Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Quartiere ecosostenibile in Olanda

Ecolonia: un esempio di quartiere ecosostenibile, in Olanda, progettato a piu' mani, con biocase d'avanguardia.
- NEWS Progettazione
ecosostenibile

Ecolonia_1Nato all'inizio degli anni '90, in Olanda, nel comune di Alphen aan den Rijn, Ecolonia è un quartiere sperimentale che rappresenta ancora oggi un ottimo esempio di architettura sostenibile.

La realizzazione degli edifici ha seguito il National Environmental Policy Plan del governo olandese (1989), che si basa su tre linee guida fondamentali: conservazione dell'energia, gestione dell'intero ciclo vitale e miglioramento qualitativo delle condizioni di vita.

101 alloggi, per 300 abitanti, su un'area di 2700 mq, la cui progettazione, affidata all'architetto Lucien Kroll, si basata sui principi base della sostenibilità ed è stata implementata da una serie di linee guida di altri nove architetti coinvolti nella realizzazione.

Planimetria EcoloniaL'idea degli alloggi ha come fondamento la conservazione energetica: riduzione dei consumi e quindi delle fonti energetiche tradizionali, sfruttamento di fonti rinnovabili e sostenibili, gestione oculata dei consumi quotidiani e ottimizzazione dei sistemi di climatizzazione a basso consumo.

Integrated chain management, ovvero la gestione globale della catena di produzione: progettare con un occhio all'intero ciclo di vita di un oggetto, partendo dalla materia prima, la sua realizzazione, il suo smantellamento, fino al suo riutilizzo.

Tre le strategie per il risparmio energetico: la conservazione del calore mediante isolamento termico, uso dell'energia solare e consumi energetici globali; ma anche una gestione globale delle risorse, come l'acqua potabile, i materiali edilizi ecocompatibili e la considerazione della durata e dell'adattabilità delle costruzioni. Infine un miglioramento generale della qualità abitativa mediante il raggiungimento di prestazioni acustiche, soluzioni tecniche per aumentare la salubrità indoor e la sicurezza degli utenti.

ecolonia_orientamento edificiLe strategie sono però state seguite ed applicate in maniera diversa ad esempio a seconda dell'orientamento e della posizione degli edifici e degli alloggi presenti nel quartiere; ad esempio in 18 unità orientate a nord-est o sud-ovest, essendo importante la conservazione del calore, le facciate sono state ricoperte con uno strato di 130 mm di materiale isolante, e di 15 mm di intonaco. Le 80 case esposte a sud hanno invece pannelli solari per il riscaldamento dell'acqua. In 61 edifici c'è un sistema integrato di riciclo dell'energia che sfrutta un condensatore che recupera il calore dall'aria in uscita dalle case e lo trasferisce all'aria fredda che entra. Sono 32 invece le abitazioni senza recupero del calore, mentre 8 sfruttano la ventilazione naturale.

Nonostante le differenze, ogni abitazione è pensata come una piccola unità compatta. Il contenimento delle dispersioni di calore è ottenuto in ogni abitazione mediante finestre con doppi vetri ad alto coefficiente di isolamento termico e l'isolamento di pareti e pavimento con cellulosa di legno riciclata. Infine le case sono schermate con alberi frondosi, che garantiscono un ombreggiamento d'estate, senza impedire l'ingresso del sole in inverno.

Ecolonia_2Anche l'acqua è un elemento fondamentale, così come lo è nella tradizione olandese; il punto centrale di Ecolonia è uno stagno naturale attorno al quale sono stati costruiti gli edifici. Le acque di scarico del quartiere che in parte finiscono nella rete fognaria, in parte in realtà vengono assorbite dalla vegetazione dello stagno. La pioggia è raccolta dai tetti verdi delle abitazioni, conservata e riutilizzata per innaffiare i giardini o per gli scarichi dei bagni.

All'interno del quartiere gli spostamenti avvengono perlopiù a piedi o in bicicletta, e le strade sono a scorrimento lento, con un'organizzazione della viabilità finalizzata alla coesistenza pacifica dei diversi mezzi.

Ecolonia, anche se pensata ormai qualche anno fa, rimane un ottimo esempio di quel che significa equilibrio; equilibrio fra ambiente, società ed economia. Tutto da imitare.

www.bioarchitettura.org

www.homeusers.brutele.be/kroll/


riproduzione riservata
Articolo: Quartiere ecosostenibile in Olanda
Valutazione: 3.00 / 6 basato su 1 voti.

Quartiere ecosostenibile in Olanda: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
335.400 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Quartiere ecosostenibile in Olanda che potrebbero interessarti


Normativa sulla ecosostenibilità degli edifici

Leggi e Normative Tecniche - Riuscire ad avere edifici sani ed ambienti che rispettino le risorse energetiche, deve diventare un leit motiv generale di ogni progettista.

Green Home: utilizzare il legno trasparente al posto del vetro

Materiali edili - La green home del futuro, per essere davvero sostenibile e garantire il minor impatto ambientale possibile, utilizzerà il legno trasparente al posto del vetro.

Progetto sostenibile

Bioedilizia - Progettare in modo sostenibile ci fa capire come con dei semplici accorgimenti adottati già in fase progettuale si può migliorare il ciclo vitale di un edificio.

Saxa grès: il sampietrino ecologico che utilizza le ceneri dei rifiuti

Pavimenti e rivestimenti - Appena presentata al Cersaie da Saxa Gres la versione ecologica e sostenibile del sampietrino in basalto, realizzato con l'impiego delle ceneri dei rifiuti urbani

Ecobuild 2010

Architettura - Si chiude quest'oggi all'Earl's Court di Londra, Ecobuild il principale evento mondiale riguardante il design e l'edilizia ecosostenibile e le energie rinnovabili.

Metropoli ad impatto zero

Architettura - Progettata da Foster, sorgerà nell'Emirato di Abu Dhabi la città di Masdar City, completamente ad emissioni zero.

Arredamento ecosostenibile per una casa più green

Complementi d'arredo - Scegliere nella propria casa un arredamento ecosostenibile aiuta a vivere meglio, rispettare l’ambiente e risparmiare facendo scelte più giuste e consapevoli.

Cemento ecosostenibile

Progettazione - Arrivano dalla Gran Bretagna il cemento che assorbe l'anidride carbonica e dagli Stati Uniti quello prodotto dal riso.

Compost di foglie e scarti domestici

Giardinaggio - Come riutilizzare le foglie che cadono in autunno e trasformarle in una preziosa fonte di concime naturale.