Riparare la lavatrice in fai da te con poche e semplici operazioni

News di Fai da te
Riparare la lavatrice col fai da te: piccoli e grandi guasti di questo elettrodomestico possono essere riparati facimente o evitati, con una buona manutenzione.
13 Marzo 2017 ore 16:03
Valerio Poggi

La lavatrice e le operazioni di riparazione in fai da te


Tra gli elettrodomestici casalinghi la lavatrice ha un posto di primaria importanza, sia per il ruolo fondamentale che svolge, sia per il suo costo. In una famiglia normale essa viene messa in funzione quasi quotidianamente ed è inevitabile che, prima o poi, dia dei problemi che possono essere di varia entità.

Contrariamente a quanto può sembrare in una lavatrice non vi sono molti componenti e i guasti che si possono verificare sono all'incirca sempre gli stessi.


Problemi con la lavatrice

Problemi con la lavatrice

Problemi con la lavatrice
Riparare una lavatrice

Riparare una lavatrice

Riparare una lavatrice
Sostituzione del filtro della lavatrice

Sostituzione del filtro della lavatrice

Sostituzione del filtro della lavatrice
La sostituzione del motore di una lavatrice col fai da te

La sostituzione del motore di una lavatrice col fai da te

La sostituzione del motore di una lavatrice col fai da te
Motore della lavatrice schema

Motore della lavatrice schema

Motore della lavatrice schema

A essi, con una adeguata informazione e un minimo di attrezzatura, si può ovviare abbastanza facilmente: i guasti che necessitano del tecnico specializzato sono veramente pochi e ben individuabili.


La struttura della lavatrice


All’interno della carrozzeria è installata una vasca cilindrica a tenuta stagna collegata con l’esterno per mezzo di un tubo di immissione di acqua dall’alto e un tubo di scarico dal basso.

All’interno della vasca c’è il cestello rotante che comunica con l’esterno per mezzo di un’apertura anteriore, chiusa da un oblò a tenuta stagna. Alcuni modelli hanno tale apertura spostata nella parte superiore della macchina.

Come è strutturata una lavatrice
Il cestello viene fatto ruotare da una grossa puleggia azionata da una cinghia che è collegata a un motore elettrico a induzione, a più velocità.

Sempre all’interno della vasca si trova la resistenza che ha il compito di riscaldare l’acqua e portarla alla temperatura di lavaggio.

L’ingresso dell’acqua nella vasca viene regolato da una elettrovalvola mentre lo scarico è effettuato da una pompa elettrica, prima della quale è installato il filtro.
Tutti gli elementi elettrici della lavatrice vengono comandati da un timer-programmatore sul quale vengono impostati i vari cicli di lavaggio. Questo è il vero e proprio cervello della macchina.


I guasti alla lavatrice


Tra i più frequenti vi è certamente la perdita d’acqua da parte di qualche componente.

Se trovate il pavimento allagato sotto la lavatrice dovete innanzitutto scollegare la macchina dalla tensione, chiudere il rubinetto di alimentazione dell’acqua e aprire il pannello posteriore della carrozzeria.

Fatto questo dovrete esaminare i seguenti componenti:
- Il tubo di alimentazione dell’acqua che dal rubinetto va all’elettrovalvola;
- Il tubo di scarico che dalla pompa va verso il collegamento con lo scarico a muro;
- Il manicotto interno di collegamento tra vasca e filtro e tra filtro e pompa;
- La guarnizione dell’oblò e il filtro;
- La vasca.

Sostituire la cinghia della lavatrice
Diciamo subito che l’unico caso in cui vi conviene chiamare il tecnico è quando verificate che la perdita avviene dalla vasca, a causa di fori su di essa dovuti a corrosione.
La riparazione o la sostituzione della vasca non è un lavoro che si possa fare da soli.
Negli altri casi, invece, è abbastanza facile intervenire. I tubi e i manicotti flessibili, come tutti gli elementi in materiale sintetico tendono a incrudirsi e a fessurarsi.

All’interno dei manicotti, che sono fatti a soffietto per poter seguire delle curve, si deposita spesso del calcare che accelera l’opera di deterioramento.
Dopo esservi procurati i materiali necessari per procedere alla sostituzione asportate il pezzo danneggiato. In genere si tratta di allentare delle fascette metalliche a pressione e sfilare i tubi.


La guarnizione dell’oblò della lavatrice


Frequentissimo è il caso in cui la perdita è dovuta al deterioramento della guarnizione dell’oblò, che si fessura lungo le pieghe. La sostituzione non presenta particolari difficoltà.

La guarnizione si toglie allentando una fascetta in filo di acciaio che circonda l’oblò e che lo blocca alla carrozzeria. Quando avete tolto la fascetta tirate la guarnizione verso l’esterno.
Spesso succede che sotto la guarnizione la carrozzeria presenti macchie di ruggine.

Sostituzione della guarnizione della lavatrice
Già che siete all’opera potete realizzare un piccolo intervento asportando con carta vetro la ruggine e applicando un paio di mani di smalto spray.

La nuova guarnizione si applica inserendola nella sede, riposizionando la fascia metallica e stringendola adeguatamente. In molti modelli per allentare e stringere la fascia metallica è necessario utilizzare un cacciavite a testa incassata con gambo flessibile; in altri ancora è necessario svitare l’oblò dalla sua cerniera per poter lavorare agevolmente.


Il filtro della lavatrice


La perdita può avvenire anche dal filtro intasato o allentato: basta svitarlo e verificare.
In alcune lavatrici il filtro è montato diretta mente sul corpo della pompa di scarico: ad esso si accede attraverso una apertura sulla carrozzeria della lavatrice.
Il filtro va estratto e lavato sotto un getto di acqua corrente in modo di asportare ogni deposito.


Riparare la lavatrice: il motore e la pompa


Un’altra serie di guasti può riguardare il motore o la pompa di scarico.

In particolare, può succedere che:
- il motore non si mette in azione;
- il motore gira ma il cestello resta fermo oppure gira lentamente
e in modo discontinuo;
- la lavatrice non scarica l’acqua.

Se il guasto non proviene dal programmatore, nel primo caso è il motore ad avere uno degli avvolgimenti bruciato. La sostituzione del motore con uno identico non presenta alcuna difficoltà. L’unica cosa cui dovete prestare attenzione è il corretto collegamento dei vari cavi che, all’atto dello smontaggio, vanno contrassegnati uno per uno.

Riparare la lavatrice: la sostituzione del motore
Quando il cestello gira irregolarmente il guasto risiede spesso nella cingia di trasmissione che può essere allentata o usurata. Sulla cinghia è stampato un codice che ne individua le caratteristiche per poterne acquistare una nuova, identica.

Anche la sostituzione della cinghia è un lavoro semplice: si allenta il tenditore del motore e si procede alla sostituzione. Se lo scarico non viene effettuato e avete già verificato che il filtro non è intasato, è la pompa a essere bruciata. Questa viene sostituita facilmente scollegandola dal manicotto che la collega al filtro e dal tubo di scarico; quindi si svitano i bulloncini che la fissano al supporto e si staccano i collegamenti elettrici.

Sia per la pompa sia per il motore, ma questo vale per ogni componente che decidete di sostituire, conviene che ve li portiate dietro quando andate a comperare il pezzo nuovo.


Altri guasti alla lavatrice riparabili in fai da te


Un guasto abbastanza frequente è il blocco dell’alimentazione dell’acqua fredda: come si è detto questa viene intercettata da un rubinetto interno azionato da una elettrovalvola che è comandata dal programmatore. Se non è il programmatore a essere guasto è l’elettrovalvola che ha l’avvolgimento bruciato e deve essere sostituita.


Il programmatore della lavatrice


Quando i guasti o i malfunzionamenti non hanno un'origine evidente è possibile che il guasto sia relativo al programmatore. I sintomi sicuri di malfunzionamento di questo importantissimo componente sono i salti di sequenze di ciclo di lavaggio, oppure l'esecuzione del ciclo in tempi molto più brevi del normale.

La sostituzione del programmatore non è particolarmente difficoltosa ma, dato il gran numero di collegamenti presenti su di esso e le piccole differenze che si possono avere tra due modelli anche molto simili di programmatore conviene, una volta accertato che è questo pezzo ad essere guasto, che l’intervento venga svolto da un tecnico specializzato.

Un altro guasto tipico è il mancato o troppo lento riscaldamento dovuto al malfunzionamento della resistenza elettrica. Per la sostituzione basta allentare qualche bulloncino, asportare la resistenza incrostata o bruciata e montarne una nuova.
Ricordate di aggiungere sempre nella polvere di lavaggio un prodotto anticalcare che previene i depositi sulla resistenza.


Il Primo sito sul Fai da te



Articolo: Riparazione lavatrice fai da te
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Riparazione lavatrice fai da te: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Riparazione lavatrice fai da te che potrebbero interessarti
Lavatrici a doppio ingresso

Lavatrici a doppio ingresso

Lavatrici che permettono di preriscaldare l'acqua mediante la caldaia a metano o l'impianto di pannelli solari, limitando così l'uso della resistenza interna.
Lavatrice che lava con le noci

Lavatrice che lava con le noci

Progettata una lavatrice ecologica che utilizza un tipo di noci al posto dei tradizionali detersivi inquinanti.
Risparmio energetico

Risparmio energetico

Quante persone quotidianamente si crucciano nel fare la lavatrice.E quanto pesa economicamente nella vita domestica delle famiglie  il lavaggio con l?acqua...
Elettrodomestici giocattolo

Elettrodomestici giocattolo

I piccoli vogliono imitare i grandi, anche nelle attività casalinghe come cucinare, lavare la biancheria, pulire casa. E così grandi marchi di elettrodomestici...
Le lavatrici a doppio cestello

Le lavatrici a doppio cestello

Esistono delle lavatrici di nuova generazione denominate a doppio cestello, che consentono di fare due bucati in contemporanea: un ottimo modo per risparmiare tempo.
Registrati come Utente
276850 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21048 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Jilong piscina fuoriterra rettangolare con struttura in acciaio grigia jilong cm. 400x200x99 + tutti gli accessori
      Jilong piscina fuoriterra...
      269.00
    • Argo wally - termoventilatore
      Argo wally - termoventilatore...
      54.27
    • Panton chair design - sedia simil panton policarbonato da esterno ed interno
      Panton chair design - sedia simil...
      89.00
    • Vidaxl sedie moderne cucina-pranzo, 6,schienale pelle,bianche
      Vidaxl sedie moderne cucina-pranzo...
      168.99
    • Vendita e manutenzione elettrodomestici Milano
      Vendita e manutenzione...
      33.00
    • Kit riparazione teli laghetto
      Kit riparazione teli laghetto...
      14.40
    • Manutenzione tapparelle Milano
      Manutenzione tapparelle milano...
      33.00
    • Tecnico scaldabagno e caldaie Milano
      Tecnico scaldabagno e caldaie...
      33.00
    • Elica naked naked is ix-f-25 -
      Elica naked naked is ix-f-25 -...
      395.46
    • Kit allarme antifurto casa gsm wireless 2500 combinatore telefonico gestibile da app
      Kit allarme antifurto casa gsm...
      123.00
    • Oregon scientific stazione meteo meteorologica barometro termometro orologio meteo sveglia colore bianco - bar292_wh
      Oregon scientific stazione meteo...
      63.95
    • Parachini shop sverniciatore forte idrosolubile per antivegetative skipper' s stripcarena
      Parachini shop sverniciatore forte...
      28.00
    • Kit riparazione pavimento laminato
      Kit riparazione pavimento laminato...
      64.00
    • Asfalto fornitura posa opera
      Asfalto fornitura posa opera...
      25.00
    • Installazione e smaltimento elettrodomestici su Milano
      Installazione e smaltimento...
      40.00
    • Tecnico condizionatori Milano
      Tecnico condizionatori milano...
      33.00
    • Kai ap-118set - affilacoltelli con unità lucidante ap-118, apf-118
      Kai ap-118set - affilacoltelli con...
      99.90
    • Friggitrice a gas 8 lt 6,6 kw
      Friggitrice a gas 8 lt 6,6 kw...
      997.96
    • Numero civico e lettere 8 cm ottone trattato non scurisce - morelli
      Numero civico e lettere 8 cm...
      21.00
    • Beghelli 3330 - purificatore acqua e gasatore macchina dell'acqua
      Beghelli 3330 - purificatore acqua...
      68.90
    • Idraulico Milano
      Idraulico milano...
      33.00
    • Tecnico elettrodomestici Milano
      Tecnico elettrodomestici milano...
      33.00
    • Spurgo e disotturazioni tubazioni Milano
      Spurgo e disotturazioni tubazioni...
      33.00
    • Tecnico lavastoviglie Milano
      Tecnico lavastoviglie milano...
      33.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Immobiliare.it
  • Vimec
  • Mansarda.it
  • Pensiline.online
  • Onlywood
  • Weber
  • Officine Locati
  • Ceramica Rondine
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 850.00
foto 2 Napoli
Scade il 14 Luglio 2017
€ 500.00
foto 1 Cuneo
Scade il 30 Giugno 2017
€ 50.00
foto 2 Cosenza
Scade il 31 Maggio 2017
€ 4 500.00
foto 4 Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
89252

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.