Riciclare artisticamente componenti di computer

NEWS DI Arredamento25 Dicembre 2011 ore 12:58
Pc, computer, portatili, tastiere. Ormai ne siamo circondati. Ma bisogna fare un salto di quaranta anni e tornare al novembre del 1971, per risalire alle
decorazione , spa , formato , faretto

Flower_Lamp_Cpu_ArtworkPc, computer, portatili, tastiere. Ormai ne siamo circondati. Ma bisogna fare un salto di quaranta anni e tornare al novembre del 1971, per risalire alle origini.

In quel periodo l'Intel, metteva in commercio il primo sistema di microprocessori, azionando una vera e propria rivoluzione digitale, con risvolti non solo in ambito tecnologico, ma anche sociale.

Elementi di dimensioni gigantesche e lentissimi, che sempre più velocemente hanno assunto forme minuscole, ma sempre più performanti, entrando di diritto anche in soluzioni di impianto e arredo, utilizzate da noi tutti i giorni.

Oggi poi la velocità di evoluzione, fa sì che anche noi effettuiamo altrettanto velocemente il cambio di questi oggetti. Ma i vecchi apparecchi che fine fanno?
Quelli dell'inizio, sono ormai pezzi da veri collezionisti, venduti anche a prezzi abbastanza alti. Ma i normali rottami digitali?

Geek_Bretelle_Cpu_ArtworkC'è chi ha pensato di riciclarli… utilizzandoli per creare dei complementi d'arredo.
È quello che è successo con i processori Intel di varie epoche e forme, rielaborati in chiave artistica da quattro designer, per il progetto INTEL CPU ARTWORK.

Emiliano Brinci, Ilaria Innocenti, Giorgio Laboratore e Luca Scarpellini hanno creato, infatti, vari oggetti, dal sapore un po' geek, che spaziano da una lampada da tavolo, un orologio da parete, un tavolo da gioco per dama e scacchi, una spilla, fino a delle bretelle da uomo e ad una doppia seduta, mixando i sistemi pc ad altri materiali costruttivi più classici, come corda, legno, ferro e rame, dando così una seconda vita a questi oggetti ormai desueti.

Designtrasparente_intel_cpu artworkMetacrilato sagomato a laser, corda intrecciata e rame, si mischiano a diodi LED utilizzati come fiori, a microprocessori incastonati in una seduta o utilizzati come fibbie. Grande fantasia quindi per un progetto tutto italiano, che però ha dei seguaci anche all'estero. Basta dare un'occhiata all'opera dell'artista inglese Susan Stockwell, che per l'University of Bedfordshire ha creato una gigantesca installazione effetto mappamondo, costituita interamente da componenti elettronici di personal computer.

Stockwell_USA_artwork con pcE se anche voi avete vecchi componenti di pc e vi piange il cuore a buttarli o a portarli in discarica, forse è venuto il momento di sfoderare la vostra vena artistica, componendo qualche opera d'arte per l'ingresso spoglio o… le mura del garage, in attesa di migliorare con la manualità.

www.designtrasparente.com
www.ilariai.com
www.theworker.es
www.usedesign.it
www.susanstockwell.co.uk

riproduzione riservata
Articolo: Riciclare artisticamente componenti di computer
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Riciclare artisticamente componenti di computer: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Riciclare artisticamente componenti di computer che potrebbero interessarti
Formato 4k per la Tv

Formato 4k per la Tv

Impianti - Il cinema direttamente nelle nostre case e potremo gustarcelo comodamente nei nostri salotti nella stessa percezione oculare fornita dal grande schermo con una qualità d'immagine finora mai sperimentata.
Fiera della comunicazione visiva

Fiera della comunicazione visiva

Arredamento - Dal 4 al 6 ottobre si svolgerà presso la fiera di Milano Rho Viscom Italia 2012, la fiera leader in Europa per la comunicazione visiva.
Ceramica a decorazione digitale

Ceramica a decorazione digitale

Arredamento - Precisione degna di un maestro calligrafo. Nitidezza e incisività del segno. Libertà di creare. Sono solo alcune delle qualità che caratterizzano il

Collezioni di pavimenti e rivestimenti

Arredamento - L?essenza delle ultime novità ceramiche presentate quest?anno da Keraben è rappresentata dalla grande varietà, che si concretizza in colorazioni

Come riutilizzare i piatti spaiati

Decorazioni - Anche un servizio non più completo, può tornare utile per decorare, in maniera ironica e originale, le pareti di casa.

Piastrelle in ceramica a marchio Ducati, in collaborazione con GS Luxury Group

Pavimenti e rivestimenti - A Cersaie 2017, la presentazione delle sei nuovissime collezioni di pavimenti e rivestimenti in ceramica nate dalla collaborazione di Ducati con GS Luxury Group

Adesivi di stoffa per la camera dei bimbi

Arredamento - Atossiche, riposizionabili e facilmente lavabili, le soluzioni in tessuto adesive, sono divertenti, decorative e funzionali.

Decoupage su muro

Fai da te - La decorazione su muro a Découpage non è certo un'invenzione dei nostri giorni, non possiamo non ricordare l'antica tecnica dell'Ottocento conosciuta come Print Room.

Ceramica che imita il tessile

Ristrutturazione - La produzione ceramica in questi ultimi anni ha reso possibile creare superfici che, grazie alla loro strutturazione, sono in grado di imitare i materiali più disparati.
REGISTRATI COME UTENTE
295.488 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Icma defangatore magnetico 3-4" mod 746
    Icma defangatore magnetico...
    54.00
  • Caleffi defangatore magnetico filtro 3-4" dirtmag cod
    Caleffi defangatore magnetico...
    74.70
  • Porta elite wood
    Porta elite wood...
    99.00
  • Quadrotti blocktile art
    Quadrotti blocktile art...
    190.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Mansarda.it
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.