Rogito notarile, forma, trascrizione e invalidità

NEWS DI Comprare casa24 Febbraio 2013 ore 10:50
L'atto notarile di compravendita di una casa, comunemente chiamato rogito, può essere un atto pubblico o una scrittura privata autenticata. Come può essere annullato?
rogito , atto pubblico , scrittura privata autenticata , notaio

Rogito notarileL'atto notarile (o rogito o istrumento) è il documento rogato, ossia redatto con le prescritte formalità, da un notaio che fa prova legale dei fatti ed atti giuridici che il notaio stesso attesta essere avvenuti in sua presenza o da lui compiuti (così definito su Wikipedia).

Quello più conosciuto tra i tanti è il contratto di compravendita delle unità immobiliari.

Ai sensi dell'art. 1350 c.c., che disciplina la forma degli atti, devono farsi per atto pubblico o per scrittura privata autenticata, tra gli altri, i contratti che trasferiscono la proprietà di beni immobili .


Importanza del rogito notarile


Ci si domanda spesso se, ad esempio, una compravendita di un immobile debba per forza essere stipulata davanti ad un notaio.

La risposta è positiva proprio per quanto detto sopra; diversamente il contratto sarebbe da ritenersi nullo.

Il contratto di compravendita, come si legge nell'art. 1350 c.c. può essere di due tipi:


a) atto pubblico;

b) scrittura privata autenticata.

Ci si chiede spesso quale sia la differenza.

Sull'interessante sito del Consiglio Nazionale del Notariato, utilissimo per le informazioni contenute, si legge che:

- l'atto pubblico deve essere redatto dal notaio; se non è stato scritto personalmente dal notaio, deve essere da lui letto alle parti, che devono essere tutte presenti contemporaneamente davanti al notaio; deve essere scritto in lingua italiana (eventualmente, con la traduzione in lingua straniera) ed essere sottoscritto dalle parti e dal notaio nello stesso momento; deve essere conservato (salvo casi eccezionali) nella raccolta degli atti del notaio, ed è quindi soggetto al controllo del conservatore dell'archivio notarile;

- la scrittura privata può non essere redatta dal notaio, può non essere letta dal notaio alle parti e può essere autenticata anche da più notai (ciascuno dei quali attesta l'autenticità delle firme e l'identità delle parti che hanno sottoscritto l'atto in sua presenza). Inoltre il notaio non ha l'obbligo Rogito di conservarla, ma può rilasciarla in originale alle parti. (Per gli atti soggetti a pubblicità immobiliare o commerciale, l'art. 72 della legge notarile (come modificata dalla legge 28 novembre 2005, n. 246 cd. di semplificazione per l'anno 2005) stabilisce però che il notaio deve conservare nella raccolta dei suoi atti anche le scritture private, se le parti non ne abbiano chiesto la restituzione).

Insomma se Tizio e Caio sono in trattative per la cessione dell'appartamento Beta possono decidere:

a) di far redigere l'atto dal notaio (solitamente è il compratore ad indicarlo);

b) di scrivere essi stessi il contratto, o delegarne la stesura a persone di loro fiducia, per poi farlo autenticare dal notaio.

La soluzione scelta più spesso è quella di cui al punto a).


Trascrizione del rogito


Scrittura Privata AutenticataUna volta redatto, è fondamentale che l'atto notarile (o scrittura privata autenticata)
venga trascritto.
Ai sensi dell'art. 2644 C.C., infatti,
Gli atti enunciati nell'articolo precedente non hanno effetto riguardo ai terzi che a qualunque titolo hanno acquistato diritti sugli immobili in base a un atto trascritto o iscritto anteriormente alla trascrizione degli atti medesimi.
Eseguita la trascrizione, non può avere effetto contro colui che ha trascritto alcuna trascrizione o iscrizione di diritti acquistati verso il suo autore, quantunque l'acquisto risalga a data anteriore.

Insomma chi trascrive per primo l'atto, nel caso di conflitto tra più persone, dev'essere considerato il proprietario.


Invalidità del rogito


Come un qualunque contratto, anche il rogito notarile può essere invalido o, nel senso più lato e meno giuridico della parola annullamento, essere revocato.

Si è soliti distinguere le ipotesi di nullità (più gravi) da quelle di annullabilità.

Le prime fanno sì che l'atto notarile, a livello giuridico, debba essere considerato inesistente fin dall'inizio, con conseguente invalidità di tutte le prestazione effettuate in quanto in esso disposte.

Tipico esempio di nullità è il contratto contrario alla legge (es. perché la casa è stata venduta da persona che non ne era proprietaria, restando salvi i diritti acquisiti per usucapione).

Tipico esempio di annullabilità si ha quando il contratto è stato concluso a condizioni diverse da quelle alle quali si sarebbe concluso se una delle parti avesse conosciuto la realtà dei fatti (così detto errore vizio del consenso).

Rogito Il contratto, tuttavia, può essere anche risolto perché, ad esempio, la cosa venduta è affetta da vizi (cfr. art. 1490 e ss. c.c.).

La diversità delle azioni tese ad ottenere la revoca del contratto di compravendita (e quindi del rogito) incide sui tempi per proporle.

L'azione per far dichiarare la nullità non è soggetta a prescrizione, salvi gli effetti dell'usucapione e della prescrizione delle azioni di ripetizione (art. 1422 c.c.).

Come si diceva: chi ha acquistato dal non proprietario è comunque tutelato per quell'acquisto se nessuno obietta nulla fino a che matura l'usucapione del diritto.

L'art. 1442, primo comma, c.c. specifica che l'azione di annullamento si prescrive in cinque anni.

I successivi commi del medesimo articolo specificano come computare tale termine a secondo dello specifico vizio d'invalidità.

L'azione di garanzia di cui all'art. 1490 c.c., infine, si prescrive in un anno dalla consegna con obbligo di denuncia entro 8 giorni dalla scoperta, salvo il caso di vizi occulti o di riconoscimento da parte del venditore.

In ognuno di questi casi in cui lo scopo è quello di ottenere l'invalidazione dell'atto notarile e quindi della compravendita, se non c'è accordo tra le parti, l'unica soluzione è quella di adire le vie legali.

riproduzione riservata
Articolo: Rogito notarile, forma, trascrizione e invalidità
Valutazione: 3.84 / 6 basato su 62 voti.

Rogito notarile, forma, trascrizione e invalidità: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Bizio82
    Bizio82
    Martedì 21 Agosto 2018, alle ore 11:34
    Ho comprato casa da costruttore nel maggio 2016, prima di arrivare al rogito la casa aveva gravi problemi di infiltrazioni di acqua piovana sui balconi, sia quelli sovrastanti la mia abbitazione sia i miei.

    Ho detto al costruttore di ripararli e cosi e stato fatto
    Dopo un anno dall'aquisto sono riemersi i stessi problemi anche molto piu chiari ed evidenti al tal punto che non posso usufruire di una cammera perche l'acqua piovana mi entra dal soffitto.
    Ho mandato un email di sollecito per far eseguire i lavori alla ditta costruttrice che riteneva opportuno cominciare i lavori.
    Lavori però mai stati eseguiti, allora con il mio avvocato di fiducia ho mandato una PEC alla societa che pero' fa orecchie da mercante e non ha risposto.
    Le case sono state costruite nel 2010, posso annulare l'Atto Notarile ?
    rispondi al commento
  • Gennj
    Gennj
    Giovedì 12 Luglio 2018, alle ore 01:10
    Oggi è stato firmato un Atto notarile, quest’atto dice che il compratore ha effettuato il pagamento di 20.000 euro ma l’ultimo pagamento di 800 euro non è stato mai ricevuto.
    È possibile annullare l’Atto ?
    In più su un Atto privato era stato scritto che venivano fatti assegni di una determinata cifra invece nella realtà erano altri.
    rispondi al commento
  • Spillo1
    Spillo1
    Sabato 12 Maggio 2018, alle ore 11:38
    Ho appuntamento tra una settimana a firmare il rogito. 
    Ma i proprietari vogliono liberare casa entro 5 mesi a me questo nn mi sta bene .
    Posso annullare ?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Spillo1
      Mercoledì 16 Maggio 2018, alle ore 18:22
      Se il preliminare diveva "libero al rogito", allora sì, senza dubbio.
      rispondi al commento
  • Marcy1
    Marcy1
    Giovedì 12 Aprile 2018, alle ore 09:18
    Siamo andati a rogito qualche giorno fa, entrando in casa e vedendola finalmente senza mobili (era precedentemente abitata), abbiamo scoperto grosse infiltrazini di acqua che assolutamente non potevamo vedere prima dato che erano nascoste dai mobili.
    E' chiaro che i proprietari lo sapessero e in ogni caso ritengo siano vizi occulti.
    La mia domanda è: posso chiedere l'annullamento del rogito?
    Io direi di si ma vorrei un suo parere.
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Marcy1
      Martedì 17 Aprile 2018, alle ore 13:26
      Quanto meno potete domandare la riduzione del prezzo per vizi occulti. 
      rispondi al commento
  • Soniaceccherelli
    Soniaceccherelli
    Venerdì 10 Novembre 2017, alle ore 14:31
    Quando in un unico atto notarile vi sono più beni immobili è possibile, dopo la scoperta di vizi occulti, fare annullare solo la parte del bene in questione e non l'intero atto? 
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Soniaceccherelli
      Mercoledì 22 Novembre 2017, alle ore 16:40
      Dipende da come si è arrivati alla compravendita, ma potrebbe essere possibile un annullamento parziale.
      rispondi al commento
  • Dariodamario
    Dariodamario
    Giovedì 31 Agosto 2017, alle ore 09:07
    Saluto gestori e lettori . Vorrei porre questa domanda inerente il tema proposto.Può essere annullabile una clausola del rogito (e non di tutto il rogito) che prevede l'impegno  da parte del venditore a sostenere i costi dei lavori  straordinari già deliberati ma non ancora eseguiti, se dopo l'acquisto, l'assemblea condominiale  decide di revocare la precedente delibera e di restituire i soldi del fondo? A chi va restituito il fondo, e se andasse al venditore per ragione della clausola in rogito, se ne può chiedere l'invalidazione?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Dariodamario
      Lunedì 4 Settembre 2017, alle ore 10:28
      I soldi vanno restituiti a chi li ha corrisposti. Se non si fanno più i lavori non c'è necessità di fare annullare la clausola, basta applicare quanto nuovamente stabilito.
      rispondi al commento
  • Edoardo
    Edoardo
    Mercoledì 14 Giugno 2017, alle ore 12:50
    Oggi mi han proposto un lavoro in una Cooperativa, poi mi han portato dal Notaio e li scopro che il contratto avrebbe fatto diventare socio fondatore e dovevo firmare un atto notarile.
    Ho rifiutato e non ho firmato l'Atto avendo capito la fregatura.
    Il Notaio aveva gia' fatto fotocopia della carta d identita e del codice fiscale, pur non avendo firmato rischio qualcosa?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Edoardo
      Giovedì 22 Giugno 2017, alle ore 19:21
      Non so dirti, pernso che un avvocato sia più indicato in questo caso.
      rispondi al commento
  • Alberto
    Alberto
    Mercoledì 24 Maggio 2017, alle ore 11:43
    Ho acquistato un immobile nel 2015 che risulta, a livello urbanistico, non conforme a quanto risulta dal catasto.
    Il vecchio proprietario si era impegnato a risolvere il problema ma adesso nega di aver preso tale impegno.
    Ho scoperto inoltre che il soffitto è infestato dai tarli, cosa che mi era stata tenuta nascosta, questo problema tra qualche anno potrebbe tradursi in un notevole esborso economico.
    Secondo lei ci sono i presupposti per un'azione legale?
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Alberto
      Lunedì 5 Giugno 2017, alle ore 15:43
      Io credo proprio di sì, ma vista la situazione ti consiglio di rivolgerti ad un legale di tua fiducia coì che possiate, fin da subito, impostare la questione nel migliore dei modi.
      rispondi al commento
  • Aurora
    Aurora
    Giovedì 2 Marzo 2017, alle ore 08:42
    Ho acquistato un immobile da circa 7 mesi.
    L'amministratore ha rilasciato la liberatoria del venditore dichiarando che il condomino non e' moroso e quindi è stato stipulato l'atto di compravendita.
    Ad oggi vengo a sapere che il condominio risulta moroso con la ditta che eroga l'acqua per un totale di 100.000 euro,la stessa ditta a fine febbraio ha staccato l'acqua tagliando il tubo e facendo una colata di cemento,dopo l'incontro con il sindaco si è raggiunto l'accordo di dimezzare la cifra e ognuno si fa un impianto con il proprio contatore.
    Il venditore ha occultato questo problema la cui causa sono degli appartamenti messi all'asta e che sono stati occupati ovviamente gli occupanti non pagano ne acqua ne condominio.
    Un altro problema è il terrazzo che ha delle infiltrazioni al piano sottostante e che il venditore disse che era di pertinenza condominiale essendo il lastrico solare ma poi sono venuto a sapere che una perizia del 2014 ha stabilito che c'è stata una cattiva manutenzione.
    Ora mi sono rivolto ad un legale per pretendere l'annullamento del contratto che a suo dire ci sono i presupposti.
    Vorrei sapere un suo parere.
    rispondi al commento
    • Lucag1979
      Lucag1979 Aurora
      Lunedì 6 Marzo 2017, alle ore 15:52
      Se ti sei già rivolta ad un legale che ha studiato il caso, è difficile dire di più di lui, che conoscerà i fatti meglio di chi risponde.
      rispondi al commento
  • espandi
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Rogito notarile, forma, trascrizione e invalidità che potrebbero interessarti
Immobile in eredità: quando è possibile il pignoramento

Immobile in eredità: quando è possibile il pignoramento

Proprietà - Secondo la Cassazione (sentenza n. 11638/2014) Equitalia può pignorare un immobile ricevuto in eredità anche per accettazione tacita ma occorre la trascrizione.
Domanda di trascrizione e tenuta dei registri immobiliari

Domanda di trascrizione e tenuta dei registri immobiliari

Comprare casa - Il codice civile prevede precise norme in materia di nota di trascrizione e tenuta dei registri immobiliari per trascrizione, iscrizioni e annotazioni. Vediamone alcune.
Eredità e assemblea condominiale

Eredità e assemblea condominiale

Assemblea di condominio - In tema di diritto di partecipazione all'assemblea condominiale, gli eredi di un'unità immobiliare devono essere convocati anche se non chiaramente identificati?

Effetti Trascrizione Atti

Normative - Tutti gli atti di trasferimento della proprietà, di costituzione di diritti reali di godimento, accettazione e rinunzia alla proprietà, sono soggetti alla trascrizione.

Locazione: nulli i canoni pattuiti in nero

Fisco casa - Nulla la scrittura privata successiva al contratto che stabilisce un canone di locazione più alto per evadere le tasse(Cassazione, sent.n°18213 del 17/09/2015).

Acquisto prima casa e calcolo delle imposte

Comprare casa - Vediamo le principali regole da seguire quando si compra una casa, in modo da calcolare i costi e le imposte e poter usufruire al meglio dei benefici previsti.

Come richiedere un mutuo

Normative - Consigli ed adempimenti da seguire per procedere alla richiesta di un mutuo per l'acquisto di una casa.

Telecomunicazioni: controversie e conciliazione

Burocrazia e utenze - In caso di controversie, utenti finali e operatori dei servizi di comunicazione elettronica devono attivare la procedura di conciliazione prima di rivolgersi al giudice.

Come richiedere gli eco-incentivi casa

Normative - Le procedure per ottenere gli incentivi per le case efficienti sono piuttosto elaborate: e' opportuno, quindi, informarsi bene per evitare di restare esclusi.
REGISTRATI COME UTENTE
294.374 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Montascale rettilineo 1000 per scale strette
    Montascale rettilineo 1000 per...
    3500.00
  • Rinforzi strutturali
    Rinforzi strutturali...
    120.00
  • Haier barriera d'aria cm 90 tangenziale con
    Haier barriera d'aria cm 90...
    230.00
  • Haier barriera d'aria cm 60 tangenziale con
    Haier barriera d'aria cm 60...
    183.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Pensiline.net
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Kone
  • Weber
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.