Top per cucina

NEWS DI Cappe e piani cucina22 Ottobre 2014 ore 17:21
Top in cucina: progetto su disegno, per top conformato a U con piano snack e top-tavolo a penisola. Altezze e materiali differenziati: per individuare le zone operative.
top cucina , piano di lavoro , piani cucina

Top cucina


Il top, ovvero il piano di lavoro in cucina, è la superficie operativa, di fondamentale importanza nell'ambiente cucina. Adattandosi alla moderna concezione di zone di lavoro aperte sul living, il top può essere strutturato in materiali e finiture che diano una continuità con l'ambiente open space.

isole e banconiIsole e penisole rappresentano l'office tecnico in cucina, ove si integrano più funzionalità. Sulle isole o penisole, il top può anche essere a contrasto con le altre superfici.

L'importante è che i piani di appoggio risultino funzionali e durevoli nel tempo. Si tende a differenziare i materiali delle singole parti, affinché siano specifici per determinate attività di lavoro.

Ad esempio, per la zona lavaggio-cottura, saranno preferiti piani in materiali idrorepellenti e resistenti alle elevate temperature; per la zona di preparazione dei cibi sarà prescelto un top resistente all'usura e ai graffi.

Per i piani destinati a colazione e pranzo-snack, invece, si potrà predisporre un rivestimento delle superfici di appoggio che sia più caldo e accogliente, in sintonia con l'area soggiorno: ad esempio legno, o laminati con texture ad effetto materico...


Disegno top cucina, in visione globale


Dal mio disegno in rappresentazione realistica manuale, abbiamo la vista globale di un'ampia cucina, nel contesto di un moderno open space. Il piano operativo della cucina presenta, nel suo insieme, una conformazione a U.

L'ambiente è illuminato dalla luce naturale proveniente dalla grande vetrata scorrevole. Un gioco di dislivelli caratterizza il percorso del top: infatti, esso è ad altezza ribassata per la sola zona pranzo, visibile in primo piano.

Entrati in cucina, lo sguardo volge al piano snack, su cui vediamo le due tovagliette all'americana. Accanto sono posizionati due comodi sgabelli con seduta e schienale imbottiti in ecopelle e base in acciaio.

top cucina disegno

In primo piano, la vista della zona pranzo a L, sfalsata. Il top-tavolo rettangolare a penisola poggia su di un piede in acciaio e sulla base contenitore ad altezza ribassata. Sedie in metacrilato trasparente sono poste a contrasto con i materiali naturali, legno e acciaio, del tavolo.

Per il top di queste due zone snack e pranzo ho pensato al calore del legno massello di rovere scuro, trattato con vernice protettiva del legno idrorepellente: un top molto resistente, a forte spessore, in questo caso di 6 cm.

Per il top dell'area cottura-lavaggio e per lo schienale tra basi e pensili, invece, è più idoneo un laminato effetto legno. La soluzione più economica sarebbe il top in truciolare, oppure in MDF, rivestito in laminato: un top realizzato in tale materiale, se utilizzato con le dovute accortezze, può anche essere molto durevole nel tempo.

top FenixMolto all'avanguardia sarebbe invece, ad esempio, un top in termolaminato stratificato Fenix NTM®, fiore all'occhiello dell'Azienda tutta italiana Arpa Industriale.

La sigla NTM sta per Nano Tech Matt, ossia un materiale ottenuto con l'impiego di nanotecnologie e resine termoplastiche, dalle quali risulta una superficie opaca e morbida, che presenta riparabilità termica dei micrograffi, idrorepellenza, resistenza al calore, alle abrasioni, agli urti.

Ritornando al mio disegno, una grande cappa a isola in acciaio provvede, oltre che ad aspirare i fumi, anche ad illuminare con luci a led tutta l'area operativa della cucina.



Scegliere il top cucina


Vorrei dare brevemente alcuni consigli riguardo la scelta del top in cucina, che deve seguire le esigenze personali ed il reale utilizzo in base alle abitudini. Il top deve essere anche in sintonia con lo stile e la tavola cromatica del resto della cucina, cioè abbinato con i frontali, i rivestimenti; in alternativa, si può giocare a contrasto di colori e di effetti materici.

top acciaio professionaleSolo per fare un esempio, per una cucina hi-tech professionale, potrà essere scelto il top in acciaio inox, abbinato a cappa , schienali, basi e pensili, magari sempre in acciaio, come nelle cucine dei grandi ristoranti.

L'acciaio è essenzialmente una lega di ferro-carbonio, insieme ad altri elementi quali cromo e nichel; presenta tipicamente elevate caratteristiche di robustezza e resistenza all'ossidazione e alla corrosione.

Sicuramente, realizzare anche solamente il top in acciaio inox sarebbe abbastanza dispendioso; inoltre, l'acciaio è sì igienico e di facile manutenzione, ma ha bisogno di costante pulizia con prodotti anticalcare.

Le pietre naturali, quali granito e marmo, sono materiali molto eleganti ma abbastanza delicati, perché porosi; un'alternativa valida possono essere i cosiddetti materiali compositi.

Quando nelle schede prodotto di top per cucine si trova scritto composito marmo, granito, o quarzo, non si tratta di lastre di pietre naturali, bensì di graniglie e polveri di marmo, o granito, o quarzo, mescolate e legate con particolari resine. Oltre al prezzo più contenuto, eccellente è la resistenza alle macchie, all'assorbimento dell'acqua e alle abrasioni.

Ulteriori alternative di prestigio sono i top in materiale acrilico e pigmenti, a cui spesso viene aggiunto l'alluminio, come ad esempio nel caso del Corian® della DuPont. La peculiarità del top in acrilico è soprattutto l'opportunità di poter realizzare ampie metrature con giunzioni invisibili. Inoltre, se viene danneggiato, è possibile ripararlo sul posto.

A mio parere, facendo un discorso semplice e in generale, dal punto di vista igienico sono da privilegiare le superfici lisce, in quanto più facili da pulire rispetto, ad esempio, ad un top piastrellato; quest'ultimo è stupendo in una cucina dal gusto mediterraneo, ma la sua manutenzione risulta più complicata, a causa delle giunzioni tra mattonelle.

Il materiale per il top non deve essere poroso; è consigliabile inoltre assicurarsi, leggendo la scheda tecnica, che nella sua composizione ci sia un'alta percentuale di sostanze naturali, al fine di scegliere un prodotto ecologico, visto che è a contatto con gli alimenti.

Infine, è Importante anche dare un senso armonico e razionale alla progettazione del top in cucina. Ad esempio, come ho raffigurato nel mio disegno, creando una personalizzazione con altezze volutamente sfalsate e materiali differenziati, per meglio individuare le varie zone funzionali, con una conseguente migliore organizzazione delle operazioni di lavoro in cucina.

Una progettazione attenta al design, ma anche alle esigenze funzionali, è fondamentale per la realizzazione di ambienti dalla comoda fruibilità. A tale proposito, è disponibile online il nostro esclusivo servizio di progettazione a mano libera, attraverso il quale accedere a soluzioni creative e strategiche, adatte a qualsiasi esigenza abitativa.

riproduzione riservata
Articolo: Top per cucina
Valutazione: 5.18 / 6 basato su 11 voti.

Top per cucina: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Top per cucina che potrebbero interessarti
Ambiente cucina

Ambiente cucina

Zona living - Conoscere le dimensioni minime di una cucina, permette di utilizzare al meglio lo spazio disponibile e di migliorare la funzionalità di questo ambiente.
Ergonomia nella progettazione dello spazio cucina

Ergonomia nella progettazione dello spazio cucina

Cucina - Una organizzazione ergonomica degli spazi e degli arredi fissi della cucina puo' sicuramente rendere piu' facile e meno faticosa l'attivita' di preparazione dei pasti.
Caratteristiche e tipologie delle prese sui piani di lavoro in cucina

Caratteristiche e tipologie delle prese sui piani di lavoro in cucina

Impianti elettrici - La presenza di prese elettriche in prossimità dei piani di lavoro in cucina evita l'uso di scomode prolunghe per l'utilizzo di elettrodomestici e dispositivi.

Gas ed elettricità in cucina

Cucina - L'elettricità ed il gas, con i relativi apparecchi ed impianti utilizzatori, sono tra le principali cause di infortunio in casa ed in particolare in cucina.

Progetto di separazione della cucina dal soggiorno con una parete vetrata

Zona living - Di seguito illustro il progetto di suddivisione di una cucina dall'attiguo soggiorno, attraverso l'installazione di una parete in vetro temperato con anta scorrevole.

Igiene e funzionalità in cucina

Cucina - Una scelta precisa a favore del miglioramento delle condizioni di igiene e sicurezza.

Dettagli in cucina

Cucina - La ricerca sull'uso dei materiali e sugli aspetti funzionali, offre soluzioni innovative all'arredamento della cucina.

Cucina minimal

Cucina - Design minimal ed essenziale nelle cucine moderne.

LaCucinaAlessi di Mendini

Cucina - LaCucinaAlessi è un grande sistema con nuovi materiali, nuovi colori e nuovi decori.Ancora una volta la creatività Alessi si incontra con le più avanzate
REGISTRATI COME UTENTE
295.527 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Battiscopa sanibord
    Battiscopa sanibord...
    17.50
  • Cucina componibile modello serena
    Cucina componibile modello serena...
    1590.00
  • Cucina 3 metri
    Cucina 3 metri...
    2390.00
  • Cucina modello serena
    Cucina modello serena...
    1590.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.