• progetto
  • cadcasa
  • ristrutturazione
  • caldaia
  • clima
  • forum
  • consulenza
  • preventivi
  • computo
  • mercatino
  • mypage
madex

Superbonus: nella bozza del Recovery Plan si parla di proroga

Il Superbonus potrebbe essere prorogato fino al 2023. La novità tanto attesa è contenuta nel Recovery Plan, che dovrà essere approvato dalla Commissione Europea
Pubblicato il

Superbonus prorogato al 2023?


Non è ancora nero su bianco ma i presupposti ci sono: con molta probabilità, il Superbonus sarà prorogato anche per il 2023.

Era nell'aria, da più parti era stata invocata la proroga anche per il bonus 110%, e ora forse ci siamo.

Cappotto termico Superbonus

La pandemia, da una parte, e il limitato arco temporale entro il quale è al momento possibile eseguire gli interventi, hanno fatto invocare da molti le necessità di una nuova proroga del Superbonus per fare in modo che l'opportunità di mettere mano al nostro patrimonio immobiliare non vada persa.

La novità è contenuta nella bozza del Recovery Plan che il Governo ha presentato alle Commissioni parlamentari per l'esame.

Se dovesse essere approvato in via definitiva la detrazione fiscale del Superbonus potrebbe essere prorogata fino al 31 dicembre 2023.

Si avrebbe così più tempo per deliberare e sostenere le spese per gli importanti interventi agevolabili al 110%, soprattutto in contesti condominiali, ove spesso occorre avere più tempo per decidere, stante l'entità, non solo economica, di specifiche tipologie di lavori.

Quali sono i passaggi successivi?


Per essere definitivamente confermata la proroga del Superbonus, occorre il superamento di altri importanti passaggi.
Il documento contenente la bozza del Recovery dovrà essere prima di tutto presentata al Parlamento.

Dopo l'approvazione delle Camere, la bozza del Piano dovrà essere presentata in Europa e, in particolare, sarà la Commissione Europea ad avere la parola finale e decidere, dunque, sulla effettiva possibilità di prorogare il Superbonus.

Nel merito, invece, la bozza del Recovery non prevede, a oggi, sostanziali modifiche rispetto al testo normativo vigente.
Non sono state rimpinguate le risorse destinate al bonus ma, dovrebbero essere previste importanti semplificazioni e meno burocrazia per l'attivazione della complessa procedura messa a punto dal precedente Esecutivo.

Occorre ribadire, nulla di assolutamente certo, al momento, ma i dati presentati al Governo sulla fattibilità della proroga e sui vantaggi che la detrazione può comportare, soprattutto nel lungo periodo, sono tanti e fanno pensare che ci siano effettivamente importanti segnali a favore del prolungamento della detrazione.

Non ci resta che attendere!

riproduzione riservata
Superbonus 110: possibile proroga al 2023
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.
gnews

Superbonus 110: possibile proroga al 2023: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandro rugge
Buonasera, scusate, sono nuovo nel forum.Sono in affitto in un appartamento oggetto di lavori di ristrutturazione con il bonus 110.Sto vivendo personalmente tutti i disagi della...
alessandro rugge 22 Gennaio 2024 ore 11:29 5
Img lucav22
Salve a tutti,Una domanda mi assale ogni volta ma senza trovare precise conferme da parte dei tecnici. Ho una casa in fase di ristrutturazione con SB110 avviato nel 2022 con 30%...
lucav22 27 Dicembre 2023 ore 15:01 3
Img gipsy_blu
Salve a tutti,ho appena comprato casa e mi preparo a ristrutturarla. Fortunatamente l'appartamento ha subito una grossa ristrutturazione già 15 anni fa e quest'anno sono...
gipsy_blu 31 Agosto 2023 ore 19:04 2
Img cyber-rifle
Buongiorno,devo fare il rifacimento totale del bagno (manutenzione straordinaria) che dà diritto alla detrazione 50%.Faccio fare i lavori ad un'impresa edilizia.Potrei...
cyber-rifle 29 Agosto 2023 ore 09:02 5
Img giuse05
Buonasera,secondo voi ,visto che le spese tecniche per i lavori del 110% sono state pagate in base ai millesimi, quindi chi ha una quota di 40, ha pagato il doppio di chi ce l'ha...
giuse05 19 Luglio 2023 ore 21:18 6