Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Piante rampicanti da balcone: come sceglierle e curarle

Le piante rampicanti da balcone sono facili da coltivare e con i loro colori delicati e i fiori eleganti, sono la scelta migliore per abbellire lo spazio esterno
- NEWS Piante

Scegliere le piante rampicanti da balcone


Le piante rampicanti, coltivate in vaso sul balcone, decorano e abbelliscono il terrazzo e allo stesso tempo offrono altri numerosi vantaggi: proteggono dal sole, migliorano la privacy all’interno della casa come piante schermanti terrazzo e aggiungono un dettaglio decorativo a colonne e griglie.


Rose rampicanti da balcone

Rose rampicanti da balcone

Rose rampicanti da balcone
Rampicanti da balcone Caprifoglio

Rampicanti da balcone Caprifoglio

Rampicanti da balcone Caprifoglio
Rampicanti da balcone Glicine

Rampicanti da balcone Glicine

Rampicanti da balcone Glicine
Rampicanti balcone Ortensia

Rampicanti balcone Ortensia

Rampicanti balcone Ortensia
Rampicanti balcone supporto Gardengloss Amazon

Rampicanti balcone supporto Gardengloss Amazon

Rampicanti balcone supporto Gardengloss Amazon

Le piante rampicanti da vaso possono soddisfare qualsiasi tipo di esigenza e sono generalmente sempre facili da coltivare; esistono infatti piante rampicanti perenni che, non perdendo le foglie durante l’inverno, assicurano una buona copertura nel corso di tutto l’anno e sono quindi adatte a creare un allestimento destinato a durare nel tempo.


Cura delle rampicanti da balcone


Nella scelta dei vasi per rampicanti, sarà necessario considerare la grandezza dell’apparato radicale di ciascuna pianta, in genere preferendo una larghezza e una profondità di minimo 40 cm.

Per quanto riguarda l’esposizione e il tipo di terriccio, bisognerà considerare le caratteristiche peculiari di ogni singola specie.

Piante rampicanti balcone rosa tappezzante
Durante la loro crescita, le piante pendenti da balcone devono essere addossate su pannelli grigliati da fissare sul sostegno prescelto, oppure coltivate direttamente in fioriere con apposite griglie.

Sul mercato, sono disponibili anche appositi supporti che, oltre a sostenere la pianta, ne favoriscono la crescita. Questi supporti sono realizzati in materiali resistenti, come ad esempio l’acciaio, durano per lungo tempo e sono facili da utilizzare.


Rampicanti da balcone per zone calde e fredde


Ma quali sono le piante rampicanti in vaso più adatte a essere coltivate sul balcone?

Una delle specie più diffuse e dal carattere altamente ornamentale, è senza dubbio il Glicine, pianta rampicante originaria dell’Asia e appartenente alla famiglia delle Papilionaceae.

Piante rampicanti da balcone Glicine
Caratterizzato da un portamento molto vigoroso e da lunghi tralci che si arrampicano facilmente su corde e sostegni, il Glicine dà vita a grappoli profumati di fiori di vari colori, dal lilla al rosa fino al bianco. Il Glicine deve essere coltivato in un vaso molto grande dal momento che presenta un apparato radicale decisamente sviluppato.

Adatta a fornire una piacevole frescura in estate, la pianta preferisce l’esposizione in pieno sole e richiede un’irrigazione abbondante e frequente, specialmente nei mesi più caldi.


Piante rampicanti da balcone sempreverdi


Tra le sempreverdi rampicanti in vaso, una delle piante più decorative è la Passiflora, conosciuta anche come il Frutto della passione.

Originaria del Centro e Sud America, la Passiflora fiorisce in estate, tra luglio e settembre, con fiori graziosi dai petali disposti a raggiera intorno a una corona di filamenti; il colore dei petali è molto vario, dal bianco al rosa, fino al blu, al rosso e in alcuni casi al bronzo purpureo.

Piante rampicanti balcone Passiflora
Oltre a bellissimi fiori, la Passiflora produce anche frutti commestibili, simili a dei mandarini, di colore giallo arancione.

La Thunbergia grandiflora, invece, è una pianta rampicante da balcone originaria dell'India settentrionale molto imponente e in grado di raggiungere un’altezza superiore ai 5 metri. La pianta, che fiorisce tra estate e autunno, presenta dei fiori dalla forma tubulare dal colore azzurro lavanda o, in alcuni casi, giallo e dalla gola bianca.

Piante rampicanti da balcone Thunbergia
La Thunbergia preferisce l’esposizione in zone luminose ma riparate dalla luce diretta del sole.

Dal Giappone, arriva il Caprifoglio, pianta molto profumata dal portamento rigoglioso, coltivata appositamente con scopo ornamentale.

Piante rampicanti da balcone Caprifoglio
Il Caprifoglio riesce ad abbellire il balcone con i suoi fiori tubolari bianchi raggruppati in grappoli e le foglie ovali dal verde brillante.

Utilizzato anche in fitoterapia, il Caprifoglio rampicante in vaso è diffuso in diverse specie ma quella più diffusa su terrazzi e giardino come pianta ornamentale è la Lonicera Yaponica.


Rampicanti da balcone tappezzanti


Facile da coltivare e adatta a zone ombreggiate con esposizione a Nord, l’Ortensia rampicante offre una folta chioma ornamentale composta da foglie cuneiformi dal colore verde scuro.

I fiori nascono nel mese di giugno, riuniti in corimbi larghi anche fino a 20 cm e dal colore bianco. In autunno, poi, le foglie cambiano colore, passando dal verde a un giallo acceso, mentre in inverno mantiene il suo valore decorativo grazie alle sfumature rosso scuro presenti sui rami.

Pianta rampicante Ortensia
L’Ortensia, inoltre, coltivabile sia come rampicante che come tappezzante, si adatta facilmente a muri e graticci e può essere utilizzata anche per formare un’aiuola fiorita.

Sul balcone, è preferibile coltivare l’Ortensia come rampicante in vaso e, nonostante la pianta resista a temperature rigide, anche fino a - 20°C, si deve prediligere una posizione semi ombreggiata e protetta dai raggi diretti del sole.

Infine, per donare un tocco romantico al terrazzo, è possibile scegliere una delle tante specie di rose rampicanti, dai colori diversi e il profumo intenso, per creare angoli ma anche intere pareti tappezzate da fiori eleganti e altamente decorativi.



Le rose rampicanti, coltivate in vaso sul balcone, devono essere esposte in zone soleggiate riparate dai venti freddi. Nella fase di coltivazione, bisogna scegliere un terreno fertile, calcareo e ben drenato, mentre le irrigazioni dovranno essere molto regolari, soprattutto in primavera e in estate.


Acquistare piante rampicanti da balcone


Le piante rampicanti con fiori da esterno possono essere acquistate nei vivai e in tutte le aziende agricole specializzate.

Per chi preferisce acquistare le piante rampicanti da esterno online, sull’emporio virtuale di Amazon, è presente una vasta scelta di specie rampicanti e tappezzanti a prezzi molto competitivi.

CONSIGLIATO amazon-seller
Fiori rampicanti balcone
Alta qualità: le viti artificiali di glicine sono realizzate in seta ecologica, gli steli sono realizzati in...
prezzo € 23.99
COMPRA


Oltre alle varietà rampicanti, su Amazon è possibile scegliere e acquistare dei supporti per rampicanti di alta qualità.

I supporti circolari per arbusti Gardengloss, ad esempio, disponibili al prezzo di 46,95 euro in confezione da 5 pezzi, sono adatti soprattutto alla coltivazione di Ortensie e rose e aiutano in modo sicuro la crescita delle piante.

Piante rampicanti supporti circolari GardeglossSupporti circolari per piante rampicanti Gardengloss

Realizzati in acciaio molto robusto, resistenti al freddo e a tutte le intemperie, grazie al rivestimento in polvere e antiruggine, i supporti garantiscono lunga durata nel tempo e possono essere utilizzati per anni.

riproduzione riservata
Articolo: Rampicanti da balcone
Valutazione: 4.00 / 6 basato su 46 voti.

Rampicanti da balcone: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
  • Carletto
    Carletto
    Venerdì 10 Giugno 2022, alle ore 18:56
    Salve, ho un balcone profondo circa 1,50 metri e largo quasi 5 metri.
    Mi piacerebbe creare una fioriera unica con gelsomino rampicante e bouganville rampicante, ma non so se possono coesistere queste due specie nello stesso terreno.
    Forse sarebbe meglio adoperare fioriere separate per ciascuna pianta?
    rispondi al commento
    • Tizianalop
      Tizianalop Carletto
      Mercoledì 15 Giugno 2022, alle ore 10:09
      Buongiorno Carletto, non ci sono particolari incompatibilità tra le due piante, però, se vuole coltivarle in un solo vaso, deve considerare che l'apparato radicale delle rampicanti è piuttosto sviluppato e ha bisogno di molto spazio, per cui dovrà prendere un contenitore abbastanza capiente
      rispondi al commento
      • Carletto
        Carletto Tizianalop
        Giovedì 16 Giugno 2022, alle ore 17:48
        Grazie per la risposta.
        Sto pensando a questo punto, che una fioriera troppo voluminosa ruberebbe spazio e non potrei mettere con comodità, un tavolo sul balcone, delle sdraio e quant'altro.
        Mi conviene prendere due fioriere separate da posizionare magari ai lati del balcone, quelli da 1,50 mt, per schermare anche la vista dai vicini.
        rispondi al commento
        • Tizianalop
          Tizianalop Carletto
          Venerdì 17 Giugno 2022, alle ore 17:33
          Buonasera Carletto, la soluzione da lei illustrata mi sembra la migliore, anche perché, condue fioriere separte, potrà anche decorare il balcone adottando soluzioni diverse
          rispondi al commento
Torna Su Espandi Tutto
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
338.970 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Rampicanti da balcone che potrebbero interessarti


Complementi d'arredo con rampicanti

Fioriere e vasi - Una rassegna di arredi e complementi per la casa e l'outdoor, con dispositivi e particolari conformazioni per far crescere diverse specie di rampicanti all'interno.

Kit originali per il giardinaggio

Giardino - Moda e design investono anche il gardening, con set firmati e accorgimenti curiosi.

Consigli per la cura di piante rampicanti fiorite e sempreverdi

Giardinaggio - Le piante rampicanti sono esemplari sempreverdi o fioriti, molto apprezzati per l'estetica, la crescita rapida e la capacità di rivestire muri o le staccionate.

Orto verticale: quali ortaggi rampicanti per terrazzo?

Orto e terrazzo - Qualche consiglio per la realizzazione di un piccolo orto rampicante sul terrazzo o sul balcone, anche per chi ha poco spazio e può sfruttare le superfici verticali.

Pareti verdi: sistemi moderni per rampicanti

Giardinaggio - Una valida alternativa che svecchia il classico traliccio in legno, per la nostra edera e fornisce anche un elemento decorativo a se', per le pareti di casa.

Piante rampicanti

Piante - Le piante rampicanti, per crescere bene hanno bisogno di supporti, come grigliati e pergole, ai quali devono essere legate o a cui si appigliano spontaneamente.

Archi per piante e fiori rampicanti: funzionali e decorativi

Piante - I supporti ad arco per piante rampicanti sono pratici e belli da vedere, e possono essere collocati all'interno di orti, giardini, terrazze e piccoli balconi.

Muri e divisori con fiori

Fioriere e vasi - Per decorare, nascondere un muro spoglio o dividere idealmente ambienti esterni, esistono dei divisori pratici, in cui inserire verde decorativo e rampicanti.

Outdoor: le 6 tendenze di Pinterest per l’estate 2022

Sistemazione esterna - Dai mini balconi ai cortili interni: arrivano da Pinterest gli home trend per sfruttare gli spazi domestici, di tutte le dimensioni, in vista della bella stagione