Sospensione mutui

NEWS DI Mutui e assicurazioni casa19 Aprile 2013 ore 12:18
Con il rifinanziamento del Fondo di Solidarietà dei mutui prima casa, si potranno di nuovo sospendere i mutui per 18 mesi a partire dal prossimo 27 aprile.
mutuo , prima casa , sospensione mutuo , proroga
Arch. Carmen Granata

Sospensione pagamento delle rate del mutuo


rate mutuoIl 18 dicembre 2009 il direttore Generale dell'ABI, l'Associazione bancaria italiana, Giovanni Sabatini, ha siglato un importante accordo con tredici associazioni dei consumatori (Acu, Adiconsum, Adoc, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Codici, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento consumatori, Movimento difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori), per venire incontro alle famiglie che si trovavano in difficoltà economica.

L'accordo, che rientrava nel cosiddetto Piano Famiglie promosso dall'ABI, prevedeva la sospensione per dodici mesi del rimborso dei mutui, ripetendo quanto già era stato fatto per le piccole e medie imprese che si fossero trovate in difficoltà per la crisi economica.

Si è trattato di una iniziativa unica nel panorama bancario europeo, che ha interessato numerose famiglie italiane.

L'iniziativa è stata monitorata per tutto il 2010, con andamento semestrale, per verificarne i risultati e con l'auspicio che potesse risultare per le famiglie in difficoltà più favorevole, rispetto ad altre agevolazioni, come quella del tetto al 4%.

Successivamente l'ABI e le associazioni dei consumatori non solo hanno prorogato al 31 giugno 2011 la possibilità di sospendere i mutui, ma hanno stabilito di verificare nuovamente le condizioni, nell'eventualità di concordare un'ulteriore proroga di sei mesi.

Nel luglio 2011 è stata prorogata di ulteriori sei mesi la data entro la quale richiedere la sospensione del pagamento delle rate del mutuo, fissata così al 31 gennaio 2012, e gli eventi che hanno causato questa richiesta dovevano essersi verificati entro il 31 dicembre 2011.

congelamento rate mutuoQuesto ulteriore spostamento del termine ultimo per la presentazione delle domande si è reso necessario a seguito del permanere delle condizioni di gravi crisi economica che sta vivendo il nostro Paese, che registrano segnali di ripresa ancora troppo deboli.

Visto il permanere di tali condizioni, l'accordo è stato ulteriormente prorogato e il termine ultimo per usufruire della sospensione dei mutui è stato fissato al 31 marzo 2013.

Ma proprio ieri il Ministero dell'economia e delle finanze ha annucnicato che è stato riattivato il Fondo di solidarietà previsto nell'ambito del Piano Famiglie, per i mutui destinati all'acquisto dell'abitazione principale.

Per cui sarà di nuovo possibile chiedere la sopensione del mutuo prima Casa a partire dal 27 aprile 2013.


Quando è possibile sospendere il pagamento delle rate del mutuo


Il fondo di solidarietà permetteva di sospendere i mutui fino a 150.000 euro, contratti per l'acquisto, la costruzione o la ristrutturazione della prima casa, per 12 mesi, in presenza delle seguenti condizioni che devono essersi verificate entro un mese prima dalla data fissata per la proroga ( il 28 febbraio 2013):
- reddito del contraente non superiore a 40.000 euro l'anno;
- perdita del lavoro o ingresso in cassa integrazione avvenuti nel biennio precedente;
- morte del titolare del mutuo.

Il mutuatario non doveva presentare all'istituto di credito ulteriori garanzie per ottenere il congelamento del debito e inoltre potevano accedere alla sospensione del prestito anche i clienti che avesseo accumulato un ritardo nel pagamento delle rate fino a 180 giorni consecutivi.

Non poteva invece avere accesso ad una nuova sospensione chi ne aveva già usufruito in passato.
Un altro aspetto a cui fare attenzione riguardava la cancellazione dell'ipoteca, che non era né automatica né gratuita, ma necessitava della presenza di un notaio .

modulo per sospensione mutuiL'istanza, da coloro che fossero interessati, doveva essere presentata compilando gli appositi moduli disponibili presso le agenzie bancarie o direttamente sul sito dell'ABI. A partire dalla data di presentazione della domanda, scattavano gli opportuni tempi tecnici per verificare la sussistenza delle condizioni richieste, dopodiché la sospensione partiva entro 45 giorni lavorativi dall'accoglimento della domanda.
In ogni caso, la banca aveva quindici giorni di tempo dalla presentazione per esprimere l'eventuale diniego.

Gli istituti di credito potevano comunque offrire ai clienti condizioni migliori di quelle previste dall'accordo.
Sull'intera operazione non erano previsti né interessi di mora, né spese di istruttoria, né commissioni, né garanzie accessorie.

La sospensione poteva avvenire in due modi: o con il rinvio della somma delle rate sospese a fine mutuo e quindi pagando gli interessi solo sul capitale rinviato che erano spalmati sulle rate alla ripresa del pagamento del mutuo, oppure con il rinvio della parte di rata relativa al solo capitale, continuando quindi a pagare solo la parte della rata relativa agli interessi maturati.

Nel caso in cui la propria banca non aderiva all'iniziativa, si poteva sempre ricorrere alla portabilità del mutuo.


Nuove regole per sospendere il mutuo


Con la riattivazione del Fondo di solidarietà mutui prima casa, sono mutate le regole, così come spiegato nell'articolo.

riproduzione riservata
Articolo: Sospensione mutui
Valutazione: 5.48 / 6 basato su 23 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Sospensione mutui: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Sospensione mutui che potrebbero interessarti
Rinegoziare il mutuo

Rinegoziare il mutuo

Con il termine rinegoziazione mutuo si intende una procedura che estingue un mutuo stipulato a condizioni non più convenienti con un nuovo mutuo più favorevole.
Piano famiglie, sospensione del mutuo

Piano famiglie, sospensione del mutuo

Un provvedimento che sarà  operativo dal gennaio 2010 e potrà  essere richiesto presso le banche che aderiranno all'accordo interposto dal Comitato Esecutivo dell'ABI.
Rata 2009 per mutuo a tasso variabile

Rata 2009 per mutuo a tasso variabile

Il 9 gennaio giungono finalmente alcune spiegazioni in merito al decreto anti crisi da parte del Governo.
Mutuo CAP

Mutuo CAP

Il mutuo con CAP, detto anche a tetto massimo, è un tipo di mutuo a tasso variabile che prevede che il tasso d'interesse non possa superare una determinata soglia.
Mutui: risparmi di 3.400 euro annullati dallo spread

Mutui: risparmi di 3.400 euro annullati dallo spread

La notizia di un risparmio complessivo da parte delle famigle, previsto per il prossimo anno, e dovuto al calo dei tassi applicati sui mutui.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.319 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Tunnel solare VELUX
    Tunnel solare velux...
    408.70
  • Tapparella elettrica e solare VELUX INTEGRA
    Tapparella elettrica e solare...
    435.54
  • Tenda oscurante a rullo VELUX
    Tenda oscurante a rullo velux...
    85.00
  • Tenda alla veneziana VELUX
    Tenda alla veneziana velux...
    95.16
  • Ristrutturazioni. imbiancature, impianto idraulico a Milano
    Ristrutturazioni. imbiancature,...
    1000.00
  • Colombo forever porta sapone
    Colombo forever porta sapone...
    55.00
  • Divano angolare nuovo con o senza letto e penisola contenitore
    Divano angolare nuovo con o senza...
    890.00
  • Pavimento esterno, mosaico di pietra di luserna
    Pavimento esterno, mosaico di...
    50.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.