Sedie d'arredo: leggerezza e robustezza a confronto

NEWS DI Tavoli e sedie13 Aprile 2015 ore 14:47
Raffigurazioni a mano libera, in omaggio a sedie d'arredo divenute celebri per le doti di robustezza e leggerezza, grazie a formulazioni tecnologiche di successo.

Le sedie come elementi protagonisti dell'arredo casa


Sedute d'autore: le sedie rappresentano elementi d'arredo assai caratterizzanti per definire il comfort e l'atmosfera degli spazi abitativi.
Nell'immagine in foto, visualizziamo un living dal gusto moderno, contraddistinto da un'elegante bicromia che si ripete da pavimento a soffitto e nell'arredamento.

Sedie nell'arredo del living

Il parquet in olivo, distinguibile dalla sua fibratura disomogenea, si specchia nel controsoffitto color rosa pesca.
Sullo sfondo, una lastra in marmo rosa Portogallo, incorniciata come un grande quadro, crea un gioco di richiamo cromatico con la controsoffittatura e la pavimentazione.

La forma avvolgente delle sedie imbottite e rivestite in ecopelle bianca - come le candide pareti - spezza il rigore del tavolo massiccio a forte spessore, in legno di mogano.
Due sospensioni di forma semisferica contribuiscono a dare corpo e luminosità alla zona pranzo.
Al soffitto, faretti orientabili montati su tre binari in alluminio, donano un'illuminazione personalizzata al salotto, vestito in tessuto color tabacco, a rievocare i toni scuri del legno dei restanti mobili e complementi.


Una sedia dall'invincibile robustezza


Nel disegno sottostante, a mano libera, ho inteso raffigurare un mio personale omaggio alla sedia modello Morgans, ideata da Andrée Putman per l'azienda statunitense Emeco.

Disegno di sedia modello Morgans di Emeco

Il nome Morgans trae ispirazione dal progetto presentato da Andrée Putman per un albergo realizzato a Manhattan nel 1984.
Si tratta di una seduta interamente in alluminio dal peso di circa 3,2 chilogrammi, che riesce a sopportare fino a un carico di ben 450 chilogrammi.

L'aspetto di questa sedia è del tutto minimalista ed essenziale, tanto che a prima vista essa potrebbe essere confusa, erroneamente, con una comune sedia in plastica realizzata con la tecnica del monostampaggio.

Sedia Morgans di EmecoL'alluminio è uno degli elementi più diffusi in natura e può essere riciclato al 100% e infinite volte, conservando intatte le sue originali caratteristiche, anche dopo svariate fasi di riciclo.

Tale elemento viene molto usato per arredi e strutture portanti, sia per gli spazi esterni sia per quelli interni, nel campo residenziale e commerciale, grazie alle sue notorie peculiarità di leggerezza, versatilità, robustezza.

La sua alta resistenza alla corrosione, l'elevata malleabilità e duttilità rendono l'alluminio estremamente adatto a subire processi di lavorazione sia alle alte che alle basse temperature, per dare vita a sagome di varie forme e dimensioni, per mezzo di stampi realizzati su disegno.

La sedia Morgans è il risultato di un'idea vincente, ossia l'aver coniugato un layout semplice, a una struttura in alluminio davvero indistruttibile, nonché altamente eco-sostenibile in quanto ottenuta con un evidente abbattimento dei costi energetici di produzione.

Una siffatta seduta, progettata su richiesta per arredare gli spazi di rappresentanza di un hotel, è divenuta un intramontabile bestseller, sempre moderna e performante poiché anatomica, robusta e pratica.
Il suo aspetto pulito e neutro la rende accostabile a qualsiasi contesto d'arredo: può trovare giusta collocazione in un living, nell'ambiente cucina, per la durevolezza alle macchie e alle abrasioni, o ancora, è l'ideale in un'area pranzo all'aperto per la sua resistenza agli agenti atmosferici.



Il video mostra il processo dei 77 steps in cui si impone l'utilizzo dell'80% di alluminio riciclato per la produzione della sedia Morgans, così come per realizzare tutti gli altri prodotti Emeco (tra i quali sgabelli e Sedute di altre fogge e dimensioni), nella fabbrica di Hanover in Pennsylvania.


La sedia regina della leggerezza


In contrapposizione, nel mio disegno a mano libera seguente, ho voluto rappresentare la fedele raffigurazione di un'altra seduta cult, stavolta made in Italy: si tratta di un modello prodotto nel lontano 1957 su progetto dell'Architetto Gio Ponti per il noto marchio italiano Cassina.

Disegno di sedia modello superleggera di Cassina

Questa sedia è stata designata con il nome 699, ma è poi diventata celebre con l'inequivocabile attributo di superleggera, seppur notevolmente robusta.

Singolare il primo test voluto da Cesare Cassina: fu lanciata dal secondo piano di un edificio senza che riportasse alcun danno.

Sedie Gio Ponti Cassina in arredo zona pranzo

La struttura della superleggera si presenta in frassino naturale o laccato, nei colori bianco e nero, con i montanti verticali a sezione triangolare; il sedile è in canna d'India.

L'immagine in foto rende bene l'idea dell'accostamento nel contesto dell'arredo di una zona pranzo, in un appartamento dal gusto classico.

La semplice sobrietà delle sedute si può abbinare egregiamente a un tavolo con struttura in legno laccato nero e piano in cristallo, oppure in metallo e vetro o anche a un tavolo interamente in cristallo.

In ogni caso, a mio parere, la superleggera ideata da Gio Ponti rappresenta una creazione dal meritato successo in quanto coniuga semplicità, raffinatezza, leggerezza e robustezza, in modo da conferire classe e glamour ovunque venga inserita: essa è perfetta per il salone di rappresentanza, il tinello, l'ingresso di casa , l'ambiente cucina o ancora per creare un'atmosfera elegante nella sala di un ristorante.

Dagli esempi citati si evince come non è soltanto l'aspetto esteriore delle sedie di design a contare affinché queste risultino vincenti; è di fondamentale importanza la ricerca e la sperimentazione, per dare vita a creazioni, oltre che esteticamente valide, durevoli nel tempo grazie a una formulazione tecnologica indovinata.

Altrettanto basilare è progettare l'arredamento in modo che risulti in sintonia con gli ambienti di casa, per ottenere un insieme armonico e dal fascino intramontabile.

Il nostro esclusivo servizio online di progettazione a mano libera offre il privilegio di rielaborare la distribuzione degli spazi interni ed esterni con i relativi arredi, attraverso soluzioni creative e all'avanguardia, in modo da confezionare un giusto equilibrio tra stile e praticità d'uso.

riproduzione riservata
Articolo: Sedie come oggetti d'arredo: tecnologie a confronto
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 6 voti.

Sedie come oggetti d'arredo: tecnologie a confronto: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Sedie come oggetti d'arredo: tecnologie a confronto che potrebbero interessarti
Arredi classici rivisitati

Arredi classici rivisitati

Arredamento - A volte ritornano. Icone del passato rivivono sotto nuove vesti, restando simbolo di tradizione e manualita'.
Sedie antiche e moderne

Sedie antiche e moderne

Tavoli e sedie - Per scegliere le sedie da tavolo, antiche o moderne che siano, valgono spesso le stesse considerazioni su dimensioni, materiali e struttura.
Sedie in legno di design

Sedie in legno di design

Arredamento - Moderne e accattivanti, esplorano le modalita' di piegatura del compensato, nelle sue forme piu' attuali.

Come riparare vecchie sedie

Bricolage legno - Sedie vecchie e usurate possono acquisire facilmente nuovo fascino e vivere una seconda vita grazie ad alcuni semplici interventi di riparazione mirati.

Sedie in festa per Natale

Arredamento - Come dare un clima di festa alle nostre sedie per il Natale. Idee per rivestirle e decorarle, in coerenza con lo stile dell'arredamento in cui sono inserite.

Nuovi modelli di sedie monoscocca per la casa e il giardino

Tavoli e sedie - Pratiche, belle e funzionali, le sedie monoscocca, realizzate in diversi materiali e modelli esclusivi, arredano facilmente spazi interni ed esterni della casa.

Cuscini per vestire le sedie di casa

Biancheria e cuscini - Tutti comodi a tavola grazie ai cuscini per le sedie, che regalano una seduta comoda e confortevole per il tempo che si passa a tavola. Tanti i modelli e gli stili.

La zona pranzo

Cucina - Nelle abitazioni più moderne, se lo spazio è sufficiente, anche senza rigide suddivisioni esiste una zona destinata al pranzo, ben distinta dalla cucina e dal salotto.

Come scegliere le sedie della sala attesa per l'ufficio

Arredo Ufficio - Le sedie sala d'attesa per ufficio, disponibili in vari modelli, colori e materiali, completano con gusto ogni ambiente adattandosi a qualsiasi stile di arredo.
REGISTRATI COME UTENTE
295.440 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Gruppo di 6 sedie rivestite in tessuto
    Gruppo di 6 sedie rivestite in...
    462.00
  • Antico salotto divano e sedie in noce
    Antico salotto divano e sedie in...
    525.00
  • Coppia di sedie italiane laccate e dorate
    Coppia di sedie italiane laccate e...
    476.00
  • 12 sedie francesi in legno di mogano
    12 sedie francesi in legno di...
    1820.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Faidatebook
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.