Costruire e vivere un edificio, bilancio di energia

NEWS DI Progettazione
L'edificio consuma energia, sia durante la sua vita sia durante la sua costruzione, ecco alcune indicazioni che ci aiutano a capire in che misura ciò avviene.
17 Gennaio 2014 ore 10:24

Una domanda che ci si pone abbastanza di frequente quando si parla di un edificio è quanta energia occorre per costruirlo e quanta CO2 viene emessa.
Questa questione è nata in seguito ad una serie di osservazioni fatte relativamente al tema della sostenibilità ambientale secondo il quale quando si pensa ad un'abitazione, bisogna adottare strategie di risparmio energetico e di efficienza degli impianti.

L'uso degli edifici in sè rappresenta una delle fasi nelle quali si produce più energia, questa energia viene valutata in funzione alle emissioni di CO2. Infatti proprio su questo aspetto si è cercato di sensibilizzare gli utenti a ridurre i costi di gestione.
L'obiettivo principale è quello di arrivare a costruire e a rendere gli edifici esistenti energeticamente efficienti.

Per fare questo, i progetti tendono a prestare molta attenzione alla scelta di materiali e di prodotti ad alta efficienza termica, questo per quanto riguarda la realizzazione dell'involucro edilizio e la scelta di impianti ad alto rendimento, che tendono a sfruttare risorse rinnovabili come il solare, il fotovoltaico, il geotermico, l'eolico.

progettazione efficienteProgettare correttamente la forma e definire in maniera adeguata l'orientamento dell'edificio, abbinandola a scelte tecnico-costruttive volte ad incrementare l'isolamento e ad ottimizzare l'inerzia termica, ci permette di realizzare edifici con basso fabbisogno energetico. Se poi a tutto questo si abbinano impianti a elevata efficienza, che sfruttano energie rinnovabili si arriva a definire un edificio autosufficiente dal punto di vista energetico che non produce CO2 , quello che viene definito Zero Emission Building, almeno in fase d'uso.
Oltre però a ridurre i consumi durante la fase di vita degli edifici, si sta cercando di ridurre questo consumo anche durante la fase di produzione dei materiali e dei componenti edilizi.
Si è arrivati a questa cosa, perché a seguito di una serie di ricerche fatte, si è visto che negli edifici edificati prima dell'entrata in vigore della normativa sull'efficienza energetica, l'energia consumata per abitare un edificio, valutata in un arco temporale di 50 anni, era dieci volte superiore all'energia assorbita per costruirlo. Invece negli edifici ad alta efficienza energetica questo valore si azzera o meglio i due valori, quello di produzione e quello d'uso tendono a equipararsi, anzi ci sono state delle circostanze in cui la quantità di energia richiesta per costruire è addirittura doppia rispetto a quella che viene consumata nella fase d'uso.


Consumi di energia ed emissioni di Co2


Quando si fanno le valutazioni sui consumi di energia vengono presi a riferimento una serie di parametri, abbiamo l'energia incorporata nota anche come Embodied Energy e le emissioni di CO2 incorporate, Embodied Carbon nei materiali, in cui si considerano anche l'estrazione delle risorse, il loro trasporto, la produzione e lavorazione di un prodotto.

L'energia incorporata, cioè quella propria dell'edificio, va distinta dall'energia che viene spesa in fase d'uso per il suo funzionamento, ovvero quella spesa per il riscaldamento d'inverno, il raffrescamento d'estate, l'illuminazione notturna, la produzione di acqua calda sanitaria, la ventilazione meccanica ecc... Sono da considerarsi anche gli interventi di manutenzione e sostituzione che avvengono nell'edificio stesso per mantenerlo operativo, tutti questi interventi vanno ad incrementare l'energia incorporata nell'edificio.
Per ogni edificio è possibile individuare la distribuzione dell'energia incorporata e della CO2 emessa per la sua costruzione. In particolare, ogni edificio è stato scomposto in porzioni caratterizzate da differenti durate: fondazioni, struttura portante, chiusure verticali opache, isolamento, impermeabilizzazioni, intonaco e rivestimenti, infissi, pareti interne.

In questo modo è possibile capire come variano i valori di energia incorporata nel tempo, a seconda della durata temporale prevista entro cui sarà necessario effettuare cicli di manutenzione e sostituzione delle diverse parti d'opera.

Da una serie di studi svolti dal Politecnico di Milano si è visto che le parti d'operaa maggiore energia incorporata sono le fondazioni e la struttura portante, sia se stiamo considerando una struttura in calcestruzzo, sia se stiamo considerando una struttura in muratura portante.

emissioni di CO2
Grosso peso in termini di energia lo hanno anche gli intonaci e rivestimenti, in termini percentuali il valore raggiunge anche il 18% della quantità totale di energia incorporata. Questo valore così elevato è giustificato dal fatto che l'intonaco costituisce il rivestimento principale di tutte le superfici interne, pareti verticali e soffitti, quindi il suo valore numerico in termini di superfici è molto elevato.

Se si analizzano invece le emissioni di CO2 dei vari materiali impiegati per realizzare un edificio, il materiale a maggior impatto è il calcestruzzo, la sua aliquota è pari al 30÷36%, poi l'acciaio per armature che arriva fino al 14÷22%, il laterizio, che a seconda del suo utilizzo copre il 12% nel caso del tamponamento, e il 24÷30% nel caso di laterizio con funzione portante, mentre per quanto riguarda intonaci e malte il valore è di circa 7÷14%.
Per poter fare un confronto tra energia incorporata ed energia in uso, bisogna considerare il fatto che la vita utile di alcuni dei materiali e dei componenti edilizi è inferiore alla vita dell'edificio, soprattutto per quanto riguarda alcuni materiali isolanti e materiali di rivestimento.
Quindi in un edificio capace di contenere i consumi energetici durante la sua vita, bisognerà prestare particolare attenzione ai profili energetici dei materialie dei procedimenti costruttivi adottati, così da riuscire ad equiparare i due valori.
ciclo di vita dell'edificioRelativamente alla scelta dei materiali da utilizzare delle considerazioni possono essere fatte in relazione alla loro durata nel tempo. Importante è sapere che l'energia incorporata nell'edificio aumenta nel tempo in relazione alle necessarie attività di manutenzione e sostituzione dei materiali e componenti. Se in un edificio ci sono delle parti d'opera con cicli di manutenzione ridotti rispetto alla durata dell'edificio, questo comporta un aumento nel tempo dell'energia incorporata, che dovrebbe essere considerata nella valutazione globale.

I materiali considerati critici, sono i materiali di isolamento e di rivestimento come gli intonaci, che tipicamente hanno cicli di manutenzione e sostituzione piuttosto brevi intorno ai 25 anni. Tali elementi risultano essere anche le parti d'opera che hanno valori di energia incorporata con maggiore incidenza nel bilancio complessivo dell'edificio.

La breve durata di parti d'opera comporta dunque, considerando l'intero ciclo di vita, un notevole innalzamento dell'energia incorporata.
Per fare un corretto paragone rispetto all'energia spesa in fase d'uso, l'energia incorporata deve essere normalizzata in base agli anni di durata dei materiali o dei componenti.
Quindi per cercare di ottenere un risparmio in termini energetici e una riduzione di emissioni di CO2 nell'ambiente, bisogna considerare non solo la fase d'uso di un edificio, quindi quella relativa all'utilizzo degli impianti, ma anche la fase di realizzazione dello stesso, considerando la vita utile dei materiali utilizzati, che risulta essere sicuramente molto importante, anche se fino ad ora è sempre stata messa in secondo piano.

riproduzione riservata
Articolo: Costruire e vivere un edificio, bilancio di energia
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Costruire e vivere un edificio, bilancio di energia: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Costruire e vivere un edificio, bilancio di energia che potrebbero interessarti
Certificato energetico internazionale

Certificato energetico internazionale

Arriva in Italia il Leed, Leadership in Energy and Environmental Design.
Audit Energetico

Audit Energetico

Una mappatura reale del funzionamento, che si pone come strumento utile e fondamentale nell'analisi energetica di un edificio.
Lavabiancheria efficienti

Lavabiancheria efficienti

Il rispetto per il nostro pianeta ci impone di moderare i consumi e modificare molte abitudini. Tutto ciò, però, non può segnare un passo indietro rispetto...
Efficienza energetica

Efficienza energetica

Mostra-Convegno sull'efficienza energetica fra qualità ambientale e benessere abitativoIl Palacandy di Monza ospiterà dal 3 al 5 ottobre l?evento:...
Aggiornamento su Attestato di Certificazione Energetica

Aggiornamento su Attestato di Certificazione Energetica

L'Attestato di Certificazione Energetica degli immobili è un documento di sole due pagine, in Lombardia ha subito un aggiornamento della procedura di calcolo.
accedi al social
Registrati come Utente
276486 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21002 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Universo faretto led ad incasso 1 watt mini spot punto luce tondo luce bianca 6500k calda 3000k e blu 220v
      Universo faretto led ad incasso 1...
      4.50
    • Sirge macchina per pasta fresca fatta in casa automatica e digitale impasta e produce la pasta pastamagic
      Sirge macchina per pasta fresca...
      99.99
    • Pro-form abs proform usa - + set di cavigliere con peso
      Pro-form abs proform usa - + set...
      27.92
    • Midea italia comfee hs129cn1wh libera installazione orizzontale 102l a+ bianco congelatore - garanzia italia
      Midea italia comfee hs129cn1wh...
      108.23
    • Vidaxl set 6 coprisedie elastiche beige tessuto poliestere a coste
      Vidaxl set 6 coprisedie elastiche...
      38.99
    • Philips faretto led philips gu10 5w 230v luce naturale 4000k corepro 60° fascio largo
      Philips faretto led philips gu10...
      3.86
    • Pannelli coibentati
      Pannelli coibentati...
      45.00
    • Lastra coibentata TEK 28
      Lastra coibentata tek 28...
      10.00
    • Fattoria vita campagnola 110x21x26 cm
      Fattoria vita campagnola 110x21x26...
      77.00
    • Rivestimenti in pietra ricostruita Roma e dintorni
      Rivestimenti in pietra ricostruita...
      180.00
    • Ristrutturazione facciata Caserta
      Ristrutturazione facciata caserta...
      90.00
    • Ristrutturazione appartamento Campania
      Ristrutturazione appartamento...
      430.00
    • Camera da letto completa composizione 01 s75
      Camera da letto completa...
      1.83
    • Gea luce faretto da incasso gfa844
      Gea luce faretto da incasso gfa844...
      15.60
    • Empire interactive empire merchandising 375612 - set di 3 maxi cornici di qualità, marca shinsuke®, profilo: 30 mm, in alluminio, per maxi
      Empire interactive empire...
      131.76
    • Gardena troncarami bl 780 premium - modello 8711-20
      Gardena troncarami bl 780 premium...
      72.92
    • Stefanplast 76201 carriola da giardino helpy in materiale plastico c
      Stefanplast 76201 carriola da...
      19.95
    • Amazonbasics - anelli per tenda da doccia con sfere scorrevoli
      Amazonbasics - anelli per tenda da...
      4.99
    • Mappatura impianti Venezia
      Mappatura impianti venezia...
      300.00
    • Ispezione termografica perdite terrazzi Venezia
      Ispezione termografica perdite...
      242.00
    • Inferriata di sicurezza con allarme integrato
      Inferriata di sicurezza con...
      590.00
    • Deumidificazione elettrofisica a neutralizzazione di carica Latina
      Deumidificazione elettrofisica a...
      1.00
    • Riscaldamento Radiante Soffitto
      Riscaldamento radiante soffitto...
      80.00
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Allforfood forniture ristorazione - frullatore ad immersione - stabilizzatore di velocita' - mod. aquila 75 variotronic - potenza watt-hp 750-1 - mono
      Allforfood forniture ristorazione...
      246.89
    • L&c mobile porta tv con ruote a scomparsa supporto tv lcd plasma da 32 a 55 portata massima 35 kg colore nero - serie nobile - screen tower black
      L&c mobile porta tv con ruote...
      254.49
    • Cordivari radiatore scaldasalviette cordivari lisa 22 1160x45
      Cordivari radiatore...
      50.00
    • Multipresa scart 5 posti prese interruttore on-off cavo tv decoder dvd
      Multipresa scart 5 posti prese...
      9.63
    • Turikan coppia reggilibri bianco in metallo art.7250
      Turikan coppia reggilibri bianco...
      4.45
    • Black+decker sc350 tritatutto, 120 w, 350 ml
      Black+decker sc350 tritatutto, 120...
      17.98
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
integra
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Officine Locati
  • Immobiliare.it
  • Onlywood
  • Vimec
  • Policarbonato online
  • Ceramica Rondine
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 500.00
foto 3 geo Milano
Scade il 30 Settembre 2017
€ 90.00
foto 2 geo Catania
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 5 geo Roma
Scade il 31 Agosto 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97901
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok