Bonus casa: possibile modificare il 730 precompilato 2019

Flash News DI Fisco casa08 Maggio 2019 ore 14:08
Disponibile online la dichiarazione dei redditi precompilata 2019: possibile modificare tutti dati presenti e integrare gli importi relativi ai bonus sulla casa.

Bonus casa e 730 precompilato


Dal 2 maggio si potranno modificare i dati sui bonus casa presenti nella dichiarazione precompilata. Ricordiamo che dal 15 aprile è disponibile sul sito dell'Agenzia delle Entrate la dichiarazione dei redditi precompilata 2019.

La scadenza per l'invio della versione definitiva del modello 730 è prevista per il 23 luglio.
Una volta consultata la dichiarazione con i dati inseriti dal Fisco, il contribuente potrà accettare il 730 così com'è oppure effettuare aggiunte, eliminazioni o integrazioni degli oneri deducibili o detraibili già presenti.

730 precompilato bonus casa
Coloro che accetteranno la precompilata avranno il vantaggio di non dover produrre eventuali documenti giustificativi e non saranno soggetti a controlli da parte dell’Agenzia delle Entrate.
Coloro invece che dovranno apportare delle variazioni o integrazioni, saranno passibili di verifiche.

Le modalità per effettuare le modifiche sono molto semplici. Una volta che la variazione è stata effettuata, il sistema ricalcolerà in automatico gli oneri deducibili o detraibili in base ai nuovi dati inseriti.

Si potrà dunque inserire o apportare modifiche ad importi relativi alle spese di ristrutturazione, risparmio energetico, misure antisismiche, per l’acquisto mobili e bonus verde.
I dati precompilati a disposizione dei cittadini sono in aumento.

Quest’anno, inoltre, saranno presenti nuovi voci di spese relative alla casa.
Abbiamo infatti la detrazione per le spese sulle parti comuni condominiali relative al bonus verde.
Infine si potranno scaricare i premi assicurativi versati a partire dal 1 gennaio 2018 per le polizze di assicurazione contro le calamità naturali, a favore di immobili ad uso abitativo.

Per chiarire, ricordiamo che con il bonus verde si fa riferimento agli interventi di sistemazione a verde degli immobili anche facenti parte di stabili condominiali. Viene prevista una detrazione del 36% entro il limite di spesa non superiore a 5.000 euro.

Con il bonus assicurazione casa si fa riferimento a quelle polizze assicurative stipulate per le abitazioni, contro il rischio di eventi catastrofali come terremoti, alluvioni o altri disastri naturali.

riproduzione riservata
Articolo: 730 precompilato e bonus casa
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 3 voti.

730 precompilato e bonus casa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano 730 precompilato e bonus casa che potrebbero interessarti
730 precompilato: comunicazione delle spese di ristrutturazione del condominio

730 precompilato: comunicazione delle spese di ristrutturazione del condominio

Fisco casa - L'Agenzia delle Entrate pubblica le istruzioni per inviare al Fisco i dati relativi alle spese effettuate per lavori di ristrutturazione nell'ambito condominiale
Proroga delle scadenze fiscali per i lavori di ristrutturazione

Proroga delle scadenze fiscali per i lavori di ristrutturazione

Fisco casa - Slitta al 9 marzo il termine per gli adempimenti degli amministratori di condominio che dovranno comunicare i dati relativi agli interventi di ristrutturazione.
Guida al 730 precompilato

Guida al 730 precompilato

Fisco casa - Prorogata la scadenza per la presentazione del nuovo modello di dichiarazione dei redditi, il 730 precompilato dal 7 al 23 luglio 2015 all'Agenzia delle Entrate.

Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di Bilancio

Leggi e Normative Tecniche - Approvata la manovra fiscale del governo con proroga per tutto il 2019 delle detrazioni fiscali relative a spese sulla casa. Ecco quali sono gli sconti previsti

Scadenze fiscali: tutto sugli immobili nel modello 730/2015

Fisco casa - Tra le scadenze fiscali più importanti per il contribuente troviamo quella relativa al modello 730, quest'anno anche in versione precompilata visionabile on line.

Il bonus mobili nel 730/2018

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus mobili, la detrazione Irpef al 50% per l'acquisto di mobili e grandi elettrodomestici per l'arredo di casa, è fruibile se indicato nel modello 730/2018.

Dal 2019 la dichiarazione di successione sarà soltanto online

Proprietà - Con un recente provvedimento l'Agenzia delle Entrate ha pubblicato il nuovo modello per la trasmissione della dichiarazione di successione in modalità telematica

Enea: pronto il sito per l'invio dei dati su ristrutturazioni con risparmio energetico

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Al via il portale dell'Enea per poter trasmettere la comunicazione relativa ai lavori di ristrutturazione aventi finalità di risparmio energetico. Ecco le novità

Modello 730 per il 2018: quali sono le detrazioni per la casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Dichiarazione dei redditi per il 2018: istruzioni in caso di modello 730 precompilato e non. Quali sono le spese per la casa che si possono portare in detrazione
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.