Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Stop al DL antidemolizioni

NEWS Normative10 Giugno 2010 ore 17:28
Il Decreto Legge che doveva fermare le demolizioni in Campania, demolizioni che, ricordiamo, erano conseguenti a sentenze passate in giudicato, era uno
blog casa

Il Decreto Legge che doveva fermare le demolizioni in Campania, demolizioni che, ricordiamo, erano conseguenti a sentenze passate in giudicato, era uno dei provvedimenti più osteggiati e temuti di questo periodo, perché prefigurava l'apertura di una finestra temporale nella quale sarebbero state probabilmente ammesse alcune richieste di condono edilizio che, con la vigente normativa regionale, non erano state accettate nell'anno 2004.

Demolizioni 01In maniera abbastanza sorprendente, invece, i lavori parlamentari di questa settimana hanno determinato un inaspettato stop al provvedimento, il cui contenuto è definito nel DL 62/2010, in virtù dell'approvazione della pregiudiziale di costituzionalità presentata dall'IDV, inaspettatamente votata con 249 si contro 213 no dalla Camera.

L'esito non preventivato della votazione ha tuttora strascichi politici molto aspri con la maggioranza che chiede che la votazione sia invalidata perché sostiene che la stessa sia stata chiusa con troppa fretta, impedendo a diversi parlamentari del Pdl di poter votare, mentre Rosy Bindi, che al momento presiedeva la camera e regolava le operazioni di votazione, ribatte che la votazione si è svolta regolarmente e con tempi anche superiori a quelli di altre votazioni effettuate alla Camera. Demolizioni 02Aldilà dell'aspetto politico, fa bene evidenziare il senso della pregiudiziale di costituzionalità posta dall'Idv, che, in particolare, marcava il concetto che un provvedimento del Governo, per di più con procedura d'urgenza, non dovrebbe assolutamente interferire con l'esecuzione di sentenze della Magistratura passate in giudicato, perché questo andrebbe a creare confusione dal punto di vista della certezza del diritto.

È altrettanto importante ricordare che, aldilà del colore politico dell'attuale governo, il provvedimento proposto nel DL 62/2010, già approvato in Consiglio dei Ministri e votato al Senato, nasceva come risposta alle reazioni violente conseguenti ai primi abbattimenti in Campania, ma aveva una forte pezza di appoggio nel pronunciamento della Corte Costituzionale, che già aveva dichiarato illeggittimo il contenuto della legge Regionale della Campania in materia di condono perché aveva reso parzialmente inefficace un provvedimento di esclusiva competenza Statale.

riproduzione riservata
Articolo: Stop al DL antidemolizioni
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Stop al DL antidemolizioni: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.538 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Stop al DL antidemolizioni che potrebbero interessarti


Lampade in pizzo

Arredamento - Il pizzo è una lavorazione particolare di filati con la quale si ottengono tessuti leggeri e preziosi.Di antichissima tradizione, i pizzi e i merletti

Lampade a forma di calici

Arredamento - Eleganza ed esclusività. Sono i concetti che evoca il calice, il bicchiere delle occasioni speciali. La sua forma di tulipano chiuso sorretto dallo stelo

Lampade snodabili

Arredamento - Si snodano grazie a una particolare struttura che si può definire vertebrata, raggiungendo con precisione l?area da illuminare. Le lampade orientabili

Mobili per il living

Arredamento - Liv?it caratterizza la propria produzione con una serie di elementi d?arredo pensati per un pubblico giovane e grintoso, che vive la metropoli e arreda

La casa del Ben-Essere

Arredamento - Fino al 4 luglio, presso i giardini Indro Montanelli a Milano, è possibile visitare la casa del Ben-Essere. È un progetto ideato dallo studio Paolo Bodega

Formati ceramici speciali

Ristrutturazione - Tra i paesi che maggiormente stanno conoscendo una crescita in campo internazionale nel settore della produzione ceramica, c?è da annoverare senz?altro

Dai poliedri alla luce

Arredamento - Il matematico greco Archimede di Siracusa descrisse in una sua opera poi andata perduta tredici poliedri semiregolari che da lui hanno preso il nome di

Il letto si trasforma

Arredamento - La vita moderna in perenne evoluzione porta continui cambiamenti anche nel modo in cui sono concepiti gli spazi d?abitazione.Le dimensioni più contenute

Frutteti in città

Giardino - Di orti urbani ne abbiamo sentito parlare parecchio.Di community sulle coltivazioni libere