Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Progetto di zona notte mansardata

In questo articolo viene illustrato il recupero abitativo di un sottotetto esistente per la creazione di una zona notte, con camera, bagno e cabine armadio.
14 Dicembre 2011 ore 10:55 - NEWS Sottotetto
mansarda , bagno , zona notte , progetto mansarda

Pianta primo pianoIl recupero abitativo di sottotetti esistenti consente di ampliare le abitazioni senza ad andare ad aumentare il peso urbanistico delle città creando nuovi volumi.

Naturalmente per rendere abitabile un volume fino ad allora solo di servizio, sarà necessario che esso sia conforme a tutte le prescrizioni di carattere igienico sanitario richieste, e che quindi sia adeguatamente illuminato ed aerato ed abbia le altezze minime previste dalla normativa locale.

Inoltre sarà necessario che il tetto sia opportunamente coibentato per assicurare il giusto benessere termico agli abitanti e ridurre al minimo gli sprechi energetici.


Richieste


Situazione ante operamIl progetto illustrato in questo articolo riguarda un appartamento al primo piano di un edificio situato in centro storico, collegato dall'ingresso con una scala alla sovrastante soffitta, utilizzata come deposito, con tetto in legno e travi a vista.

Il desiderio della proprietaria era quello di ampliare l'appartamento, di dimensioni abbastanza contenute, attraverso il recupero abitativo del sottotetto dove realizzare una camera da letto matrimoniale e un secondo bagno.

Progetto



Le parti più basse del sottotetto sono state tompagnate, in modo da utilizzare solo la parte centrale più alta, ottenendo l'altezza media richiesta.

Dalle scale si accede ad un disimpegno sul quale si aprono tutte le porte. In questo modo esse saranno posizionate tutte nel punto più alto del tetto, anche se comunque andranno realizzate su misura.

Pianta sottotetto recuperatoDalla prima porta di fronte alle scale si accede al bagno, che così sarà collocato esattamente sopra quello del piano inferiore.

I sanitari sono tutti concentrati nella zona più alta: il lavabo, ad appoggio su un piano, l'ampio box doccia a cui si accederà dall'angolo, bidet e vaso di fronte, poggiati su un muretto.

Di fronte alla porta d'ingresso è stato collocato un mobile contenitore, mentre altro spazio utile per contenere è quello situato dietro il muretto dei sanitari.

Per il rivestimento è stata utilizzata una ceramica di formato quadrangolare a pavimento, posato in diagonale, abbinata ad un formato rettangolare a parete fino all'altezza di 140 cm. La tinteggiatura della parte restante è stata effettuata con uno smalto lavabile.
Come colori si è scelta una tonalità chiara, grigio perla.

Nel disimpegno due altre porte affrontate permettono di accedere a due cabine armadio, lui-lei, di cui una più piccola per la presenza del vano tecnico alle spalle.
Le porte delle cabine armadio sono delle scorrevoli a scomparsa. Il modello di controtelaio utilizzato è Vario di Scrigno, pensato proprio per le mansarde e realizzabile su misura.
L'anta è invece in cristallo sabbiato.

In camera da letto, il letto è posto di fronte all'entrata. Dovendo scegliere un modello lungo non più di 210 cm, quindi un modello essenziale, è stato scelto un letto in ferro (ideale per la mansarda), ma in ogni caso avrebbe dovuto essere un modello con una testata lineare e non ingombrante.
L'arredo è stato completato con un cassettone da un lato e una poltroncina in un angolo.

Come pavimento si è scelto un parquet di colore chiaro, tipo acero. Le pareti sono state tinteggiate in un colore crema molto chiaro.

Per l'aerazione ed illuminazione naturale è stato necessario realizzare due lucernari, per i quali sono stati utilizzati infissi della Velux.

riproduzione riservata
Articolo: Zona notte mansardata
Valutazione: 5.43 / 6 basato su 7 voti.

Zona notte mansardata: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.652 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Zona notte mansardata che potrebbero interessarti


Progetto di mansarda destinata a zona notte

Sottotetto - Come sfruttare al meglio una superficie mansardata? Vediamo il progetto di una mansarda configurata per ospitare la zona notte di un villino in campagna.

Progetto di due camerette con bagno in una mansarda esistente

Sottotetto - Da una mansarda con soffitto elevato sono state ricavate due camerette, un bagno e un ripostiglio senza modificare le aperture esistenti dell'involucro esterno.

Come progettare la zona notte in mansarda

Sottotetto - Zona notte in mansarda: un progetto che prevede una camera matrimoniale, una cameretta e un bagno, in un consapevole mix tra arredi standard e design su misura.

Progetto di Restyling di un mansarda: ecco qualche consiglio

Soluzioni progettuali - Idee e soluzioni per il restyling di una mansarda senza interventi sulle partizioni interne. Scopriamo insieme le soluzioni proposte dall'architetto Sabatino.

Idee per ottimizzare la distribuzione della zona notte in una mansarda

Sottotetto - La progettazione della mansarda richiede sempre un'attenzione particolare per evitare di creare ambienti angusti. Vediamo qualche suggerimento per la zona notte

Distribuzione degli spazi nell'ambiente mansarda

Sottotetto - Divisione degli spazi in mansarda: idea progettuale con tre camere da letto, due bagni e tre nuovi lucernari, per risolvere i vincoli strutturali, a tutta luce.

Villetta con mansarda in campagna: un progetto razionale

Zona living - Progetto a mano libera per la mansarda di una villetta in campagna: strategici arredi su misura, spazi fluidi e razionali da vivere tutto l'anno in piena libertà.

Camera matrimoniale in mansarda

Sottotetto - Progettazione a mano libera, per camera in mansarda tutto legno. Gruppo letto in diagonale, parete office-toilette, armadio a muro in cui si specchia e dilata lo spazio.

Trasformare la mansarda in zona giorno

Sottotetto - Utilizzare la mansarda come zona giorno e zona relax. Fulcro del progetto la cucina, in grado di mimetizzarsi nel passaggio tra la zona pranzo e il soggiorno.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandrosfo
Buongiorno, devo ampliare il foro sul soffitto di alloggio scala a chiocciola per accedere alla mansarda sopra al mio appartamento, al primo piano di un condominio. Tutti i 4...
alessandrosfo 16 Novembre 2020 ore 09:57 2
Img flavio.
Buongiorno a tutti sono nuovo del forum. Chiedo una piccola consulenza a voi del settore poiché nell'ambito di un rifacimento ex novo di in bagno, per la quale non...
flavio. 09 Novembre 2020 ore 11:18 1
Img riccardo89
Salve ragazzi scusate un'informazione. Dovrei cambiare il mio scaldabagno (a gas) e sono indeciso se passare all'elettrico o no. So quali sono le differenze (in pratica a gas...
riccardo89 03 Novembre 2020 ore 17:11 1
Img danieleferraresi
Salve, attualmente devo scegliere, ho meglio sono indeciso, sulla scelta di un aspiratore per bagno con umidostato.il problema è comparso dato che questa settimana ho fatto...
danieleferraresi 26 Ottobre 2020 ore 21:49 5
Img nicolatenente2
Per cercare di arginare un bagno grande che è sempre freddo per ponti termici (ho provato di tutto) ho rimosso le piastrelle e messe 1 cm di calce clima Roefix, quindi una...
nicolatenente2 23 Ottobre 2020 ore 09:53 2