Salone delle nuove eccellenze artigiane

NEWS DI Arredamento31 Ottobre 2012 ore 01:06
ARTO?, il salone delle nuove eccellenze artigiane di Torino, andrà in scena presso le strutture del Lingotto Fiere dal 9 all?11 novembre prossimi.
rifiuti , cambiovaso , porta , marmomacc

ARTO', Salone delle nuove eccellenze artigiane

Quello dell'artigianato rimane tutt'oggi uno dei settori trainanti per l'economia del nostro Paese e pertanto uno di quelli più strategici per puntare ad un suo rilancio.

Salone delle nuove eccellenze artigianeMa quali sono oggi le opportunità per chi decide di intraprendere un'attività artigianale? E come fare per intraprendere una efficace rete di vendita e incontrare la richiesta? Quali sono le nuove tendenze del settore? E dove si pone il confine tra artigianato, arte e design?

A questo e a numerosi altri interrogativi cerca di rispondere ARTO', il salone delle nuove eccellenze artigiane di Torino, che andrà in scena presso le strutture del Lingotto Fiere dal 9 all'11 novembre prossimi.

La manifestazione è organizzata e patrocinata da Regione Piemonte, Unioncamere Piemonte e Camera di commercio di Torino e della collaborazione delle delegazioni piemontesi di Confartigianato, CNA e Casartigiani, a testimonianza dell'importanze che il territorio piemontese affida al settore dell'artigianato.

La kermesse andrà ad arricchire il già vasto panorama di offerte culturali che la città ha in programma in questo periodo, da Artissima a Contemporary Art, da The Others a Paratissima, a Club to Club.

Contenuti del Salone

Salone delle nuove eccellenze artigianeIl tratto distintivo di ARTO', rispetto ad altre manifestazioni analoghe, sta nella scelta di effettuare un'accurata selezione a monte, che porta in scena solo le vere e proprie eccellenze, nell'ambito delle imprese artigiane, nelle quali la creatività si fonde profondamene con la conoscenza dei materiali e delle tecniche di lavorazione.

Gli obiettivi che il Salone si pone sono essenzialmente tre: innanzitutto portare alla conoscenza del grande pubblico le eccellenze artigiane del nostro Paese, fondamentali per il suo rilancio economico; in secondo luogo permettere agli artigiani di incontrare il pubblico e non solo di vendere i propri prodotti, ma anche di crescere e di formarsi attraverso convegni e seminari appositamente organizzati; infine, di far conoscere ai giovani l'artigianato e l'antica arte del saper fare che sono troppo spessi dimenticati.

I visitatori potranno non solo visionare ma anche acquistare direttamente in fiera, una serie di prodotti artigianali che saranno distinti per aree tematiche:
- Prospettive, è l'area dedicata ad una serie di realizzazioni che per cultura del progetto e utilizzo dei materiali si collocano più vicini al design;
- Tradizione, è l'area in cui si possono trovare mobili, complementi d'arredo e manufatti in genere realizzati a mano come una volta: oggetti solidi, capaci di durare più di una generazione;
- Moda, ovvero abbigliamento e accessori che indagano le nuove tendenze della moda attraverso collezioni di pezzi unici o piccole serie;
- Gioielli, gioielleria e bigiotteria di alta gamma.

Salone delle nuove eccellenze artigianeAl Salone delle eccellenze artigiane non ci sarà solo esposizione, ma anche un fitto calendario di eventi, convegni, sfilate. Si parte proprio con l'apertura e con il convegno delle 10.30 dal titolo New Economy: Eccellenza artigiana. Prospettive e nuovi mercati. Ruolo del credito e dell'internazionalizzazione.
Per tutta la durata, poi, ci saranno laboratori, su cioccolato, cartotecnica, sartoria, scultura e intarsio del legno e sfilate che metteranno in mostra realizzazioni sartoriali ed accessori.

Per finire, non mancheranno una serie di mostre:
- Cubi in Movimento, ideata e realizzata da Cittadellarte-Fondazione Pistoletto che propone moduli creati per la presentazione delle eccellenze dei territori italiani;
- ARTÃ’ Gallery, esposizione di ceramica e di arte applicata a cura di Vittorio Amedeo Sacco;
- l'anteprima di I Love IT – 100% Stile Italiano, mostra itinerante dell'artigianato di qualità italiano nata in occasione delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia, in uno spazio espositivo collettivo curato da CNA, Confartigianato e Casartigiani;
- Materialmente, vetrina di prodotti di merchandising e di servizio nati per il sistema delle Residenze Reali, a cura di Confartigianato Torino, alcuni dei quali saranno anche in vendita;
- SlowWood, esposizione e laboratorio di oggetti artistici realizzati a mano da artigiani e appassionati del legno, a cura di Culturalegno e all'insegna dell'artigianato del legno sostenibile e tutto italiano.

Biglietto intero: 5 euro, ridotto 3 euro
Convenzioni: GTT, tessere Selecard e IKEA Family
Orario: tutti i giorni, dalle 10 alle 20
Sito web: www.ar-to.it
Richiesta info: info@ar-to.it


arch.

riproduzione riservata
Articolo: Salone delle nuove eccellenze artigiane
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Salone delle nuove eccellenze artigiane: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Salone delle nuove eccellenze artigiane che potrebbero interessarti
RES: nuova tassa sui rifiuti

RES: nuova tassa sui rifiuti

Leggi e Normative Tecniche - Manca poco più di un anno all'entrata in vigore della nuova tassa sui rifiuti, che andrà a sostituire le attuali TARSU e TIA.
Compattatori e dissipatori di rifiuti eco

Compattatori e dissipatori di rifiuti eco

Impianti - Tra le ultime novità  dal mondo della raccolta differenziata, sistemi innovativi ed ecologici per ridurre spese e gestioni della spazzatura domestica.
Combustibile dai rifiuti indifferenziati

Combustibile dai rifiuti indifferenziati

Impianti - Il Carbonverde è un combustibile che si ricava dai rifiuti indifferenziati ed è in fase di sperimentazione in alcune cementerie.

Tari maggiorata per errore: i consumatori chiedono il rimborso

Fisco casa - La Tari, tassa sui rifiuti urbani, in alcuni Comuni italiani sarebbe stata pagata addirittura il doppio a causa di un errore di calcolo della sua quota variabile

Tari ridotta al 50% se la raccolta rifiuti non funziona

Fisco casa - L'importo della Tari può essere ridotto se il servizio di smaltimento dei rifiuti non viene eseguito correttamente. Vediamo quanto affermato dalla CTP di Roma.

Rifiuti ed ecosostenibilità in Toscana

Arredamento - Il manuale Zero Rifiuti, di Marinella Correggia, contiene una serie di indicazioni sulle modalità di raccolta e prevenzione dei rifiuti, sia a livello personale che per la collettività.

Pagamento della TARI per i proprietari di una seconda casa

Fisco casa - Se siamo proprietari di una seconda casa ma questa non è abitata nemmeno da terzi, è ugualmente necessario il pagamento della TARI, la tassa sui rifiuti urbani?

I rifiuti? Passano sottoterra!

Impianti rinnovabili - La maggiore sensibilità alle tematiche ambientali si manifesta anche nella diffusione dei sistemi di raccolta sotterranei dei rifiuti, installati nelle vie cittadine.

Saxa grès: il sampietrino ecologico che utilizza le ceneri dei rifiuti

Pavimenti e rivestimenti - Appena presentata al Cersaie da Saxa Gres la versione ecologica e sostenibile del sampietrino in basalto, realizzato con l'impiego delle ceneri dei rifiuti urbani
REGISTRATI COME UTENTE
295.694 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Bali ottonata gabbia ferplast per uccelli
    Bali ottonata gabbia ferplast per...
    96.99
  • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
    Offerta ristrutturazione casa -...
    10.00
  • Imbiancatura casa
    Imbiancatura casa...
    5.00
  • Ristrutturazione appartamenti e ville Napoli e Caserta
    Ristrutturazione appartamenti e...
    10.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.