Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Sismabonus: detrazione non ammessa se l'asseverazione del tecnico è tardiva

Ecco i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate forniti ad un contribuente che si interroga circa l'ammissibilità di una asseverazione tardiva per il sismabonus.
13 Ottobre 2018 ore 09:43 - Detrazioni e agevolazioni fiscali

Sismabonus: l'asseverazione del professionista deve precedere l'esecuzione dei lavori


Per poter fruire dei benefici fiscali del Sismabonus di cui all'articolo 16, D.L. 63/2013, è necessaria l'asseverazione da parte di un tecnico competente, relativa al miglioramento della classe di rischio di un determinato edificio.

Tale relazione deve infatti essere allegata alla Segnalazione certificata di inizio attività (Scia) nel momento stesso in cui viene presentata.

L'attestazione, quindi, non può essere rilasciata in un tempo successivo. È un principio inderogabile sancito dall'Agenzia delle Entrate, in occasione di un interpello a un contribuente (in data 11 ottobre 2018) che chiedeva l'ammissione della presentazione tardiva dell'asseverazione da parte del professionista, in merito ai lavori aventi ad oggetto la demolizione con ricostruzione di un fabbricato caratterizzato da gravi carenze statiche.

Sismabonus
Le linee guida emanate dal Mit definiscono le modalità di attestazioni da parte dei professionisti abilitati e da queste non ci si può discostare.
Il tecnico che redige il progetto dell'intervento strutturale deve asseverare la classe di rischio dell'edificio prima del compimento dell'opera e quella successiva all'esecuzione dei lavori progettati.

La procedura prevede che l'asseverazione debba essere allegata alla segnalazione certificata di inizio attività, che a sua volta dovrà essere presentata allo sportello unico competente, dal professionista abilitato che ha redatto il progetto.

In seconda battuta verranno coinvolti il direttore dei lavori e il colladautore statico i quali, al momento dell'ultimazione dei lavori dovranno attestare, ciascuno in base alla propria competenza, la conformità degli interventi eseguiti, a fronte del progetto depositato e asseverato.
Essi dichiarano che l'asseverazione del progettista e le attestazioni del direttore lavori e collaudatore sono depositate presso lo sportello unico e consegnate in copia al committente dei lavori, per l'ottenimento dei benefici fiscali connessi.

L'Agenzia delle Entrate, dopo aver chiarito le dinamiche delle procedure da adottare, ha dunque concluso che le tempistiche previste sono inderogabili e quindi un'asseverazionetardiva deve ritenersi inammissibile.

riproduzione riservata
Articolo: Sismabonus non ammesso se l'asseverazione del tecnico è tardiva
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Sismabonus non ammesso se l'asseverazione del tecnico è tardiva: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
Notizie che trattano Sismabonus non ammesso se l'asseverazione del tecnico è tardiva che potrebbero interessarti

Il Sismabonus spetta anche a chi demolisce e ricostruisce casa

Affittare casa - Potranno fruire del Sismabonus anche i contribuenti che demoliscono e ricostruiscono l'abitazione. Ecco i chiarimenti forniti in merito dall'Agenzia delle Entrate

Sismabonus anche per società e per immobili in locazioneDetrazioni e agevolazioni fiscali - Sismabonus: previsto anche a favore delle società che danno in affitto immobili sui quali sono stati effettuati interventi antisismici. Ecco cosa dice il Fisco.

Installazione addolcitore d'acqua: quando scattano i benefici fiscali

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Si ritiene possibile, a determinate condizioni, godere della detrazione IRPEF del 50% e dell'IVA agevolata per l'acquisto e l'istallazione dell'addolcitore di acqua


Ecobonus e Sismabonus al 110%: le novità del decreto di maggio 2020

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con il decreto maggio 2020 sale al 110% l'incentivo fiscale legato agli interventi di risparmio energetico e alle misure antisismiche. Ecco quali sono le novità

Bonus casa 2019: le novità in arrivo con la Legge di BilancioLeggi e Normative Tecniche - Approvata la manovra fiscale del governo con proroga per tutto il 2019 delle detrazioni fiscali relative a spese sulla casa. Ecco quali sono gli sconti previsti

Gli ultimi chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate in materia di sismabonus

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Si ha diritto alla detrazione fiscale Sismabonus anche nei casi di asseverazione tardiva. L'attestazione del tecnico deve però essere presentata entro il rogito

Bonus mobili anche in caso di Sismabonus 110

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Il bonus mobili, la detrazione per mobili ed elettrodomestici, è ammessa anche in caso di Sismabonus 110%, a seguito di interventi di miglioramento antisismico

Superbonus 110%: ci si avvia all'estensione alle seconde case e proroga al 2022Fisco casa - Novità in tema di superbonus 110% a fronte di alcuni emendamenti al Decreto Rilancio: si preannuncia estensione al 31 dicembre 2022, alle seconde case e alle imprese

Ecobonus e Sismabonus: le istruzioni dell'Agenzia delle Entrate per lo sconto in fattura

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Le regole dell'Agenzia delle Entrate per dare attuazione al DL Crescita in caso di risparmio energetico e misure antisismiche: modalità per lo sconto in fattura
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giusi rizza
Salve, sto ristrutturando I bagni.Per errore è stata presentata una cil manutenzione ordinaria.Dopo la cil ho pagato gli acconti alla ditta e dei materiali al fornitore...
giusi rizza 23 Luglio 2021 ore 13:11 1
Img riccardo mercogliano
Buongiorno sono Riccardo utente nuovo del forum, ho una domanda da porvi:ho acquistato un immobile di nuova costruzione nel 2020, da accordi presi con la ditta costruttrice ho...
riccardo mercogliano 09 Luglio 2021 ore 22:17 2
Img maxfi
Buongiorno a tutti,sto acquistando una casa antisismica con il sismabonus 110%, il costruttore non vuole fare lo sconto in fattura e per questo motivo dovrò cedere il...
maxfi 25 Giugno 2021 ore 16:25 1
Img manuel rossini
Buonasera,vorrei avere un vostro parere di esperti del settore, vorrei sapere se dividere e rendere indipendente la mansarda da un appartamento unico già esistente, creando...
manuel rossini 25 Giugno 2021 ore 16:10 1
Img fabios1989
Salve,ho eseguito una ristrutturazione (manutenzione straordinaria con CILA) per usufruire delle detrazioni fiscali del 50% (e NON del 65%).Ho i seguenti dubbi per la...
fabios1989 10 Giugno 2021 ore 16:25 1