Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Modenantiquaria edizione 2023: tutte le novità

Dall’11 al 19 febbraio, a ModenaFiere si svolge Modenantiquaria, meta imperdibile per collezionisti, mercanti d'arte, appassionati, designer ed esperti del settore
- Complementi d'arredo
Barra Preventivi Online

Modenantiquaria 2023: fitto il programma di eventi collaterali


Puntuale come ogni anno, torna l'appuntamento con Modenantiquaria, la Manifestazione internazionale dedicata all’Alto Antiquariato.

Giunta alla sua XXXVI edizione, Modenantiquaria si svolgerà dall’11 al 19 febbraio negli spazi di ModenaFiere.

Modenantiquaria è la Manifestazione internazionale dedicata all’Alto Antiquariato dove espongono prestigiose gallerie d'arte italiane e straniere
Importante punto di riferimento per quanti vanno alla ricerca dell'eccellenza di alto antiquariato, la mostra, oltre a essere una vetrina di pregio per le gallerie d'arte più illustri che spesso mettono in esposizione opere inedite, è il perfetto connubio che coniuga arte, passione e affari.

Un luogo dove mercanti d'arte, collezionisti e semplici appassionati si incontrano andando alla ricerca di capolavori preziosi.

Marco Momoli, Direttore Generale di ModenaFiere, si propone di migliorare ancora di più il già eccellente risultato dello scorso anno, con tante delle migliori gallerie italiane ed internazionali.

Qualità e prestigio della manifestazione derivano non solo dal valore delle opere esposte e dalla nomia delle gallerie che espongono, ma anche dal comitato di vetting, costituito da storici dell’arte accreditati a livello internazionale chiamati ad esaminare i vari oggetti esposti prima dell’apertura della kermesse.

Alcune eccellenze dell’edizione 2023 sono: Iotti Antichità, Enrico Gallerie d’Arte a Secol-Art, Galleria Romigioli, Cantore Galleria Antiquaria a Fondantico di Tiziana Sassoli, Copetti Antiquari e Antichità Giglio, Tornabuoni Arte e Butterfly Institute, Studiolo di Stefano e Guido Cribiori, Mearini Fine Art, Mirco Cattai, Antichità La Pieve, Caiati Old Masters, 800/900 Art Studio, Galleria le Due Torri, Arcuti Fine Art e molti altri.

Eventi collaterali a Modenantiquaria, tra mostre e convegni


Lunedì 13 e martedì 14 febbraio si svolgerà Antiquario futuro, il IV Convegno degli Antiquari organizzato da FIMA (Federazione Italiana Mercanti d’Arte). Durante i 2 giorni di lavoro, verranno approfondite le problematiche riguardanti il commercio delle opere antiche in Italia e in Europa al fine di sensibilizzare le istituzioni per un riequilibrio della normativa nei vari Paesi europei così da offrire le stesse condizioni di mercato agli operatori.

In programma anche SCULPTURA, Capolavori italiani dal XIII al XX secolo, l'evento dove collezionisti d'arte, esperti e designer hanno la possibilità di confrontarsi con grandi autori, l’eccellenza della tradizione e proposte innovative.
Col sostegno di Associazione Antiquari d’Italia, il progetto presenterà una selezione di opere più ricca e prestigiosa.

Infine, in un nuovo contesto di oltre 3000 mq, torna anche Petra, dov'è possibile trovare svariate soluzioni per chi ha bisogno di progettare, ristrutturare o arredare un giardino o un casale.

Idee e materiali di eccellente qualità con cui plasmare i propri spazi in maniera originale e altamente personalizzabile.

riproduzione riservata
Modenantiquaria, le novtà dell'edizione 2023
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 1 voti.

Modenantiquaria, le novtà dell'edizione 2023: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti