Terreno per semenzaio

NEWS DI Giardino14 Dicembre 2012 ore 02:14
Il mese di dicembre è il periodo ideale per prepararsi alle semine invernali, scegliendo innanzitutto un terreno per il semenzaio idoneo per la germinazione.
terriccio , semina , terra , semi
Il mese di dicembre è uno dei più tranquilli per quanto riguarda l'orto. È un periodo di progetti e di scelte, che variano dal disegno del futuro orto primaverile, all'acquisto delle semenze idonee. Ma tra le operazioni interessanti e fondamentali, in questo mese, c'è anche la scelta del terreno. Col il mese di gennaio, infatti, inizieranno le prime semine e la predisposizione dei semenzai. Che siano a caldo o a freddo, ovvero posti all'interno di luoghi riparati o all'aperto, i semenzai sono riscaldati naturalmente dalla luce solare e rappresentano fondamentali passaggi per la coltivazione di certe specie di ortaggi e devono essere riempiti con il terriccio giusto. Questo deve essere innanzitutto soffice, morbido e fresco. Questo perchà© le giovani radici, deboli e non ancora del tutto formate, non devono trovare alcun tipo di resistenza l loro sviluppo.Inoltre, il terreno del semenzaio deve essere abbastanza lavorabile e possibilmente drenante, in modo da far passare l'acqua, senza che si formino ristagni. Per questo, molto spesso si può aggiungere al terriccio di base, anche della sabbia di fiume pulita, con granulometria media, che va ad aumentare il drenaggio del semenzaio. Oltre alla sabbia, si può aggiungere al composto anche della torba, creando un mix che spesso si trova anche già pronto presso vivai specializzati e supermercati. Il giusto miscuglio è composto da composto setacciato, sabbia e terra da giardino comune, suddivisi in tre parti uguali. Il terreno non deve essere molto ricco, in quanto le sostanze nutritive sono già contenute all'interno dei semi che andranno poi a germogliare e a svilupparsi. Meglio limitare l'uso dei concimi che potrebbero essere troppo forti e bruciare le piccole radici. Un elemento importante per il semenzaio è anche il contenitore che si va a scegliere. Se il vasetto è già stato utilizzato, va pulito e preferibilmente sterilizzato almeno con acqua calda. Questo per evitare che si propaghino germi e malattie anche sulle giovani piantine. Anche la terra comune da giardino può essere sterilizzata in certi casi; basta inserirla in contenitori di alluminio usa e getta all'interno di un forno a temperature intorno ai 130 – 150 °C.In questo caso ma anche con terra nuova, è bene controllare il substrato di semina, che deve avere le giuste dimensioni, con granulometria adatta alla crescita di giovani germogli, che non devono trovare ostacoli alla loro crescita. Per ottenere un terriccio ben sminuzzato, si può utilizzare un setaccio a maglie larghe, eliminando i residui di terra più grossa. La terra del semenzaio prima della semina deve essere leggermente pressata con le mani e successivamente forata con un bastoncino o uno stuzzicadenti per qualche millimetro, in modo da facilitare l'inserimento dei semi. Una volta inseriti in questo modo o a spaglio, i semi devono ricoperti con un po' di altra terra, possibilmente setacciata e successivamente innaffiati a pioggia, per almeno 3 -4 settimana in modo regolare, aiutandosi magari con uno spruzzino. Nei giorni successivi alla semina è bene controllare lo sviluppo e la germinazione delle piantine, che all'origine hanno solo due piccole foglioline. Man mano che queste crescono, mantenendo sempre la terra umida e controllata, le piantine più deboli o troppo fitte vanno diradate e conseguentemente trapiantate in contenitori man mano più grandi, fino all'eventuale messa a dimora.
riproduzione riservata
Articolo: Terreno per semenzaio
Valutazione: 2.80 / 6 basato su 5 voti.

Terreno per semenzaio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Lettorini E Cassoni A Letto Caldo
    Lettorini E Cassoni A Letto Caldo
    Mercoledì 16 Gennaio 2013, alle ore 01:11
    [...] per ottenere tutto ciò è utilizzare un lettorino, meglio conosciuto come cassone a letto caldo o semenzaio [...]
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Terreno per semenzaio che potrebbero interessarti
Semina di febbraio

Semina di febbraio

Giardinaggio - Con l'arrivo della metà di febbraio iniziano le operazioni di semina sia allaperto che in semenzaio, per l'orto di primavera e pe le verdure estive.
Tecniche di semina

Tecniche di semina

Giardino - La semina si può eseguire a spaglio cioè spargendo il seme semplicemente con una mano, oppure avendo come riferimento dei solchi tracciati con il rastrello.
Semenza primaverile a nastro

Semenza primaverile a nastro

Giardino - Tra le tecniche più pratiche per la coltivazione di specie orticole primaverili e non, troviamo la semenza a nastro, ovvero delle strisce di tessuto e semi.

Operazioni di semina

Giardino - Arriva la primavera e iniziano le operazioni di semina in giardino: qualche consiglio pratico, su come operare al meglio per ottenere la massima germinabilità.

Tappeti da semina per bordure fiorite

Giardinaggio - Per semplificare la coltivazione di aromatiche, ortaggi, piantine da fiore e bordure fiorite, ci vengono in aiuto pratici tappeti da semina.

Il semenzaio

Giardino - Quando si semina direttamente a dimora in mancanza di spazio sufficiente, è necessaria un'accurata preparazione del terreno, è necessario vangare per almeno 20 o 30 cm.

Tipi di terriccio

Giardino - Per le diverse esigenze in giardino o delle piante che abbiamo in casa è possibile trovare in commercio tanti tipi di terriccio, i più comuni sono i polivalenti.

Consigli pratici per utilizzare i vasetti di torba per la semina

Giardinaggio - I vasetti di torba per la semina, pratici, economici e semplici da usare, sono la scelta migliore per una messa a dimora sicura, nel pieno rispetto dell'ambiente

Come coltivare la patata in bidone o sacco

Orto e terrazzo - La coltivazione della patata non è complicata e può anche essere effettuata in sacco o in bidone, sfruttando il metodo della rincalzatura alla base.
REGISTRATI COME UTENTE
295.716 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Set completo per la semina
    Set completo per la semina...
    7.32
  • Vasetto in fibra di torba 10 pezzi
    Vasetto in fibra di torba 10 pezzi...
    2.68
  • Compo bio terriccio per orto e semina
    Compo bio terriccio per orto e...
    8.53
  • Tramoggia concime
    Tramoggia concime...
    104.07
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.