Riciclo creativo al Maxxi di Roma

NEWS DI Arredamento18 Dicembre 2011 ore 11:34
Il riciclo, si sa, è un?arte. Soprattutto in un periodo in cui veramente acquista valore, non solo come sperimentazione stilistica. Applicato a molteplici
coperture , porta , lampade , acqua

Re-cycle Maxxi_logoIl riciclo, si sa, è un'arte.

Soprattutto in un periodo in cui veramente acquista valore, non solo come sperimentazione stilistica.

Applicato a molteplici campi, è la risorsa del futuro. Su questa linea si apre la mostra Re–Cycle, strategie per l'architettura, la città e il pianeta, una scenografica esposizione al Maxxi di Roma, il museo nazionale delle arti contemporanee della Capitale, dove dal 1° dicembre 2011 al 29 aprile 2012, si possono ammirare gli autori più autorevoli e innovativi, delle architetture degli ultimi decenni.

RECYCLE_padiglione_Ecoark_bottiglie riciclateUn percorso che si snoda all'interno del Maxxi Architettura, con 80 disegni, modellini, fotografie e oggetti, ispirati al mondo del riciclo creativo e contemporaneo, con esempi di riciclaggio di paesaggio e architetture urbane e non, mediante mezzi diversi, che spaziano da parole, immagini e suoni, il tutto per analizzare il riciclo come vera espressione di creatività.
Un mix di paesaggio, progettazione e urbanistica, che rivive e fa rivivere la città e lo spazio, anche con l'utilizzo di risorse e strumenti nuovi per l'esposizione, come film, produzioni musicali e tv.

Curata da Pippo Ciorra, la mostra ha anche delle installazioni esterne, incentrate sulla sensibilità ambientale ed ecologica, di firme note, realizzate sul posto pochi giorni prima
dell'inaugurazione. Un progetto del team collettivo tedesco Raumlaborberlin, chiamato Officina Roma, realizzato mediante un workshop, utilizzando arredi e materiali di scarto, e Maloca, dei due fratelli brasiliani Fernando e Humberto Campana, in legno e rafia sintetica, una struttura che va ad integrare perfettamente la modernità delle strutture del Maxxi, ricordando però la perfezione delle costruzioni degli indios dell'Amazzonia.

raumlabor_Officina Roma_installazione site specificRiciclo declinato in molteplici forme, con ripescaggi anche dal mondo dell'arte più classica, con esempi di quadri e figure famose ritrasformate in chiave ironica e moderna. Basta dare un'occhiata alla Monna Lisa con i baffi di Duchamp o in campo architettonico, alle grandi trasformazioni e riconversioni famose come il Palais de Tokio a Parigi, di Lacaton & Vassal, passando per pareti costituite da migliaia di bottiglie riciclate, nel Padiglione EcoARK.

E ancora musica, dischi, e filmati, persino da Blob, il programma che riutilizza spezzoni di materiale televisivo.
E durante le vacanze di Natale il Maxxi Architettura organizza anche dei laboratori per adulti e bambini, in concomitanza con la mostra: Nulla si crea, tutto si trasforma.
Nuova vita agli oggetti. Una visita guidata e successivo laboratorio, dove vengono indagate le potenzialità creative di oggetti anche del quotidiano, dandogli nuova vita e nuova identità.

riproduzione riservata
Articolo: Riciclo creativo al Maxxi di Roma
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Riciclo creativo al Maxxi di Roma: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Riciclo creativo al Maxxi di Roma che potrebbero interessarti
Stop alla vendita di lampade alogene

Stop alla vendita di lampade alogene

Leggi e Normative Tecniche - A partire dal 1 settembre, nell'Unione Europea non sarà più possibile acquistare alcuni modelli di lampade alogene il cui uso sarà sostituito dalle lampade LED.
Neon: lampade fluorescenti

Neon: lampade fluorescenti

Lampade a sospensione - Tra le più note e più diffuse tipologie di lampade fluorescenti troviamo i neon, presenti in tutte le case, e le fluorescenti compatte dall'anima verde.
Coperture in legno

Coperture in legno

Strutture in legno - Il legno è il materiale più indicato per la realizzazione di tutte quelle coperture accessorie alla casa vera e propria, come pergolati, pensiline, portici e gazebi.

Ecolamp al Carnevale di Venezia

Arredamento - L?edizione che si è appena conclusa del Carnevale di Venezia ha visto sfilare, accanto ai sontuosi e barocchi costumi che perpetrano la tradizione del

Illuminazione, Lampade Incandescenza

Arredamento - La lampada ad incandescenza per oltre 150 anni ha illuminato il mondo, nel 2012 la fine della produzione definitiva e piu' luce al risparmio energetico.

Coperture a volta e rendimento energetico

Progettazione - L'Architettura spontanea dei paesi del Mediterraneo evidenzia l'alto valore funzionale e formale dei sistemi costruttivi del passato.

LED Light Emitting Diode

Impianti elettrici - Piccoli, economici, flessibili in termini di design, disponibili in tutti i colori, i LED passano rapidamente dall'elettronica di consumo all'illuminazione.

Forma delle coperture

Tetti e coperture - Il corretto funzionamento di una copertura ha origine dalla giusta conoscenza delle caratteristiche legate alla sua forma e geometria che ne ha guidato l'origine.

Lampade a sospensione campana

Lampade a sospensione - La forma a cupola o a campana è una di quelle più diffuse per realizzare lampade, soprattutto a sospensione, perché permette una buona emanazione dei raggi luminosi.
REGISTRATI COME UTENTE
295.654 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Orto urbano contenitore antracite
    Orto urbano contenitore antracite...
    89.98
  • Affilalame combi
    Affilalame combi...
    9.94
  • Cucina nuova
    Cucina nuova...
    1690.00
  • Vasca per laghetto termoformata 750 litri
    Vasca per laghetto termoformata...
    300.12
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidacasa.com
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Faidatebook
  • Weber
  • Kone
  • Black & Decker
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.