Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Superbonus 110%: per i professionisti polizza assicurativa da 500 mila euro

NEWS Detrazioni e agevolazioni fiscali26 Maggio 2020 ore 09:36
Ecobonus e Sismabonus al 110%: più responsabilità per i professionisti tecnici che dovranno tutelarsi in caso di errori stipulando una polizza da 500 mila euro.

Superbonus 110% e responsabilità dei professionisti


Nella Fase 2 da coronavirus anche il mondo dell'edilizia sembra essere finalmente ripartito.
Molte sono le novità non solo per i cittadini ma anche per i professionisti.
Tra queste la previsione nel Decreto Rilancio (n.34/2020) di un Ecobonus e Sismabonus potenziati al 110%. Tutto questo comporterà maggiori responsabilità e lavoro per i professionisti abilitati.

Per ottenere il superbonus saranno infatti necessarie molteplici asseverazioni da parte dei tecnici esperti. Si tratta di dichiarazioni obbligatorie in mancanza delle quali non verrà concesso al contribuente alcun bonus fiscale.

Polizza professionisti e superbonus 110
Questo non è tutto, poiché a maggiori incombenze si accompagnano delle sanzioni pecuniarie fino a 15 mila euro, in caso di errori o asseverazioni false da parte del professionista.

Inoltre, in base a quanto previsto all'articolo 119 del decreto rilancio, rubricato:

Incentivi per efficientamento energetico, sisma bonus, fotovoltaico e colonnine di ricarica di veicoli elettrici

il professionista dovrà stipulare una polizza di assicurazione.
A protezione del bilancio dello stato e del cliente dovrà sottoscrivere una polizza di responsabilità civile, in previsione di eventuali richieste di risarcimento danni che siano connessi alla sua prestazione. La polizza di assicurazione dovrà avere un massimale pari ad almeno 500 mila euro.

Vediamo più nel dettaglio quali sono le novità previste per i professionisti.


Ecobonus e sismabonus 110%: la polizza assicurativa per professionisti


Il rilascio di nuove asseverazioni per i professionisti interessati dalla normativa contenuta nel Decreto Rilascio si traduce in più oneri e responsabilità.

Ingegneri, architetti e geometri, saranno per questo obbligati a stipulare una polizza di assicurazione contro i rischi connessi alle attività da loro svolte ai fini della fruizione del superbonus da parte del cliente.

Ecobonus 110% e asseverazioniLa polizza assicurativa della responsabilità civile dovrà avere un massimale adeguato al numero delle attestazioni o asseverazioni rilasciate dai tecnici abilitati.

La somma da assicurare dovrà altresì essere adeguata agli importi dei lavori eseguiti, finalizzati all'ottenimento dello sgravio fiscale e oggetto di asseverazione e attestazione.
In ogni caso non potrà essere inferiore a 500 mila euro.


Sanzioni in caso di false asseverazioni


La polizza assicurativa non è l'unica novità per i professionisti. Con il Decreto Rilancio vengono introdotte pesanti sanzioni a carico dei tecnici abilitati, qualora venissero rilasciate delle dichiarazioni infedeli.
Professionisti abilitati polizza
Prevista infatti, in caso di falsa attestazione o asseverazione, una sanzione amministrativa che oscilla da 2.000 euro a 15.000 euro per ciascuna attestazione o asseverazione che risulti non veritiera.

In queste circostanze il soggetto che aveva diritto alla detrazione fiscale decadrà dal beneficio.
A verificare sulla veridicità delle informazioni e dei dati attestati e asseverati dai professionisti incaricati sarà comunque il Ministero dello Sviluppo economico.


Ecobonus 110%: le attività dei professionisti


Più lavoro e maggiori oneri in capo ai tecnici professinisti in caso di interventi finalizzati alla riqualificazione energetica. Di seguito le condizioni che devono essere presenti per poter fruire del superbonus:

  1. rispettare i requisiti minimi che dovranno essere stabiliti da un successivo provvedimento, da emanarsi entro 30 giorni, come verrà attestato specifica asseverazione rilasciata dal professionista abilitato;

  2. gli interventi devono risultare congrui in relazione alla spesa sostenuta, come attestato da apposita asseverazione rilasciata dal professionista tecnico;

  3. conseguire il miglioramento di almeno due classi energetiche o comunque il garantire il raggiungimento della classe energetica più alta, come verrà attestato dall'APE.


In caso di interventi come cappotto termico, impianti fotovoltaici o sostituzione di caldaie sarà dunque necessario incaricare un professionista abilitato; in mancanza di asseverazione non sarà possibile ottenere il superbonus.

Anche al fine di effettuare la cessione del credito o di ottenere lo sconto in fattura i tecnici avranno il compito di certificare la presenza dei requisiti minimi e la congruità della spesa sostenuta alla tipologia di lavoro realizzato.


Il professionista dovrà rilasciare un APE, ovvero un attestato di prestazione energetica poiché, come abbiamo visto, gli interventi devono comportare necessariamente un miglioramento di almeno 2 classi energetiche o comunque il raggiungimento della classe energetica più alta.

Una copia dell'asseverazione rilasciata dal tecnico deve essere inviata per via telematica all'Enea.

I dettagli relativi alle modalità di trasmissione sono lasciate ad un successivo decreto da parte del Mise che fornirà tutte le indicazioni utili al riguardo.


Sismabonus 110%: le prestazioni dei professionisti


Per gli interventi finalizzati alla riduzione del rischio sismico, restano valide le norme generali del Sismabonus; si considera inclusa anche la regola relativa alla non applicabilità del bonus a edifici ubicati in zona sismica 4.

Anche per questa tipologia di interventi i professionisti saranno tenuti a rilasciare apposita asseverazione per evitare la decadenza dal beneficio.
L'adempimento spetta al professionista che si è occupato della progettazione strutturale direzione dei lavori delle strutture e collaudo statico sulla base delle specifiche competenze professionali.

Come previsto in caso di interventi di efficientamento energetico, anche per la cessione del credito o per lo sconto in fattura, i professionisti incaricati devono attestare la congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi agevolati.

Novità relativa al Sismabonun è costituita dal passaggio dal 19% al 90% della percentuale di detraibilità del premio della polizza per la copertura delle calamità naturali a condizione che si proceda alla cessione del credito a un'impresa di assicurazione.

riproduzione riservata
Articolo: Superbonus 110%: la polizza assicurativa per i professionisti
Valutazione: 5.83 / 6 basato su 6 voti.

Superbonus 110%: la polizza assicurativa per i professionisti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
318.477 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Superbonus 110%: la polizza assicurativa per i professionisti che potrebbero interessarti


Superbonus 110%: ci si avvia all'estensione alle seconde case e proroga al 2022

Fisco casa - Novità in tema di superbonus 110% a fronte di alcuni emendamenti al Decreto Rilancio: si preannuncia estensione al 31 dicembre 2022, alle seconde case e alle imprese

Superbonus 110%: al via i decreti attuativi del Mise

Leggi e Normative Tecniche - Definiti requisiti tecnici minimi e asseverazioni del professionista per poter beneficiare della super detrazione 110%. Le novità dei decreti attuativi del Mise

Modifiche Ecobonus dopo l'approvazione del Decreto Rilancio

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Modifiche al superbonus 110% con l’approvazione della legge di conversione del Decreto Rilancio. Quali sono le ultime notizie in merito ad Ecobonus e Sismabonus.

Ecobonus per condomini: il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - A quattro mesi dalle novità sull'ecobonus condomini ancora si attende il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate per le modalità di cessione delle detrazioni fiscali

Ecobonus e Sismabonus al 110%: le novità del decreto di maggio 2020

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con il decreto maggio 2020 sale al 110% l'incentivo fiscale legato agli interventi di risparmio energetico e alle misure antisismiche. Ecco quali sono le novità

Ecobonus e Sismabonus 110%: gli interventi agevolabili

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Aspettando la Circolare esplicativa, proviamo a fornire l'elenco degli interventi agevolabili con la detrazione fiscale al 110% prevista dal decreto Rilancio.

È attivo il sito ENEA per inviare i dati Ecobonus e Bonus Casa

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Enea attiva un sito per l'invio online della documentazione relativa ai lavori di efficienza energetica terminati nel 2020 per usufruire di detrazione fiscali.

Bonus facciate, ecobonus e superbonus 110%: quali differenze?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Quali le differenze e quali i punti in comune tra bonus facciate, ecobonus e superbonus? Vediamolo qui, con una prima analisi delle norme del Decreto Rilancio.

Ecobonus 2018 e cessione del credito: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate, con circolare del 18 maggio fornisce ai contribuenti dei chiarimenti in merito alla cessione del credito per la fruizione dell'Ecobonus
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img frank2020
Buongiorno, vorrei porre una questione in merito all'applicazione del superbonus del 110% per il recupero di classi energetiche su un immobile di categoria C3 appunto: Laboratorio...
frank2020 28 Luglio 2020 ore 11:15 5
Img menduccio
Buongiorno. Ho presentato una SCIA al comune il 4 maggio 2020, i lavori termineranno a luglio 2020 e saranno emesse e liquidate fatture a luglio 2020. Posso usufruire...
menduccio 25 Maggio 2020 ore 11:07 3
Img albemai20
Buongiorno, lo scorso anno ho acquistato una villa a schiera che sto sistemando. Vorrei capire se alcuni lavori che avevo già in programma possono rientrare nel nuovo...
albemai20 21 Luglio 2020 ore 13:34 6
Img stock1
Salve, durante una riunione condominliale i condomini (tutti presenti tranne uno) hanno deliberato per una ristrutturazione totale del condominio per un importo che supera il 1...
stock1 12 Giugno 2020 ore 16:52 5
Img gianpi60
Ciao, abito in una casa semindipendente (siamo due appartamenti ), e avremmo intenzione di rifare il tetto visto il decreto ristrutturazione. Abbiamo un problema, io sono...
gianpi60 11 Giugno 2020 ore 11:16 1