Salsola, Agretti o Barba dei frati

NEWS Giardino30 Agosto 2012 ore 01:02
Perlopiù individuati mediante nomi dialettali, gli agretti sono delle piante annuali spontanee, coltivate spesso per i preziosi germogli.
acqua , coltivazione , autunno , terreno
AgrettiTipici del bacino del Mediterraneo, gli agretti sono una verdura povera, un tempo associata al mondo contadino, oggi, però, non sempre facile da reperire sul mercato.Il nome botanico è Salsola soda, anche se sono molti i nomi dialettali, come lischi, o anche barba dei frati, dati a seconda della regione in cui ci si trova.Consumati crudi o cotti, gli agretti hanno un sapore particolare che li contraddistingue e che spinge anche alla coltivazione ad usi alimentari. Questo genere di Salsola è uno dei pochi che viene utilizzato in ambito culinario, insieme ad altre varietà, come la salsola komarovii, che ritroviamo anche in alcuni piatti giapponesi.Gli agretti sono una pianta di tipo annuale, molto diffusa anche allo stato spontaneo. È una pianta succulenta che si sviluppa creando dei cespugli fitti con steli abbastanza carnosi, che raggiungono anche la lunghezza di 50 – 70 cm, se non tagliati durante la stagione. Le foglie sono lineari e semplici e gli steli, con il tempo tendono a diventare rossastri e più duri nella parte inferiore. Al contrario dello stato vegetativo classico, gli agretti sono una specie che predilige il fresco, il caldo fa essiccare buona parte della pianta. Si sviluppano preferibilmente in periodi che vanno da ottobre a dicembre, ma anche oltre in climi piuttosto miti, arrivando anche all'inizio della primavera. salsola sodaQuello che acquistiamo al supermercato è un classico mazzetto di germogli freschi di Salsola. Per averne a disposizione anche a casa è possibile seminarne un po', utilizzando della semenza idonea. Gli agretti producono numerosi semi, ma non tutti sono fertili. Perciò quando si procede alla semina bisogna fare attenzione ad utilizzare una grande quantità di semi, in modo da ottenere altrettante piantine. Facili da coltivare, gli agretti hanno uno sviluppo veloce e anche una grande resistenza a terreni non proprio di semplice composizione. Si possono addirittura trovare su spiagge e nelle vicinanze del mare, dove la salsedine non crea danni. Gli agretti sono infatti delle piante alofite, ovvero in grado di resistere alla presenza di cloruro di sodio all'interno del suolo.Per quanto riguarda le esigenze, gli agretti necessitano di una posizione soleggiata e prolungata esposizione solare. Il terreno, abbiamo detto, non deve essere particolarmente ricco, ma sicuramente soffice e dove possibile drenato. Per questo va aggiunta della sabbia di fiume pulita, quando si procede alla messa a dimora nel suolo. Questa operazione va eseguita durante il periodo autunnale ma anche in inverno, avendo l'accortezza di disporre le piantine a circa 10 cm una dall'altra per favorire lo sviluppo e la distribuzione delle sostanze nutritive. agretti germogliLa raccolta dei germogli può avvenire quasi subito. Per avere una raccolta costante durante tutto il periodo freddo, bisogna continuare a rimuovere i germogli, in modo oltre che da usufruirne in cucina, mantenere la piantine basse e poco ramificate e legnose. Una curiosità: la salsola soda, come vengono chiamati a livello botanico gli agretti, è in grado di sopravvivere anche se irrigata con l'acqua del mare. Inoltre, essendo come detto alofita, riesce a isolare il carbonato di sodio dall'acqua. Per questo veniva coltivata abbondantemente nei secoli passati in Spagna o anche in Italia, per essere poi bruciata e ottenere dalle sue ceneri una buona quantità di soda caustica. A Venezia in modo particolare, gli agretti e il loro carbonato di sodio, in passato, venivano utilizzati nelle fornaci delle vetrerie di Murano.
riproduzione riservata
Articolo: Salsola, Agretti o Barba dei frati
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Salsola, Agretti o Barba dei frati: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Salsola, Agretti o Barba dei frati che potrebbero interessarti
Gaultheria, bacche in giardino: coltivazione e cure

Gaultheria, bacche in giardino: coltivazione e cure

Piante - La Gaultheria è l'arbusto ideale per avere un giardino movimentato e colorato anche in autunno, grazie alle sue bacche variegate rosa, bianche o viola. Semplice la cura.
Phlox Paniculata

Phlox Paniculata

Giardino - Una varietà decidua con fioritura profumata e molto scenografica, ideale per riempire di colore in estate i nostri balconi.
Coltivare la vite

Coltivare la vite

Giardino - Coltivare la vite creando in giardino una bella pergola, dove godere durante l'estate, del fresco e, con la specie giusta, anche dell'uva.

Rosso in giardino: Cornus Alba Sibirica

Piante - Il cornus alba sibirica, con i suoi rami rossi, è la pianta giusta per ottenere, senza grossi sforzi, un giardino colorato e movimentato anche in inverno.

Anemone, per un giardino colorato

Giardino - Per avere un angolo di giardino animato fino all'autunno inoltrato, l'anemone nelle sue molte varietà, è il fiore ideale, con le sue fioriture colorate.

Coltivazione Pyracantha bonsai

Piante - Il pyracantha è un tipo di pianta perenne, particolarmente adatta da tenere all'esterno, ma bellissima e decorativa anche in casa durante l'inverno, come bonsai.

Giglio, fiore elegante

Giardino - Valorizzato nel tempo dall'araldica, il giglio è un fiore leggero ed elegante, caratterizzato da fioriture appariscenti e fragranze intense.

Cardo azzurro, giardino mediterraneo

Piante - Il cardo azzurro, o eringio, è una pianta perenne perfetta da abbinare ad altre specie per formare un insolito e scenografico giardino mediterraneo.

Ginepro per il giardino d'autunno

Giardino - Per avere colore e un po' di movimento anche in autunno in giardino, si può mettere a dimora il ginepro, da utilizzare, volendo, anche in casa o in cucina.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img franceale
Buongiorno,vorrei un aiuto per quanto concerne la ripartizione delle spese derivanti da un allagamento verificatosi in un box con soprastante un terrazzo.Io sono l'unico...
franceale 18 Gennaio 2014 ore 12:23 1
Img steva
Abbiamo un problema di infiltrazione di acqua piovana proveniente dal giardino pensile che ricopre tutti i garage sia la parte comune che i singoli box.Ora ad un consigliere...
steva 07 Maggio 2015 ore 12:33 2
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img pieros
Buongiorno,in un condominio di 24 alloggi vi sono 21 alloggi provvisti di contatore divisionale, per i quali l'acqua viene addebitata a consumo e 3 alloggi sprovvisti di contatore...
pieros 03 Marzo 2014 ore 23:25 1
Img francalcagni
Salve, a causa di lavori male eseguiti sul tetto del mio condominio, si sono verificate copiose infiltrazioni d'acqua in tutto il mio appartamento.L'impresa che ha eseguito i...
francalcagni 27 Febbraio 2014 ore 10:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
304.900 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Caravan box mobile
    Caravan box mobile...
    3320.00
  • Rastrello 4 in 1 wolf garten
    Rastrello 4 in 1 wolf garten...
    31.60
  • Maggiorana gentile marietta
    Maggiorana gentile marietta...
    2.20
  • Ringhiera in ferro battuto forgiato con foglie di decoro grappoli uva
    Ringhiera in ferro battuto...
    500.00
  • Carta da parati pelle bianca
    Carta da parati pelle bianca...
    49.99
  • Carta da parati impermeabile PVC rimovibile mattoni
    Carta da parati impermeabile pvc...
    26.99
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Black & Decker
  • Vimec
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Weber
MERCATINO DELL'USATO
CHIEDI PREVENTIVI DEL SETTORE:
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.