Riscaldare con intelligenza

NEWS DI Fai da te22 Gennaio 2010 ore 12:02
Siamo ormai in pieno inverno, il freddo diventa sempre più insistente e di conseguenza i nostri sistemi di riscaldamento devono lavorare a ritmi serrati,
blog casa
Archivio Lavorincasa.it

Siamo ormai in pieno inverno, il freddo diventa sempre più insistente e di conseguenza i nostri sistemi di riscaldamento devono lavorare a ritmi serrati, consumando un quantitativo notevole di energia e quindi di combustibile, inquinando di conseguenza di più.

Eccovi allora alcuni semplici, ma efficaci, accorgimenti da poter utilizzare per ridurre i consumi in modo pratico ed economico.

Innanzitutto bisogna controllare tutte le fessure, il più delle volte sono riscontrabili nelle vicinanze degli infissi, ma non solo.

Per capire la posizione e la provenienza di spifferi oltre a notare otticamente quelli più grandi, bisogna semplicemente ispezionare tutte le zone della casa con una candela accesa, che ci servirà come rilevatore delle micro fessurazioni.

Per la sigillatura è possibile utilizzare guarnizioni di gomma, in vendita in qualsiasi ferramenta, oppure silicone da esteri.

Installiamo se necessario doppie finestre, se le nostre non sono più così efficienti, che ci consentiranno di ridurre la dispersione di calore per circa il 35% - 40%.

Cerchiamo di riscaldare le nostre abitazioni in modo intelligente, di non mantenere la temperatura degli ambienti eccessivamente elevata, che non solo non ci dona alcun beneficio, ma addirittura potrebbe comportare dei fastidi, uno dei più diffusi è la secchezza dell'aria.

È bene installare un termostato per il controllo della temperatura e mantenerla tra i 17°C-19°C così che avremo benefici fisici ed economici, con un basso consumo di energia.

Facciamo attenzione ai camini, sono certamente affascinanti ma restituiscono tra il 20%-30% dell'energia, il resto viene disperso.

Addirittura quando sono spenti, tendono a sottrarre aria calda dagli ambienti attraverso la canna fumaria, quindi è utile chiuderli quando non sono in uso.

Se ne avete la possibilità, installate le moderne stufe a pellet che restituiscono il 90% di energia ed utilizza un materiale di combustione, fondamentalmente trucioli, molto economico.

Cerchiamo, inoltre, di verificare l'efficienza della caldaia, spesso capita che la sua potenza sia inferiore a quella necessaria per alimentare termosifoni o termo arredi e scaldare l'acqua.

La spesa non è bassa, ma è tranquillamente ammortizzata negli anni successivi risparmiando sulla bolletta.

Cerchiamo di far circolare in tutti gli ambienti l'aria calda così da tenere una temperatura omogenea.

Un sistema semplice, sembrerà strano, è quello di utilizzare un piccolo ventilatore con una frequenza di rotazione molto bassa e collocarlo su stufe o termosifoni, questo farà sì che l'aria calda vada in circolo più velocemente ed in modo costante, utilizzando lo stesso principio del condizionatore.

Come si può notare non è detto che bisogna spendere molto e consumare energia inquinando di più, quello che è importante invece è cercare di conservare il calore non disperdendolo inutilmente.

riproduzione riservata
Articolo: Riscaldare con intelligenza
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Riscaldare con intelligenza: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Arch. Attilio Schettino
    Arch. Attilio Schettino
    Sabato 30 Gennaio 2010, alle ore 17:31
    Le stufe a pellet utilizzano come combustibile soprattutto truciolati compressi con resine naturali altamente infiammabili, è possibile reperirli presso rivenditori specializzati od anche presso le ferramenta che ne sono fornite.Per il termocamino la temperatura deve essere sempre elevata altrimenti l'acqua non riesce a riscaldarsi a sufficienza, non è il materiale dei termosifoni poco efficiente, possono essere anche i tubi che hanno un diametro probabilmente troppo piccolo.
    rispondi al commento
  • Sara
    Sara
    Venerdì 29 Gennaio 2010, alle ore 16:51
    Mhm le stufe a pellet sembrano una soluzione interessante in sostituzione del camino! come funzionano? producono comunque una fiamma o servono solo per riscaldare? dove si può comprare il pellet? anche queste stufe possono essere collegate al termocamino?
    rispondi al commento
  • Alessandro
    Alessandro
    Lunedì 25 Gennaio 2010, alle ore 12:14
    Bell'articolo,comunque esistono anche i camini termici, che riscaldano l'acqua da mandare ai termosifoni evitando di sprecare il calore che viene disperso con i normali camini, non so quanta sia la differenza di rendimento con le stufe a pellet però, quello che ho a casa di termocamino, non riscalda abbastanza i termosifoni, di che materiale è consigliabile prenderli? Solitamente l'acqua arriva ad una temperatura di 60 gradi.
    rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
Notizie che trattano Riscaldare con intelligenza che potrebbero interessarti
Contenitore con maniglia

Contenitore con maniglia

Dopo un attento studio del mercato e delle esigenze degli operatori viene proposto un nuovo prodotto della gamma degli articoli per il drenaggio del suolo,...
Sculture bizzarre

Sculture bizzarre

Si vede spesso o si sente parlare di sculture ed opere d?arte bizzarre, dettate dalla necessità del momento di creare una sorta di forma di protesta...
Tendenze moderne e risparmio energetico

Tendenze moderne e risparmio energetico

Il sistema di illuminazione FLUO è il risultato della ricerca dei tecnici e designers della TAO che con la consueta attenzione all?innovazione, ha fuso...
Parquet artistico

Parquet artistico

Il legno, duraturo inquilino delle abitazioni sotto forma di mobili o pavimenti, acquista oggi forme artistiche lussuose e raffinate mai attribuitegli.Autore...
Tavolo in marmo

Tavolo in marmo

Il nome del Barone Georges Eugèn Haussmann è legato, nella storia dell?urbanistica,  al  vasto programma di ristrutturazione urbanistica, da lui...
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.373 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Ristrutturazione casa o villa, preventivo gratuito
    Ristrutturazione casa o villa,...
    10.00
  • Offerta ristrutturazione casa - appartamento - villa
    Offerta ristrutturazione casa -...
    10.00
  • Progettazione e simulazione 3D
    Progettazione e simulazione 3d...
    10.00
  • Zoccoli forati giardino e casa verde oliva
    Zoccoli forati giardino e casa...
    9.46
  • Porte scorrevoli a scomparsa
    Porte scorrevoli a scomparsa...
    485.00
  • Moquette granito boucleapos
    Moquette granito boucleapos...
    76.00
  • Globo lavabo sospeso genesis 100
    Globo lavabo sospeso genesis 100...
    233.00
  • Ponte giulio vasca 654 per disabili ed
    Ponte giulio vasca 654 per...
    3034.50
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Officine Locati
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.