Sedute tra futuro e tradizione

NEWS DI Arredamento02 Settembre 2009 ore 11:49
Gli oggetti di design moderno, con le loro linee originali, sembrano portarci talvolta in una realtà avveniristica, altre volte ci legano al passato con
blog casa

Gli oggetti di design moderno, con le loro linee originali, sembrano portarci talvolta in una realtà avveniristica, altre volte ci legano al passato con suggestioni e ricordi.

Antidiva: divano CutCut, la nuova seduta di Antidiva è un oggetto rivoluzionario e futuristico, che sembra una bat-mobile appena atterrata sul pavimento.La collezione comprende divano e poltrone capaci di emozionare chi li incontra, sia al tatto che alla vista.Non è fatta alcuna concessione agli elementi decorativi, la cui valenza formale è sostituita dalle forme scultoree.Le linee morbide e avvolgenti della seduta sono rese attuali dai tagli e dalle aperture caratteristiche della progettualità di De Palo.I materiali sono ipertecnologici per rendere le sedute, pensate per gli spazi pubblici, in grado di far sognare chi le utilizza.Cut è realizzata in uno stampo unico, ha struttura in metallo con imbottitura in schiumato di poliuretano a freddo e può essere rivestita in tessuto o in pelle.Dalla Svezia arrivano invece una poltrona e un divano la cui idea progettuale ci riporta alla mente sensazioni più legate al calore della tradizione.“Kom vi bygger en koja!” (Forza, costruiamo una capanna!), è l'incitamento del designer Fredrik Matsson. Così è nata Koja, dell'azienda Blà Station.Bla Station: poltrona KojaLa caratteristica saliente di questa seduta è proprio, infatti, quella di essere comoda ed avvolgente come un rifugio.Così, portando dei morbidi cuscini su cui adagiarsi, si costruisce un posto rilassante e tranquillo, dove rifugiarsi, dal vento, dal freddo e dai rumori.La capanna è un posto intimo e personale che ciascuno può decidere se debba essere in ordine o in disordine.Per completare l'angolino accogliente è a disposizione uno scompartimento per il giornale o un libro, e lo spazio per un tavolino o una lampada.Koja può essere sia divano che poltrona, in versione con schienale alto o basso.Sia lo schienale che i morbidi cuscini amovibili sono in piuma, rivestiti in pelle o tessuto. La struttura interna è in legno, la cornice esterna è impiallacciata in frassino naturale o tinto nero.Per maggiori informazioni su articoli e prezzi consultare i siti:www.antidiva.itwww.blastation.se
riproduzione riservata
Articolo: Sedute tra futuro e tradizione
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 2 voti.

Sedute tra futuro e tradizione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Sedute tra futuro e tradizione che potrebbero interessarti
Tavolo in marmo

Tavolo in marmo

Arredamento - Il nome del Barone Georges Eugèn Haussmann è legato, nella storia dell?urbanistica,  al  vasto programma di ristrutturazione urbanistica, da lui
Lampade in pizzo

Lampade in pizzo

Arredamento - Il pizzo è una lavorazione particolare di filati con la quale si ottengono tessuti leggeri e preziosi.Di antichissima tradizione, i pizzi e i merletti
Lampade in vetro

Lampade in vetro

Arredamento - Per la realizzazione di lampade e lampadari il vetro è sempre stato uno dei materiali più usati, grazie ai riflessi che riesce a donare combinandosi

Blog sul mondo della ceramica

Arredamento - Il blog è un modo per raccontare e dialogare in modo veloce e diretto, anche il mondo della ceramica ha cominciato a utilizzare questo mezzo di informazione

Lampade snodabili

Arredamento - Si snodano grazie a una particolare struttura che si può definire vertebrata, raggiungendo con precisione l?area da illuminare. Le lampade orientabili

Premio Compasso d'Oro a Segis

Arredamento - Lo scorso 26 giugno presso la Reggia torinese di Venaria Reale sono stati consegnati i premi assegnati per la XXI edizione del Compasso d?Oro.Uno dei

Design giocoso

Arredamento - DailyDesign nasce dal rifiuto di quel design autoreferenziale che non sa essere giocoso e lieve e dal tentativo di recuperare dal passato forme e funzioni

La casa del Ben-Essere

Arredamento - Fino al 4 luglio, presso i giardini Indro Montanelli a Milano, è possibile visitare la casa del Ben-Essere. È un progetto ideato dallo studio Paolo Bodega

Lampade a forma di calici

Arredamento - Eleganza ed esclusività. Sono i concetti che evoca il calice, il bicchiere delle occasioni speciali. La sua forma di tulipano chiuso sorretto dallo stelo
REGISTRATI COME UTENTE
295.488 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
    Offerta ristrutturazione casa -...
    10.00
  • Imbiancatura casa
    Imbiancatura casa...
    5.00
  • Ristrutturazione appartamenti e ville Napoli e Caserta
    Ristrutturazione appartamenti e...
    10.00
  • Imbiancare casa prezzo al mq a milano monza
    Imbiancare casa prezzo al mq a...
    4.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Black & Decker
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.