• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Mediterranea: la linea di arredi 3D proposta da Medaarch

Al Fuorisalone 2022, Medaarch ha presentato la sua linea di arredi realizzati con stampa 3D, Mediterranea, una collezione di oggetti belli, originali, eleganti
Pubblicato il

Nuova linea di arredi stampati in 3D di Medaarch Design presentata al Fuorisalone 2022


Quest'anno al Fuorisalone di Milano tante sono state le esposizioni e i materiali innovativi presentati, ma particolare attenzione va posta per la linea di arredi e complementi stampati in 3D Mediterranea.

Le location che hanno ospitato la nuova collezione di sedie ed elementi d'arredo di Medaarch Design sono state il FABSCARTE studio in via Vincenzo Foppa e la FABBRICA DEL VAPORE in via Procaccini dove erano esposti i vari modelli di sedie Ischia, Capri, Santorini, i vasi Eco e Fiordo e la chaise short Vulcano, nella sua nuova colorazione “Deep Azure Striated".

Arredi e complementi d'arredo stampati in 3D della collezione Mediterranea
Mediterranea rappresenta la perfetta fusione dell'innovazione tecnologica e la fabbricazione digitale utilizzando biomateriali.

Si parla quindi di oggetti d'arredo belli e di design con colori sgargianti che richiamano appunto il Mediterraneo e forme ardite conferiscono eleganza, stile e dinamismo allo spazio, sia esso interno che esterno.

La collezione Mediterraneo, comprende Chaise short, sgabelli, coffee table e poltrone per interni ed esterni, tutti oggetti che arredano con raffinatezza puntando però al rispetto per l'ambiente.

Il progetto Mediterranea comprende anche una collezione di vasi in ceramica stampati in 3D.
Si tratta della collezione Unique, capace di fondere tradizione artigiana della lavorazione della ceramica con l'innovazione digitale della stampa 3D.

Questa collezione, che ha fatto tanto parlare di sé al Fuorisalone, è stata realizzata da Medaarch, una realtà fondata nel 2007 a Cava de' Tirreni, alle porte della Costiera Amalfitana.

Uno dei suoi designer e cofounder Amleto Picerno Ceraso, nel riferirsi a questa collezione così originale dice:

Il digitale ha reso possibile un dialogo tra tecnologia e artigianato riscoprendo un approccio olistico alla progettazione, tipico della bottega rinascimentale italiana. In questo nuovo scenario, Medaarch utilizza le nuove risorse tecniche come strumento prezioso al servizio dell'abitare. È questo l'approccio che abbiamo voluto dare alle collezioni Mediterranea e Unique.

riproduzione riservata
Fuorisalone 2022: Medaarch presenta gli arredi stampati in 3D
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.
gnews
  • whatsapp
  • facebook
  • twitter

Inserisci un commento o un'opinione su questo contenuto



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
Alert Commenti