Appalto, difformita' e vizi dell'opera

NEWS DI Normative
Il contratto d'appalto per la costruzione di un immobile e le contestazioni per i vizi e le difformita' dell'opera. Come e contro chi agire ed in che tempi.
07 Giugno 2010 ore 08:34

AppaltoAi sensi dell'art. 1655 c.c., l'appalto è il contratto col quale una parte assume, con organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio rischio, il compimento di un'opera o di un servizio verso un corrispettivo in danaro.


Sebbene si tratti di una tipologia contrattuale che si attaglia a diverse fattispecie (anche l'impresa che effettua il servizio di pulizia della scale di un immobile stipula un contratto d'appalto), la maggior parte delle norme codicistiche, ad essa relative, sono state dettate con specifico riferimento al contratto d'appalto per la costruzione di un immobile.


In effetti, anche per sentire comune, quando si parla d'appalto il pensiero va subito a tale fattispecie.


È cosa molto ricorrente che a seguito dell'edificazione e della consegna di uno stabile (sia esso un'abitazione unifamiliare, un condominio, un edificio destinato ad ospitare attività commerciali o ad uso promiscuo) il proprietario, o i proprietari, riscontrino dei problemi o, per meglio dire, dei veri e propri difetti.


Come agire per ottenere l'eliminazione di tali inconvenienti?


A chi rivolgersi?


Con quali tempistiche?


Rispondere a queste domande vuol dire comprendere come muoversi nella fase iniziale della contestazione dei difetti.


Il codice civile disciplina la garanzia che l'appaltatore è tenuto a prestate per i difetti dell'immobile in relazione ai vizi ed alle difformità dell'opera.


L'art. 1667 c.c. recita:


L'appaltatore è tenuto alla garanzia per le difformità e i vizi dell'opera. La garanzia non è dovuta se il committente ha accettato l'opera e le difformità o i vizi erano da lui conosciuti o erano riconoscibili, purché, in questo caso, non siano stati in mala fede taciuti dall'appaltatore.


Il committente deve, a pena di decadenza, denunziare all'appaltatore le difformità o i vizi entro sessanta giorni dalla scoperta. La denunzia non è necessaria se l'appaltatore ha riconosciuto le difformità o i vizi o se li ha occultati.


AppaltoL'azione contro l'appaltatore si prescrive in due anni dal giorno della consegna dell'opera. Il committente convenuto per il pagamento può sempre far valere la garanzia, purché le difformità o i vizi siano stati denunziati entro sessanta giorni dalla scoperta e prima che siano decorsi i due anni dalla consegna
.


Per difformità deve intendersi una discordanza dell'opera dalle prescrizioni contrattuali, mentre i vizi sono la mancanza di modalità e qualità che, anche se non espressamente pattuiti, devono comunque considerarsi inerenti all'opera secondo le regole dell'arte e la normalità delle cose (così Caringella - De Marzo, Manuale di diritto civile – il contratto – Giuffrè, 2007).


Si pensi, per fare un esempio di difformità, alla realizzazione di un'opera che nel progetto iniziale preveda la realizzazione dei bagni, o di altri ambienti con determinate caratteristiche e che al momento della realizzazione disattenda quelle indicazioni.


Quanto ai vizi si pensi ai pavimenti scheggiati, all'impianto idrico mal funzionante, ecc.


In questo caso il committente dovrà, a pena di decadenza, segnalare il fatto all'appaltatore (tecnicamente denunciare, seppur non nell'accezione penalistica del termine) entro 60 giorni dalla scoperta.


L'azione contro l'appaltatore per l'eliminazione dei vizi e delle difformità si estingue in due anni dalla consegna dell'immobile.


La garanzia non è dovuta se i succitati vizi e difformità erano conosciuti o riconoscibili purché tale riconoscibilità non sia stata taciuta dall'appaltatore.


Quali sono le azioni a disposizione del committente per far valere la garanzia?


La risposta al quesito è contenuta nell'art. 1668 c.c. che recita:


Il committente può chiedere che le difformità o i vizi siano eliminati a spese dell'appaltatore, oppure che il prezzo sia proporzionalmente diminuito, salvo il risarcimento del danno nel caso di colpa dell'appaltatore.


Se però le difformità o i vizi dell'opera sono tali da renderla del tutto inadatta alla sua destinazione, il committente può chiedere la risoluzione del contratto
.


In definitiva il committente, resosi conto della difformità dell'opera o di un suo vizio, dovrà darne notizia all'appaltatore, entro 60 giorni dalla scoperta, chiedendo l'eliminazione dei vizi e/o delle difformità riscontrate.


È consigliabile che tale denuncia sia fatta con lettera raccomandata con avviso di ricevimento o comunque con altro metodo che dia certezza della ricezione.


AppaltoFatto ciò, nel caso di mancato intervento o di disaccordo, il committente avrà due anni, che decorrono dal giorno di consegna dell'opera, per far valere la proprie ragioni in giudizio.


Il termine dei due anni non deve essere considerato allorquando sia l'appaltatore ad agire per ottenere il pagamento delle proprie spettanze.


Si tratta, chiaramente, di quelle ipotesi in cui il mancato pagamento è dovuto a contrasti sulla corretta esecuzione dell'opera sicché in questo modo non si preclude al committente di far valere in quel giudizio le proprie ragioni nel modo più ampio possibile.


avv. Alessandro Gallucci

riproduzione riservata
Articolo: Appalto, difformita' e vizi dell'opera
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Appalto, difformita' e vizi dell'opera: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Davis
    Davis
    Martedì 11 Settembre 2012, alle ore 14:46
    Buongiorno, sono il sig. Gatta di Torino nel lontano luglio 2008 dovevo ristrutturare il mio alloggio e povero me scelsi un'impresa (tutto compreso) ad agosto 2008.
    Mi accorgo per caso che in comune i progetti presentati dal loro architetto erano stati sbagliati e bocciati, ma loro cercavano di raggirare il problema dicendomi che si sarebbero aggiustati loro, ma a mia insaputa, dato che la ditta doveva solo eseguire lavori dove non occorreva l'autorizzazione del comune fino a quando sarebbero stati approvati ma così non fu, i lavori in casa mia erano quasi terminati e pagati 15000 euro di 16000 euro, alorrchè caccio la ditta da casa mia e prometto lora una perizia su i danni così a gennaio 2009 dopo varie telefonate incarico un geometra nella perizia dei vizi e ne do comunicazione.
    Nel frattempo faccio causa all'architetto e dopo 2 anni vinco la causa e viene condannato al pagamento di 5000 euro + spese legali.
    Un bel giorno, maggio 2010, la ditta si sveglia e mi manda una raccomandata da un avvocato dicendomi che in casa mia sono stati effettuati lavori straordinari per 3600 euro nel 2008 e minacciano decreto ingiuntivo, lei adesso su due piedi cosa direbbe?
    Loro alla raccomandata dei vizi non hanno risposto e hanno chiamato il mio avvocato dicendo che non si sarebbe più fatto nulla delle richieste di pagamento.
    Un azienda si può svegliare così e chiedere dei soldi dopo due anni nonostante siano stati notificati dei vizi che hanno reso il mio alloggio non più abitabile?
    Loro dicono che è colpa dell'architetto, e l'archietto dice che sono loro che non si sono attenuti al proggetto e quindi la ditta chiede il compenso a me nonostante abbiano fatto vizi gravi penso io.
    Cordiali saluti
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Appalto, difformita' e vizi dell'opera che potrebbero interessarti
Decreto Sviluppo

Decreto Sviluppo

Via libera in Consiglio dei Ministri al Decreto Sviluppo, che prevede misure anche per il settore casa.
Vizi, difformità delle opere e decadenze

Vizi, difformità delle opere e decadenze

I vizi e le difformità delle opere nel contratto d'appalto: vizi, difetti, rimedi, prescrizioni e decadenza alla luce delle sentenze di Cassazione e Tribunali.
Mafia nei parchi eolici

Mafia nei parchi eolici

La "piovra" allunga i suoi tentacoli anche sul nuovo business delle energie rinnovabili e dei parchi eolici.
Rovina e difetti di cose immobili

Rovina e difetti di cose immobili

La costruzione di beni immobili, le responsabilità dell'appaltatore e i rimedi esperibili dal committente. Il caso della rovina e dei gravi difetti dell'edificio.
Appalti e Subappalti

Appalti e Subappalti

In vari casi di appalti di un certo livello, l'impresa detentrice dell'appalto si avvale di diverse ditte subappaltatrici per diverse lavorazioni specifiche...
accedi al social
Registrati come Utente
276535 UTENTI REGISTRATI
Registrati come Azienda
21004 AZIENDE REGISTRATE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Universo faretto led ad incasso 1 watt mini spot punto luce tondo luce bianca 6500k calda 3000k e blu 220v
      Universo faretto led ad incasso 1...
      4.50
    • Sirge macchina per pasta fresca fatta in casa automatica e digitale impasta e produce la pasta pastamagic
      Sirge macchina per pasta fresca...
      99.99
    • Pro-form abs proform usa - + set di cavigliere con peso
      Pro-form abs proform usa - + set...
      27.92
    • Midea italia comfee hs129cn1wh libera installazione orizzontale 102l a+ bianco congelatore - garanzia italia
      Midea italia comfee hs129cn1wh...
      108.23
    • Vidaxl set 6 coprisedie elastiche beige tessuto poliestere a coste
      Vidaxl set 6 coprisedie elastiche...
      38.99
    • Philips faretto led philips gu10 5w 230v luce naturale 4000k corepro 60° fascio largo
      Philips faretto led philips gu10...
      3.86
    • Trappola per talpa a tubo
      Trappola per talpa a tubo...
      8.78
    • Pappylait cane 250 gr
      Pappylait cane 250 gr...
      13.42
    • Compo floranid prato con diserbante
      Compo floranid prato con diserbante...
      24.97
    • Legatrice
      Legatrice...
      34.77
    • Palla grasso piccola pz 6
      Palla grasso piccola pz 6...
      2.97
    • Pompa xl 300 electric pro
      Pompa xl 300 electric pro...
      330.38
    • Camera da letto completa composizione 01 s75
      Camera da letto completa...
      1.83
    • Empire interactive empire merchandising 375612 - set di 3 maxi cornici di qualità, marca shinsuke®, profilo: 30 mm, in alluminio, per maxi
      Empire interactive empire...
      131.63
    • Amazonbasics - anelli per tenda da doccia con sfere scorrevoli
      Amazonbasics - anelli per tenda da...
      4.99
    • Allforfood forniture ristorazione - frullatore ad immersione - stabilizzatore di velocita' - mod. aquila 75 variotronic - potenza watt-hp 750-1 - mono
      Allforfood forniture ristorazione...
      246.89
    • L&c mobile porta tv con ruote a scomparsa supporto tv lcd plasma da 32 a 55 portata massima 35 kg colore nero - serie nobile - screen tower black
      L&c mobile porta tv con ruote...
      254.49
    • Cordivari radiatore scaldasalviette cordivari lisa 22 1160x45
      Cordivari radiatore...
      50.00
    • Pompa libertis 5 l multi
      Pompa libertis 5 l multi...
      110.90
    • Wonderweed 300 canna da diserbo
      Wonderweed 300 canna da diserbo...
      24.34
    • Detergente per polverizzatori 100 bio
      Detergente per polverizzatori 100...
      12.14
    • Grasso per polverizzatori
      Grasso per polverizzatori...
      11.22
    • Pond wizard
      Pond wizard...
      121.98
    • Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn
      Pomodoro ibrido alto beefmaster vfn...
      3.19
    • Multipresa scart 5 posti prese interruttore on-off cavo tv decoder dvd
      Multipresa scart 5 posti prese...
      9.63
    • Philips series 9000 s9511-32 italia sottocosto!
      Philips series 9000 s9511-32...
      299.00
    • Turikan coppia reggilibri bianco in metallo art.7250
      Turikan coppia reggilibri bianco...
      4.45
    • Black+decker sc350 tritatutto, 120 w, 350 ml
      Black+decker sc350 tritatutto, 120...
      17.98
    • C.k. borsa porta utensili con contenuto 18 parti c.k. t1630 fkit elettricisti
      C.k. borsa porta utensili con...
      259.00
    • Stanley cacciavite basic 5x150 stanley 1-60-005
      Stanley cacciavite basic 5x150...
      1.99
    • Pompa zaino super lt20
      Pompa zaino super lt20...
      79.30
    • Pompa a zaino energy plus
      Pompa a zaino energy plus...
      256.20
    • Pompa a zaino uni lt12
      Pompa a zaino uni lt12...
      52.22
    • Pompa a zaino uni lt15
      Pompa a zaino uni lt15...
      53.07
    • Pompa a pressione garden lt4
      Pompa a pressione garden lt4...
      26.84
    • Pompa a pressione garden lt6
      Pompa a pressione garden lt6...
      27.82
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Immobiliare.it
  • Policarbonato online
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Vimec
  • Onlywood
  • Black & Decker
  • Ceramica Rondine
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 800 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 180.00
foto 3 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 150.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
97901
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok