Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Un idrogenodotto ad Arezzo

Il primo impianto simile in area urbana.
07 Maggio 2008 ore 00:00 - NEWS Impianti rinnovabili

Baia di stoccaggioLo scorso 30 Aprile è stato inaugurato nei pressi di Arezzo un idrogenodotto che costituisce il primo impianto del genere in area urbana.

L'intento è quello di produrre idrogeno dal fotovoltaico , in modo da rendere energeticamente indipendente tutta la zona circostante, mettendola a riparo da eventuali black out ed emancipandola dai problemi economici dovuti alle oscillazioni del prezzo del petrolio.

L'impianto è ubicato nel quartiere di San Zeno e, attraverso un percorso sotterraneo, porterà l'idrogeno direttamente alle abitazioni della zona e alle numerose imprese orafe presenti sul territorio.

Bombole idrogenoLa produzione sarà infatti sufficiente a coprire sia il fabbisogno domestico di corrente elettrica e di calore, che quello delle aziende che già frequentemente in questa zona utilizzano l'idrogeno, ma che ora potranno disporne direttamente dalla distribuzione in tubazione, abbattendo così i costi per il trasporto su gomma delle bombole e migliorando le condizioni di sicurezza.

L'impianto fornirà energia anche all'HydroLab, un laboratorio dimostrativo per l'idrogeno e per lo studio e lo sviluppo delle energie da fonti rinnovabili, realizzato dalla Fabbrica del Sole.
Questo laboratorio rappresenta una realtà completamente autosufficiente dal punto di vista energetico ed è attrezzato con pannelli solari fotovoltaici e pannelli solari termici.
IdrogenodottoL'idrogeno viene prodotto dai pannelli fotovoltaici per elettrolisi dall'acqua e l'unica emissione in atmosfera è costituita dal vapore acqueo.

Il riscaldamento invernale avviene grazie ai pannelli solari che riscaldano un fluido poi distribuito attraverso pareti radianti, mentre il raffrescamento estivo si verifica mediante una macchina frigorifera ad assorbimento solare.

Per essere completamente autosufficiente il laboratorio è dotato di un impianto di recupero delle acque piovane nonché di un impianto di fitodepurazione delle acque reflue , che vengono reimpiegate a ciclo chiuso.

L'obiettivo della Regione Toscana, che è tra i finanziatori del progetto, è quello di diventare il distretto europeo dell'idrogeno, impegnandosi anche in iniziative volte a contribuire allo snellimento delle procedure per l'omologazione delle automobili ad idrogeno.

www.lafabbricadelsole.it

riproduzione riservata
Articolo: Un idrogenodotto ad Arezzo
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Un idrogenodotto ad Arezzo: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
322.673 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Un idrogenodotto ad Arezzo che potrebbero interessarti


Sistemi off-grid

Impianti - Sistemi autosufficienti, che liberano l'edificio dalla schiavitu' degli allacciamenti e delle bollette, utilizzando sole, acqua ed idrogeno.

Energia dall'idrogeno

Impianti - In corso di realizzazione in Danimarca una citta' che utilizza unicamente energia ricavata dall'idrogeno.

Tecnologia ed arte

Impianti - Un impianto fotovoltaico sperimentale.

Realizzata la prima Leaf House

Impianti - La casa che vive come una foglia.

Energia elettrica dalle onde del mare

Impianti - In fase di sperimentazione in Calabria un nuovo tipo di impianto per produrre energia elettrica dal moto ondoso delle correnti marine.

La discoteca eco-sostenibile

Arredamento - Con ogni passo che muoviamo generiamo energia, la quantità che se ne produce ballando animatamente è alta. E allora perché sprecare tutta questa energia come fonte pulita e rinnovabile?

Decreto Crescita: contributi ai Comuni per efficientamento energetico e sviluppo sostenibile

Leggi e Normative Tecniche - Con il decreto crescita vengono assegnati ai Comuni dei fondi per investimenti in ambito di efficientamento energetico e per lo sviluppo territoriale sostenibile.

Casa Sostenibile Casa

Impianti rinnovabili - I temi dell'ambiente, della casa e dell'energia sono sempre più al centro della programmazione delle amministrazioni civiche, che tendono ad adeguare

Solarexpo 2009

Impianti rinnovabili - Dal 7 al 9 maggio si svolgerà presso la fiera di Verona la decima edizione di Solarexpo.