Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Vangatura dell'orto

NEWS Orto e terrazzo26 Gennaio 2013 ore 11:16
Le operazioni di vangatura sono fondamentali prima della progettazione dell'orto primaverile e della semina delle primizie per la prossima stagione.
orto , vangatura , primavera , vangare

Media Lavorincasa.itGennaio volge ormai al termine e la primavera si avvicina, se pur lentamente.
Anche l' orto da segni di ripresa e richiede le nostre attenzioni.
Con il mese di febbraio inizieranno le attività di sistemazione e progettazione dell'orto estivo e primaverile.
La preparazione del terreno e la giusta tempistica nel programmare i lavori sono tra gli elementi principali per ottenere il massimo dal vostro orto.
Una delle tappe fondamentali è la vangatura.A meno di coltivazioni particolari, che preferiscono un semplice sovescio e un terreno non troppo smosso, l'operazione di vangatura è determinante nella preparazione dell'orto e delle prode. Vangare è una operazione fondamentale che deve essere ripetuta ogni anno per dar modo al terreno da far emergere la parte più ricca del terreno, dissodarlo e riportare in profondità la terra impoverita dalle colture dell'anno precedente, ribaltando le singole zolle che si estraggono con la vanga.
Vangare è anche un ottimo modo per analizzare il vostro terreno.
Rovesciandolo, infatti, emerge se la composizione del terreno è troppo sabbiosa (quindi povera) in caso scivoli via dalla vanga o, se molto compatto e difficile da lavorare, potrebbe trattarsi di un terreno argilloso.
A questo punto si può capire anche come intervenire e come rendere più ricco e idoneo il terreno per le colture future.



Media Lavorincasa.itÈ possibile anche aggiungere e interrare del letame e dello stallatico, precedentemente distribuito sulla parte di terra smossa, così da renderla più fertile.
Visto che si tratta di un processo abbastanza faticoso, prima della vangatura è meglio ripulire il terreno dalle erbacce in modo da rendere meno complicato il processo di inserimento e rovesciamento delle zolle. In seguito si prende la vanga o il badile (come quelli proposti da Fiskars) e premendo sulla staffa si inserisce nel terreno in verticale per una profondità di circa 30 cm. In base alla mano prescelta conviene partire dall'angolo superiore destro o sinistro della proda in modo da non calpestare il lavoro fatto.

Media Lavorincasa.itVista la fatica che comporta, calpestare il vangato equivale a vanificare il lavoro dato che ricompatta il terreno ed, inoltre, aumenta lo sforzo quindi negli anni sono emersi diversi strumenti per limitare la fatica.La prima è la motozappa che grazie ad un piccolo motore a scoppio riesce a vangare con relativamente poco sforzo.
Non è da sottovalutare, infatti, lo sforzo necessario per condurla e il fatto che un oggetto del genere, il cui costo parte dai 300 euro a salire (come quelle proposte da Giachino Garden), si rende necessario quando le superfici da coltivare hanno dimensioni notevoli.
Media Lavorincasa.itPer i piccoli orti domestici esistono vanghe con impugnature anatomiche e anche vanghe dotate di meccanismi di bloccaggio che riducono lo sforzo, come la tecnovanga di Valmas.Un altro strumento utile per vangare sono un paio di guanti da lavoro che, anche se non riducono la fatica, evitano dolori e vesciche alle mani e migliorano il grip sullo strumento.
Infine, effettuate le prime operazioni di vangatura, si procede con la frangitura delle varie zolle, ovvero romperle in pezzi più piccoli, grazie all'uso di piccole zappette o badili, concludendo il tutto con una specifica rastrellatura della superficie di terreno smossa, in modo da raccogliere eventuali sassi e radici riportate in superficie e livellando il tutto per le successiva operazioni orticole.

riproduzione riservata
Articolo: Vangatura orto
Valutazione: 4.75 / 6 basato su 4 voti.

Vangatura orto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Sangue Di Bue
    Sangue Di Bue
    Martedì 29 Gennaio 2013, alle ore 02:15
    [...] già visto come con febbraio inizino le operazioni di preparazione dell’orto primaverile, con la vangatura e la sistemazione delle [...]
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
REGISTRATI COME UTENTE
308.080 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Marazzi
  • Faidatebook
Quanto costa, dove lo trovo? Sei un Azienda ? Pubblica i tuoi Prezzi Quì !
  • Concime actiwin prato primavera 4 kg
    Concime actiwin prato primavera 4...
    19.66
  • Tenda primavera 180x298
    Tenda primavera 180x298...
    830.00
  • Sera pond granulat lt 3 8
    Sera pond granulat lt 3 8...
    12.65
  • One microgranulare kg 4
    One microgranulare kg 4...
    19.50
Notizie che trattano Vangatura orto che potrebbero interessarti


Sangue di Bue

Giardinaggio - Il sangue di bue è uno dei concimi più rapidi per la somministrazione di azoto per le piante, utile per lo sviluppo dei fiori e dell'impianto fogliare.

Lavori nell'orto di febbraio

Orto e terrazzo - Il mese di febbraio, per i lavori dell'orto, con le temperature che diventano più miti, è caratterizzato dalla preparazione della semina dell'imminente primavera.

Aprile nell'orto

Giardino - Aprile è il mese della ripresa delle attività dell'orto, con i primi trapianti, le semine a scalare e la preparazione idonea del terreno di coltura.

Verdi Passioni: un weekend all'insegna di piante e fiori

Giardinaggio - Il 2 e 3 marzo a ModenaFiere si terrà un'esposizione dedicata alla cura dell'orto e del giardino; ricca esposizione di piante e fiori per chi ha il pollice verde

Orto invernale

Giardino - Anche durante la stagione invernale è possibile coltivare con successo varietà precoci nell'orto, utilizzando qualche accortezza nei confronti del freddo.

Cornunghia

Giardinaggio - La cornunghia è un concime a lenta cessione che si ottiene dalla polverizzazione della farina d'ossa animale e arricchisce il terreno di orto e giardino.

Orto su ruote per prodotti a Km zero

Orto e terrazzo - Soluzioni originali per il proprio orto ne sono giunte parecchie, questa ci mancava, parliamo spesso di prodotti a km zero, con Truck Farm sembra sia fattibile.

Lavori nell'orto di Gennaio

Orto e terrazzo - A gennaio le attività nell'orto sono condizionate dall'andamento climatico del mese, per cui è il periodo ideale per pianificare i lavori dei mesi successivi.

Pacciamatura per l'orto

Orto e terrazzo - Pacciamare l'orto e il giardino durante l'inverno è un'operazione utile e pratica, che può essere fatta sia con prodotti organici che teli particolari in tnt.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img patriziacapozzi
Faccio parte di un condominio composto da quattro unità.Io però sin dalla costruzione, avendo un giardino di proprietà ho preferito non aver nessuna porta di...
patriziacapozzi 04 Novembre 2015 ore 11:01 1
Img sergioco.
Salve, Abito in un condominio, in cui alcuni di noi condomini siamo proprietari di piccoli lotti di terreno ad uso orto adiacenti al marciapiede che circonda l'edificio.Questi...
sergioco. 31 Gennaio 2014 ore 22:11 1
Img omar12
Salve,nel mio condominio è stato necessario sostituire il cilindro del portone. Il nuovo cilindro è un modello ovale CISA 8210 28-28, esteriormente del tutto...
omar12 16 Settembre 2018 ore 18:38 1
Img simonecet
Salve a tutti, per lavoro sto prendendo in affitto un appartamento in uno stabile al primo piano con scala esterna che accede a 3 portoni, ciascuno di questi portoncini esterni...
simonecet 27 Settembre 2018 ore 11:43 13
Img stefanobarbieri
Premetto che sono un analfabeta degli aggeggi elettrici.Al mare ho una lavastoviglie che saltuariamente uso e con un acqua durissima, ma funzionava tutto quando ha cominciato a...
stefanobarbieri 27 Luglio 2016 ore 18:08 2