Tutela acquirenti immobili

NEWS DI Normative20 Giugno 2012 ore 09:42
Il Decreto legislativo n. 122 del 21 luglio 2005 ha lo scopo di tutelare gli acquirenti degli immobili da costruire dall'eventuale fallimento del costruttore.

Legge a tutela degli acquirenti di immobili



Il 21 luglio 2005 è entrati in vigore il Decreto legislativo n. 122, recante Disposizioni per la tutela dei diritti patrimoniali degli acquirenti di immobili da costruire che tutela gli acquirenti di un immobile da vari rischi.
Tale legge però, ai fini dell'operatività e del funzionamento, ha dovuto attendere l'emanazione del Decreto Ministeriale del 2 febbraio 2006 Istituzione del Fondo di solidarietà per gli acquirenti di beni immobili da costruire.

Acquistare un immobileI rischi prima dell'entrata in vigore di tali strumenti normativi erano che in caso di fallimento del costruttore, l'acquirente perdeva gli anticipi versati prima del rogito ed era soggetto alla revocatoria fallimentare.
Questa imputava all'acquirente parte delle colpe causanti il fallimento, qualora la casa fosse stata acquistata a un prezzo fuori mercato, con conseguente espropriazione e vendita all'asta dell'immobile. Tale fenomeno era purtroppo molto frequente a causa dell'evasione fiscale, per la quale venivano dichiarati prezzi di vendita inferiori a quelli reali ed il resto versato in nero.

Inoltre se l'acquirente acquistava un immobile da un costruttore e in seguito sorgevano problemi strutturali o di costruzione, era tenuto a risolverli a sue spese.

Fondo di Solidarietà Vittime fallimenti immobiliari



L'emanazione del Decreto Ministeriale del 2 febbraio 2006, ha disciplinato la presentazione delle domande di accesso al Fondo di Solidarietà Vittime fallimenti immobiliari.
Fondo di solidarietàIn questi anni, il Fondo è stato alimentato da un contributo obbligatorio a carico dei costruttori e il 31 dicembre 2007 è stato il termine ultimo per la presentazione delle richieste di indennizzo da parte dei soggetti in possesso dei requisiti di legge.

Il Fondo di Solidarietà per le vittime dei fallimenti immobiliari, si basa sui contributi versati dai costruttori, in ragione del 5 per mille, sulle somme di garanzia fideiussoria, versate in acconto prima del rogito, per l'acquisto di immobili in costruzione.

Obblighi del costruttore



Oggi, dopo l'entrata in vigore della legge, le cose sono cambiate.
Il costruttore all'atto della stipula del contratto preliminare, deve consegnare all'acquirente una fidejussione, bancaria o assicurativa, a garanzia di un importo pari alle somme corrisposte prima del trasferimento della proprietà.

CostruttoreIn pratica, il costruttore deve stipulare un'assicurazione con la banca che copra e restituisca le somme date in anticipo dall'acquirente, in caso di fallimento.
Se il costruttore non consegna la fideiussione all'acquirente il contratto è nullo.

Inoltre all'atto del rogito deve consegnare anche una polizza assicurativa indennitaria decennale, con effetto dalla data di ultimazione dei lavori a copertura dei danni materiali e diretti all'immobile, compresi i danni ai terzi, derivanti da rovina totale o parziale oppure da gravi difetti costruttivi delle opere, per vizio del suolo o per difetto della costruzione, e comunque che si manifestino successivamente alla stipula del contratto definitivo di compravendita.

Inoltre è importante dire che sia in fase preliminare, che in fase di rogito, non possono essere scambiati importi in contanti, ma solo mediante assegni o bonifici bancari, con responsabilità dell'acquirente e del costruttore a livello civile e penale.

Infatti il pagamento in contanti è vietato dalla legge per gli importi complessivamente pari o superiori a 1.000 euro, per cui è opportuno evitare di usare i contanti per un importo complessivo superiore al limite fissato dalla legge.

Disapplicazione della legge



Dichiarazione di rinunciaNel corso del tempo si è verificato il fenomeno che ha visto coinvolti alcuni costruttori che rifiutavano di adempiere all'obbligo fideiussorio, alimentando così l'evasione fiscale.

Essi chiedevano illegittimamente, agli acquirenti, dichiarazioni di rinunzia, oppure, presentavano loro due opzioni di acquisto, una più contenuta, senza la previsione di fideiussione, l'altra, più onerosa, con la previsione della fideiussione.

In questo modo, è stata danneggiata l'efficacia del Fondo di Solidarietà, che si alimentava sull'applicazione delle norme.

Diritto di prelazione



Diritto Un altro punto importante della legge riguarda il diritto di prelazione.
L'acquirente può usufruire di tale diritto qualora, dopo che occupato l'immobile stesso sia stata attivata una procedura di vendita coattiva per l'esecuzione di un pignoramento o per una procedura di crisi del venditore costruttore.

Tale diritto non deve essere ignorato dai professionisti delegati alle vendite quali Giudici e Curatori fallimentari, contro i quali altrimenti è possibile promuovere azione di responsabilità.

riproduzione riservata
Articolo: Tutela acquirenti immobili
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 7 voti.

Tutela acquirenti immobili: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Tutela acquirenti immobili che potrebbero interessarti
Abrogato obbligo certificazione energetica

Abrogato obbligo certificazione energetica

Condominio - Continuano i colpi di spugna dell?attuale esecutivo nei confronti delle normative emanate dallo scorso governo per il settore casa.Dopo l?abrogazione
Acquistare casa in sicurezza: al via il portale dei notai

Acquistare casa in sicurezza: al via il portale dei notai

Comprare casa - Online il nuovo portale con avvisi di vendita relativi a immobili certificati dal notaio. Compravendite immobiliari garantite da controlli preventivi e verifiche
Compromesso obblighi dell'acquirente in presenza di abuso

Compromesso obblighi dell'acquirente in presenza di abuso

Comprare casa - Il compromesso: Obblighi del promissario acquirente in presenza di un abuso di modesta entità, è tenuto ad onorare la promessa di acquisto?

Vendita case degli Enti

Normative - La prossima estate alcuni Enti pensionistici e casse previdenziali metteranno in vendita immobili di loro proprietà.

Festa Nazionale del Riuso

Arredamento - Il riuso degli oggetti è uno degli obiettivi posti dalla normativa italiana ed europea in materia di gestione dei rifiuti. Diffondere questa pratica diventa

Quali tasse si devono pagare per l'acquisto della casa?

Comprare casa - Le tasse da versare nel caso di compravendita sono diverse a seconda che l'acquisto di casa avvenga da un'impresa o da un soggetto privato e nell'ipotesi di prima casa.

Polizza decennale postuma del costruttore

Mutui e assicurazioni casa - Il costruttore deve stipulare di una polizza decennale a beneficio dell'acquirente dell'immobile da lui costruito, per eventuali difetti di costruzione o danni.

Guida all'imposta catastale

Catasto - In caso di trasferimento immobiliare è obbligatorio versare la cosiddetta imposta catastale. Ecco un breve vademecum su cos'è, chi la paga, come e in che misura.

Acquisto immobili: il prezzo pagato resta al notaio fino alla trascrizione

Comprare casa - Approvato il conto deposito del notaio in caso di compravendita immobiliare. Con la legge di concorrenza vengono introdotte delle tutele per chi acquista casa.
REGISTRATI COME UTENTE
295.444 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazione bagno Como e provincia
    Ristrutturazione bagno como e...
    4990.00
  • Rifare il bagno Como e provincia
    Rifare il bagno como e provincia...
    4990.00
  • Ristrutturazione appartamento Como
    Ristrutturazione appartamento como...
    269.00
  • Ristrutturazione casa Como e dintorni
    Ristrutturazione casa como e...
    269.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.