Puntelli murature storiche

NEWS DI Ristrutturazione09 Settembre 2012 ore 15:49
Sistemi edilizi provvisionali, idonei per sostenere fabbricati e murature storiche, caratterizzati da materiali diversi e caratteristiche che variano con la funzione.
puntelli , muratura , muro , edificio storico

Quando si interviene su edifici esistenti, le opere provvisionali assumono un aspetto fondamentale, in quanto permettono di mantenere inalterata e integra, la struttura del fabbricato in questione, durante le operazioni di sistemazione.

Puntellamenti per sostegno



Nelle operazioni di consolidamento è consuetudine molto diffusa ricorrere all'uso di puntellamenti, ovvero all'utilizzo di supporti strutturali in grado di essere sollecitati alla compressione assiale e di sorreggere senza problemi, se ben dimensionati, le murature e i massi murari dissestati.

I puntelli, che vengono usati nell'operazione, possono essere costituiti da vari materiali, che possono variare anche a seconda della funzione stessa. I puntelli impiegati per le murature storiche possono infatti assolvere sia la funzione di ritegno, sia di sostegno, oppure, in altri casi, entrambe contemporaneamente.
Per utilizzare i puntelli per le murature esistenti, è necessario avere un adeguato progetto che permetta di avere puntellamenti sicuri, idonei anche, in base alle diverse lavorazioni, per eventuali passaggi di lavoratori, che potranno eseguire delle operazioni nei paraggi o transitarvi sopra.

Per il posizionamento dei puntelli è necessario quindi avere un progetto di un ingegnere o di un architetto, che deve eseguire i calcoli, per la stabilità delle parti che costituiscono i vari puntellamenti. Oltre ai calcoli, sono necessari anche una serie di disegni esecutivi dei posizionamenti e dell'allestimento delle strutture, che dovranno essere redatti e firmati, oltre ad essere sempre disponibili in cantiere per eventuali ispezioni durante l'arco di svolgimento dei lavori.

I calcoli fondamentali per la messa in opera dei sistemi di puntellamento, si basano su una serie di parametri che comprendono le altezze dei puntelli e delle lavorazioni da eseguire, le lunghezze delle aste che compongono il sistema, le tipologie di collegamento che vengono effettuate e, ultimi, ma non per importanza, il materiale utilizzato e la portata, che dipende anche dal carico, che si differenzia generalmente in carico concentrato o carico distribuito.

Materiali e caratteristiche puntelli



In passato i puntelli venivano costruiti utilizzando il legno. Oggi invece in commercio se ne trovano anche in acciaio. Quest'ultimi sono più facili da utilizzare e spesso sono studiati per avere un sistema telescopico, in grado di essere regolati in altezza a seconda delle esigenze.

Qualora si utilizzi un puntello in acciaio si rende necessario a volte anche l'uso di piastre all'estremità o di sistemi a crociera, per meglio agganciare e supportare la struttura in questione.

Per quanto riguarda il legno, i puntelli in questo materiale devono avere delle piccole accortezze per essere performanti nel modo giusto, Innanzitutto il legno impiegato deve essere di buona qualità, senza che vi siano spaccature e nodi eccessivi, nonché avere un'idonea stagionatura che influenza la resistenza del materiale stesso.
Inoltre, se il puntello è soggetto a chiodature lungo la sua struttura, queste devono essere perpendicolari allo sforzo per cui il sistema è in opera e possibilmente sfalsate, in modo da evitare la formazione di problematiche fenditure, che potrebbero inficiare sulla resistenza del puntellamento stesso.

Tipologie puntelli



I puntellamenti per le murature possono essere classificati in varie tipologie, che variano a seconda della grandezza della struttura su cui si va ad intervenire. Tra i più semplici troviamo i puntellamenti alle piccole masse, che sono un genere di sostegno che viene eseguito anche senza necessariamente l'apertura di un grande cantiere. Li troviamo ad esempio nelle operazioni di consolidamento di aperture e finestre, o ancora, sono molto utilizzati per le operazioni di cuci e scuci, nella ristrutturazione di edifici storici.
I puntellamenti alle masse locali, invece, sono delle piccole strutture che fungono da supporto temporaneo, spesso in legno con un'essenza forte, che devono stare in azione anche durante l'assenza di lavorazioni, fintanto che non sono conclusi i lavori.

Ed infine troviamo i puntellamenti alle grandi masse. Questi sono dei sistemi di sostegno che vengono utilizzati il più delle volte su facciate fatiscenti, schiacciamento di fondazioni o cedimenti di archi e strutture murarie. Hanno funzione statica piuttosto rilevante; in passato erano perlopiù in legno, mentre oggi sono utilizzati maggiormente quelli in acciaio.
I puntelli, come abbiamo detto possono avere diverse funzioni. Possono avere funzione di ritegno, o anche di sostegno, a seconda che siano posizionati da un solo lato della muratura o del copro di fabbrica o da entrambi i lati.

Una delle caratteristiche fondamentali, indipendentemente dalla funzione, è il materiale utilizzato, che deve essere necessariamente diverso dal materiale che compone la muratura in questione. In questo modo, anche con condizioni igroscopiche identiche, le variabili e le modifiche che può subire il puntello non saranno mai uguali, anche in caso di variazioni termiche o idrometriche notevoli.

riproduzione riservata
Articolo: Puntelli murature storiche
Valutazione: 6.00 / 6 basato su 1 voti.

Puntelli murature storiche: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Puntelli murature storiche che potrebbero interessarti
Reticolato fai da te per il giardino

Reticolato fai da te per il giardino

Arredo giardino - Approfittate delle ultime giornate di sole per dedicarvi al vostro giardino! Eccovi un progetto semplice e d'effetto per la realizzazione di un reticolato fai da te
Tessitura delle pareti in mattoni

Tessitura delle pareti in mattoni

Progettazione - Determina l'aspetto di una muratura tradizionale e nasconde un profondo legame con l'assetto strutturale del muro.
Muro in pietra

Muro in pietra

Progettazione - I muri in pietra, oltre ad assolvere ad una funzione portante per l'edificio, ne condizionano in maniera determinante anche l'aspetto esteriore.

Archi in muratura di mattoni

Progettazione - Gesti formali di nitida bellezza che nascondono secoli di maestria progettuale e costruttiva e mantengono il legame con le tradizioni del passato.

Sostruzione muraria

Ristrutturazione - Un'attenta ed efficace tecnica di scucitura della muratura, per il ripristino delle parti ammalorate di edifici esistenti, anche di un certo valore.

Difetti di posa in opera dei mattoni

Facciate e pareti - I muri di mattoni durevoli e belli a vedersi, nascondono tante piccole difficoltà nella loro realizzazione, basta prestare attenzione ed essere molto meticolosi.

Cause di degrado nei muri a secco

Ristrutturazione - Spesso si assiste al crollo di muri perimetrali o di terrazzamenti fatti da rocce sciolte, molteplici le cause, ecco alcuni esempi e alcune valide indicazioni.

Le fibre di carbonio

Ristrutturazione - Consolidare con le fibre di carbonio.

Finiture di facciata degli edifici

Facciate e pareti - Per evitare il ricorso a frequenti ristrutturazioni, bisogna utilizzare intonaci di buona qualità, specifici per il tipo di muratura da proteggere.
REGISTRATI COME UTENTE
295.645 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Lavabo in muratura
    Lavabo in muratura...
    300.00
  • Demolizione muratura
    Demolizione muratura...
    30.00
  • Laterizio Porotherm BIO M.A. Evolution 35-25-19
    Laterizio porotherm bio m.a.
    98.00
  • Demolizione muratura al mq roma
    Demolizione muratura al mq roma...
    20.00
integra
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Kone
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.