Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

L'acquisto di una Wallbox per ricaricare veicoli elettrici è detraibile?

Per l’acquisto di stazioni di ricarica trasportabili per l'alimentazione di veicoli elettrici, le cosiddette Wallbox, è previsto il bonus per detrarre le spese?
- Detrazioni e agevolazioni fiscali

Wallbox: può beneficiare del bonus fiscale?


Il mercato delle auto elettriche e delle ibride plug-in è in costante crescita. Per questo, la necessità di avere stazioni di ricarica portatili sta diventando un'esigenza sempre più attuale, contingente e diffusa.

Ci si chiede allora se tali stazioni di ricarica trasportabili, più comunemente note come Wallbox, godano delle detrazioni del 50%, così come avviene per le infrastrutture dedicate alla medesima funzione. Una questione che si riaggancia in maniera diretta alle norme previste dall’Ecobonus e ai cosiddetti interventi trainati del Superbonus.

Wallbox e bonus fiscali
Partiamo dal quadro normativo a cui fare riferimento. Il decreto Detrazioni fiscali per l'acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica (art. 16-ter del D.L. n. 63/2013) prevede le seguenti condizioni:

  • detrazione dall'imposta lorda, fino a concorrenza del suo ammontare, per le spese documentate sostenute dal 1° marzo 2019 al 31 dicembre 2021 e relative all'acquisto e alla posa in opera di infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, inclusi i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale fino ad un massimo di 7 kW;

  • la detrazione va ripartita, tra gli aventi diritto, in 10 quote annuali di pari importo, nella misura del 50% delle spese sostenute, e viene calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 3.000 euro;

  • le infrastrutture di ricarica devono essere dotate di uno o più punti di ricarica di potenza standard non accessibili al pubblico, ai sensi dell'articolo 2, comma 1, lettere d) e h), del decreto legislativo 16 dicembre 2016, n. 257;

  • la detrazione si applica anche alle spese documentate rimaste a carico del contribuente, per l'acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica, di cui al comma 1 sulle parti comuni degli edifici condominiali (artt. 1117 e 1117-bis del Codice Civile).



L’attuale norma non prevede pertanto la detrazione per l’acquisto di una stazione di ricarica portatile, ma solo ed esclusivamente per le spese documentate relative all’acquisto e alla posa in opera delle infrastrutture di ricarica dei veicoli alimentati ad energia elettrica, inclusi i costi iniziali per la richiesta di potenza addizionale fino a un massimo di 7 kW.

Sono dunque detraibili le spese:

  • strettamente funzionali alla realizzazione dell’intervento;

  • rimaste a carico del contribuente per l’acquisto e la posa in opera di infrastrutture di ricarica sulle parti comuni degli edifici;

  • effettuate come interventi trainati, congiuntamente a uno degli interventi trainanti (cappotto termico, sostituzione impianto di climatizzazione invernale, riduzione rischio sismico) previsti per il Superbonus 110%, solo se tali interventi sono stati effettivamente conclusi.

riproduzione riservata
Articolo: Wallbox per ricarica veicoli elettrici, è previsto il bonus?
Valutazione: 5.75 / 6 basato su 4 voti.

Wallbox per ricarica veicoli elettrici, è previsto il bonus?: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Wallbox per ricarica veicoli elettrici, è previsto il bonus? che potrebbero interessarti

Colonnine ricarica elettrica in condominio: detrazione del 50% in caso di installazione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Sono possibili detrazioni fiscali pari al 50% per chi a partire da marzo 2019 acquista e installa colonnine ricarica elettrica. La misura riguarda anche condomini

Colonnine di ricarica per veicoli elettrici: come funzionano e caratteristiche

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In aumento le colonnine di ricarica per veicoli elettrici. Quali sono le novità, come si utilizzano, tempi di ricarica e agevolazioni fiscali per chi le installa

Sconto in fattura e cessione del credito previsto nuovo modello online

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L’Agenzia delle Entrate ha previsto un nuovo modello online per comunicare la scelta di una delle due opzioni dello sconto in fattura o della cessione del credito


Car sharing in condominio: vediamo come funziona

Parti comuni - Car sharing condominiale: i vantaggi derivanti da un sistema di condivisione dell'auto elettrica messa a disposizione esclusiva degli abitanti del condominio.

Poste Italiane: è possibile fare la cessione del credito a tale istituto?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Poste Italiane è uno degli Istituti a cui cedere il credito di imposta per il Superbonus e per tutte le altre agevolazioni fiscali che prevedono tale possibilità

Stazione di ricarica per cellulari e altri dispositivi

TV ed elettronica - Ecco una varietà di docking station utili e funzionali come stazione di ricarica multipla per cellulari e altri dispositivi come tablet, consolle, book reader.

Al contribuente in regime forfettario spetta il Bonus ristrutturazione?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il Bonus ristrutturazione edilizia con la scelta dello sconto in fattura o della cessione del credito è applicabile anche per i contribuenti in regime forfettario?

Superbonus 110%: spetta anche ai cittadini non residenti in Italia?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Superbonus 110 riconosciuto anche per i cittadini non residenti in Italia secondo l’Agenzia dell’Entrate, quando sussistono tutti i requisiti normativi previsti

Le agevolazioni fiscali per ricaricare l'auto da casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Incentivi per l'installazione delle colonnine di ricarica d'auto e veicoli elettrici. Vediamo le novità introdotte col Decreto Rilancio in materia di Superbonus
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img massimo rossi
Salve,nel caso dell'istallazione di un impianto fotovoltaico condondominiale e delle colonnine per ricarica auto elettriche, chi ricaricherà la propria macchina...
massimo rossi 24 Settembre 2021 ore 08:31 3
Img amministrazione@sommariva.casa
Buon giorno, abbiamo pannelli fotovoltaici nel tetto, e avendo adesso un'auto elettrica, dobbiamo installare colonnina per la ricarica o si può entrare in rete e con quale...
amministrazione@sommariva.casa 23 Febbraio 2020 ore 11:46 1