Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Sconfiggere l'umidità capillare nelle murature

Alcune moderne tecnologie basate su principi della Fisica offrono brillanti soluzioni ad un annoso problema nelle costruzioni in muratura.
- NEWS Risanamento umidità

Il problema dell'umidità di risalita è una delle patologie dell'edilizia esistente che più spesso si riscontra negli edifici, specie se costruiti con tecniche tradizionali quali la muratura portante, ma sovente, anche se in maniera differenziata, si palesa anche nelle costruzioni più recenti realizzate in calcestruzzo e laterizi.

Umidità di risalita sulla parete

Nel caso specifico dell'edilizia storica, la casistica del recupero edilizio e del restauro si scontra necessariamente con il miglioramento prestazionale delle murature perimetrali e della loro sanificazione, perché, non dimentichiamolo, una muratura umida per lungo tempo rende gli spazi interni malsani, favorisce la formazione di muffe e cambia il tasso di umidità locale rendendo i locali poco adatti ad una vita sana.

Gli studi sul tema, e i tanti convegni in merito che periodicamente si susseguono, ci dicono che, aldilà della presenza scatenante di acqua a contatto, il degrado delle murature è correlato alla presenza dei sali nelle malte e nell'acqua che le impregnano e, in generale, alla porosità del sistema-muro nel suo complesso; per questo motivo, una delle tecniche più adatte per verificare le cause del degrado murario nei casi di restauro è la termografia, che permette di verificare la tecnica costruttiva utilizzata sui muri su cui si interviene ed il modo in cui l'umidità ha compromesso le parti costituenti l'elemento muro.


Sistema BiodryAltro elemento da non trascurare in tali situazioni di intervento è la valutazione dei materiali che compongono l'intonaco: studi recenti stanno dimostrando che, salvo situazioni particolari, la calce sia ancora il miglior materiale per la realizzazione degli intonaci, perché questi sono molto più elastici e resistenti ai cicli termici delle variazioni stagionali e sono assolutamente molto più traspiranti di quelli premiscelati o cementizi e quindi in grado di smaltire molto più rapidamente e con più efficacia maggiori quantità di acqua assorbita, sia essa meteorica o per umidità di risalita.

Una delle soluzioni più interessanti ed innovative presenti sul mercato oggi per risolvere il problema dell'umidità di assorbimento è quello messo a punto dall'azienda Biodry: in pratica consiste nell'applicazione, sui muri interessati da umidità, di un dispositivo che inverte il differenziale elettrico e fa sì che l'acqua, anziché risalire, discenda nel terreno.

Questo tipo di soluzione permette la regressione dell'umidità riportandola in parametri tali da ritenerli naturali ed accettabili perché il muro sia ritenuto asciutto.

Umidità nelle murature: vista di un esternoIl sistema Biodry per poter funzionare al meglio, prevede sia una fase diagnostica preventiva con analisi ponderale che quantifichi l'esatta quantità di umidità presente nei muri sui quali si deve intervenire sia una serie di controlli periodici in corso di attuazione per verificare la diminuzione dell'umidità, a dimostrazione del corretto funzionamento del sistema stesso.

Questa metodica di intervento, che non richiede interventi murari ed è di rapida messa in funzione nonché versatile ed adattabile a varie casistiche, si rivela ottima per i casi di Restauro sottoposti al vaglio della Sovrintendenza.

La ditta garantisce per 3 anni la durata del servizio di prosciugamento.

La tecnologia a compensazione di carica è il principio fisico alla base del sistema di deumidificazione messo a punto dalla ditta D.L.K.: in pratica si sfrutta la proprietà dei metalli per ridare neutralità elettrica alla massa muraria, eliminando la principale causa di risalita dell'acqua, e dei sali trascinati nel processo, cioè la differenza di potenziale elettrico spontaneamente creata dal fenomeno della capillarità.

La tecnica applicativa consiste nell'inserire nelle murature delle aste di metallo, nelle quali, per induzione elettrostatica, si genera la separazione delle cariche elettriche; il sistema muratura-aste torna ad essere elettricamente neutro, perché le cariche indotte nei corpi metallici annullano le cariche inducenti pre-esistenti nella muratura.
Edificio risanato con tecnologia D.L.K.
Oltre a basarsi su un principio fisico che non richiede l'applicazione di energia elettrica alle murature, il sistema utilizzato da D.L.K. non produce danni estetici visibili, perché si praticano fori di appena 29 mm posti ad un interasse di circa 50 cm che possono essere facilmente stuccati e nascosti con apposita rasatura protettiva.


La D.L.K. srl garantisce che, dopo il giusto periodo necessario per l'esaurimento dell'umidità e dei sali residui, periodo che può variare da un minimo di un mese fino anche a qualche anno, l'umidità media nelle murature trattate si mantiene, per ulteriori dieci anni, sui valori prescritti dal C. N. R. e garantisce il trattamento per una durata di 10 anni.

riproduzione riservata
Articolo: Sconfiggere l'umidità nelle murature
Valutazione: 3.44 / 6 basato su 9 voti.

Sconfiggere l'umidità nelle murature: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.792 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Sconfiggere l'umidità nelle murature che potrebbero interessarti


L'umidità nelle costruzioni

Ristrutturazione - Cause e conseguenze dell'umidità in eccesso, come le abbondanti precipitazioni, nelle costruzioni. Umidità nei vecchi edifici.

Malta di risanamento dall'umidità di risalita

Risanamento umidità - Come intervenire su edifici ammalorati dall'umidità, utilizzando prodotti specifici come la malta a base di calce naturale, idonei anche per contesti di restauro

Sistemi di deumidificazione e risanamento

Risanamento umidità - Intonaci risananti per il miglioramento del comfort abitativo

Umidità sui muri: come contrastarla

Risanamento umidità - L'umidità nelle murature è un fenomeno diffuso: nei casi più gravi può aggredire anche la struttura stessa dell'edificio. Vediamo quali sono le cause più frequenti.

Risanamento dei locali danneggiati dall'acqua

Ristrutturazione - Come risanare in maniera non invasiva i locali danneggiati da infiltrazioni d'acqua.

Umidità di risalita: cause e metodi

Risanamento umidità - I metodi di risanamento antiumidità sono tanti; occorre individuare quello più idoneo a risolvere il proprio problema e prima ancora la causa che sta all'origine

Combattere l'umidità di risalita con soluzioni alternative

Risanamento umidità - L'umidità è un fenomeno naturale con cui dover fare i conti. Come possiamo risolvere il problema dell'umidità di risalita senza combatterlo ma assecondandolo?

Umidità di risalita capillare

Risanamento umidità - La formazione di macchie da umidità di risalita capillare interessa spesso i muri, diversi possono essere i sistemi risolutivi, scelti però in modo opportuno.

Essiccare i muri con il sistema a microonde: una soluzione rapida e a impatto zero

Risanamento umidità - La deumidificazione con il sistema a microonde è un metodo rapido, risolutivo e poco invasivo. È adatto a qualsiasi contesto: dal piccolo muro ai grandi edifici
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img elela
Salve a tutti, vi chiedo un consiglio su una problematica che ho in casa.Si tratta di un muro dove ho collocato i mobili della cucina che purtroppo non posso spostare altrove...
elela 17 Maggio 2021 ore 09:44 1
Img vashkenazy
Ciao a tutti,vorrei sistemare e migliorare esteticamente un muro di cantina, in mattoni pieni, pitturato direttamente. Mi piacerebbe renderlo uniforme, e tendenzialmente liscio,...
vashkenazy 01 Marzo 2021 ore 14:07 3
Img ste1971
Ciao a tutti,A maggio del 2012 il mio vicino del piano inferiore mi ha mostrato una macchia di umidità formatasi sul soffitto del suo bagno, la macchia, a mio avviso,...
ste1971 20 Agosto 2015 ore 17:02 6
Img marcode lazzari
Saluti a tutti.Sto restaurando (in realtà l'impresa) una vecchia cascina ;dopo aver pulito i muri dal vecchio intonaco, dentro e fuori, per rendere visibili i sassi si...
marcode lazzari 16 Luglio 2015 ore 12:50 1