Il Salone del mobile 2018 detta i nuovi trend dell'interior design

NEWS DI Complementi d'arredo26 Aprile 2018 ore 10:23
Se l'interior design sceglie i materiali naturali e la leggerezza, l'arredo bagno punta su eleganza e comfort. Il nostro reportage dal Salone del mobile 2018.

Il Salone del mobile detta tendenze


La leggerezza aleggia tra i padiglioni del Salone del mobile 2018.
Una leggerezza che è frutto di semplificazione delle forme, di un sano ritorno ai materiali naturali e anche di un'esplosione di colore, in grado di restituire vivacità agli ambienti e quindi di renderli meno pesanti e austeri.


Il Salone del Mobile, RHO

Il Salone del Mobile, RHO

Il Salone del Mobile, RHO
Salone del mobile 2018, stand Caimi

Salone del mobile 2018, stand Caimi

Salone del mobile 2018, stand Caimi
Salone del mobile 2018, Lago

Salone del mobile 2018, Lago

Salone del mobile 2018, Lago
Salone del mobile 2018, stand Magis

Salone del mobile 2018, stand Magis

Salone del mobile 2018, stand Magis
Salone del mobile 2018, stand Fritz Hansen

Salone del mobile 2018, stand Fritz Hansen

Salone del mobile 2018, stand Fritz Hansen
Salone del mobile 2018, stand  Vitra

Salone del mobile 2018, stand Vitra

Salone del mobile 2018, stand  Vitra
Salone del mobile 2018, stand Kartell

Salone del mobile 2018, stand Kartell

Salone del mobile 2018, stand Kartell
Salone del mobile 2018, stand Kartell

Salone del mobile 2018, stand Kartell

Salone del mobile 2018, stand Kartell
Salone del mobile 2018, stand Megius

Salone del mobile 2018, stand Megius

Salone del mobile 2018, stand Megius
Salone del mobile 2018, stand Cerasa

Salone del mobile 2018, stand Cerasa

Salone del mobile 2018, stand Cerasa
Salone del mobile 2018, stand  Moroso

Salone del mobile 2018, stand Moroso

Salone del mobile 2018, stand  Moroso
Salone del mobile edizione 2018

Salone del mobile edizione 2018

Salone del mobile edizione 2018
Salone del mobile 2018, stand Edra

Salone del mobile 2018, stand Edra

Salone del mobile 2018, stand Edra
Salone del mobile 2018, stand Saba Italia

Salone del mobile 2018, stand Saba Italia

Salone del mobile 2018, stand Saba Italia
Salone del mobile 2018, stand Cappellini

Salone del mobile 2018, stand Cappellini

Salone del mobile 2018, stand Cappellini
Salone del mobile 2018, stand Magis

Salone del mobile 2018, stand Magis

Salone del mobile 2018, stand Magis
Salone del mobile 2018, stand Montana

Salone del mobile 2018, stand Montana

Salone del mobile 2018, stand Montana
Salone del mobile 2018, stand Adrenalina

Salone del mobile 2018, stand Adrenalina

Salone del mobile 2018, stand Adrenalina
Salone del mobile 2018, trend interior design

Salone del mobile 2018, trend interior design

Salone del mobile 2018, trend interior design
Salone del mobile: foto degli stand

Salone del mobile: foto degli stand

Salone del mobile: foto degli stand
Nuove tendenze al Salone del mobile 2018

Nuove tendenze al Salone del mobile 2018

Nuove tendenze al Salone del mobile 2018
Salone del mobile 2018, stand Axor

Salone del mobile 2018, stand Axor

Salone del mobile 2018, stand Axor

Sembra essere questo il trend dell'interior design emerso dalla 57a edizione della kermesse più importante per il settore dell'arredamento. Un appuntamento irrinunciabile per visitatori, con 434.509 presenze registrate in fiera, ed espositori, arrivati a quota 1841, suddivisi tra Salone Internazionale del Mobile, Salone Internazionale del Complemento d’Arredo, EuroCucina e Salone Internazionale del Bagno.

Se questi numeri del Salone del Mobile 2018 riflettono la salute del settore, possiamo dire che se la passi piuttosto bene. E la sensazione di quest'anno è proprio questa: il vento di crisi sembra essere passato, per lasciar spazio a una nuova era di novità e freschezza.

La maggiore ripresa si respira proprio nell'ambiente bagno, dove le parole d'ordine quest'anno sono eleganza e comfort. Con rubinetterie che puntano sulla raffinatezza di materiali e rifiniture e vasche, soffioni ma anche Spa in versione casalinga che mettono il benessere al centro dell'attenzione.


Sedie leggere e sempre più bio


Parlavamo di leggerezza. Espressione perfetta di questo ritorno alla pulizia formale è sicuramente la Fiberglass chair, la seduta in vetroresina di Charles and Ray Eames lanciata nel 1950, all'epoca rivoluzionaria per la scocca in grado di adattarsi alla forma del corpo umano. Riproposta al Salone del Mobile 2018 da Vitra la versione che punta sul colore della seduta e su una varietà di basi diverse.

Fiberglass Chair, Vitra
Se il colosso dell'interior design che deve gran parte del suo successo alla plastica decide di puntare sul legno e sui materiali ecosostenibili, pare evidente come il trend del momento sia proprio questo. L'inversione di tendenza della Kartell, che non rinuncia alla plastica ma ha iniziato a investire nella ricerca sulle bioplastiche, si esplicita nel grande padiglione, dove a campeggiare non è più la trasparenza dei suo iconici pezzi di design ma l'essenza materica di due collezioni, vere protagoniste della kermesse.

Bio Chair, Kartell
Grande spazio viene riservato alla Bio Chair, una seduta progettata da Antonio Citterio e nata dalla ricerca su Biodura, un materiale innovativo ricavato da materie prime rinnovabili non coinvolte nella produzione di generi alimentari. Kartell ha scelto di sperimentarlo nell'arredo: il risultato è una seduta ecosostenibile e biodegradabile.

Altra protagonista dello stand Kartell, la collezione Woody, che conferma la collaborazione con il designer Philippe Starck ma per la realizzazione di una collezione di sedie in legno.

Collezione Woody, Kartell
Grazie a uno speciale brevetto il legno viene lavorato con uno stampo in grado di portare al limite la curvatura del pannello e creare la scocca della seduta con rotondità sinuose.

Sempre sul legno punta anche Fritz Hansen. E anche in questo caso è una vera novità. N01, questo il nome della seduta presentata in anteprima al Salone del Mobile 2018, è la prima sedia in legno massello del marchio danese da quando Arne Jacobsen progettò la Grand Prix nel 1957.

Collezione di sedie in legno massello No1, Fritz Hansen
A distanza di più di 60 anni e grazie alla preziosa collaborazione dello studio di architettura e design giapponese Nendo, il brand propone una sedia in legno massello, estremamente robusta ma dall'aspetto leggero.


Divani componibili in base alle esigenze


Seguendo il trend dell'interior design emerso al Salone del Mobile 2018, si alleggeriscono anche i divani, grazie soprattutto alla presenza di piedini che li rendono molto più slanciati e, perlomeno all'apparenza, meno ingombranti.

Divani Hiro, Zanotta, al Salone del mobile
I piedini in lega di alluminio lucidato o nichelsatinato, disponibili in colore naturale o nero, sono uno dei tratti caratteristici del divano Hiro di Zanotta. Una collezione di divani monoblocchi e componibili in base alle esigenze. L'imbottitura è in poliuretano e fibra poliestere termolegata.
Il rivestimento può essere in stoffa o in pelle.


I tavoli si alleggeriscono


Ispirato al decorativismo degli anni '40 ma con un gusto minimal assolutamente contemporaneo è il tavolo Alamo, disegnato da David Lopez Quincoces per LEMA spa.

Tavolo Alamo di Lema, preview Salone del Mobile 2018
Un progetto votato alla leggerezza a partire dalla struttura in metallo verniciato bronzo patinato fino al piano stratificato di alluminio, caratterizzato da una finitura materica, un composito di resina, polvere di marmo pigmentata e scaglie di metalli nobili come ottone e bronzo proposta in tre versioni ispirate a preziose pietre naturali: Blu Lapislazzuli, Verde Malachite, Nero Belgian Blue.

Molto più materico è Bold Table, il nuovo tavolo disegnato da Daniele Lago per Lago Spa ma che a sua volta interpreta il concetto di leggerezza con quella che sembra una sfida alla forza di gravità.

Il tavolo è sostenuto da un solo supporto decentrato in grado di reggere il peso del top ultra sottile connotato da eleganti angoli smussati, facendolo apparire come sospeso.

Bold Table di Lago, preview Salone del Mobile 2018
Il segreto è nascosto, grazie a un elemento fisico nero che elude la presenza di una base e dona stabilità assieme alla gamba di supporto. L’assenza di gambe ingombranti permette di eliminare ogni vincolo e rende il tavolo versatile e soprattutto adatto per ospitare più commensali.


Sculture in casa: un altro trend dell'interior design


Lo stand di MAGIS è un pullulare di idee e soluzioni per la casa , e non solo, perché sono presenti anche proposte outdoor.

Fra le novità assolute vi è una collezione di contenitori e cassettiere sviluppata con Konstantin Grcic, una sedia creata da Jasper Morrison, una collezione di specchi che dà il via alla collaborazione con Inga Sempé e l'ampliamento della collezione Me Too che si arricchisce di nuovi, originali prodotti disegnati da Blaise Drummond, Spalvieri & Del Ciotto e Big-Game.

Collezione Linnut di Magis
A spiccare è la collezione di sculture luminose creata da Oiva Toikka in collaborazione con Iittala, che è anche un omaggio alla celebre collezione Birds di uccelli in vetro soffiato lanciata negli anni '70. La nuova serie, Linnut, si differenzia innanzitutto per il materiale utilizzato, il policarbonato stampato in rotazionale, e per l'uso di luci a led.

Sembra un'opera d'arte anche Botanica, la nuova collezione di CAIMI BREVETTI disegnata da Mario Trimarchi e che entra a far parte della grande famiglia di pannelli fonoassorbenti Snowsound. Il progetto unisce la funzionalità dell'isolamento acustico all'estetica di un prodotto in grado di arredare gli ambienti.

Botanica, di Caimi
L'ispirazione è naturale. Botanica si compone di strutture metalliche che richiamano lunghi rami sinuosi che si arrampicano sulle pareti invadendo lo spazio del soffitto e di tante foglie soffici rivestite di tessuto.


La stanza da bagno diventa sempre più preziosa


Mentre l'interior design è alla ricerca di nuove espressioni che partono dal passato e lo reinterpretano puntando sulla vivacità, sulla leggerezza, che a volte è puro minimalismo, e sulla ricerca nei materiali, la stanza da bagno punta al lusso.

Un lusso che non è pura esibizione ma che si esprime nell'attenzione ai materiali e alla qualità e nell'importanza riservata al concetto di comfort.

Eleganza
e ricercatezza sono le parole d'ordine della nuova collezione DES di Cerasa spa al Salone del Mobile.
Una gamma completa per l'arredo bagno che comprende non solo mobili ma anche accessori, complementi e lampade.

Collezione Des, Cerasa
La vera novità, esibita in grande stile nel curatissimo stand del Salone del Mobile 2018, è l'introduzione del tessuto anche nella stanza da bagno. Ecco che il bagno diventa quasi un ambiente da vestire, con rivestimenti e inserti che possono essere coordinati alle carte da parati.

Punta sull'idea di personalizzazione estrema la collezione di rubinetteria MyEdition del brand Axor.Il design rettilineo del rubinetto consente l'applicazione di rivestimenti che possono essere scelti dal cliente, in base ai propri gusti.

Axor My Edition, Salone del mobile 2018
Le placche possono infatti essere realizzate a richiesta con materiali esclusivi (metallo, legno, marmo o cuoio) e combinate con la tavolozza AXOR FinishPlus.

Wellness, wellness e ancora wellness. Per l'edizione del Salone del Mobile 2018, il brand MEGIUS ha scelto di puntare quasi esclusivamente sul comfort.

Nirvana di Megius
La novità presentata in anteprima si chiama Nirvana e prevede l'integrazione di più funzioni nello stesso prodotto. Sono disponibili la versione con sola sauna, la versione combinata con sauna e hammam e quella combinata con sauna e doccia.

La qualità dei materiali e delle rifiniture e il design estremamente curato rendono la sauna quasi un oggetto da esibire, protagonista della casa.

riproduzione riservata
Articolo: Salone del mobile 2018 e nuovi trend dell'interior design
Valutazione: 5.25 / 6 basato su 8 voti.

Salone del mobile 2018 e nuovi trend dell'interior design: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Salone del mobile 2018 e nuovi trend dell'interior design che potrebbero interessarti
IMM Cologne: il primo appuntamento 2018 per l'interior design

IMM Cologne: il primo appuntamento 2018 per l'interior design

Affittare casa - Dal 15 al 21 gennaio a Colonia c'è IMM Cologne, uno dei più importanti appuntamenti dedicati all'interior design. Tra gli espositori anche tanto made in Italy.
Maison&Objet 2018: la ceramica italiana fa tappa a Parigi

Maison&Objet 2018: la ceramica italiana fa tappa a Parigi

Arredamento - Conto alla rovescia per Maison&Objet edizione 2018, l'evento parigino molto seguito da tecnici e amatori, interamente dedicato ai nuovi trend dell'interior design
Design casa e nuove tecnologie: a Milano torna il Salone del Mobile

Design casa e nuove tecnologie: a Milano torna il Salone del Mobile

Arredamento - Alle porte la manifestazione sulla casa più importante d'europa: ritorna il Salone Internazionale del Mobile, a Milano, con eventi collaterali e il Fuorisalone.

A Torino, con Expocasa tante idee e nuove tendenze dell'abitare

Soluzioni progettuali - Solo pochi giorni per Expocasa la fiera torinese che riunisce produttori, rivenditori e progettisti della casa per dare risposta alle varie esigenze dell'abitare

Maison&Loisir 2018: sei giorni dedicati all'abitare

Complementi d'arredo - Dal 20 al 25 aprile l'Area Espace Aosta ospita Maisor&Loisir 2018, la fiera dell'abitare con le novità di settore, i convegni e gli incotri con i professionisti

Le novità dell'autunno a Maison et Objet, il salone parigino del fashion home

Complementi d'arredo - In arrivo a Parigi Maison et Objet, l'atteso evento dedicato all'interior design: casa, oggettstica e lusso. Filo conduttore di questa edizione è la comfort zone

Rame e interior design

Arredamento - L'antico metallo rosso prende piede nell'arredo d'interni, sotto nuove forme e declinazioni, grazie alla sua grande versatilita'.

Emerging Talent Awards: un concorso per giovani interior designer

Soluzioni progettuali - Emerging talent awards, un premio per dare la possibilità a giovani interior designer di veder realizzati i propri progetti all'interno della collezione Made.com

Salone del Mobile di Parma 2011

Arredamento - La tua casa nasce qui: questo e' il tema del nono salone del mobile di Parma, che si svolgera' dal 29 gennaio al 6 febbraio 2011, e sara' incentrato sul benessere e sull'ecologia.
REGISTRATI COME UTENTE
296.492 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Interior design, rendering
    Interior design, rendering...
    5000.00
  • Tavolo di design europeo in palissandro
    Tavolo di design europeo in...
    880.00
  • Poltrona italiana di design in pelle
    Poltrona italiana di design in...
    1700.00
  • Tavolo italiano di design in metallo cromato
    Tavolo italiano di design in...
    1800.00
Natale in Casa
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Policarbonato online
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.