Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Ristrutturazione ecologica di un grattacielo

L'Empire State Building, uno dei simboli della Grande Mela, sara' sottoposto ad una ristrutturazione nel segno dell'ecosostenibilita'.
25 Aprile 2009 ore 10:45 - NEWS Ristrutturazione
energia

I grattacieli sono un tipo di costruzione molto costosa nella loro gestione ed altamente inquinanti. La presenza di un numero elevato di questi megaedifici nell'isola di Manhattan è responsabile del 78% delle emissioni di gas serra nella città di New York.

Empire State BuildingEppure anche un edificio di così complessa gestione può essere ristrutturato rispettando i criteri dell'ecosostenibilità, tanto che le autorità della metropoli nordamericana hanno annunciato che l'Empire State Building, vero e proprio simbolo della città, verrà sottoposto ad un intenso restyling in chiave ecologica, sull'onda della svolta “verde” dell'economia statunitense voluta dalla nuova amministrazione democratica guidata da Barack Obama.
Insomma, in tempi di crisi economica, si è deciso di puntare sul risparmio energetico e sulla riduzione dell'impatto ambientale.

L'Empire State Building fu completato nel 1931, e divenne un'icona di rinnovamento perché segnava un momento di ripresa dopo la grande depressione del 1929.
Grazie ai sui 102 piani e 381 metri di altezza fu per molti anni l'edificio più alto del mondo. Dopo l'11 settembre e il crollo delle Twin Towers è ritornato probabilmente ad essere l'emblema più noto della Grande Mela, quindi la sua ristrutturazione in chiave ecologica assume anche una forte valenza simbolica.
D'altro canto esso costituisce oggi il grattacielo della città che consuma più energia e inqSkyline con Empire State Buildinguina di più.

Il progetto di ristrutturazione, affidato alla Johnson Controls, che interesserà prevalentemente la parte impiantistica, è già iniziato per le parti comuni, prevede un abbattimento del 38% dei consumi e dell'inquinamento prodotti dalla costruzione entro il 2013 e comporterà un risparmio economico di circa 4,4 milioni di dollari l'anno, oltre che una riduzione di emissioni di biossido di carbonio di 105 mila tonnellate in quindici anni.

L'intervento sarà sostenuto, anche con un contributo finanziario, dalla Clinton Climate Iniziative, una fondazione no profit voluta dall'ex presedente degli Stati Uniti.
Per la realizzazione complessiva del progetto, che prevede anche un restylng in chiave estetica, sono stati stanziati 500 milioni di dollari, di cui un quinto verranno impiegati per conferire all'edificio una maggiore sostenibilità ambientale, che permetterà di ripagarli in pochi anni.

Empire State Building vista notturnaInnanzitutto verrà migliorato l'isolamento termico di pareti e finestre, con la sostituzione di 6.500 serramenti che saranno dotati di vetri a tripla camera d'aria che impediscono le dispersioni di calore, permettendo un risparmio per il riscaldamento invernale e il condizionamento estivo.
Verranno aggiornati l'impianto di illuminazione, con l'utilizzo di lampadine a basso consumo e sensori che sfruttano l'energia solare, quelli di riscaldamento e condizionamento e il sistema di ventilazione.
Verrà poi realizzato un sistema di monitoraggio elettronico per il controllo dei consumi.

L'amministratore dell'edificio, Anthony Malkin, ha dichiarato che il grattacielo punta a diventare un monumento ecologico ed ad ottenere la Stella di platino, il massimo riconoscimento del Ministero dell'ambiente per gli edifici verdi.

Il sindaco di New York, Bloomberg, è uno dei leader del movimento ecologico americano e intende concedere degli incentivi fiscali ai nuovi grattacieli verdi, contando sull'appoggio del Green Building Council, l'organismo che promuove un uso più efficiente dell'energia e dell'acqua.
La ristrutturazione dell'Empire State Building potrebbe fare così da apripista per la rivisitazione in termini di maggiore sostenibilità di molti altri edifici di questo genere.

www.esbsustainability.com

riproduzione riservata
Articolo: Ristrutturazione ecologica di un grattacielo
Valutazione: 5.00 / 6 basato su 2 voti.

Ristrutturazione ecologica di un grattacielo: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
328.329 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Ristrutturazione ecologica di un grattacielo che potrebbero interessarti


Detrazioni 55% e fotovoltaico

Normative - La Risoluzione 12/E del 7 febbraio 2011 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce l'applicabilita'  delle detrazioni Irpef del 55% agli impianti fotovoltaici termodinamici, per quanto riguarda la produzione di energia termica ed acqua calda.

Energia più conveniente

Impianti - L'Autorità per l'Energia Elettrica ed il gas ha lanciato il Trova Offerte, uno strumento per trovare e confrontare le offerte presenti sul mercato.

Contabilizzazione Energia

Impianti - Contabilizzare l'energia è un aspetto significativo degli impianti centralizzati, inoltre con gli optional possono essere risolte anche imperfezioni degli impianti

Vendere Energia Fotovoltaica

Impianti - Le guide al quarto Conto Energia hanno chiarito e disciplinato le possibilità e modalità di vendita dell'energia elettrica prodotta con i pannelli fotovoltaici.

Un elettrodotto sottomarino

Impianti rinnovabili - Un nuovo impianto per sfruttare l'energia eolica.

Impianti e Pannelli Solari

Impianti - Per i moderni edifici o in caso di ristrutturazioni di impianti esistenti, sono semplicemente reperibili in commercio le tecnologie per ridurre la spesa energetica.

Maxi bollette della luce: prescrizione a due anni

Burocrazia e utenze - Stop alle maxibollette della luce; dal 1° marzo riconosciuta la prescrizione breve di 2 anni a tutela dei consumatori. Lo dice l'Arara con una recente delibera.

Nuovi incentivi per fonti rinnovabili

Normative - In arrivo nuove forme di incentivazione per incrementare la produzione di energia da fonti rinnovabili.

Solare ed eolico insieme

Impianti - Greenerator e' un prototipo dell'americano Jonathan Globerson che unisce fotovoltaico ed eolico e si applica sul balcone di casa.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img max.69
Buongiorno volevo una informazione. Abito in un edificio che fino a qualche anno fa era un albergo ristorante ed apparteneva alla mia famiglia da sempre per vari motivi abbiamo...
max.69 13 Ottobre 2017 ore 17:43 1
Img rayden76
Buongiorno a Tutti,ho una domanda sicuramente banale per chi è del mestiere o ha già avuto esperienza in merito ma la questione a me lascia alcuni dubbi.Sto per...
rayden76 20 Ottobre 2015 ore 16:45 4
Img federico7070
Nel 2010 ho preso residenza in una casa di propieta' di mio zio . Al momento c'era un affittuario, e avendo un contatore unico intestato a lui decidemmo di suddivedere le spese...
federico7070 18 Agosto 2015 ore 21:16 1