Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Sistemi Fumari: Tiraggio

NEWS Progettazione05 Ottobre 2011 ore 16:57
Un buon tiraggio e' la caratteristica chiave di un sistema fumario funzionante, molti sono i fattori geometrici e climatici che influenzano il tiraggio.
energia

Il tiraggio di un camino puo' essere definito come l'energia necessaria per far si' che l'aria comburente affluisca alla camera di combustione del generatore termico, generalmente una caldaia, ed i fumi prodotti della combustione, attraversino lo scambiatore primario di caldaia, percorrano il canale da fumo ed il camino per poi essere immessi nell'ambiente esterno.

100In generale, per i generatori termici e/o caldaie standard, i fumi escono normalmente a temperatura elevata circa 100°C, notevolmente, più elevata rispetto alla temperatura dell'aria necessaria alla combustione; avendo i fumi una temperatura più elevata, essi hanno anche densità più bassa rispetto all'aria; in virtù di tale differenza di densità, i fumi riescono a percorrere un tratto verticale in salita, o a realizzare un moto ascensionale, con estrema facilità; ciò avviene in tutte le condizioni climatiche e di funzionamento, degli apparecchi collegati al sistema fumario, se il sistema fumario è dimensionato e realizzato correttamente.

bilanciaConsiderando due sezioni del sistema fumario poste una alla base del camino, sezione di imbocco del canale da fumo ed una allo sbocco dello stesso, la colonna di fumi caldi presente tra queste due sezioni, essendo più leggera dell'aria ambiente, sarà spinta verso l'alto, per il Principio di Archimede; la forza con la quale la colonna di fumo sarà spinta verso l'alto, F, sarà pari alla differenza tra il peso (Pa) di una colonna d'aria, a temperatura ambiente, identica alla colonna di fumi contenuti nel camino, e il peso (Pf) della colonna effettiva dei fumi: F = Pa - Pf.

Indicando con A l'area della sezione retta del sistema fumario o camino, il rapporto tra la forza F e l'area A definisce la pressione Ph = F/A ossia il tiraggio statico del camino calcolato senza tenere conto delle perdite di carico nei condotti; la forza F, e di conseguenza il tiraggio statico del camino, è direttamente proporzionale alla differenza di quota tra le due sezioni considerate, tale differenza è detta altezza efficace del camino.

Il tiraggio, di un sistema fumario, è quindi tanto maggiore quanto maggiore è l'altezza efficace del camino e quanto più è elevata la differenza di densità tra aria e fumi.

temperaturaNella pratica, la crescita della temperatura dei fumi migliora notevolmente il tiraggio, tuttavia il miglioramento delle prestazioni energetiche degli apparecchi presuppone una sempre maggiore riduzione delle perdite di calore nei fumi, come accade per le caldaie a condensazione particolarmente efficaci per la riduzione della spesa energetica degli edifici; nel caso delle caldaie a condensazione la temperatura dei fumi è di circa 80 °C.

Ogni canna fumaria deve essere corredata di libretto, riportante le modalità di installazione, di uso e di manutenzione, fornito dal costruttore; in particolare, la norma UNI EN 1443 (1999), recante titolo Camini — requisiti generali, prescrive i criteri fondamentali di prestazione e i valori limite, quando necessari, per camini/canne fumarie.

Tale norma rientra nell'ambito della Direttiva Prodotti da Costruzione 89/106/CE — CPD, essa risulta essere la norma di riferimento per le norme di prodotto per i componenti utilizzati nella costruzione dei camini; inoltre, essa fissa i requisiti minimi per la marcatura e per la valutazione della conformità.

La norma UNI EN 1443indica la modalità di designazione di un camino mediante una apposita tabella, grazie alla quale vengono rese note le caratteristiche meccaniche del camino stesso ad esempio: classe di resistenza alla pressione, alla corrosione, alla condensa, al fuoco di fuliggine, distanza minima da materiale combustibile, classe di temperatura, etc.

riproduzione riservata
Articolo: Sistemi Fumari: Tiraggio
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.

Sistemi Fumari: Tiraggio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Fumisteriarazionale.
    Fumisteriarazionale.
    Domenica 29 Giugno 2014, all or 17:54
    Www.tiraggiocaminetto.altervista.com Assistenza tecnica per barbecue,BBQ,caminetti aperti a legna.sia artigianali che prefabbricati di tutte le marche italiane ed estere.Eliminazione fumo e cattivi odori,aumento tiraggio .Progetto di barbecue camini e canne fumarie con tiraggio garantito.Consulenze tecniche a domicilio in tutta Italia - Risultati definitivi
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.441 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Sistemi Fumari: Tiraggio che potrebbero interessarti


Detrazioni 55% e fotovoltaico

Normative - La Risoluzione 12/E del 7 febbraio 2011 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce l'applicabilita'  delle detrazioni Irpef del 55% agli impianti fotovoltaici termodinamici, per quanto riguarda la produzione di energia termica ed acqua calda.

Energia più conveniente

Impianti - L'Autorità per l'Energia Elettrica ed il gas ha lanciato il Trova Offerte, uno strumento per trovare e confrontare le offerte presenti sul mercato.

Contabilizzazione Energia

Impianti - Contabilizzare l'energia è un aspetto significativo degli impianti centralizzati, inoltre con gli optional possono essere risolte anche imperfezioni degli impianti

Vendere Energia Fotovoltaica

Impianti - Le guide al quarto Conto Energia hanno chiarito e disciplinato le possibilità e modalità di vendita dell'energia elettrica prodotta con i pannelli fotovoltaici.

Un elettrodotto sottomarino

Impianti rinnovabili - Un nuovo impianto per sfruttare l'energia eolica.

Impianti e Pannelli Solari

Impianti - Per i moderni edifici o in caso di ristrutturazioni di impianti esistenti, sono semplicemente reperibili in commercio le tecnologie per ridurre la spesa energetica.

Maxi bollette della luce: prescrizione a due anni

Burocrazia e utenze - Stop alle maxibollette della luce; dal 1° marzo riconosciuta la prescrizione breve di 2 anni a tutela dei consumatori. Lo dice l'Arara con una recente delibera.

Nuovi incentivi per fonti rinnovabili

Normative - In arrivo nuove forme di incentivazione per incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Solare ed eolico insieme

Impianti - Greenerator e' un prototipo dell'americano Jonathan Globerson che unisce fotovoltaico ed eolico e si applica sul balcone di casa.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img max.69
Buongiorno volevo una informazione. Abito in un edificio che fino a qualche anno fa era un albergo ristorante ed apparteneva alla mia famiglia da sempre per vari motivi abbiamo...
max.69 10 Ottobre 2017 ore 16:07 1
Img rayden76
Buongiorno a Tutti,ho una domanda sicuramente banale per chi è del mestiere o ha già avuto esperienza in merito ma la questione a me lascia alcuni dubbi.Sto per...
rayden76 20 Ottobre 2015 ore 12:11 4
Img federico7070
Nel 2010 ho preso residenza in una casa di propieta' di mio zio . Al momento c'era un affittuario, e avendo un contatore unico intestato a lui decidemmo di suddivedere le spese...
federico7070 16 Agosto 2015 ore 20:36 1
Img sparviero
Salve a tutti,vorrei delle semplici delucidazioni e/o aiuti su come funziona il fotovoltaico e come meglio sfruttarlo. Premetto che sono crudo in materia.La mia abitazione è...
sparviero 15 Gennaio 2014 ore 16:40 1