Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

8 consigli per risparmiare energia elettrica!

8 suggerimenti per risparmiare energia elettrica nella stagione calda. Dal tipo di illuminazione all'acquisto degli elettrodomestici, ecco tutti i nostri consigli
- NEWS Idee fai da te

Nella stagione estiva è possibile risparmiare sulla bolletta dell'energia elettrica


In genere solo nel momento in cui arriva la bolletta ci rendiamo conto di quanto incidano sul bilancio familiare i costi per l'approvvigionamento dell'energia elettrica.

La cosa provoca ogni volta qualche mugugno all'indirizzo del fornitore, perché questi, nella comune convinzione, sarebbe responsabile con aumenti, talora ingiustificati, di far lievitare la spesa.

Tale considerazione ha pure un fondo di verità, ma peccheremmo di imperdonabile superficialità se negassimo tout court la nostra partecipazione al famigerato caro bollette.

Risparmio energetico Asciugatrice

Se invece vincessimo una certa diffusa cronica pigrizia e modellassimo i nostri comportamenti su alcune semplici raccomandazioni per eliminare gli sprechi e su una maggiore attenzione alla salute dell'ambiente, sapremmo senz'altro contribuire ad abbatterne l'inquinamento e come risparmiare.

Nei mesi caldi, per esempio, la gran parte dell'energia elettrica domestica viene consumata per alimentare i condizionatori e gli elettrodomestici (75% della bolletta).

Riguardo a questi apparecchi vale la pena sottolineare che il consumo di energia è strettamente correlato alla classe energetica cui gli stessi appartengono e al loro corretto uso e adeguata manutenzione.

Ecco come risparmiare energia con i nostri consigli.


Corretta gestione dei condizionatori


Oramai non è più una sorpresa che nella stagione estiva si raggiungano temperature che toccano i 40°C , per di più con un tasso di umidità elevatissimo.

In queste condizioni diventa davvero difficile rinunciare al sollievo che può darci il condizionatore, apparecchio di cui sono attualmente forniti oltre il 40% delle abitazioni e circa il 90% degli uffici, pur pensando al risparmio energetico casa.

Risparmio energetico condizionatore
È stimato che ciascuno di questi impianti in funzione per 6 ore giornaliere incide per 25 euro sulla bolletta mensile dell'energia elettrica. Una cifra destinata a incrementarsi se ne facciamo un uso sbagliato e non provvediamo alla loro periodica manutenzione.

Adempiere a queste prescrizioni vuole dire installarli nei locali maggiormente frequentati e il più in alto possibile perché l'aria fredda tende a scendere, fare attenzione a che la differenza di temperatura tra l'esterno e l'interno non superi i sei gradi, (anche perché sbalzi superiori nuocerebbero alla salute) mantenere i filtri puliti (filtri sporchi consumano corrente e gas, possono generare pericolose muffe e ospitare perniciosi batteri.


Raccomandazioni per un corretto uso del frigorifero


Dotarsi, laddove possibile, di un frigorifero di classe A. Questi si classificano come i più efficienti in termini energetici, con un consumo che può variare dai 166 kWh annui per quelli in classe A+++ ai 344 kWh dei frigoriferi in classe A. Assicurare una manutenzione periodica, verificare lo stato delle guarnizioni, e provvedere allo sbrinamento.

Risparmio energetico Frigorifero Getty Images
Diffusa più di quanto non s'immagini l'abitudine di aprire e chiudere in continuazione lo sportello del frigorifero per controllarne il contenuto . È bene avere contezza che tale pratica non è ininfluente sul consumo di energia.

Difatti ogni volta che compiamo questa azione l'aria esterna più calda penetra nel frigo e fa salire la temperatura interna. Per cui il compressore dovrà provvedere di nuovo al raffreddamento. Identico automatismo si attiva quando nel frigo collochiamo pietanze o bevande calde.

Per quanto riguarda il congelatore il consiglio è di sceglierlo della capacità adeguata alle esigenze del proprio nucleo familiare: se è pieno consumerà di meno, infatti una volta surgelati gli alimenti il motore avrà meno lavoro da svolgere e il suo funzionamento richiederà minore energia.


Ridurre gli sprechi di energia elettrica utilizzata per l'illuminazione


Come spiega l'ENEA l'illuminazione delle case degli italiani pesa sui consumi elettrici domestici per una percentuale variabile tra il 6 e il 15%. Si può quindi ragionevolmente assumere una percentuale media dell'11% sui consumi familiari, circa 300 kWh all'anno.

Un dispendio energetico che può essere ulteriormente contenuto durante la stagione estiva sfruttando al massimo la luce naturale (il suggerimento, ancorché ovvio, non viene diligentemente seguito).

Risparmio energetico illuminazione Getty Images
È altresì consigliabile sostituire le luci alogene con luci Led, operazione che abbatte i consumi di un quinto, consentendo un risparmio dell'80% sui costi, mentre la sostituzione delle lampade a incandescenza raggiunge il 90%.

Oltretutto tali interventi comportano vantaggi supplementari come una più lunga durata delle lampade (fino a 50.000 ore) e una maggiore sicurezza poiché le lampade a Led non generano calore.


Risparmio energia: adottare comportamenti virtuosi


Tuttavia secondo gli esiti di rilevazioni ISTAT le lampade a basso consumo restano per più tempo accese il che significa che lo sono anche in momenti in cui non sarebbe necessario.

Per ovviare a questo cospicuo spreco sono in commercio interruttori temporizzati che consentono di impostare il tempo di accensione, che può andare da pochi secondi a diversi minuti.

Fino ad arrivare ai più sofisticati interruttori a infrarossi che grazie al loro sensore di movimento sono in grado di attivare autonomamente l'accensione di una lampada in modo da illuminare un ambiente solo quando c'è qualcuno a cui serve la luce.
Risparmio energetico Sensore di movimento Infatti sono in grado di rilevare anche i micro-movimenti così da evitare lo spegnimento indesiderato delle luci quando stiamo ancora svolgendo le nostre attività mentre vi provvedono nel momento in cui siamo usciti dagli ambienti ove è installato.


Usare bene l'asciugatrice per ottenere il massimo risparmio in bolletta


Due suggerimenti fondamentali per garantirsi il minimo dispendio di energia elettrica e nel contempo il massimo risparmio in bolletta.

Il primo è optare al momento dell'acquisto per un apparecchio di classe A++ o A+++ che garantiscono minor consumo di energia elettrica.

Il secondo concentrare il consumo di energia in un particolare momento della giornata. Accortezza valida anche per gli altri elettrodomestici che consente un importante risparmio in bolletta.

Dunque, quando fare la lavatrice per risparmiare corrente?
Stassa domanda valida ance per l'asciugatrice!

Risparmio energetico asciugatrice Getty Images
Il criterio si basa sulle fasce orarie, ossia ore del giorno in cui il prezzo della componente energia varia a vantaggio del cliente.

Sono tre le fasce orarie di riferimento per gli utenti del mercato elettrico: F1, F2 e F3. (sono stabilite dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA), l'organismo che svolge attività di regolazione e controllo nei settori dell'energia elettrica, del gas naturale, dei servizi idrici, del ciclo dei rifiuti e del tele calore).

Ad ogni fascia oraria è associato un periodo specifico della giornata o un intero giorno (ad esempio nella fascia F3 sono calcolati i consumi effettuati la domenica) e i fornitori hanno la possibilità di tarare le proprie offerte a seconda dei bisogni degli utenti).


Lavastoviglie: lavaggi solo a pieno carico e attenzione alla temperatura



Ci sono molti accorgimenti per risparmiare energia e assicurare una lunga vita alla lavastoviglie. Si potrebbe cominciare con quello che è forse il più importante: usare l'apparecchio sempre a pieno carico.

Risparmio energetico lavastoviglie Getty Images
Un ulteriore risparmio di energia deriva dall'evitare il prelavaggio: un breve risciacquo delle stoviglie sotto il rubinetto é quasi sempre sufficiente e dare preferenza ai lavaggi rapidi impostando temperature non superiori ai 45°C, a meno che le stoviglie non presentino ostinate incrostazioni.

Assicurare una corretta manutenzione come pulire frequentemente il filtro e aggiungere il sale per evitare la formazione di calcare. È buona regola dosare con parsimonia il detersivo e utilizzare la funzione ECO che riduce del 25% la durata dei lavaggi.


Elettrodomestici in standby: quanto incidono sulla bolletta


Lasciare gli elettrodomestici e i vari dispositivi elettronici che utilizziamo in casa in standby é ormai una diffusa abitudine.

È una modalità che torna comoda perché in questo modo un dispositivo è sempre pronto per l'utilizzo senza doverlo riavviare completamente.

Ma questo modesto vantaggio ha un prezzo piuttosto alto in termini economici.
Infatti la pratica dello standby comporta un dispendio energetico per niente indifferente e ha sicuramente un peso sulla bolletta.

Risparmio energetico TV standby Getty Images
Un apparecchio come il Wattmetro, misuratore consumo elettrico per elettrodomestici o dispositivi elettrici, reperibile a pochi euro, ce ne potrebbe dare conto con precisione dal momento che è in grado di misurare il consumo di ciascuna apparecchiatura in modalità standby.


Accorgimenti semplici ed economici per contenere la spesa in bolletta


Tale indagine consente di capire quali dispositivi consumano di più.
A questo punto quali rimedi adottare per eliminare l'eventuale, indesiderato spreco di energia?

In primo luogo verificare al momento dell'acquisto che si tratti di un prodotto certificato CE. La Commissione Europea si è espressa più volte sulla questione dei consumi in standby arrivando a stabilire i requisiti obbligatori che devono avere apparecchiature che consumano energia elettrica in modalità standby e spento.

In secondo luogo usare una ciabatta elettrica, di modo che il relativo interruttore possa interrompere l'alimentazione di energia a servizio del dispositivo e ottenerne lo spegnimento completo.
Risparmiio energetico Multipresa con spegnimento automatico
Per ottenere il medesimo risultato con maggiore comodità si può optare per una multi-presa con autospegnimento (anche programmabile) che stacca automaticamente la corrente dopo un periodo di tempo in cui l'apparecchio viene lasciato in standby.

riproduzione riservata
Articolo: Risparmio energia elettrica
Valutazione: 5.86 / 6 basato su 7 voti.

Risparmio energia elettrica: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
332.234 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Risparmio energia elettrica che potrebbero interessarti


Aumento della bolletta dell'energia elettrica per i consumi domestici

Impianti elettrici - Accorgimenti che possiamo mettere in campo per attenuare la sfera dei consumi giornalieri degli apparecchi elettrodomestici per non far incrementare le bollette

Lavatrice: come risparmiare energia

Lavatrici - L'energia è sempre più cara e generalmente è l'uso degli elettrodomestici a incidere maggiormente sulla bolletta di casa; la lavatrice in particolare.

LED

Impianti elettrici - Da qualche anno i LED sono entrati di fatto in tutte le nostre case e ci aiutano a risparmiare energia. Quali sono le loro caratteristiche?

Audit Energetico

Impianti - Una mappatura reale del funzionamento, che si pone come strumento utile e fondamentale nell'analisi energetica di un edificio.

Uso intelligente dell'energia in casa

Impianti - Oggi l'uso intelligente dell'energia in casa può permetterci di avere un notevole risparmio sulla bolletta. Ecco alcuni semplici accorgimenti da poter adottare.

Vendere Energia Fotovoltaica

Impianti - Le guide al quarto Conto Energia hanno chiarito e disciplinato le possibilità e modalità di vendita dell'energia elettrica prodotta con i pannelli fotovoltaici.

I 24 consigli di ENI

Arredamento - Imaggiori produttori di energia stanno portando avanti delle campagne di informazione che invitano i cittadini a muoversi nella direzione del risparmio energetico.

Consumo LED

Impianti elettrici - I consumi dei led indicatori di tutte le apparecchiature elettroniche costituiscono una chiara fonte di consumo energetico contraria all'ecosostenibilità.

Novità dal GSE sul certificato bianco per progetti di efficienza energetica

Leggi e Normative Tecniche - I certificati bianchi o TEE sono un sistema per promuovere dei progetti di miglioramento dell'efficienza energetica rispettando gli obiettivi annuali crescenti.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img bigfoot!
Salve, devo installare uno stabilizzatore di tensione per uso domestico per un problema di sbalzi di tensione alla rete elettrica della mia utenza al di fuori dei limiti...
bigfoot! 03 Luglio 2021 ore 12:16 2
Img diabolik2009
Salve a tutti, vorrei chiedere una info riguardo l'acquisto di una nuova caldaia a condensazione per poter usufruire della detrazione del 50% come previsto dalla norma, ma chiedo...
diabolik2009 19 Giugno 2020 ore 10:17 5
Img the.kysersose
Buonasera,volevo porre questo quesito a chi si intende più di me di idraulica.Ho una casa molto grande su due livelli e la mia caldaia è stata cambiata da poco tempo...
the.kysersose 21 Aprile 2020 ore 01:12 5
Img amministrazione@sommariva.casa
Buonasera, in riferimento a un rivestimento interno di pareti con pannello isolante termico interposto in controparete di cartongesso, per quanto riguarda detrazione per risparmio...
amministrazione@sommariva.casa 27 Novembre 2019 ore 12:12 1
Img darfo
Vorrei coibentare il solaio del sottotetto e sto valutando le varie alternative possibili.Il sottotetto non è abitabile e, per dare una idea, può essere utilizzato...
darfo 05 Ottobre 2019 ore 11:50 8