Tubi Gas: Acciaio, Rame, Polietilene

NEWS DI Impianti idraulici07 Gennaio 2012 ore 00:16
Acciao, rame e polietilene sono i materiali utilizzati largamente nella realizzazione degli impianti gas civili, ora è possibile utilizzare anche il multistrato.
impianti gas , impianto gas , tubo gas , tubi rame
Ing. Vincenzo Granato

L'impianto gas, indipendentemente dall'applicazione e dalla potenza correlata, suscita immediatamente nella maggior parte delle persone il concetto di pericolo ad esso associato e della sicurezza che deve caratterizzare lo stesso impianto.

polietileneNell'ottica della sicurezza fino a poco tempo fa le norme tecniche relative al gas, vigenti nel nostro Paese, prevedevano tre tipologie di diversi materiali da poter adottare per la distribuzione del gas attraverso le tubazioni degli impianti .

La norma di riferimento per gli impianti gas nelle applicazioni civili è la norma UNI CIG 7129/08, essa prevede l'utilizzo di tubazioni in acciaio, rame, e polietilene.

È previsto l'utilizzo delle tubazioni in polietilene per i percorsi esterni agli edifici ed interrati, il polietilene deve essere posato a circa 70 cm sotto il profilo del suolo e circa 30 centimetri al di sopra di esso una striscia di segnalazione gialla ne permette la facile individuazione in caso di scavo, il polietilene per non essere danneggiato dovrebbe essere posato su un letto di sabbia lavata.


L'utilizzo delle tubazioni in rame è consentito per la realizzazione dei percorsi degli impianti gas interni agli edifici, essi possono essere realizzati a vista o sottotraccia a pavimento, opportunamente incamiciata; con il rame possono essere realizzate anche tubazioni gas esterne agli edifici, a vista; per ridurre l'impatto estetico sulle facciate degli edifici le tubazioni possono essere poste in delle tracce che devono essere lasciate aperte o al più coperte con dei setti aerati e rimovibili.

rameL'utilizzo delle tubazioni in acciaio è simile a quello delle tubazioni in rame, ne è escluso l'utilizzo sottotraccia e diversamente dal rame non si trova in commercio una versione incamiciata con tubo di protezione.

Nella realtà la probabilità di realizzare un impianto civile di adduzione gas utilizzando un unico tipo di materiale non è molto elevata, nella maggior parte dei casi l'utilizzo di diversi tipi di materiali deriva dall'esigenza di diverse modalità di posa delle tubazioni lungo la distribuzione dell'impianto.

Considerando come riferimento l'impianto di adduzione gas, dalla rete di distribuzione pubblica, per una casa con giardino antistante, risulta necessario attraversare il giardino con la tubazione in polietilene interrata, quindi effettuare un tratto a vista, in acciaio, sulle pareti dell'edificio e dei tratti interni sottotraccia con tubazioni in rame incamiciata fino al raggiungimento delle apparecchiature come piani cottura, caldaie e similari.



I punti più delicati dell'impianto di riferimento descritto, sono quelli relativi al passaggio da un tipo di materiale all'altro per la tubazione utilizzata; generalmente all'uscita del contatore installato dall'ente distributore c'è un tratto in acciaio flessibile per consentire l'aggancio alla tubazione dell'impianto.

Nel caso descritto, a valle del tratto in acciaio flessibile c'è il polietilene, che deve essere protetto dalle radiazioni solari fino all'inizio del tratto interrato.

In corrispondenza del cambiamento di tubazione tra polietilene ed acciaio deve esserci un pozzetto di transizione con relativo giunto polietilene - acciaio, allocato nel pozzetto, all'uscita del pozzetto il percorso in ferro prosegue lungo le pareti dell'edificio.

I tratti in acciaio della tubazione devono essere, inoltre, protetti dalle correnti vaganti nei terreni o galvaniche con l'utilizzo dei giunti dielettrici.

tubiLe tubazioni in rame interne all'edificio, incamiciate, ossia rivestite di materiale in grado di non far trapelare eventuali dispersioni di gas se non all'esterno dell'edificio, possono essere poste sotto traccia sotto i pavimenti.

Particolarmente delicati risultano essere anche gli attraversamenti esterni/interni delle murature perimetrali dell'edificio, in tali tratti le tubazioni in rame o ferro devono essere rivestite con un materiale incombustibile che in caso di perdite di gas ne evita la diffusione nelle pareti dell'edificio.
Tale materiale deve avere un diametro non inferiore a dieci volte quello delle tubazioni che attraversano le pareti dell'edificio.

riproduzione riservata
Articolo: Tubi Gas: Acciaio, Rame, Polietilene
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 61 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Tubi Gas: Acciaio, Rame, Polietilene: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Andrea De Lucia
    Andrea De Lucia
    Martedì 6 Dicembre 2016, alle ore 18:58
    Vorrei sapere se  è  possibile fare una tubazione interna a norma dal contatore dalla camera all'interno della cucina (cambiamento camera e della cucina).
    rispondi al commento
  • Pasquale
    Pasquale
    Venerdì 30 Settembre 2016, alle ore 21:34
    Chiedevo se era possibile posizionare una grata completamente areabile a copertura di tubazioni gas metano installate su prospetto condominiale ?
    rispondi al commento
  • Silvano
    Silvano
    Martedì 20 Settembre 2016, alle ore 01:05
    Ho la necessita per ragioni di spazio a installare la chiavetta del contatore situato sotto il gruppo lavello ma la distanza dal piano cottura e superiore a 2 metri ma 2,5 / 3 circa ho letto che la normativa non si possono mettere tubi non oltre 2 metri esiste un modo per ovviare il problema ?
    rispondi al commento
  • Lumettaalessandro
    Lumettaalessandro
    Giovedì 23 Giugno 2016, alle ore 13:33
    Salve ho comprato una casa, sopra la termo copertura ad angolo con il muro dentro la scossolina ho trovato un tubo in polietilene con la striscia gialla, può stare o la devo rimuovere e caso mai perché.
    rispondi al commento
  • Trymmy
    Trymmy
    Lunedì 23 Giugno 2014, alle ore 18:10
    Buonaseraqual'è la differenza estetica tra un tubo di PE x GPL interrato ed uno per l'acqua ?Facendo scavi condominiali abbiamo trovato un tubo di PE nero con una striscia gialla , appartiene all'acqua o al GPL ?Grazie per la cortese risposta
    rispondi al commento
  • Terry
    Terry
    Martedì 19 Novembre 2013, alle ore 18:20
    Egregio Ing. Granato, il tubo del gas che alimenta il piano cottura e lo scaldabagno per l'acqua calda si trova nel muro.
    Sono obbligata a intervenire e portarlo a vista?
    La distanza dal contatore, che si trova sul balcone, fino al piano cottura è di ca. 1.5 mt.
    Sono all'ultimo piano.
    Grazie della Sua gentile risposta.
    rispondi al commento
  • Massimo
    Massimo
    Giovedì 24 Ottobre 2013, alle ore 00:58
    Buongiorno ing. Granato, vorrei sapere se in una cucina dove il punto gas dista circa cm 380 dal piano cottura ad incasso (quindi non è possibile usare direttamente il tubo flessibile in acciaio che ha lunghezza massima di 2 metri), l'unica soluzione per evitare lavori murali sia quella di posare ad altezza battiscopa un tubo di rame per ridurre tale distanza a 50/100 cm, grazie infinite.
    rispondi al commento
  • Lorenzo
    Lorenzo
    Martedì 22 Ottobre 2013, alle ore 19:54
    Salve Ingegnere, ho una domanda più che altro per conferma: Quindi sotto traccia all'interno del fabbricato (civile abitazione) sottotraccia vanno solo i tubi in rame e/o in multistrato, mentre sono esclusi quelli in acciaio?
    Quest'ultimi solo a vista giusto?
    Grazie.
    rispondi al commento
    • Ing.granato
      Ing.granato Lorenzo
      Martedì 5 Novembre 2013, alle ore 19:49
      Si, tubazioni in ferro installate a vista ed ubicate all'esterno degli edifici.
      rispondi al commento
  • Bonaldo Stefano
    Bonaldo Stefano
    Lunedì 21 Ottobre 2013, alle ore 14:21
    Vorrei sapere se posso utilizzare i tubi multistrato in un impianto al interno, murato, lunghezza 2,5 metri, e che differenza c'e fra quelli del acqua (bianco) e quello del gas (giallo)?
    Grazie.
    rispondi al commento
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Tubi Gas: Acciaio, Rame, Polietilene che potrebbero interessarti
Tubi Gas Multistrato

Tubi Gas Multistrato

In Italia, come da diversi anni in Europa, è finalmente possibile utilizzare nuovi materiali per gli impianti gas oltre al rame, all'acciaio ed al polietilene.
Copertura in rame captante

Copertura in rame captante

Oggi è possibile accoppiare agi indubbi vantaggi di una copertura in rame anche quello ulteriore della sostenibilità ambientale, grazie all'utilizzo delle energie rinnovabili.
Definizioni Impianto Gas Casa

Definizioni Impianto Gas Casa

Quali sono i componenti principali di un impianto gas casalingo e quali sono le loro specifiche funzioni e caratteristiche nell'economia funzionale impiantistica.
Tubazioni domestiche

Tubazioni domestiche

Le tubazioni domestiche moderne in materiali plastici e rame sono molto più performanti e sicure delle vecchie tubature in ferro zincato o in acciaio dolce...
Scelta Materiali Impianti Termici Idrici

Scelta Materiali Impianti Termici Idrici

I materiali per realizzare gli impianti termici ed idrici possono essere suddivisi in due grandi famiglie: quelli di natura metallica e quelli di natura plastica.
usr REGISTRATI COME UTENTE
289.230 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazioni. imbiancature, impianto idraulico a Milano
    Ristrutturazioni. imbiancature,...
    1000.00
  • Termocamino
    Termocamino...
    600.00
  • Ristrutturazione bagno
    Ristrutturazione bagno...
    4900.00
  • Detarsol liquido lt 1
    Detarsol liquido lt 1...
    8.30
  • Tappo ferma tapp
    Tappo ferma tapp...
    0.40
  • Cordivari badge h404
    Cordivari badge h404...
    583.00
  • Realizzazioni di cartongesso Prato e dintorni
    Realizzazioni di cartongesso prato...
    25.00
  • Rullino rinvio tapparelle
    Rullino rinvio tapparelle...
    3.03
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Tende.online
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 229.00
foto 1 geo Lecce
Scade il 31 Maggio 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 299.00
foto 4 geo Roma
Scade il 31 Maggio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.