Parete divisoria in vetrocemento curvo per il salone

NEWS DI Soluzioni progettuali17 Marzo 2016 ore 14:22
Divisorio curvo in vetrocemento tra salone e cameretta: un riequilibrio spaziale dove l'area pranzo è complementare alla curvatura, per un effetto a tutta luce.

Dividere il salone con un setto curvo in vetrocemento


Dynamic project: un divisorio curvo in vetromattoni dona una dimensione decorativa e luminosa all'ambientazione di un salone in stile moderno, per creare un'evoluta biunivoca coesistenza di spazi vitali.
La distribuzione dello spazio abitativo di un immobile dev'essere per sua stessa natura un processo sempre dinamico e mai statico.

Intendo dire che la suddivisione degli ambienti è suscettibile di continue variazioni o aggiustamenti progettuali. Ciò accade in conseguenza dei mutamenti dei nuclei familiari e delle correlate esigenze, le quali variano di volta in volta, spesso anche inaspettatamente.

Dividere il salone con un setto curvo in vetromattone
Appare evidente come le ambientazioni domestiche debbano essere strettamente modellabili in base all'abitabilità che si vuol realizzare in quel momento della vita di ciascuno.
In alcune circostanze, ci si orienta verso spazi aperti senza divisioni, nella cosiddetta modalità open space, perché si è ancora single oppure appena sposati senza prole a carico.

Del resto, nella fase del cosiddetto primo impianto, cioè l'iniziale predisposizione abitativa di una coppia di freschi sposi, si tende tipicamente a organizzare una ripartizione degli spazi che sia essenziale ed aperta a tutte le possibili future trasformazioni.

In tal modo, si attua un'impostazione lungimirante, poiché non si precludono eventuali potenzialità abitative ancora però non attuabili, in vista di un auspicabile ampliamento del nucleo familiare stesso.


Salone prima della creazione del divisorio in vetrocemento curvo


In quest'articolo vi narro il caso di una trasformazione attuata nel corso del tempo, limitatamente a un locale adibito a salone open space.
Appena acquistato l'immobile, i proprietari hanno preferito abbattere una preesistente tramezzatura divisoria tra quelli che erano il soggiorno e una cameretta, per creare un unico locale giorno open space, in modo tale da conferire più volume e importanza alla zona di rappresentanza dell'appartamento.

Salone in pianta, prima della creazione del divisorio in vetromattone
Il grafico dello stato dei luoghi mostra la zona giorno tutt'aperta; il pilastro individuabile in alto accanto al passaggio verso il bagno, rappresenta il residuo della preesistente divisione tra le due precedenti ambientazioni di cameretta e soggiorno.

Notiamo vari passaggi da e verso il salone stesso: in alto verso l'area notte e servizi, verso il corridoio e l' ingresso . Lateralmente si accede al ripostiglio e alla cucina; due portefinestre conducono a un ampio terrazzo.

La nascita del secondo figlio ha portato a un'inaspettata mutazione delle esigenze, spostando così nettamente la priorità familiare.
Pertanto si necessitava ormai di una seconda cameretta veramente accogliente, a differenza della piccola precedente, ricavabile in seno alla cubatura della zona giorno.

Occorreva conciliare i due nuovi spazi confinanti, cameretta e salone, ripristinandoli in una rinnovata veste, in maniera da ricreare funzionalità ed ergonomia per entrambi i locali.
Vediamo insieme come ho pensato di procedere nella soluzione progettuale di tale problematica.


Parete curva in vetrocemento tra cameretta e salone


Il seguente grafico di progetto mostra come ridisegnare una razionale divisione nell'unica grande ambientazione, in maniera da assecondare le rispettive funzioni dei due nuovi locali così risultanti: la cameretta e il salone.

Divisorio curvo in vetrocemento tra salone e cameretta
Ho pensato a un'interparete particolare, caratterizzata da un setto curvo centrale in vetrocemento.
Una siffatta configurazione dona luminosità a entrambi i locali in modalità bidirezionale, poiché i vetromattoni posseggono l'insita proprietà di lasciarsi attraversare dalla luce, riflettendola negli ambienti .
La convessità del divisorio in vetrocemento è rivolta alla cameretta, sottraendo soltanto un minimo della sua stessa superficie, assicurando che risulti ben superiore ai 9 mq minimi stabiliti per legge. Il lato concavo della parete in vetromattoni è strategicamente rivolto verso il salone: in questo volume a mezzo cerchio si potrà letteralmente accogliere la zona pranzo, invadendo il meno possibile la restante area living.


Vista prospettica del salone con parete in vetrocemento curvo


Il disegno prospettico chiarisce il layout del setto divisorio curvo in vetrocemento, interposto tra due pareti lineari in muratura.
L'area pranzo risulta complementare alla curvatura dell'interparete in trasparenti vetromattoni color azzurro, i quali diffondono una calda luminosità nello spazio.

Setto curvo in vetrocemento nella zona pranzo del salone
Il tavolo rotondo è abbinato a sedie dalla forma curvilinea e al contempo leggera; una sospensione semisferica illumina selettivamente l'angolo pranzo.

Accanto alla preesistente porta con ante scorrevoli vetrate, ho ricavato anche una nicchia di servizio all'area pranzo: si ottiene così un arredo personalizzato a parete, creato con mensole in cristallo, le quali sovrastano una base contenitore.
Il risultato è un gioco di rotondità negli stessi arredi del soggiorno, che va a definirsi entro la curvatura del luminoso setto vitreo, per un effetto assai glamour e performante.


Progettare casa con il servizio di consulenza online


Nell'articolo ho mostrato come si possano riequilibrare i volumi abitativi, utilizzando la cubatura stessa dell'appartamento per ricavare una cameretta in più, senza dover necessariamente ricorrere a un ampliamento della volumetria globale.

Il nuovo divisorio curvo in vetromattoni consente di ottenere un compromesso spaziale tra i due nuovi vani, in modo tale da conferire comfort abitativo ad ambedue le superfici.

La solida trasparenza del vetrocemento consente privacy e al contempo regala caldi riflessi di luce; la sua forma curva sortisce la magia ottica di dilatare la percezione dei volumi, con un risultato sorprendente.

Il nostro servizio online di progettazione a mano libera offre l'opportunità privilegiata di poter ridisegnare gli spazi interni ed esterni, attraverso soluzioni originali e altamente personalizzabili.
Le planimetrie distributive e le prospettive realistiche sono attentamente studiate ed elaborate nei minimi dettagli, per costruire nuovi percorsi e suddivisioni spaziali, garantendo sempre un ragionato equilibrio tra estetica e funzionalità abitativa.

riproduzione riservata
Articolo: Vetrocemento curvo in salone
Valutazione: 5.29 / 6 basato su 7 voti.

Vetrocemento curvo in salone: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Vetrocemento curvo in salone che potrebbero interessarti
Costruire un divisorio in vetromattone

Costruire un divisorio in vetromattone

Fai da te Muratura - Parete di vetrocemento: illustrazioni delle fasi costruttive di setti decorativi che consentano la libera divisione tra gli spazi, diffondendo la luce naturale.
Vetrocemento d'arredo

Vetrocemento d'arredo

Zona living - Un progetto di bagno, in cui il vetromattone è protagonista sia come divisorio che come lucernario, fungendo al contempo da elemento illuminante e decorativo.
Costruire pareti in vetrocemento

Costruire pareti in vetrocemento

Fai da te Muratura - Le piastrelle in vetrocemento permettono di creare pareti divisorie e separare gli ambienti, decorandoli e senza dover sacrificare la luminosità degli spazi interni.

Parete vetrocemento e cartongesso

Facciate e pareti - Parete curvilinea in vetrocemento e cartongesso. Divisione fluida tra ingresso e zona notte. Solida trasparenza, per filtrare e riflettere la luce tra gli ambienti.

Vetrocemento versatile

Ristrutturazione - Un po' di storia, caratteristiche, qualità, posa in opera e qualche indicazione sull'acquisto. Ecco quanto c'è da sapere sul vetrocemento, materiale davvero eclettico.

Soluzione progettuale per un appartamento di 100 mq

Soluzioni progettuali - Ristrutturare un appartamento di 100 mq: l'idea progettuale prevede una parete curva in vetrocemento, per una luminosa e fluida divisione tra gli spazi di casa.

Evoluzione sostenibile del vetromattone

Ristrutturazione - Materiale apparentemente povero, con i nuovi sistemi di posa a secco ha avuto nuova vita, grazie alla vasta gamma di soluzioni, sia in interni che nella progettazione di involucri, con un occhio sostenibile.

Mattoni di vetrocemento

Progettazione - I mattoni di vetrocemento rappresentano una interessante soluzione a tantissime problematiche tecniche e progettuali.

Idea di progetto per la distribuzione degli arredi in un monolocale

Soluzioni progettuali - Progetto d'arredo per un monolocale: la soluzione prevede un setto curvo in vetrocemento, che divide lo spazio in zone funzionali, riflettendo la luce naturale.
REGISTRATI COME UTENTE
295.653 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Vetrocemento vetromattoni
    Vetrocemento vetromattoni...
    240.00
  • Posa in opera pareti in vetrocemento
    Posa in opera pareti in...
    180.00
  • Walky barrier divisorio per auto
    Walky barrier divisorio per auto...
    62.83
  • Tecnogas kit coassiale Ø60-100 aspirazione-scarico a parete
    Tecnogas kit coassiale ø...
    25.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.