La stuccatura del legno

NEWS DI Bricolage legno
Dopo aver sverniciato un mobile possono rimanere difetti soprattutto sulle superfici esterne, per questo vi spiegheremo come poter intervenire con degli stucchi adeguati.
07 Aprile 2014 ore 15:10
Paolo Fertig

Ritocco dei difetti del legno


Dopo aver sverniciato un mobile possono rimanere diversi difetti soprattutto sulle superfici esterne dovuti a: difetti preesistenti del legno, uso prolungato o poco corretto del mobile, tarli, ecc.
Ma possono anche derivare da una lavorazione del legno non abbastanza accurata durante la costruzione del mobile (o durante un successivo restauro).

Ritocco dei difetti

Fori, spaccature, venature e piccole fessure sono difetti che vanno eliminati.
In funzione del tipo di danno, di essenza legnosa del mobile e del tipo di finitura potete intervenire con stucchi adeguati, che riducono i difetti e riportano la superficie del legno ad essere perfettamente liscia e continua, pronta per ulteriore finitura.


Quali stucchi usare


Stucco composto


Mescolate insieme il normale stucco da legno (reperibile in polvere o in pasta) e coloranti all'anilina, quindi aggiungete un poco di colla vinilica (o colla animale) allungando con poca acqua.
I colori da impiegare variano in funzione del colore del legno: si possono usare coloranti in polvere o liquidi nelle varie tonalità di ocra, marroncini, rossi e gialli, in modo da ottenere la tonalità desiderata.
Mescolate molto accuratamente i vari componenti in modo che l'impasto risulti perfettamente omogeneo e di colore assolutamente uniforme.

Stucco composto
La quantità di colla utilizzata per la preparazione dello stucco ha una forte influenza sulle sue caratteristiche: una quantità maggiore di colla rende lo stucco più resistente ma anche più difficile da carteggiare e con maggiore capacità di macchiare.

Tali caratteristiche possono essere sfruttate quando occorre stuccare parti del mobile facilmente soggette a urti, ad esempio una parte sporgente: in tal caso conviene usare stucco preparato con una maggiore quantità di colla.
Questo tipo di stucco tende a diminuire di volume quando asciuga: questo ritiro è tanto maggiore quanta più acqua viene usata per prepararlo.
Per questo motivo conviene applicarne un poco di più di quanto è necessario per riempire la parte da colmare.


Come si applica lo stucco


Lo stucco va sempre applicato stendendo strati sottili e sovrapposti.
È bene imprimere una certa pressione alla spatola durante il lavoro, in modo da farlo penetrare in profondità.
Ciò vale, in particolare, quando si lavora per otturare i fori provocati dai tarli, particolarmente profondi e di piccolo diametro.

Carteggiatura
Non bisogna avere fretta nell'eseguire questo lavoro in modo che l'applicazione di uno strato non rischi di deformare o addirittura asportare quello sottostante.
Lo stucco così composto asciuga in 10-12 ore, trascorso questo tempo si può passare alla carteggiatura.


Stucco pronto


Sono disponibili in commercio barattoli di stucco in varie colorazioni pronti da utilizzare.
Sono miscibili tra loro per ottenere nuove tonalità e possono essere amalgamati a coloranti diversi.
Il loro costo contenuto e la praticità d'uso ne fanno un valido aiuto in molti lavori di restauro.
Possono essere resi più consistenti aggiungendo piccole quantità di colla vinilica.

Stucco pronto
Lo stucco pronto impiega 4-5 ore ad asciugare completamente ed è più facilmente carteggiabile rispetto allo stucco composto.
Inoltre, se viene preparato senza aggiungere acqua e non viene utilizzato per riempire fori troppo grandi, manifesta una ridotta diminuzione di volume.


Stick di cera


Si trova in commercio sotto forma di stick e in un'ampia gamma di colorazioni; non è possibile colorarla ma i vari colori possono essere combinati per creare tonalità intermedie.
È costituito da varie cere impastate tra loro e con coloranti.
Risulta pittosto morbida e rimane molle anche dopo l'applicazione per cui non è utile applicarlo in punti del mobile sottoposti a contatto o sfregamento.

Stick di cera
È particolarmente adatta ai mobili con finitura a cera, in quanto si integra perfettamente con questo materiali.
Viene solitamente usatoa solo per correggere i difetti più piccoli, anche a lucidatura ultimata.
Lo stucco di cera non cala di volume.


Come si applica


Asportate dallo stick lo stucco necessario, quindi lavoratelo con le dita a lungo sino a renderlo tenero e spalmabile.
Potete anche accelerarne l'ammorbidimento con un fohn o una pistola ad aria calda.
Quando è ben morbido passate all'applicazione con la spatolina metallica o di legno duro e rimuovete anche il prodotto in eccesso.
Infine passate con un panno per pulire l'area trattata.


STUCCO ALLA GOMMALACCA

I professionisti prediligono prepararsi, per il ritocco di mobili di pregio, lo stucco alla gommalacca.
La sua preparazione è semplice: si scaldano le scaglie di gommalacca in un pentolino con qualche goccia di alcool fin quando si sciolgono completamente.
Al liquido si aggiungono polveri colorate per ottenere il colore desiderato.
Si versa il composto liquido su una lastra di vetro e lo si sagoma a forma di cilindro prima che si solidifichi.
Indurisce in pochi minuti e può essere impiegato per mobili di pregio che verranno rifiniti con la gommalacca e per otturare fori e fessure anche profondi.

Stucco alla gommalacca
Per applicare lo stucco alla gommalacca è necessario un piccolo imbutino metallico con un manico che serve per far colare lo stucco goccia a goccia.
A questo punto si pone lo stucco necessario nell'imbutino e si scalda quest'ultimo sopra una fiamma sino a far sciogliere la sostanza.
Si scalda anche una spatolina con lama flessibile.
Lo stucco fuso si fa colare a gocce sulla zona da riempire e, con la spatolina, si spiana e si asporta l'eccesso.
Questo tipo di stucco indurisce in pochi minuti, dopo di che può essere carteggiato.



Stucco a due componenti


Questo stucco diventa molto duro con l'asciugatura.
Serve per riparare e effettuare ricostruzioni di parti soggette a urti e per rinforzare le parti più deboli.
La confezione di questo stucco è costituita dalla “base” e “l'induritore”.


Come si applica lo stucco bicomponente


Si preleva la pasta di base con una spatola e la si stende su un pezzo di legno di scarto (o di plastica).
Quindi si preleva l'induritore, nelle proporzioni indicate, e si mescola con la base.
Questa miscela deve essere utilizzata entro pochi minuti (due o tre) in quanto indurisce rapidamente.
Dopo circa mezz'ora dall'applicazione lo si può lavorare e sagomare con carta vetrata.


La spatolina adatta


Lo stucco per piccoli ritocchi si applica facilmente usando la spatolina per “pittori” che somiglia ad una piccola cazzuolina e che permette di stendere strati sottili con piccole quantità di stucco in ogni punto.

Spatolina adatta

La lama della spatolina deve essere tenuta sempre pulita e non presentare alcuna irregolarità.


Lo stucco ricostruttore


In commercio sono reperibili stucchi speciali ad uno o due componenti che permettono di ricostruire parti mancanti, effettuare riempimenti e rigenerare parti deteriorate.

Stucco ricostruttore
Tali stucchi vanno usati con attenzione, meglio se in punti non visibili del mobile in quanto è difficile raccordarli cromaticamente col resto del legno.
Hanno il pregio di presentare una eccezionale durezza e resistenza e permettono di eseguire con facilità delle riparazioni altrimenti assai problematiche.

Lo stucco viene mescolato con anilina per ottenere il colore desiderato.
Allo stucco si aggiunge colla vinilica.

Si applica lo stucco sulla zona da riparare in strati sottili sovrapposti.
È bene abbondare un poco perché si ritira.

Dopo alcune ore si esegue una carteggiatura leggera che livella il punto stuccato e lo raccorda alla superficie.
Lo stucco in stick viene lavorato con le dita fin quando risulta morbido e malleabile e può essere utilizzato.

L'applicazione si esegue con la spatolina.
Non indurisce mai definitivamente e rimane leggermente opaco.

Lo stucco pronto è di colore bianco e serve per riparare danni superficiali in punti non visibili o su mobili che vanno pitturati con coperture non trasparenti.


Il Primo sito sul Fai da te

riproduzione riservata
Articolo: La stuccatura del legno
Valutazione: 4.22 / 6 basato su 18 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

La stuccatura del legno: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano La stuccatura del legno che potrebbero interessarti
Caratteristiche e utilizzi dello stucco epossidico

Caratteristiche e utilizzi dello stucco epossidico

Lo stucco epossidico utilizzato come collante e riempitivo tra le piastrelle di rivestimento, vanta ottime caratteristiche tra cui elevata igienicità e resistenza.
Monomix, il nuovo stucco pronto per fughe tra piastrelle

Monomix, il nuovo stucco pronto per fughe tra piastrelle

Lo stucco in pasta pronto all'uso non richiede di essere miscelato come quello in polvere e la sua applicazione è molto semplice, anche per chi non è esperto.
Metodi per riparare in fai da te una parete lesionata

Metodi per riparare in fai da te una parete lesionata

Riparazione di una parete lesionata: trattamento di buchi o piccole crepe sui muri, con stuccatura su rete e rasatura, per rinnovare l'estetica della muratura.
Restaurare mobili con uno stucco fai da te!

Restaurare mobili con uno stucco fai da te!

Come realizzare in tempi di crisi economica uno stucco per il legno da restauratore, al fine di recuperare e riutilizzare mobili ammalorati, vecchi o antichi.
La stuccatura

La stuccatura

La stuccatura, nei cantieri di restauro o manutenzione e nella finitura di pavimenti e rivestimenti, garantisce la continuità superficiale e la resistenza dei materiali.
accedi al social
Visibilità AziendeRegistrati
21.225 Aziende Registrate
img azienda img preventivi aziende img redazionale
img impresa img marketing img banner
barra aziende
SERVIZI UTENTIRegistrati
283.829 Utenti Registrati
img mypage img ristrutturazione img preventivi utente
img progettazione img consulenza img mercatino
img cadcasa img forum img computo
img riscaladamento img clima img imu
barra utenti
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
    • Dremel 670 mini sega circolare
      Dremel 670 mini sega circolare...
      35.65
    • Olive wood legno di ulivo tagliere rustico ea39l20 asimmetrica, grana naturale
      Olive wood legno di ulivo tagliere...
      17.60
    • Symphony vernice legno ad acqua symphony 0,25 lt bianco pronto all'uso 12 m² con 1 lt
      Symphony vernice legno ad acqua...
      1.00
    • Pannelli lasa impregnati rettangolari
      Pannelli lasa impregnati...
      18.50
    • Symphony vernice legno ad acqua symphony 0,25 lt celeste pronto all'uso 12 m² con 1 lt
      Symphony vernice legno ad acqua...
      1.00
    • Ferplast cuccia legno baita 100
      Ferplast cuccia legno baita 100...
      138.00
    • Lucidatura parquet
      Lucidatura parquet...
      300.00
    • Controsoffitti cartongesso Milano e dintorni
      Controsoffitti cartongesso milano...
      35.00
    • Infissi in alluminio e legno
      Infissi in alluminio e legno...
      330.00
    • Controsoffitto cartongesso milano
      Controsoffitto cartongesso milano...
      40.00
    • Fioriera in legno
      Fioriera in legno...
      95.00
    • Finestra legno-alluminio sfera al mq
      Finestra legno-alluminio sfera al...
      380.00
    • Viscio trading 178442 tagliere, legno, marrone
      Viscio trading 178442 tagliere,...
      18.58
    • Tavolo allungabile da esterno da 180 a 240 ovale in legno teak
      Tavolo allungabile da esterno da...
      264.00
    • Panchina da giardino 2 posti in ghisa e legno bertozzi parco
      Panchina da giardino 2 posti in...
      56.90
    • Mensole led
      Mensole led...
      37.00
    • Ubbink piscina in legno northwood 350 - 3,50 x 2,00 h.0,71 m
      Ubbink piscina in legno northwood...
      1.89
    • A.z. pet production cuccia canile in legno casetta mini con portina in gomma.
      A.z. pet production cuccia canile...
      49.90
    • Steccato in legno fai-da-te
      Steccato in legno fai-da-te...
      36.00
    • Cuccia in legno completa di kit montaggio
      Cuccia in legno completa di kit...
      79.00
    • Gazebo in legno
      Gazebo in legno...
      589.00
    • Veneziana in legno
      Veneziana in legno...
      168.00
    • Pergola in legno impregnato
      Pergola in legno impregnato...
      570.00
    • Tavolino per bambini in legno massiccio
      Tavolino per bambini in legno...
      75.00
    • Symphony vernice legno ad acqua symphony 0,5 lt bianco pronto all'uso 12 m² con 1 lt
      Symphony vernice legno ad acqua...
      6.00
    • Made in italy assi da pasta con bordo
      Made in italy assi da pasta con...
      15.26
    • Arredo giardino tavolo da esterno giardino in legno meranti allungabile cm 120-160x70
      Arredo giardino tavolo da esterno...
      138.00
    • Gmmh-ciotola decorativa in bambù, pieghevole, ciotola per frutta, 1 apple legno
      Gmmh-ciotola decorativa in...
      18.90
    • Flairdeco flair deco 11021612-0030 supporto per bastone 16 mm di diametro, in legno di faggio laccato in legno, 2-tende distanza dalla parete circa 6-
      Flairdeco flair deco 11021612-0030...
      9.37
    • Checco tagliere legno rotondo cm 30
      Checco tagliere legno rotondo cm 30...
      11.32
    • Coperture in legno di castagno Roma
      Coperture in legno di castagno roma...
      290.00
    • Grigliato frangivista privacy xl 90 x 200
      Grigliato frangivista privacy xl...
      99.00
    • Armadio ripostiglio in legno impregnato 90 x
      Armadio ripostiglio in legno...
      308.00
    • Armadio ripostiglio in legno impregnato 96 x
      Armadio ripostiglio in legno...
      256.00
    • Garage in legno fai-da-te
      Garage in legno fai-da-te...
      1329.00
    • Corsia di deragliamento pista in legno con
      Corsia di deragliamento pista in...
      21.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Weber
  • Officine Locati
  • Onlywood
  • Policarbonato online
  • Immobiliare.it
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Ceramica Rondine
MERCATINO DELL'USATO
€ 290.00
foto 3 geo Roma
Scade il 31 Gennaio 2018
€ 68.00
foto 1 geo Udine
Scade il 10 Maggio 2018
€ 168 000.00
foto 6 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 1.50
foto 0 geo Messina
Scade il 01 Gennaio 2018
€ 900.00
foto 4 geo Parma
Scade il 31 Dicembre 2017
€ 800.00
foto 3 geo Taranto
Scade il 31 Dicembre 2017
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
104443
cookie

Utilizzo dei Cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti, navigando ne accetti l'utilizzo. Leggi l'informativa.
ok