archiviato

Pubblicato il regolamento attuativo del Codice Appalti su direttore dei lavori ed esecuzione

NEWS DI Leggi e Normative Tecniche21 Maggio 2018 ore 09:39
Approvato il decreto di attuazione del Codice degli Appalti che disciplina le funzioni di direttore dei lavori e direttore dell'esecuzione. Vediamo cosa prevede

Direttore dei lavori e dell’esecuzione: la nuova disciplina in Gazzetta Ufficiale


Arriva il Regolamento di attuazione del Codice degli Appalti in materia di direzione dei lavori e direzione dell’esecuzione che entrerà in vigore il 30 maggio prossimo. Si tratta del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti n. 49 del 7 marzo 2018, emesso su proposta dell’ANAC, in attuazione dell’articolo 111, comma 1 del D.lgs 5072016 (Codice degli Appalti).

Direttore dei lavori
Vengono approvate le linee guida sulle modalità di svolgimento delle funzioni del direttore dei lavori e del direttore dell’esecuzione.
Il provvedimento stabilisce le tipologie di atti mediante i quali il direttore dei lavori dovrà svolgere la propria attività, ossia il controllo tecnico, contabile e amministrativo, al fine di garantire che i lavori siano eseguiti a regola d’arte. L’obiettivo è assicurare trasparenza, semplificazione ed efficientamento informatico anche al fine di assicurare il controllo di contabilità.

Chi è il direttore dei lavori? Si tratta della figura professionale scelta dal committente, che ha il compito di assistere e vigilare lo svolgimento dei lavori, assicurando la regolare esecuzione, il rispetto delle norme e la conformità al progetto.

Tornando al decreto attuativo, preliminarmente è opportuno precisare che il provvedimento è suddiviso in quattro titoli:

  1. Titolo I - Disposizioni generali (art. 1);
  2. Titolo II - Il direttore dei lavori (artt. 2-15);
  3. Titolo III - Il direttore dell’esecuzione dei contratti relativi a servizi o forniture (artt. 16-26);
  4. Titolo IV - Disposizioni finali (artt. 27-28).

Per quanto concerne il direttore dei lavori il titolo II individua i profili di carattere generale di questa figura professionale, i rapporti con il RUP e il coordinatore per l’esecuzione dei lavori, nonché gli strumenti per lo svolgimento della sua attività (direzione, controllo), sia nella fase preliminare che nel momento della consegna dei lavori. Vengono inoltre disciplinate le attività di controllo amministrativo e contabile.

Il Titolo III concerne le attività del direttore dell’esecuzione, sia per ciò che concerne i rapporti con altre figure professionali, sia funzioni e compiti in fase di esecuzione e al termine di lavori. Di norma la figura del direttore dell’esecuzione coincide con il RUP, il responsabile unico del procedimento.
Nei casi in cui la figura del direttore di esecuzione non coincide con il RUP, riceve da quest’ultimo le disposizioni di servizio, nel rispetto delle quali può operare in autonomia.

riproduzione riservata
Articolo: Regolamento attuativo codice appalti su funzioni del direttore dei lavori ed esecuzione
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Regolamento attuativo codice appalti su funzioni del direttore dei lavori ed esecuzione: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Regolamento attuativo codice appalti su funzioni del direttore dei lavori ed esecuzione che potrebbero interessarti
Il direttore lavori è responsabile degli abusi edilizi

Il direttore lavori è responsabile degli abusi edilizi

Una sentenza della Corte di Cassazione ha ribadito le responsabilità del direttore dei lavori in caso di opere eseguite in difformità dal permesso di costruire.
Quando il condominio nomina il direttore dei lavori

Quando il condominio nomina il direttore dei lavori

Il condominio, nel caso di appalto, può nominare il direttore dei lavori. Chi deve incaricarlo? Quando può essere revocato per inadempimento?...
Direttore dei lavori

Direttore dei lavori

Il contratto d'appalto per l'esecuzione d'interventi manutentivi o di costruzione di nuovi fabbricati ed il direttore dei lavori. Caratteristiche, compiti e responsabilta' di questa figura professionale.
Il collaudo

Il collaudo

Il collaudo è uno strumento indispensabile per la verifica dei requisiti richiesti ad una struttura, e necessario al rilascio del certificato di agibilità.
Abuso edilizio: secondo la Cassazione è responsabile anche il progettista

Abuso edilizio: secondo la Cassazione è responsabile anche il progettista

In caso di abuso edilizio per l'opera realizzata senza permesso di costruire è responsabile anche il progettista dei lavori. È quanto affermato dalla Cassazione...
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.