Riqualificazione di un Edificio

NEWS DI Ristrutturazione25 Ottobre 2012 ore 10:14
Per un recupero coerente ed efficace del costruito, è bene stimare velocemente il fabbisogno energetico di un edificio, pianificando gli interventi di risanamento più idonei.
edificio , riqualificazione , ristrutturazione
Arch. Valentina Caiazzo

Patrimonio esistente

recupero edificioIntervenire sul patrimonio esistente è sempre difficoltoso, sia dal punto di vista cantieristico che dal punto di vista delle migliorie; per questo è fondamentale una pianificazione degli interventi di risanamento, che miri a ottenere soluzioni intelligenti e calmierate, precedute da una serie di informazioni che possano guidare l'utente nella scelta più idonea.

A venirci incontro, oggi, troviamo numerosi strumenti in gradi di stimare velocemente e facilmente, il reale fabbisogno energetico di un edificio e di pianificare, a vari livelli, i possibili interventi di risanamento più idonei e intelligenti per l'immobile in questione, suggerendo anche il potenziale risparmio energetico e le eventuali sovvenzioni cui ricorrere.

Bisogna poi sicuramente considerare alcuni aspetti fondamentali per il risanamento di un manufatto; ovvero la risposta intelligente e funzionale alle esigenze distributive e abitative di chi andrà poi ad utilizzarlo.

Uno degli aspetti più cruciali sono le reti tecnologiche, gli impianti e la risposta di certi materiali alle sollecitazioni moderne a cui vengono sottoposti nel percorso di riqualificazione.
Una delle tematiche più considerate è il risparmio energetico, letto nell'ottica di un controllo mirato e studiato al fine di ottenere risultati ottimali sia in fatto di scelte costruttive, che di finiture vere e proprie per l'edificio in questione.

In questi termini si entra nell'ottica del retrofit energetico, ovvero quell'insieme di operazioni, tecnologiche, pratiche e gestionali, studiate per dare ad un dato edificio una nuova o superiore qualità prestazionale dal punto di vista dell'efficienza energetica, volte cioè alla migliore razionalizzazione dei flussi energetici e termici, che si creano tra impianti e involucro.

Retrofit Energetico degli edifici

palazzo restauratoIl retrofit energetico di un dato edificio può essere articolato in diversi aspetti, a seconda anche della situazione in cui il manufatto si trova al momento dell'intervento.

Innanzitutto essenzialmente si esplica come applicazione di tecnologie e sistemi tecnici che attuano un miglioramento dell'utilizzo stesso dell'edificio.

Ciò avviene grazie alla massimizzazione del rendimento energetico, e in particolare dell'efficienza dell'involucro edilizio, ovvero sia che si parli delle superfici opache, che del comparto dei serramenti.

Inoltre il retrofit energetico si basa sul miglioramento dei sistemi impiantistici, e dove è possibile, con l'introduzione di soluzioni con energia da fonti rinnovabili, come impianti fotovoltaici o pannelli solari, in grado di sfruttare l'energia del Sole.

Andando nello specifico, intervenire sull'esistente significa anche andare ad agire in termini di riparazione e ripristino del costruito, scegliendo materiali e tecniche di intervento mirate che non snaturino l'essenza dello stile, o le caratteristiche proprie del manufatto.

I materiali sono un elemento cruciale: le situazioni degradate sono tra le più complicate perché implicano una scelta e un'azione particolare. I materiali infatti sono soggetti ad un naturale invecchiamento e non sempre possono interagire con nuovi preparati per incompatibilità chimica, rischiando in certi casi di fare anche grossi danni, come decadimenti prestazionali o guasti anche insanabili.

Obiettivi di un intervento di retrofit o di recupero

edificio in ristrutturazioneQuando si interviene su un edificio esistente, generalmente le fasi principali considerate per il ripristino, includono la ristesura dell'intonaco, anche in più mani, la sostituzione del manto di copertura e spesso anche degli infissi esterni, cercando di utilizzare prodotti di qualità e di alti standard qualitativi.

Questo tipo di aspetti, se sapientemente considerati, sono in grado da soli di abbattere anche di una certa quantità i consumi dell'edificio, innalzandone la qualità, anche sotto il profilo energetico.

Andando poi ad agire sull'aspetto prettamente impiantistico, il retrofit energetico diventa un rimedio perfetto per tutta quella obsolescenza fisica e funzionale di alcuni edifici, in particolare, di tipologie costruttive appartenenti al secondo dopoguerra, che hanno a volte subito modifiche e aggiunte senza criteri specifici, ma solo funzionali al momento.

Ciò implica un'analisi preventiva mirata che salvaguardi il manufatto, possibilmente creando una soluzione più mirata possibile e coerente con la strategia costruttiva iniziale.

riproduzione riservata
Articolo: Riqualificazione di un Edificio
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 6 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Riqualificazione di un Edificio: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Riqualificazione di un Edificio che potrebbero interessarti
Proroga delle scadenze fiscali per i lavori di ristrutturazione

Proroga delle scadenze fiscali per i lavori di ristrutturazione

Slitta al 9 marzo il termine per gli adempimenti degli amministratori di condominio che dovranno comunicare i dati relativi agli interventi di ristrutturazione.
Attestato di Certificazione Energetica: nuovi obblighi di legge

Attestato di Certificazione Energetica: nuovi obblighi di legge

L'Attestato di Certificazione Energetica consente, già in fase preliminare all'investimento, di valutare le caratteristiche di efficienza energetica di un immobile.
730 precompilato: comunicazione delle spese di ristrutturazione del condominio

730 precompilato: comunicazione delle spese di ristrutturazione del condominio

L'Agenzia delle Entrate pubblica le istruzioni per inviare al Fisco i dati relativi alle spese effettuate per lavori di ristrutturazione nell'ambito condominiale...
Guide aggiornate alle novità 2015 sulla detrazione 50% e 65%

Guide aggiornate alle novità 2015 sulla detrazione 50% e 65%

L'Agenzia delle entrate ha aggiornato le guide on line sulle detrazioni fiscali per la casa, la detrazione 50% per la ristrutturazione e al 65% per la riqualificazione.
Ristrutturazione di ruderi

Ristrutturazione di ruderi

L'intervento di riqualificazione del rudere di un vecchio fabbricato puo' essere vantaggioso, ma e' bene considerare anche altri aspetti.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.379 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Decorativo materico a spessore grigio perlescente
    Decorativo materico a spessore...
    80.00
  • Tramezza ad incastro Porotherm PLANA+ Revolution 12
    Tramezza ad incastro porotherm...
    300.00
  • Finanziamenti a tasso zero Latina
    Finanziamenti a tasso zero latina...
    167.00
  • Pannello termoisolante sottotegola Fibrotek
    Pannello termoisolante sottotegola...
    39.60
  • Pensilina Liberty 130 online
    Pensilina liberty 130 online...
    1113.98
  • Montascale a poltrona rettilineo
    Montascale a poltrona rettilineo...
    1.00
  • Stucco veneziano Napoli
    Stucco veneziano napoli...
    25.00
  • Finestra per tetti VELUX INTEGRA elettrica solare
    Finestra per tetti velux integra...
    801.54
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 160 000.00
foto 4 geo Viterbo
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.