Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Prevenzione guasti impianti idrici

NEWS Bagno13 Marzo 2012 ore 17:43
La manutenzione degli impianti idrici deve essere impostata in fase di progettazione per poter prevenire e ridurre al minimopossibili guasti e malfunzionamenti.
centraline , bagni , impianto idrico , acqua

La conoscenza del posizionamento delle centraline di controllo dell'impianto idrico, a valle della chiusura o intercettazione generale, quest'ultima, a sua volta, a valle del contatore idrico, deve permettere di intervenire in maniera rapida ed efficiente a chi si trova in caso in condizioni di emergenza.

Tra le regole più semplici e generali da rispettare, per chi volesse mettere mano sul proprio impianto idrico, ci soacqua bagnono quelle che prevedono la chiusura della intercettazione generale, sopra descritta, e lo svuotamento dell'impianto dall'acqua. Naturalmente è fondamentale munirsi di stracci e secchi o catini per la raccolta dell'acqua.

Altre due regole fondamentali sono legate rispettivamente alla sicurezza ed alla efficienza degli interventi. Per la sicurezza è opportuno, prima di qualsiasi intervento sull'impianto idrico, staccare l'alimentazione elettrica della casa, disabilitando l'interruttore generale. Per l'efficienza, è bene tenere a mente che l'apertura delle valvole, generalmente a sfera, avviene in senso antiorario, mentre la chiusura avviene in senso orario.

Tale informazione risulta tanto banale e semplice quanto importante per chi si trova per le prime volte ad intervenire sull'impianto idrico e può avere l'esigenza di chiudere rapidamente una valvola che erogando acqua mette a rischio di allagamento la casa .

Prevenzione malfunzionamenti e manutenzione


La prevenzione dei malfunzionamenti per gli scarichi idrici è, generalmente, una cosa sottovalutata, e ce ne si accorge solo nel momento in cui nasce il disagio dovuto all'otturazione degli stessi scarichi. In commercio sono disponibili innumerevoli prodotti chimici per la manutenzione o pulizia degli scarichi, generalmente estremamente aggressivi al punto tale da danneggiare le tubazioni degli scarichi se utilizzati eccessivamente o in maniera non idonea. Una soluzione alternativa per la pulizia degli scarichi è quella di versare in essi qualche litro di acqua bollente che favorisce l'eliminazione di incrostazioni e sporcizie.

L'utilizzo di tappi forati, o grigliette, delle opportune dimensioni costituisce, in ogni caso, una semplice, rapida, ed economica soluzione di prevenzione per l'intasamento degli scarichi di lavabi vasche, docce e simili. Per la prevenzione degli impianti idrici è fondamentale verificare periodicamente lo stato delle sigillature dei vari pezzi igienici, in particolar modo delle ceramiche.

Il ripristino delle sigillature eventualmente danneggiate o rimosse è una semplice operazione che può essere efficacemente realizzata se preceduta da una attenta pulizia delle fessure chiuse dalle stesse sigillature. Il sigillante più economico, facilmente reperibile in commercio e semplice da utilizzare è il cosiddetto silicone, generalmente spalmabile anche in fessure capillari grazie all'utilizzo di apposite pistole. La naturale elasticità del silicone permette di contenere le piccole vibrazioni od oscillazioni a cui i pezzi igienici e/o ceramiche sono generalmente sottoposti.


Fase di Progettazione impianti idrici


Molte scelte fatte in fase progettuale e intervento sul sifonerelative agli ambienti interessati dagli impianti idrici, tipicamente bagni e cucine, possono condizionare significativamente l'efficienza degli impianti idrici e la semplicità della loro manutenzione.

Quando c'è la possibilità, ad esempio, è opportuno avere i bagni a confine con un ambiente come una lavanderia o un locale tecnico.

Questa condizione infatti, offre la possibilità di avere a disposizione una parete che dà su un ambiente che non rientra tra quelli comunemente occupati, come possono essere una cucina, una camera da letto, uno studio o altri ambienti di casa.

In tal modo la parete in questione può essere utilizzata per installarvi centraline, gruppi di scarico e pezzi igienici che su pareti a confine con altri ambienti di casa potrebbero turbarne il comfort, per i rumori prodotti o più in generale in caso di manutenzione o interventi.

riproduzione riservata
Articolo: Prevenzione guasti impianti idrici
Valutazione: 5.50 / 6 basato su 2 voti.

Prevenzione guasti impianti idrici: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
317.446 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Prevenzione guasti impianti idrici che potrebbero interessarti


Risparmio idrico locale bagno

Sanitari - L'acqua è un bene prezioso da cui dipende la vita del nostro pianeta. In bagno soprattutto, le esigenze di igiene ci portano spesso a trascurare il consumo di acqua.

Moderne Centraline Domotiche

Impianti - Una caratteristica delle moderne centraline per la domotica è la notevole semplificazione del lavoro di configurazione ed interfacciamento dell'intero sistema domotico.

Realizzare l'impianto idrico a collettori

Impianti idraulici - L'impianto idrico domestico può essere messo in opera anche con la predisposizione di sistemi a collettori che possono risultare vantaggiosi per l'istallazione.

Rilevazione Incendi: Zone e Codifiche

Impianti - Le due tipologie di riferimento per l'organizzazione dei rilevatori incendio negli ambienti da proteggere, sono quella a zone e quella codificata.

Soluzioni di termoregolazione

Impianti - La regolazione costituisce uno degli aspetti più importanti degli impianti di climatizzazione estiva ed invernale,coniugando le esigenze di comfort e di spesa.

Com'è fatto l'impianto idraulico del bagno

Impianti idraulici - L'impianto idraulico del bagno si suddivide in due parti: adduzione, distribuzione dell'acqua calda-fredda e scarico nella fognatura comunale di liquidi sporchi

Manutenzione tubazioni e casa in locazione: come valutare chi paga le spese?

Affittare casa - Le tubazioni a servizio degli impianti delle abitazioni necessitano di interventi manutentivi: chi paga che cosa se la casa è concessa in locazione?

Impianti errori da evitare

Impianti - Una pratica elencazione degli errori più comuni relativi alla realizzazione degli impianti energetici domestici, causati da posizionamenti errati o mal rifiniti.

As Built o Come Costruito

Progettazione - L'As Built e' una attivita' grafica che si configura come un valido strumento nella gestione degli interventi successivi alla realizzazione del manufatto.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img giampieromugheddu
Buongiorno, da molto tempo, nel mio appartamento si sentono dei rumori sordi a intermittenza tipo qualcosa che attacca/stacca oppure che si apre chiude. Il rumore sembra provenire...
giampieromugheddu 08 Novembre 2017 ore 13:35 6
Img fabione1978
Buongiorno, a marzo di quest'anno abbiamo ristrutturato i bagni (sono due separati da un muro), il muro che li separava(non portante) è stato demolito e ricostruito in...
fabione1978 26 Settembre 2017 ore 10:40 3
Img clima72
Buonasera, chiedevo informazioni se qualcuno conosce questo tipo di impianto acqua sanitario con tubi sfilabili in caso di rottura. Sapete il nome o la ditta che li produceva...
clima72 20 Novembre 2017 ore 17:46 1
Img domenicocastaldo
Buongiorno,perdonate la mia ignoranza in materia, ma mi occupo di altro nella vita, ho appena ristrutturato casa e subito un problema.. premetto di non aver ancora utilizzato...
domenicocastaldo 10 Ottobre 2015 ore 14:59 5
Img edus
Buonasera a tutti,ho acquistato un appartamento con un balcone 11mx1,5 dove purtroppo non c'è predisposta la possibilità di avere un rubinetto e uno scarico...
edus 23 Novembre 2014 ore 18:25 3