Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Pulizie di primavera, riordinare il garage con i trucchi dell’esperta

Pulizia, organizzazione e mantenimento: Sabrina Toscani, fondatrice di Organizzare Italia e APOI, ci svela i trucchi per rendere il garage uno spazio funzionale
08 Giugno 2021 ore 11:39 - NEWS Pulizia casa

Come organizzare le pulizie di casa, il garage


Attrezzatura sportiva, decorazioni natalizie, oggetti ricordo: il garage, insieme ai ripostigli e alle soffitte, è il posto dove accumuliamo più cose, al punto che spesso dimentichiamo cosa contiene oppure, pur rammentandolo, non ritroviamo ciò che ci serve quando ne abbiamo bisogno.

Il risultato? Tempo e denaro sprecati!


La PO Sabrina Toscani

La PO Sabrina Toscani

La PO Sabrina Toscani
Calcolare spazi garage, da consumerreports.org

Calcolare spazi garage, da consumerreports.org

Calcolare spazi garage, da consumerreports.org
Organizzare garage, da chrislovesjulia.com

Organizzare garage, da chrislovesjulia.com

Organizzare garage, da chrislovesjulia.com
Sfruttare lo spazio in altezza, da onechitecture.com

Sfruttare lo spazio in altezza, da onechitecture.com

Sfruttare lo spazio in altezza, da onechitecture.com
Suddividere gli oggetti stagionali, da Amazon

Suddividere gli oggetti stagionali, da Amazon

Suddividere gli oggetti stagionali, da Amazon
Ordinare attrezzi giardino, da housedressingslft.com

Ordinare attrezzi giardino, da housedressingslft.com

Ordinare attrezzi giardino, da housedressingslft.com
Ogni cosa al suo posto, da onechitecture.com

Ogni cosa al suo posto, da onechitecture.com

Ogni cosa al suo posto, da onechitecture.com
Area rifiuti in garage, da mymommystyle.com

Area rifiuti in garage, da mymommystyle.com

Area rifiuti in garage, da mymommystyle.com

Ricordiamoci che abbiamo investito dei soldi per acquistare il garage o continuiamo a farlo, pagandone il mutuo o l’affitto. Perché non ottenere il massimo dal nostro investimento?

Il garage va trattato con la stessa cura che destiniamo a qualsiasi altro ambiente domestico, sia in termini di pulizia che di organizzazione. L’impresa vi sembra ardua?

Sabrina Toscani, fondatrice di Organizzare Italia e di APOI (Associazione Professional Organizer Italia), autrice dell’e-book “Il mio garage. Soluzioni organizzative per dare nuova vita al garage”, ci spiega come rendere questo spazio ordinato e funzionale nel tempo.


Pulizie di casa, decluttering garage


Prima di pensare alla riorganizzazione del garage, è necessario passare alla fase di alleggerimento e semplificazione, ovvero di decluttering.

Gli oggetti che conserviamo in garage sono tanti, troppi e non tutti utili, anzi: spesso rischiano di confonderci e di mettere a dura prova i nostri sistemi organizzativi.

Garage in disordine
È importante valutare tutto ciò che c’è in garage e capire cosa deve restare e cosa, invece, è meglio che prenda altre strade, sia per una questione di spazio che di benessere personale.

La strategia migliore per affrontare una radicale revisione del garage è programmare di dedicarci almeno qualche ora di lavoro consecutiva per un po’ di giorni, dandosi una scadenza realistica e partendo da un punto meno impegnativo, per sentirsi motivati a proseguire fino alla fine.

Vediamo come.

Decluttering garage, come si fa


Per poter affrontare al meglio la fase di decluttering, prima di iniziare, è consigliato organizzare un’area di lavoro abbastanza ampia, predisponendola preferibilmente sul pavimento.

Uno spazio libero e capiente all’interno del quale suddividere gli oggetti a seconda della loro categoria di appartenenza.

Quale sarà il destino degli oggetti rimasti finora in garage?

Cosa fare degli oggetti in garage, da Lavorincasa.it
Nello specifico, possiamo:

  • tenere le cose utili e funzionali che meritano la nostra attenzione ed energia;

  • donare o regalare a un amico o a un’associazione benefica quelle in buono stato che non utilizziamo da oltre due anni;

  • vendere online, in mercatini o affidare in conto vendita a negozi di seconda mano gli oggetti in buone condizioni che non usiamo, ma per i quali vogliamo recuperare una parte dei soldi investiti per acquistarli;

  • buttare tutti quelli mal conservati, rotti o non riparabili senza troppe remore o ripensamenti, prevedendone già una raccolta differenziata.

Decluttering garage, occorrente


Per facilitare il decluttering, procuratevi l’occorrente.

L'occorrente per il decluttering garage, da Lavorincasa.it
Eccolo:

  • sacchetti grandi per i rifiuti condominiali (70x100, 110 litri) per riporvi tutto quello che è da buttare e indifferenziabile;

  • sacchetti piccoli per i rifiuti di casa (50x60, 30 litri) destinati alla raccolta di materiali particolari, che devono essere conferiti da soli in discarica o nel cassonetto;

  • scatole di cartone di media misura per contenere materiale di carta e cartone che può essere differenziato oppure, se in buone condizioni e opportunamente etichettate, sono ideali per conservare oggetti suddivisi per categorie;

  • scatole di plastica di media misura anche queste per aiutarci nella cernita delle cose da tenere;

  • pennarelli e post-it per annotare la destinazione degli oggetti;

  • metro per misurare la capienza degli spazi e l’ingombro di ciò che andremo a sistemarvi;

  • scala sufficientemente alta e sicura per poter sfruttare la superficie in altezza;

  • mascherina usa e getta e guanti protettivi per muoversi in sicurezza.


Come fare le pulizie in garage


Una volta completato il decluttering, passiamo alla pulizia del garage, sempre procedendo per step.

Prima fase, rimuovere polvere e ragnatele


Partendo dall’alto, ricorriamo a una scopa di saggina per rimuovere la polvere e le ragnatele dal soffitto, dalle pareti e dal pavimento.

A proposito di pareti, se la vernice è lavabile, possiamo passarvi sopra uno straccio bagnato e strizzato per eliminare lo sporco e la polvere accumulati.

Seconda fase, pulire infissi e ripiani


Dopo avere spolverato e spazzato, concentratevi su infissi e ripiani.
Ecco come procedere per:

  • mobili, scaffali e tavolo da lavoro, in un secchio d’acqua, unire un bicchiere di candeggina, per disinfettarli, un po’ di sapone per piatti, per sgrassarli, alcune gocce di olio essenziale di limone o succo di limone fresco, sia per disinfettarli che profumarli. Passare un panno bagnato su tutti i ripiani;

  • serranda, porta basculante, altre porte, in un secchio d’acqua, mettere un bicchiere di aceto bianco e un po’ di detersivo per bucato. Usare uno straccio su tutta la superficie;

  • pavimento di cemento, in un secchio d’acqua, aggiungere due bicchieri di aceto bianco, uno di succo di limone, un paio di cucchiaini di olio essenziale di tea tree, per disinfettare e tenere lontani gli insetti. Pulire il pavimento con il mocio o con lo spazzettone.


CONSIGLIATO amazon-seller
Detergente pavimenti garage
Facilmente rimuove grasso e assicura...
prezzo € 41.89
COMPRA


In alternativa, in commercio, si trovano prodotti dedicati alla pulizia dei pavimenti di cemento o di altri materiali.

Come eliminare macchie difficili


Ci sono alcune macchie che sono più ostiche di altre, tra cui le chiazze di grasso e di olio. Ecco alcune alternative per provare a eliminarle:

  • Coca-Cola, la nota bevanda gassosa è un valido sgrassatore.
    Versiamola sulla superficie macchiata e grattiamo;

  • miscela composta da due tazze di lettiera per gatti, mezza tazza di bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale di limone. Lasciamo agire per due giorni e poi spazziamo,

  • detergente per vestiti o per piatti, mettiamoli puri sulla macchia, lasciamoli agire per qualche ora, nel caso del detersivo per piatti, versiamo dell’acqua bollente, spazziamo e risciacquiamo. Allo stesso modo, possiamo ricorrere al succo di limone caldo o a dell’aceto bianco.


Togliere macchie difficili dal garage, da thisoldhouse.com
Se la macchia che ci fa impazzire è di ruggine, rimuoviamo l’eventuale oggetto arrugginito, spazzoliamo bene la macchia e trattiamola con un comune prodotto acido (succo di limone caldo, aceto bianco o acqua molto calda e acido citrico).


Pulizie casalinghe, organizzare il garage


Prima di passare a organizzare il garage, è consigliato prestare attenzione ad alcuni elementi, a cominciare dal pavimento.

Nella maggior parte dei garage, la pavimentazione è di cemento grezzo, perciò si sporca con estrema facilità. Così nel tempo è soggetta a crepe e sfaldature.
L’alternativa è verniciare o piastrellare il pavimento.

Bene anche il rivestimento di resina poliuretanica multistrato, adatto a tutte le superfici carrabili.

Non dimenticate di sfruttare al massimo gli spazi verticali. Esistono pannelli, ad esempio, che permettono di arredare le pareti con armadi, mensole e accessori.

Sfruttare lo spazio in altezza in garage, da decoratorist.com
Attenzione all’illuminazione del garage. La soluzione migliore è che gli apparecchi illuminanti siano posizionati sulle pareti laterali, alla giusta altezza, oppure a destra e a sinistra del soffitto, in modo che la luce venga distribuita uniformemente in tutto il garage.

Chi l’ha detto poi che il garage deve essere grigio e anonimo?
Via libera alla creatività, usando su pareti, ripiani e accessori i colori che più vi piacciono.

Organizzare il garage, cosa mettere


La prima e più appropriata destinazione d’uso per un garage è ospitare l’automobile e i suoi accessori.

Prendiamo le misure della nostra auto, tenendo presente che dovremo parcheggiare comodamente, riuscendo ad aprire le portiere e a scendere senza strane contorsioni. Per farlo, tracciamone il contorno a portiere aperte con lo scotch carta.

In questo modo, sapremo di non dover posizionare niente in quello spazio e negli immediati dintorni.

Calcolare lo spazio del garage, da innovatehomeorg.com Gli accessori auto troveranno posto in un’area dedicata, a seconda della frequenza di utilizzo. Gli oggetti che impieghiamo più spesso devono stare a portata di mano; gli altri possono essere riposti in alto o in basso, in relazione al peso e al volume.

Lo stesso vale per la moto e i suoi accessori.

Appendere le bici in garage, da sneakerschampion.top
Per quanto riguarda la bicicletta, l’ideale è appenderla per la ruota a un gancio fissato al soffitto o appoggiarla su due ganci o su qualche tassello della parete.
Esistono in commercio vari tipi di ganci, pensati proprio per le bici.

Organizzare il garage, non solo auto


Non importa se ci piace o meno il fai da te, è opportuno avere in garage una superficie di lavoro libera, anche piccola. Avere un posto dove appoggiarci per portare a compimento un lavoro domestico, ci consente di farlo con maggiore velocità e soddisfazione.

Bisogna resistere alla tentazione di occupare quella superficie. Intorno al banco da lavoro, su un pannello da parete, un tavolino o una cassetta, vanno riposti attrezzi e strumenti pronti all’uso.

Tavolo da lavoro in garage, da homezideas.com
In garage, si possono trovare poi oggetti stagionali che servono solo in determinati periodi dell’anno. È consigliabile dividerli per categorie e valutare cosa continua a piacerci, ci è utile e funziona bene. Tutto il resto va eliminato.

Nel caso di garage-dispensa, si possono lasciare prodotti alimentari chiusi ermeticamente. Meglio non tenerci altri alimenti perché la temperatura, l’umidità e la presenza di alcuni insetti potrebbero minacciarne il buono stato di conservazione.

Raccolta differenziata in garage, da mymommystyle.com
Infine, con le dovute accortezze, possiamo predisporre in garage una zona lavanderia o un’area per la raccolta differenziata dei rifiuti.


Il test per capire il vostro rapporto con il garage


Volete scoprire qual è il vostro rapporto con il garage?

Ecco un test per fare luce su questo aspetto.

Indicate quali tra le seguenti affermazioni sono vere per voi:

  • avete problemi a eliminare gli oggetti;

  • gran parte delle cose che non usate più in casa finiscono in garage;

  • avete la tendenza ad accumulare cose non necessarie e a riporle in garage;

  • tendete a riempire ogni spazio vuoto del garage;

  • fate fatica a decidere cosa fare delle cose presenti nel vostro garage;

  • tendete a procrastinare ogni lavoro di manutenzione e riorganizzazione del garage;

  • volete un garage perfetto, ma non ci riuscite;

  • il vostro garage è troppo piccolo.



Se avete indicato come vere più di tre di queste affermazioni, allora il vostro rapporto con gli oggetti riposti in garage deve essere rivisto: non è possibile tenere tutto, occorre stabilire delle priorità e prendere delle decisioni.

Non potete darla vinta agli oggetti: siete voi che controllate loro o sono loro che controllano voi?

riproduzione riservata
Articolo: Pulizie di primavera: riordinare il garage
Valutazione: 5.67 / 6 basato su 6 voti.

Pulizie di primavera: riordinare il garage: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
330.122 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Pulizie di primavera: riordinare il garage che potrebbero interessarti


Come scegliere l'impresa di pulizie

Pulizia e manutenzione - Ci sono molte imprese di pulizie, da quelle in franchising a quelle che operano in ambito locale: prima di sceglierne una bisogna considerare vari fattori.

Pulizie di primavera: i consigli della cleaning influencer

Pulizia casa - Dagli elettrodomestici della cucina alle piastrelle del bagno, fino agli spazi outdoor: ecco i consigli di Giulia Groppo su come organizzare le pulizie di casa.

Come comportarsi se l'impresa di pulizie lavora male?

Condominio - E? cosa comune per un amministratore sentire le lamentale dei condomini.?E? ancor più usuale che

Scivoloni in condominio e risarcimento dei danni

Liti tra condomini - La responsabilità del condominio per le cose in custodia non copre i danni subiti dai condomini in ambienti che conoscono molto bene

Aspirapolvere centralizzato

Aspirapolvere - Un sistema di aspirazione centralizzato offre i vantaggi della silenziosità, di una maggiore potenza e comodità. Rispetto ad un aspirapolvere standard costa di più.

Robot aspirapolvere d'appartamento

Aspirapolvere - L'aspirapolvere robot di ultima generazione è la soluzione giusta per avere una casa pulita, ora anche negli angoli, senza grossa fatica, grazie alla tecnologia.

#iorestoacasa: lavori in casa ai tempi del Coronavirus

Idee fai da te - Scopriamo come sfruttare al meglio questi giorni passati in casa, dedicandoci a lavori creativi, sistemazione di armadi, pulizie e giardinaggio anche con i bambini

Guanti multiuso per la casa e il fai da te

Pulizia casa - Per pulire casa, dedicarsi al fai-da-te o curare l'orto è spesso necessario proteggere le mani da prodotti chimici, tagli e graffi con il giusto tipo di guanto.

Metodi e prodotti per una corretta pulizia del pavimento ceramico

Pulizia casa - I pavimenti di ceramica, economici, esteticamente piacevoli, versatili e facili da posare, si puliscono facilmente e non richiedono cautele o attenzioni speciali.