Rottamazione della vecchia caldaia, gli incentivi

NEWS DI Detrazioni e agevolazioni fiscali
Lo smog resta alto e l'Italia subisce la procedura d'infrazione europea. Vediamo qui a quale punto sono gli incentivi per la rottamazione della vecchia caldaia.
27 Febbraio 2017 ore 16:13

Inquinamento atmosferico, ultimo avvertimento dall'Europa


InquinamentoIl superamento dei limiti di biossido d’azoto (NO2) nell’aria in alcune città, accentuato dalla scarsità delle piogge, ha provocato la procedura di infrazione da parte dell'Europa nei confronti di una serie di Paesi.

La procedura non riguarda infatti solo l'Italia, ma, magra consolazione, anche altri Paesi (come Germania, Francia, Spagna e Gran Bretagna).

La procedura è passata ora alla seconda fase.

Il 15 febbraio scorso, infatti, la Commissione ha inviato un ultimo avvertimento ai detti Paesi, perché non hanno agito per ridurre le ripetute violazioni dei limiti di biossido d’azoto previsti (dalla direttiva 2008/50/CE).

Con tale ultimo avvertimento i Paesi sono informati che se non interverranno entro due mesi, la Commissione potrà deferire la questione alla Corte di Giustizia dell'UE.


I danni dell'inquinamento atmosferico


I danni dell'inquinamento atmosferico sono innanzitutto quelli provocati alla salute dei cittadini:

La Commissione rammenta infatti che ogni anno le morti premature dovute alla scarsa qualità dell'aria sono più di 400.000, mentre milioni sono le persone che patiscono malattie cardiovalscoari e respiratorie dovute all'inquinamento.

Incentivi per rottamare la cadaia, contro l'inquinamento urbano
Afferma inoltre la Commissione che solo nel 2013 il solo persistente elevato livello di biossido di azoto (NO2) ha causato quasi 70 000 morti premature in Europa, quasi tre volte il numero dei decessi provocati dagli incidenti stradali.

Per quanto riguarda l'Italia, le zone cui si riferisce la Commissione sono 12 (tra cui Roma, Milano e Torino).

La maggior parte delle emissioni, afferma la Commissione, è dovuta alla circolazione dei veicoli.


Caldaie Italia, inquinamento atmosferico


CaldaiaRicordiamo che si tratta innanzitutto di tutelare la nostra salute e poi i nostri portafogli, dal momento che la procedura si tradurrebbe alla fine in una maxi sanzione a carico del nostro Paese, come se ne avessimo bisogno, in questo momento.

Vediamo qui, quali sono le misure che l'Italia adotta sul fronte «caldo» delle caldaie.

Come sappiamo, l'età avanzata del nostro Paese si mostra anche lì: anche le nostre caldaie sono infatti vetuste, quindi inutilmente e dannosamente inquinanti.

E molti italiani non percepiscono evidentemente l'urgenza di cambiarle o, in molti casi, non possono sostenere anche questa spesa.


Caldaie, l'annuncio del decreto incentivi


In un question time al Senato del gennaio scorso il ministro Galletti, dopo avere premesso che «il mancato rispetto dei limiti imposti dalle norme comunitarie, relativamente al materiale particolato PM10 e al biossido di azoto NO2, riguarda ampie aree del territorio nazionale, situate presso la maggior parte delle Regioni», ha annunciato che è in corso di predisposizione un decreto «sulla certificazione dei generatori di calore ad uso domestico, finalizzato alla diffusione di tecnologie sempre più efficienti e pulite»; decreto ormai noto come il «decreto caldaiette».

Tale decreto, si dichiara, è stato elaborato nell'ambito delle iniziative previste dall'accordo del Bacino Padano 2013.

Acquistare la caldaia, decreto caldaiette
Sempre a gennaio, inoltre, è stato annunciato che per le quattro regioni del nord-Italia (Lombardia, Emilia - Romagna, Veneto e Piemonte) verrà anticipato il decreto sulle caldaiette, che prevede 700 milioni di euro per incentivi ai privati e 200 milioni di euro per incentivi agli edifici pubblici per l'aumento dell'efficienza energetica delle caldaie. I contributi posso arrivare a sostenere il 65% della spesa sostenuta per l'acquisto di un impianto meno inquinante.

Il decreto stabilirà anche la classificazione degli impianti a seconda alle emissioni prodotte.

Restiamo comunque in attesa di vedere l'ormai famoso decreto.


Inquinamento atmosferico, cosa fa l'Italia


Il recente comunicato stampa del ministro Galletti del 15 febbraio scorso, seguito alla notizia del passaggio alla seconda fase della procedura di infrazione, ritorna a menzionare il decreto «caldaiette».

Infine, con il comunicato stampa del 21 febbraio, il ministero dell'ambiente ha annunciato che è allo studio un ecobonus per il 65% «alle sole caldaie a biomasse che rispondano ad alti criteri di efficienza, come individuati dal Conto Termico 2.0», oltre che il compimento di una non meglio specificata ricognizione, tra le altre misure, ancora del decreto «caldaiette».


Caldaie e detrazioni fiscali


In attesa del pluriannunciato decreto incentivi, cosa possono fare i cittadini che oggi, senza più aspettare, vogliono sostituire le loro caldaie senza spendere troppo?

La sostituzione delle caldaie rientra tra gli interventi ammessi alle detrazioni fiscali.

Sostituzione delle caldaie incentivi
Più nello specifico, l'intervento è ammesso sia per le detrazioni relative alle riqualificazioni energetiche che per le detrazioni relative alle ristrutturazioni; raccomandiamo sempre l'assistenza di esperti per la soluzione di casi concreti.


Caldaie e detrazioni per ristrutturazioni


Caldaie e detrazioni per ristrutturazioniQuanto alle detrazioni per le ristrutturazioni, la guida dell'Agenzia delle entrate per il 2016, sicuramente attuale da questo punto di vista, (la guida del 2017 deve ancora essere pubblicata) menziona espressamente (qui non consideriamo gli interventi sui locali caldaie) la «sostituzione o riparazione con innovazioni» e, se si tratta di parti condominiali, la «Riparazione senza innovazioni» e la «Riparazione con sostituzione di alcuni elementi».

Ricordiamo che l'operazione attualmente fruisce della detrazione irpef pari al 50% delle spese documentate, fino ad un ammontare complessivo delle spese di 96.000, 00 euro.

La legge di bilancio per il 2017 (L. 232/2016) ha infatti mantenuto dette condizioni fino al 31 dicembre 2017 (salvo che per gli interventi relativi all'adozione di misure antisismiche e rientranti nel cosiddetto sismabonus, per i quali sono previste specifiche condizioni).


Caldaie e detrazioni per riqualificazioni energetiche


Quanto alle detrazioni per le riqualificazioni energetiche l'operazione può rientrare nell'ipotesi della sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale (esistenti).

Caldaie e detrazioni per riqualificazioni energetiche
Si badi, l'intervento può rientrare alla condizione che si tratti di un'operazione che consenta un risparmio energetico rispetto alla situazione precedente.

Per le varie caratteristiche tecniche e di rendimento che devono avere le caldaie per rientrare nell'agevolazione, è opportuno rivolgersi ad un tecnico.

Ricordiamo che per dette detrazioni la percentuale è anche quest'anno (sempre grazie alla legge di bilancio per il 2017), cioè fino al 31 dicembre 2017, pari al 65% delle spese, con un valore massimo della detrazione pari a 30.000, 00 euro per ciascuna unità immobiliare.


Caldaie e detrazioni per acquisto mobili ed elettrodomestici


La sostituzione di caldaie, ove ammessa alle detrazioni per le ristrutturazioni, consente anche le detrazioni sui mobili ed elettrodomestici.

Detrazioni su mobili ed elettrodomestici
L'agevolazione quest'anno è concessa solo a chi ha fruito della detrazione per gli «interventi di recupero del patrimonio edilizio iniziati a decorrere dal 1º gennaio 2016»; si tratta di detrazione dall'imposta lorda, fino a concorrenza del suo ammontare, pari al 50% delle spese sostenute per l'acquisto di beni mobili ed elettrodomestici («di classe non inferiore ad A+, nonché A per i forni, per le apparecchiature per le quali sia prevista l’etichetta energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione») ed è calcolata su un ammontare complessivo massimo di 10.000,00 euro.

Secondo la guida dell'Agenzia delle entrate per il 2017 nel caso delle caldaie la detrazione è ammessa solo se la sostituzione consente un risparmio energetico rispetto al pregresso.


Caldaie e iva agevolata


Rimandando alla consulenza di esperti per la soluzione del caso concreto, qui si rammenta solo che le caldaie rientrano tra i beni significativi (DM 29 dicembre 1999) beni la cui cessione è soggetta all'aliquota iva del 10% nei limiti della differenza tra il valore complessivo della prestazione e quello dei beni stessi; deve trattarsi di interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria.


Caldaie e conto termico


La sostituzione delle caldaie rientra anche tra gli interventi incentivabili dal conto termico («sostituzione di impianti di climatizzazione invernale esistenti con impianti di climatizzazione invernale utilizzanti generatori di calore a condensazione», v. D.M. 16/02/2016).

In proposito, il GSE (Gestore Servizi Energetici) offre sul suo sito tutti gli aggiornamenti necessari per usufruire dell'incentivo.


riproduzione riservata
Articolo: Incentivi alla rottamazione della vecchia caldaia
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Incentivi alla rottamazione della vecchia caldaia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Incentivi alla rottamazione della vecchia caldaia che potrebbero interessarti
Primo decreto attuativo dlgs 192/05

Primo decreto attuativo dlgs 192/05

Pubblicato ieri in Gazzetta Ufficiale il primo decreto attuativo del d. lgs 192/05: novita' per gli impianti di riscaldamento domestici.
Rendimento Impianto Termico

Rendimento Impianto Termico

Il rendimento di un impianto termico è espresso dal rendimento globale medio stagionale, costituito dal prodotto di quattro fattori.
Scarico a parete caldaia

Scarico a parete caldaia

Per una nuova caldaia è possibile realizzare lo scarico dei fumi a parete e non a tetto, la caldaia deve essere a condensazione con basse emissioni di ossidi di azoto.
Caldaia, Problemi Circolatori e Fumo

Caldaia, Problemi Circolatori e Fumo

Caratteristiche del circolatore di una caldaia, portata e prevalenza, determinanti ai fini del funzionamento e delle prestazioni di un impianto di riscaldamento.
In arrivo Conto Energia per solare termico

In arrivo Conto Energia per solare termico

In arrivo entro l'estate un decreto legislativo che conterra'  i dettagli di un nuovo Conto Energia, destinato ad incentivare gli impianti solari termici.
accedi al social
Registrati come Utente
275499 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
20995 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Vaillant caldaia vaillant vmw 346-5-5 ecoblock plus condensazione+ kit fumi
      Vaillant caldaia vaillant vmw...
      1.53
    • Caldaia condensazione gruppo vaillant hermann saunier duval 25 kw caldaia antigelo
      Caldaia condensazione gruppo...
      759.00
    • Ariston caldaia ariston bs ii 24 cf eu camera aperta - gpl
      Ariston caldaia ariston bs ii 24...
      412.00
    • Vaillant caldaia vaillant atmotec pro vmw 240-5-3 metano o gpl- new erp
      Vaillant caldaia vaillant atmotec...
      574.00
    • Beretta caldaia a condensazione beretta ciao green 25 csi camera stagna - kit scarico fumi originale omaggio
      Beretta caldaia a condensazione...
      775.00
    • Caldaia policombustibile girolami ecobio 32 kw codice prodotto 6008
      Caldaia policombustibile girolami...
      3.39
    • Caldaia policombustibile
      Caldaia policombustibile...
      3365.00
    • Edilkamin caldaia a pellet ottawa 24 kw
      Edilkamin caldaia a pellet ottawa...
      4000.00
    • Biasi caldaia a condensazione recupera dgt 24s
      Biasi caldaia a condensazione...
      795.00
    • Caldaia junkers bosch
      Caldaia junkers bosch...
      1100.00
    • Biasi caldaia a condensazione classe a recupera
      Biasi caldaia a condensazione...
      929.00
    • Edilkamin caldaia termostufa pellet kw 13 3
      Edilkamin caldaia termostufa...
      2519.00
    • Ferroli divacondens 24f caldaia a condensazione con kit fumi
      Ferroli divacondens 24f caldaia a...
      602.00
    • Caldaia a gas a condensazione ferroli divacondens 24 kw erp metano o gpl
      Caldaia a gas a condensazione...
      646.50
    • Vaillant caldaia vmw 240-5-3 atmotec pro risc.+h2o 24 kw (cod. 0010016269) - metano
      Vaillant caldaia vmw 240-5-3...
      589.99
    • Caldaia a pellet red 365 energy mod. compact 24 kw
      Caldaia a pellet red 365 energy...
      2.62
    • Caldaia a gas camera aperta vaillant atmotec pro vmw 240-5-3 24 kw metano
      Caldaia a gas camera aperta...
      592.00
    • Howell ferro da stiro a vapore con caldaia a pressione professionale e manico in sughero fcp203g
      Howell ferro da stiro a vapore con...
      31.95
    • Caldaia immergas modello eolo
      Caldaia immergas modello eolo...
      840.00
    • Immergas caldaia a condensazione victrix exa 24
      Immergas caldaia a condensazione...
      868.00
    • Unical caldaia a condensazione konm ctfs35 kw
      Unical caldaia a condensazione...
      1365.00
    • Unical caldaia a condensazione konm ctfs28 kw
      Unical caldaia a condensazione...
      1285.00
    • Unical caldaia a condensazione ultra slim konx
      Unical caldaia a condensazione...
      1540.00
    • Sime caldaia convenzionale a camera aperta brava
      Sime caldaia convenzionale a...
      560.00
    • Master ferro da stiro con caldaia a vapore professionale potenza 2000 watt funzione vapore verticale - ss2000
      Master ferro da stiro con caldaia...
      36.85
    • Rowenta dg8561
      Rowenta dg8561...
      199.99
    • Junkers bosch - cerapurcompact 24 - erp - caldaia murale a condensazione con produzione acqua calda sanitaria - 24 kw riscaldamento - 24 kw sanitario
      Junkers bosch - cerapurcompact 24...
      848.00
    • De longhi ferro da stiro a caldaia potenza 2200 watt colore blu
      De longhi ferro da stiro a caldaia...
      110.99
    • Thermoflux caldaia a pellet interio 22
      Thermoflux caldaia a pellet...
      2.60
    • De longhi ferro da stiro con caldaia a vapore professionale potenza 2200 watt caldaia a carica continua funzione vapore verticale - pro1847x stirella
      De longhi ferro da stiro con...
      132.45
    • Sime caldaia murale a condensazione brava one
      Sime caldaia murale a...
      780.00
    • Junkers bosch caldaia a condensazione cerapur incasso
      Junkers bosch caldaia a...
      1330.00
    • Caldaia biasi camera stagna
      Caldaia biasi camera stagna...
      740.00
    • Biasi caldaia a condensazione parva recupera e
      Biasi caldaia a condensazione...
      1049.00
    • Immergas caldaia a condensazione victrix tt 28
      Immergas caldaia a condensazione...
      1313.00
    • Immergas caldaia a condensazione victrix exa 28
      Immergas caldaia a condensazione...
      947.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Vimec
  • Onlywood
  • Immobiliare.it
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Black & Decker
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 5 geo Roma
Scade il 31 Agosto 2017
€ 60.00
foto 3 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
€ 120.00
foto 1 geo Pesaro e Urbino
Scade il 31 Luglio 2017
€ 500.00
foto 6 geo Milano
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 250.00
foto 4 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
95667
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok