Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Sistemi per acqua sanitaria

L'ACS, oggi, non può più prescindere, in ambito progettuale, da risparmio energetico, migliorie tecnologiche e risorse naturali, come il calore dei raggi solari.
06 Febbraio 2012 ore 22:15 - NEWS Impianti

ACS acqua calda sanitaria per la docciaACS. Acqua Calda Sanitaria. Ovvero, il sistema di produzione e distribuzione di acqua calda per lavare mani e fare bagno e doccia, che per qualche strano motivo, non viene mai presa troppo in considerazione, nell'ambito della progettazione edilizia.

Sistemi di impianto semplici, che sono obbligatori, ma che nel tempo a parte evoluzioni ecosostenibili, non hanno poi subito tutte queste migliorie tecniche.
È un sistema impiantistico che occupa poco spazio e che alla fine comporta pochi vincoli architettonici, anche in caso di sistemazione degli interni.

Ai fini energetici poi in passato non venivano nettamente differenziati, da quei sistemi più frequenti di riscaldamento.

Oggi invece le ragioni energetiche e gestionali sono caratteristiche primarie da considerare nell'ambito della progettazione.
Questo vale soprattutto nelle costruzioni di tipo residenziale, dove, al contrario degli insediamenti industriali, in cui l'uso è di gran lunga minore, i consumi di acqua calda sono notevoli.
Gli elementi da considerare in ambito progettuale sono molteplici; sicuramente quantità elevate di acqua, con portata costante, relativo consumo annuo costante, ma anche, molto attuale oggi, il minimo spreco di acqua.

ACS acqua calda sanitaria per il bagnoGli sprechi infatti, anche se sembrano irrisori, vanno anche ad influire sulla bolletta anche con valori intorno al 20-30% rispetto a quella del riscaldamento.
Ma l'avvento dell'interesse per risparmio energetico e migliorie gestionali e tecnologiche, hanno fatto sì che oltre a sistemi funzionanti e affidabili, venissero progettati anche ulteriori soluzioni che vanno a corredare l'impianto di ACS.

Ecco allora la diffusione di contabilizzazioni separate, controlli della temperatura e reti di ricircolo, con anche l'introduzione dei pannelli solari.
E i modi per produrre acqua calda si sono moltiplicati e affinati. Attualmente i modi più diffusi sono:

- pompe di calore;
- a fiamma, ovvero con caldaie;
- con resistenze elettriche, ovvero con bollitori elettrici;
- con recupero da processi di altro tipo, ovvero cogenerazione;
- con calore diretto del sole, ovvero con pannello solare termico.

Pannelli solari termici

I pannelli solari termici hanno un pannelli solari termici per ACSfunzionamento abbastanza semplice; la tecnica consiste nell'esporre un fluido, come l'acqua, al calore del sole, in modo che si possa riscaldare.
E le applicazioni e le variazioni sul tema sono molteplici: si va dal tubo con lenta circolazione di acqua all'interno, fino a pannelli sottovuoto o con circolazione naturale.
Le tipologie in commercio si possono riassumere in:

- pannelli piani: la tipologia più diffusa, più semplice e più robusta, nonostante qualche problema legato alle dispersioni termiche.
- pannelli sottovuoto: più efficienti dal punto di vista della dispersione di calore, sono funzionali anche in situazioni climatiche particolarmente rigide e richiedono anche superfici esposte ridotte.
- circuiti a circolazione naturale: sistemi che sfruttano per lo spostamento dell'acqua all'interno, la sua naturale stratificazione, tra acqua calda e fredda e necessitano di un serbatoio più alto rispetto al pannello stesso, talvolta direttamente integrato in esso;
- circuiti a circolazione forzata: sistemi in cui l'acqua circola grazie alla presenza di una pompa che la spinge all'interno.
In generale, comunque, qualsiasi sia la resa estetica funzionale, un impianto solare termico per ACS è composto da impianti a circuito chiuso dove l'acqua, anche glicolata in inverno per ovviare alle gelate, è libera di circolare, compiendo un percorso stabilito.

La circolazione di solito avviene lentamente, attraverso una serie di lastre in materiali diversi, come metallo o polimeri particolari, generalmente tinti di scuro. Una lamina è esposta al Sole e protetta da un vetro molto trasparente. In questo modo l'acqua che scorre sotto, viene scaldata dal calore dei raggi solari, per poi entrare in un bollitore e cedere a poco a poco il calore, ad uno scambiatore d'acqua che cede poi il caldo effettivo all'acqua calda sanitaria vera e propria. A questo punto l'acqua viene ripompata nei pannelli e ricomincia a circolare.

Pannelli solari termici su edifici anche storiciL'uso delle energia solare per il riscaldamento, in questo caso dell'acqua calda sanitaria, è sicuramente il metodo preferito, anche se spesso in fase di progettazione alcune voci vengono spesso trascurate. Ad esempio quella inerente la manutenzione e la pulizia dei pannelli installati, o le modalità corrette di circolazione dell'acqua. Non ultimo, in fatto di importanza, anche i costi di costruzione e messa in opera degli impianti.

Dal punto di vista normativo, è ormai d'obbligo inserire a progetto un sistema per la produzione dell'acqua calda del tipo a pannelli solari, che ne soddisfi almeno una buona percentuale di riscaldamento. I limiti progettuali risiedono nell'estensione della superficie esposta, che limita anche la portata d'acqua e, nell'importante nota estetica che installare sistemi del genere comporta, soprattutto su un patrimonio edilizio storico, come quello italiano.

Sicuramente sono delle brutture su edifici antichi, ma anche su tutte quelle costruzioni che, non hanno note moderne nella tipologia strutturale. Ecco perché, in alcuni Comuni, alla richiesta di inserimento di pannelli solari termici, vengono richiesti anche disegni progettuali inerenti al posizionamento e alla resa estetica, o meglio all'impatto, che queste strutture hanno in quella data sistemazione.

riproduzione riservata
Articolo: Sistemi per acqua sanitaria
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 4 voti.

Sistemi per acqua sanitaria: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
329.130 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Sistemi per acqua sanitaria che potrebbero interessarti


Pannello Solare Circolazione Naturale

Impianti - Tra i vari modelli disponibili sul mercato i pannelli solari termici a circolazione naturale costituiscono il modello più semplice di pannelli solari termici.

Riempimento e Manutenzione Pannelli Solari Termici Naturali

Impianti rinnovabili - La fase di riempimento di un impianto a pannelli solari termici è costituita dal riempimento del circuito sanitario e dal riempimento del circuito solare termico.

Pannelli Solari, Inverno

Impianti - I pannelli solari termici contribuiscono a ridurre la spesa energetica degli edifici e le emissioni di sostanze inquinanti anche nel periodo invernale.

Solare a circolazione naturale

Impianti - Gli impianti solari termici a circolazione naturale sfruttano i moti naturali di circolazione all'interno dell'impianto che si innescano grazie al riscaldamento.

Pannello solare ibrido

Impianti - I pannelli ibridi uniscono due tecnologie dando origine ad una soluzione ottimale che permette di produrre sia energia elettrica che calore.

Norme Solare Termico

Normative - Tra le norma piu' significative ed importanti per gli impianti solari termici ci sono le UNI EN 2975 e le UNI EN 12976 che disciplinano la conformità dei pannelli.

Pannello solare a circolazione naturale

Impianti - Dal 28 Agosto scorso al 7 Settembre si è tenuta a Cuneo la Grande Fiera dell?estate, giunta quest?anno alla sua trentatreesima edizione con la presenza

Pannelli Solari: Casi Particolari

Impianti - Tipologia speciale di installazione e fenomeni particolari dei pannelli solari termici sono: la posa in opera in verticale e la riflessione totale.

Impianti e Pannelli Solari

Impianti - Per i moderni edifici o in caso di ristrutturazioni di impianti esistenti, sono semplicemente reperibili in commercio le tecnologie per ridurre la spesa energetica.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img spiderman76
Buongiorno mi chiamo Davide e sono nuovo del forum. Chiedo a voi che di sicuro sarete degli esperti! :-) Se acquisto un immobile di nuova costruzione con già i pannelli...
spiderman76 05 Ottobre 2020 ore 10:28 1
Img pasquy1987
Buongiorno. Possiedo un'abitazione unifamiliare mi riscaldo con caldaia a condensazione a metano. Vorrei fare isolamento termico di una superficie superiore al 25% e per...
pasquy1987 14 Giugno 2020 ore 10:06 2
Img francocausio
Ho un impianto fotovoltaico da 5 kw ed è incentivato dal 5° conto energia. La tempesta di grandine del 29 giugno mi ha rotto alcuni pannelli. I pannelli rotti sono 2...
francocausio 29 Novembre 2019 ore 18:35 1
Img 64brunica
Buon giorno, come l'anno scorso vorrei chiedere tramite fax all'amministratore di portare i documenti relativi al consuntivo. E anche mia intenzione evitando che tutti gli anni si...
64brunica 09 Marzo 2017 ore 11:40 2
Img saxsound
Ciao,ho un impianto a pavimento che lavora in climatica e mi piacerebbe sostenerlo nel periodo invernale con un pannello solare.Il problema è che non ho spazio per un...
saxsound 23 Giugno 2016 ore 09:00 2