Questo sito utlizza cookie! Leggi informativa privacy

Decorare con le corde

News di Fai da te
Corde e spaghi
Decorare con le corde
Monica Resta

La differenza tra corda e spago sta nella loro composizione. Le corde sono costituite da fibre naturalispaghi e corde (juta, cotone, canapa) ritorte. Le fibre delle corde sono normalmente lunghe per dare piu' resistenza e dunque le corde sono più. Le corde variano non solo per la fibra di cui sono composte ma anche per il loro spessore.

Per la decorazione l'uso della corda è più c ma rispetto allo spago è più morbido e maneggevole. Il prezzo delle corde è elevato e possono comunque essere sostituite dagli spaghi.
Lo spago è realizzato con frammenti di carta, segatura e dai residui della lavorazione delle corde tenuti insieme da una lieve inceratura.

corde tinte

Lo spago non è mai molto grosso perchè le sue fibre essendo corte non permettono di essere attorcigliate.

Sia la corda che lo spago possono essere tinti.
La corda può essere tinta come un normale tessuto.

Si dovrà scaldare l'acqua, aggiungere sale grosso, sciogliere la tinta e intingere lo spago.
Ad ogni modo seguire le istruzioni riportate sulle bustine di colore per tessuti.

Un altro modo per tingere sia corda che spago e' l'uso dei colori acrilici. Dopo aver realizzato il manufatto passerete con un pennello il colore sulle zone da tingere.
Vi è una grossa differenza tra colorare la corda naturale e lo spago.

Lafoderare con corde prima assorbe tutti i colori (perfino le tempere ad acqua); lo spago, a causa della cera utilizzata per tenere uniti i diversi componenti, necessita di varie mani di tinteggiatura.
Se si desidera colorare una corda o uno spago e ottenere una superficie coprente e brillante è consigliabile passare una prima mano di colore bianco o gesso acrilico.
Potranno essere usati anche i colori spray facendo attenzione a non sporcare con gli spruzzi zone che non devono essere colorate.

Con la corda potrete decorare infinite superfici.
Per esempio potrete dare nuova vita alle gambe di un tavolo.
La colla a caldo è adatta per incollare la decorazione in corda, ma è necessaria rapidità nella lavorazione perche' tende a raffreddarsi in breve e a perdere il suo potere adesivo.

vaso con cordaUn' altro lavoro divertente da fare con gli spaghi e' quello di rivestire vasi e creare dei vasi pensili per arredare cucine, balconi o salotti con piante pensili. E' possibile rivestire i vasi in plastica usati per le piante. Anche in questo caso potrete usare la colla a caldo.
Potranno inoltre essere decorati paralumi e basi di lampade.

In cucina potrete crearvi dei barattoli colorati e rustici oppure potrete decorare dei calici o dei bicchieri.

La decorazione con la corda e lo spago è un hobby divertente ed economico e, per la facile reperibilità dei materiali, diffuso tra gli appassionati di arredamento e di fai da te.


Monica Resta

Articolo: Decorare con le corde
Valutazione: 4.18 / 6 basato su 11 voti.
  • Ti è piaciuto questo articolo?
    Condividilo sul tuo social!
  • 0
  • 0
  • 0
  • 0
Commenta su Decorare con le corde
Caratteri rimanenti
Notizie che trattano Decorare con le corde che potrebbero interessarti
Decorazioni orticole per l'Albero di Natale

Decorazioni orticole per l'Albero di Natale

Tempo di alberi di Natale e di decorazioni. Ormai la tradizione di usare solo palle in vetro e cristallo è caduta in disuso? e in giro si vede di tutto
Foglia oro

Foglia oro

La foglia oro e' una lavorazione molto elegante che viene utilizzata per decorare pareti, mobili e oggetti d'arredamento.
Decorare la casa per Capodanno

Decorare la casa per Capodanno

Il capodanno è una delle feste più attese, si può iniziare il nuovo anno all'insegna dell'allegria e del divertimento organizzando un cenone a casa: ecco come.
Ghirlande natalizie

Ghirlande natalizie

Con l'arrivo delle feste, ci si può cimentare nella realizzazione di oggetti handmade, e tra questi, le ghirlande rappresentano un momento di grande creatività.
Parati in seta dipinti a mano

Parati in seta dipinti a mano

Una delle tante leggende cinesi, racconta che circa 5000 anni fa i primi a praticare la bachicoltura e a far uso della seta siano stati proprio i cinesi.
IMMOBILIARE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Polistirolo sagomato
      Polistirolo sagomato...
      0.10
    • Necchi macchina da cucire necchi m220
      Necchi macchina da cucire necchi...
      79.00
    • Decorazioni in polistirolo
      Decorazioni in polistirolo...
      0.10
    • Feltro da pittura
      Feltro da pittura...
      6.00
    • Tavolo ferro battuto a volute con decorazioni grappoli uva
      Tavolo ferro battuto a volute con...
      580.00
    • Pavimenti resina trasparente
      Pavimenti resina trasparente...
      90.00
    • Intonaco stampato
      Intonaco stampato...
      55.00
    • Decorazioni sheep glow
      Decorazioni sheep glow...
      6.90
    • Ferramenta tricarico pattex pistola colla a caldo
      Ferramenta tricarico pattex...
      14.90
    • Decorazioni
      Decorazioni...
      50.00
    • Portacandela vetro oro
      Portacandela vetro oro...
      4.00
    • Vinyluse lampada sticker madame jour
      Vinyluse lampada sticker madame...
      53.90
    • Adesivo-stickers albero stilizzato
      Adesivo-stickers albero stilizzato...
      4.00
    • Marmo azzurro cristallino
      Marmo azzurro cristallino...
      180.00
    • Porta candele a piantana da terra - colori pastello 68 cm
      Porta candele a piantana da terra...
      11.99
    • Gi par indiscount ® orologio a pendolo in stile floreale e barocco - indiscount ®
      Gi par indiscount ® orologio a...
      17.82
    • Stencil
      Stencil...
      50.00
    • Tinteggiature
      Tinteggiature...
      3.60
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Geosec
  • WaterBarrier
  • Casa.it
  • Officine Locati
  • Sicurezzapoint
  • Uretek
  • Velux
  • Faidatebook
  • Murprotec
  • Novatek
  • Casa.it
  • Zaccaria Monguzzi
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE: