Rottamazione della vecchia caldaia, gli incentivi

NEWS DI Normative
Lo smog resta alto e l'Italia subisce la procedura d'infrazione europea. Vediamo qui a quale punto sono gli incentivi per la rottamazione della vecchia caldaia.
27 Febbraio 2017 ore 16:13

Inquinamento atmosferico, ultimo avvertimento dall'Europa


InquinamentoIl superamento dei limiti di biossido d’azoto (NO2) nell’aria in alcune città, accentuato dalla scarsità delle piogge, ha provocato la procedura di infrazione da parte dell'Europa nei confronti di una serie di Paesi.

La procedura non riguarda infatti solo l'Italia, ma, magra consolazione, anche altri Paesi (come Germania, Francia, Spagna e Gran Bretagna).

La procedura è passata ora alla seconda fase.

Il 15 febbraio scorso, infatti, la Commissione ha inviato un ultimo avvertimento ai detti Paesi, perché non hanno agito per ridurre le ripetute violazioni dei limiti di biossido d’azoto previsti (dalla direttiva 2008/50/CE).

Con tale ultimo avvertimento i Paesi sono informati che se non interverranno entro due mesi, la Commissione potrà deferire la questione alla Corte di Giustizia dell'UE.


I danni dell'inquinamento atmosferico


I danni dell'inquinamento atmosferico sono innanzitutto quelli provocati alla salute dei cittadini:

La Commissione rammenta infatti che ogni anno le morti premature dovute alla scarsa qualità dell'aria sono più di 400.000, mentre milioni sono le persone che patiscono malattie cardiovalscoari e respiratorie dovute all'inquinamento.

Incentivi per rottamare la cadaia, contro l'inquinamento urbano
Afferma inoltre la Commissione che solo nel 2013 il solo persistente elevato livello di biossido di azoto (NO2) ha causato quasi 70 000 morti premature in Europa, quasi tre volte il numero dei decessi provocati dagli incidenti stradali.

Per quanto riguarda l'Italia, le zone cui si riferisce la Commissione sono 12 (tra cui Roma, Milano e Torino).

La maggior parte delle emissioni, afferma la Commissione, è dovuta alla circolazione dei veicoli.


Caldaie Italia, inquinamento atmosferico


CaldaiaRicordiamo che si tratta innanzitutto di tutelare la nostra salute e poi i nostri portafogli, dal momento che la procedura si tradurrebbe alla fine in una maxi sanzione a carico del nostro Paese, come se ne avessimo bisogno, in questo momento.

Vediamo qui, quali sono le misure che l'Italia adotta sul fronte «caldo» delle caldaie.

Come sappiamo, l'età avanzata del nostro Paese si mostra anche lì: anche le nostre caldaie sono infatti vetuste, quindi inutilmente e dannosamente inquinanti.

E molti italiani non percepiscono evidentemente l'urgenza di cambiarle o, in molti casi, non possono sostenere anche questa spesa.


Caldaie, l'annuncio del decreto incentivi


In un question time al Senato del gennaio scorso il ministro Galletti, dopo avere premesso che «il mancato rispetto dei limiti imposti dalle norme comunitarie, relativamente al materiale particolato PM10 e al biossido di azoto NO2, riguarda ampie aree del territorio nazionale, situate presso la maggior parte delle Regioni», ha annunciato che è in corso di predisposizione un decreto «sulla certificazione dei generatori di calore ad uso domestico, finalizzato alla diffusione di tecnologie sempre più efficienti e pulite»; decreto ormai noto come il «decreto caldaiette».

Tale decreto, si dichiara, è stato elaborato nell'ambito delle iniziative previste dall'accordo del Bacino Padano 2013.

Acquistare la caldaia, decreto caldaiette
Sempre a gennaio, inoltre, è stato annunciato che per le quattro regioni del nord-Italia (Lombardia, Emilia - Romagna, Veneto e Piemonte) verrà anticipato il decreto sulle caldaiette, che prevede 700 milioni di euro per incentivi ai privati e 200 milioni di euro per incentivi agli edifici pubblici per l'aumento dell'efficienza energetica delle caldaie. I contributi posso arrivare a sostenere il 65% della spesa sostenuta per l'acquisto di un impianto meno inquinante.

Il decreto stabilirà anche la classificazione degli impianti a seconda alle emissioni prodotte.

Restiamo comunque in attesa di vedere l'ormai famoso decreto.


Inquinamento atmosferico, cosa fa l'Italia


Il recente comunicato stampa del ministro Galletti del 15 febbraio scorso, seguito alla notizia del passaggio alla seconda fase della procedura di infrazione, ritorna a menzionare il decreto «caldaiette».

Infine, con il comunicato stampa del 21 febbraio, il ministero dell'ambiente ha annunciato che è allo studio un ecobonus per il 65% «alle sole caldaie a biomasse che rispondano ad alti criteri di efficienza, come individuati dal Conto Termico 2.0», oltre che il compimento di una non meglio specificata ricognizione, tra le altre misure, ancora del decreto «caldaiette».


Caldaie e detrazioni fiscali


In attesa del pluriannunciato decreto incentivi, cosa possono fare i cittadini che oggi, senza più aspettare, vogliono sostituire le loro caldaie senza spendere troppo?

La sostituzione delle caldaie rientra tra gli interventi ammessi alle detrazioni fiscali.

Sostituzione delle caldaie incentivi
Più nello specifico, l'intervento è ammesso sia per le detrazioni relative alle riqualificazioni energetiche che per le detrazioni relative alle ristrutturazioni; raccomandiamo sempre l'assistenza di esperti per la soluzione di casi concreti.


Caldaie e detrazioni per ristrutturazioni


Caldaie e detrazioni per ristrutturazioniQuanto alle detrazioni per le ristrutturazioni, la guida dell'Agenzia delle entrate per il 2016, sicuramente attuale da questo punto di vista, (la guida del 2017 deve ancora essere pubblicata) menziona espressamente (qui non consideriamo gli interventi sui locali caldaie) la «sostituzione o riparazione con innovazioni» e, se si tratta di parti condominiali, la «Riparazione senza innovazioni» e la «Riparazione con sostituzione di alcuni elementi».

Ricordiamo che l'operazione attualmente fruisce della detrazione irpef pari al 50% delle spese documentate, fino ad un ammontare complessivo delle spese di 96.000, 00 euro.

La legge di bilancio per il 2017 (L. 232/2016) ha infatti mantenuto dette condizioni fino al 31 dicembre 2017 (salvo che per gli interventi relativi all'adozione di misure antisismiche e rientranti nel cosiddetto sismabonus, per i quali sono previste specifiche condizioni).


Caldaie e detrazioni per riqualificazioni energetiche


Quanto alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche l'operazione può rientrare nell'ipotesi della sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale (esistenti).

Caldaie e detrazioni per riqualificazioni energetiche
Si badi, l'intervento può rientrare alla condizione che si tratti di un'operazione che consenta un risparmio energetico rispetto alla situazione precedente.

Per le varie caratteristiche tecniche e di rendimento che devono avere le caldaie per rientrare nell'agevolazione, è opportuno rivolgersi ad un tecnico.

Ricordiamo che per dette detrazioni la percentuale è anche quest'anno (sempre grazie alla legge di bilancio per il 2017), cioè fino al 31 dicembre 2017, pari al 65% delle spese, con un valore massimo della detrazione pari a 30.000, 00 euro per ciascuna unità immobiliare.


Caldaie e detrazioni per acquisto mobili ed elettrodomestici


La sostituzione di caldaie, ove ammessa alle detrazioni per le ristrutturazioni, consente anche le detrazioni sui mobili ed elettrodomestici.

Detrazioni su mobili ed elettrodomestici
L'agevolazione quest'anno è concessa solo a chi ha fruito della detrazione per gli «interventi di recupero del patrimonio edilizio iniziati a decorrere dal 1º gennaio 2016»; si tratta di detrazione dall'imposta lorda, fino a concorrenza del suo ammontare, pari al 50% delle spese sostenute per l'acquisto di beni mobili ed elettrodomestici («di classe non inferiore ad A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione») ed è calcolata su un ammontare complessivo massimo di 10.000,00 euro.

Secondo la guida dell'Agenzia delle entrate per il 2017 nel caso delle caldaie la detrazione è ammessa solo se la sostituzione consente un risparmio energetico rispetto al pregresso.


Caldaie e iva agevolata


Rimandando alla consulenza di esperti per la soluzione del caso concreto, qui si rammenta solo che le caldaie rientrano tra i beni significativi (DM 29 dicembre 1999) beni la cui cessione è soggetta all'aliquota iva del 10% nei limiti della differenza tra il valore complessivo della prestazione e quello dei beni stessi; deve trattarsi di interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria.


Caldaie e conto termico


La sostituzione delle caldaie rientra anche tra gli interventi incentivabili dal conto termico («sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti generatori di calore a condensazione», v. D.M. 16/02/2016).

In proposito, il GSE (Gestore Servizi Energetici) offre sul suo sito tutti gli aggiornamenti necessari per usufruire dell'incentivo.


Articolo: Incentivi alla rottamazione della vecchia caldaia
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Incentivi alla rottamazione della vecchia caldaia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Incentivi alla rottamazione della vecchia caldaia che potrebbero interessarti
Contratto tipo per Conto Termico

Contratto tipo per Conto Termico

L'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas, ha reso disponibile lo schema di contratto tipo che dovrà stipulare chi vuole accedere agli incentivi del Conto Termico.
Incentivi per rinnovabili, caldaie e pompe di calore

Incentivi per rinnovabili, caldaie e pompe di calore

Attualmente ci sono diverse incentivazioni per le rinnovabili e le riqualificazioni energetiche, novità anche per caldaie standard, pompe di calore e pannelli solari.
Incentivi mobili ed elettrodomestici

Incentivi mobili ed elettrodomestici

In arrivo un decreto del Consiglio dei Ministri contenente incentivi per l'acquisto di mobili ed elettrodomestici e per edifici ad alta efficienza energetica.
Guide al Quarto Conto Energia

Guide al Quarto Conto Energia

Pubblicate a Luglio le guide per il fotovoltaico, al nuovo Conto Energia 2011 - 2016.
Conto Energia 2011-2013

Conto Energia 2011-2013

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 197 del 24 agosto 2010 il nuovo Conto Energia per il triennio 2011-2013.
Registrati come Utente
272155 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
20941 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Pepe-jeans abbigliamento e costumi pepe-jeans flower swim
      Pepe-jeans abbigliamento e costumi...
      38.95
    • Lanterna cinese di carta bianca
      Lanterna cinese di carta bianca...
      1.99
    • Hama cornice digitale 24.6 cm (9.7 pollici) hama 10slb 1024 x 768 pixel acciaio inox (spazzolato)
      Hama cornice digitale 24.6 cm (9.7...
      95.00
    • Lavorwash bidone aspiratutto aspiraliquidi aspiracenere stufe e camini aspirapolvere senza sacco capacità 20 litri potenza 1200 watt funzione s
      Lavorwash bidone aspiratutto...
      62.11
    • Blanco zenar xl 6 s grigio roccia 1521219 con tagliere in legno
      Blanco zenar xl 6 s grigio roccia...
      625.86
    • Panton chair design - sedia simil panton policarbonato da esterno ed interno
      Panton chair design - sedia simil...
      89.00
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Mobile bagno sospeso 100 cm moderno bianco lucido e legno con specchio
      Mobile bagno sospeso 100 cm...
      233.00
    • Eco-dur 4024879003067 - tenda a rullo per doccia, con contenitore per montaggio a soffitto, motivo obl bianco
      Eco-dur 4024879003067 - tenda a...
      81.03
    • Lenovo notebook essential b50-10 monitor 15.6'' intel celeron 2840 ram 4gb harddisk 500gb dvd±rw usb 3.0 windows 10
      Lenovo notebook essential b50-10...
      304.99
    • Eco watts lampadina led e27 8w globo g95 filamento
      Eco watts lampadina led e27 8w...
      10.95
    • Rigoturbina multirigo tmr140-6n 1400 w 220 v con 2 filtri fibra 3 ugelli e pistola mri-as
      Rigoturbina multirigo tmr140-6n...
      406.08
    • Beko dsn05210x lvs cruscotto acciaio 12 coperti 5 programmi delay timer mezzo carico terzo irroratore water safe 12 lt
      Beko dsn05210x lvs cruscotto...
      316.49
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Beghelli 3330 - purificatore acqua e gasatore macchina dell'acqua
      Beghelli 3330 - purificatore acqua...
      53.00
    • Fabbian cubetto soffitto cromato in vero cristallo trasparente al piombo
      Fabbian cubetto soffitto cromato...
      101.57
    • Tp-link modem router wireless gigabit 4g lte tl-mr6400 300 mbps 4 porte fast ethernet - 1 slot per scheda sim integrato
      Tp-link modem router wireless...
      96.99
    • Kitchen craft kitchencraft tovaglietta in vinile, 45 x 30 cm (44,5 x 30,5 cm) - turchese weave
      Kitchen craft kitchencraft...
      8.37
    • Irobot roomba 871 aspirapolvere robot domestico [versione eu]
      Irobot roomba 871 aspirapolvere...
      499.30
    • Lavor ashley 200 bidone aspiracenere potenza 1000 watt colore nero
      Lavor ashley 200 bidone...
      40.99
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
    • Pompa a pressione garden lt6
      Pompa a pressione garden lt6...
      27.82
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Immobiliare.it
  • Weber
  • Tapparelle
  • Officine Locati
  • Onlywood
  • Vimec
  • Mansarda.it
  • Ceramica Rondine
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 168 000.00
foto 6 Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 68.00
foto 5 Roma
Scade il 31 Agosto 2017
€ 900.00
foto 4 Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 260 000.00
foto 6 Milano
Scade il 30 Luglio 2017
€ 800.00
foto 3 Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
91375

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.