Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex
archiviato

Stop a Imu di giugno

Approvato dal Consiglio dei Ministri il decreto legge che sospende il pagamento della rata Imu di giugno. Entro agosto la riforma che deciderà l'eventuale abolizione.
17 Maggio 2013 ore 15:48 - NEWS Fisco casa
imu , rata , acconto , saldo

Nell'elenco dei temi affrontati nel suo intervento alla Camera dei Deputati, per la pronuncia del discorso programmatico per il voto di fiducia, dal neopremier Enrico Letta, uno dei punti più delicati ed attesi è stato quello legato all'eventuale abolizione dell' Imu .
In tale sede si parlò già di uno stop alla prima rata dell'imposta, dovuta per l'abitazione principale.

Dal punto di vista tecnico, comunque, l'annuncio, per diventare operativo, doveva essere seguito da un decreto legge urgente, che è stato in discussione con diverse proposte nel corso di tutti questi giorni e che, nel Consiglio dei Ministri svoltosi oggi, è stato finalmente approvato.


Stop a Imu prima casa


stop imu di giugnoIl Consiglio dei Ministri ha quindi fissato il congelamento del pagamento della prima rata dell'imposta municipale unica sulla prima casa , la cui scadenza era fissata per il prossimo 17 giugno.

Si tratta pertanto solo di una sospensione e non dell'abolizione dell'Imu prima casa, come si è a lungo discusso, in attesa che il Parlamento provveda a legiferare una riforma della materia che riveda l'intero sistema di tassazione della casa e che Letta si è impegnato a concludere entro il prossimo 31 agosto.

Nel caso in cui, entro agosto, non si riuscisse a portare a termine tale riforma, che dovrebbe introdurre una service tax che potrebbe inglobare Imu e Tares, il pagamento della prima rata dell'imposta sull'abitazione principale sarebbe quindi solo rinviato e dovrebbe essere effettuato entro il 16 settembre 2013.

Attenzione, però: come detto la sospensione riguarda soltanto la prima casa con le pertinenze (box, cantine, ecc.), le cooperative edilizie a proprietà indivisa, gli Iacp (alloggi popolari), i terreni agricoli e gli immobili rurali.


Restano invece esclusi dalla sospensione gli immobili di pregio, come ville e castelli e le seconde abitazioni, nonché gli immobili aventi altre destinazioni d'uso, come negozi, uffici e capannoni industriali.

Il Governo si è comunque impegnato a promuovere degli interventi in favore delle imprese, infatti la riforma dell'Imu allo studio prevede anche la deducibilità dell'Imu versata per gli immobili strumentali, dalle imposte dirette.
I provvedimenti, comunque, saranno attuati in maniera selettiva, in base a parametri reddituali delle imprese o di dimensione dei capannoni.

Ricordiamo che per prima casa si intende l'immobile adibito ad abitazione principale, quindi uno solo per ciascun nucleo familiare, per il quale la legge , andata in vigore l'anno scorso, prevedeva un pagamento in 3 rate (fissate a giugno, settembre e dicembre), mentre per gli altri immobili rimaneva in vigore il sistema di pagamento in due rate (giugno e dicembre), analogo a quanto previsto in precedenza per l'Ici.


Imu per immobili diversi dalla prima abitazione


Ricordiamo quindi che rimane in vigore il pagamento dell'imposta per gli altri tipi di immobili, quelli che non hanno i requisiti di prima casa, per i quali i comuni erano alle prese con un'altra scadenza, quella del 16 maggio, data entro la quale dovevano rivedere le aliquote con cui poi calcolare l'acconto.

Nel caso in cui tali aliquote non siano state ancora deliberate, la rata di giugno andrà calcolata sulla base di quelle dello scorso anno, e, dopo che siano state eventualmente approvate entro ottobre, si dovrà calcolare il conguaglio nell'ambito del saldo di dicembre.

riproduzione riservata
Articolo: Stop a Imu di giugno
Valutazione: 5.84 / 6 basato su 19 voti.

Stop a Imu di giugno: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Elisa
    Elisa
    Lunedì 27 Maggio 2013, alle ore 16:23
    Ho acquistato a fine dicembre 2012 un'immobile i cui locali sono tutti accatastati come C2 e C7.
    Possibile che a giugno io debba pagare la rata imu come se fossero seconda casa?
    A giorni partiranno i lavori di ristrutturazione, non ci sono agevolazioni/esenzioni di nessun tipo in questi casi?
    Grazie.
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Elisa
      Martedì 28 Maggio 2013, alle ore 11:45
      Per Elisa: l'unica agevolazione è prevista per quei locali di queste categorie che sono pertinenze di una prima casa.
      E' possibile avere una sola pertinenza per ciascuna categoria.
      rispondi al commento
  • Antonio Maschietti
    Antonio Maschietti
    Lunedì 20 Maggio 2013, alle ore 19:02
    Gli italiani residenti all'estero, iscritti all'AIRE, nel cui immobile di proprietà risiede il coniuge, dovranno pagare l'IMU come seconda casa, oppure è stato apportato qualche cambiamento?
    rispondi al commento
    • Anonymous
      Anonymous Antonio Maschietti
      Martedì 21 Maggio 2013, alle ore 12:02
      Per Antonio Maschietti: la regola generale è questa, però alcuni comuni prevedono agevolazioni per chi possiede un immobile in Italia e risiede all'estero. Non so se ciò vale anche se l'immobile è abitato, in ogni caso le consiglio di informarsi presso il suo comune.
      Le consiglio anche la lettura di questo articolo, relativo a coniugi residenti in comuni diversi.
      rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
327.883 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Stop a Imu di giugno che potrebbero interessarti


Tasi 2017: scadenza e modalità di pagamento della seconda rata

Fisco casa - Si avvicina l'appuntamento annuale con le imposte sulla casa: fissata al 18 dicembre la scadenza della seconda rata della Tasi, la tassa su servizi indivisibili

Scade oggi il termine per il pagamento prima rata IMU e TASI 2019

Fisco casa - Scade oggi 17 giugno il termine per pagare la prima rata dell'IMU e TASI per l'anno 2019. Ecco chi deve pagare e come fare se si è in ritardo con il pagamento.

Scadenza Imu 2020: prorogato il conguaglio a febbraio 2021

Fisco casa - Prorogato al 28 febbraio 2021 il termine per effettuare il pagamento del conguaglio dell'Imu, l'imposta sulla casa. Ferma la data per la seconda rata al 16 dicembre

Scadenze Imu 2020: per chi slitta al 2021?

Fisco casa - Si avvicina la scadenza del 16 dicembre prevista per il pagamento della seconda rata dell’Imu. Vediamo quali sono le novità di quest’anno per la tassa sulla casa

TASI: come pagare in ritardo

Fisco casa - I contribuenti che non rispettano le scadenze previste dalla Legge per pagare la TASI, possono fruire del ravvedimento operoso e versare sanzioie ridotte e interessi.

Scadenza Imu: previsto il pagamento entro il 18 dicembre 2017

Fisco casa - Il 18 dicembre è la data prevista per il pagamento della seconda rata dell'Imu, l'imposta municipale unica sugli immobili; quali sono le modalità di pagamento?

TARI: le scadenze per il pagamento della tassa rifiuti

Fisco casa - Cambiano da comune a comune le scadenze di pagamento per la TARI del 2015, la tassa sui rifiuti che dal 1 gennaio 2014 ha sostituito TARSU, TARES, TIA1 E TIA2.

IVIE: IMU su case all'estero

Fisco casa - Quanto c'è da sapere sull'IVIE, l'imposta sul valore degli immobili situati all'estero, introdotta nel 2011 dalla manovra salva Italia: cos'è, chi la paga e come

TASI: come si compila il modello F24

Fisco casa - Le istruzioni per la corretta compilazione, insieme ai codici tributo, del modello F24 per il pagamento della Tasi, il tributo comunale sui servizi indivisibili.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img linomarco
Buongiorno,spero possiate aiutarmi e non rubarvi del tempo.In pratica hanno montato una vetrata di circa 2.5mt x quasi 3 di altezza, parte fissa + una parte scorrevole 1.7mt x...
linomarco 24 Marzo 2021 ore 10:57 3
Img alepav
Ciao a tutti,vorrei sottoporvi questo schema di irrigazione, per un pezzettino di giardino molto piccolo, circa 7,5 x 4 m.ho guardato un po' cosa si trova in rete per il fai-da-te...
alepav 02 Marzo 2021 ore 17:55 2
Img .matteo
Buongiorno, ragazzi sono nuovo. Volevo delle delucidazioni essendo ignorante. In pratica la parete nord presenta muffa e ogni inverno mi tocca spruzzare prodotti per eliminarla.
.matteo 28 Gennaio 2021 ore 10:23 1
Img pelvix
Avevo una parete interna con la buccia d'arancia ela volevo liscia: il muratore ha deciso di rasarla, ma ora, dopo appena 1 mese, lo strato di stucco ha già iniziato a...
pelvix 19 Gennaio 2021 ore 19:07 3
Img sha38
Ciao a tutti, Mi sono trasferito da poco in una casa comprata ormai 2 anni fa, la casa è un appartamento di 8 abitazioni e io sto al primo piano, il venditore ha fatto un...
sha38 21 Dicembre 2020 ore 17:44 3