Categorie catastali

Tipologie con cui sono suddivisi gli immobili. Le categorie, all'interno delle quali ci sono più sottocategorie*, sono cinque: A (abitazioni, posti e locali per veicoli);
B (edifici ad u so collettivo, come uffici pubblici, scuole e musei); C (commerciali, come negozi, magazzini e laboratori);
D (immobili industriali);
E (immobili speciali);
Che a seguito del D.P.R. 23/03/98, n. 138 sono diventate rispettivamente: Gruppo R (Unità immobiliare a destinazione abitativa e locali destinati a funzioni complementari);
Gruppo P (Unità immobiliari a destinazione pubblica o di interesse collettivo);
Gruppo T (Unità immobiliare a destinazione terziaria);
Gruppo V (Unità immobiliare speciali per funzioni pubbliche o di interesse collettivo);
Gruppo Z (unità immobiliari a destinazione terziaria produttiva e diversa).
*Es. A1: lusso A2:civile A3: economica.
REGISTRATI COME UTENTE
297.821 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Black & Decker
  • Kone
  • Claber
  • Faidatebook
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.