Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Sismabonus acquisti 110%: il MEF fa chiarezza sulle scadenze

Il Sismabonus acquisti con aliquota del 110% scade il 30 giugno 2022. Dopo tale data, e fino al 2024, sarà fruibile con le aliquote ordinarie del 75% e dell'85%
Pubblicato il

Il Sismabonus acquisti 110% scade il 30 giugno 2022


In merito al Sismabonus acquisti 110%, sono sorti vari dubbi a cui il Ministero dell'Economia e delle Finanze (MEF) e l'Agenzia delle Entrate hanno prontamente dato risposta.

Dubbi e quesiti sono stati sollevati dal deputato della Lega, Alberto Ribolla, in Commissione Finanze della Camera.
Anzitutto, ci si domanda quale sia la corretta interpretazione dei commi 3-bis e 8-bis dell'articolo 119 del Decreto Rilancio.

A quanto si legge in tali commi, infatti, le proroghe per il superbonus 110%, farebbero riferimento solo al soggetto committente degli interventi. Pare quindi che tali proroghe non siano applicabili al sismabonus acquisti, dal momento che il fruitore del predetto bonus fiscale è l'acquirente dell'immobile e non il soggetto che esegue i lavori.

Sismabonus acquisti
Inoltre, il superbonus per le unità unifamiliari, è stato prorogato fino al 31 dicembre 2022, a condizione che al 30 giugno lo stato di avanzamento delle opere realizzate sia pari ad almeno il 30%. In tal caso, resta in dubbio se, alla scadenza del 30 giugno 2022, sarà da applicare il regime agevolato o ordinario, nonché la percentuale di detrazione ad essa riferita.

È altresì necessario chiarire se nella proroga delle agevolazioni del 110% è ricompreso il cosiddetto super-sismabonus acquisti.

Sismabonus acquisti 110%: ecco le scadenze


Il sismabonus acquisti, disciplinato dal comma 1-septies dell'articolo 16 del DL 63 del 4 giugno 2013, è una detrazione che viene riconosciuta all'acquirente, del 75% o dell'85% del prezzo di acquisto della singola unità immobiliare antisismica (spesa massima di 96.000 euro per ogni unità immobiliare acquistata) che si trova nelle zone sismiche 1, 2 e 3, e realizzata tramite demolizione e ricostruzione di un intero edificio e con passaggio a una o a due classi di rischio inferiori.

Con il Decreto Rilancio, tale detrazione è stata portata al 110% per le spese sostenute nel periodo compreso tra il 1° luglio 2020 e il 30 giugno 2022. A tal proposito, l'Agenzia delle Entrate, ha ulteriormente precisato (con Risposta n. 57/2022) che, affinché gli acquirenti di unità immobiliari residenziali possano beneficiare del superbonus per l'acquisto di case antisismiche, è necessario che il relativo atto di acquisto venga stipulato entro il 30 giugno 2022.

A sua volta, il MEF, è intervenuto specificando che, il sismabonus acquisti è fruibile 110% fino al 30 giugno 2022, e con le aliquote ordinarie (75% e 85%) fino al 2024.

sismabonus acquisti 110 , mef , aliquote , agenzia delle entrate
riproduzione riservata
Sismabonus acquisti 110 scadenza a fine giugno
Valutazione: 5.80 / 6 basato su 5 voti.

Sismabonus acquisti 110 scadenza a fine giugno: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alabisodeveze
Ho ristrutturato un vecchio appartamento, con SCIA. Abbiamo recuperato le vecchie porte di legno, anni '20/30. Sono state smurate, tagliate, invertita l'apertura, ristrutturate da...
alabisodeveze 28 Novembre 2020 ore 17:21 1