Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
madex

Prestazioni e Comfort pompe di calore

Il corretto funzionamento delle pompe di calore o condizionatori, sia nelle soluzioni canalizzate che non canalizzate, influenza il comfort e la spesa economica.
24 Febbraio 2012 ore 20:16 - NEWS Impianti
pompa di calore , pompe di calore , pompa , pompe

Il corretto funzionamento delle pompe di calore o condizionatori, sia nelle soluzioni canalizzate che non canalizzate, sia con la presenza di una singola macchina interna ed una singola macchina esterna sia nelle cosiddette soluzioni multisplit (costituite da una macchina esterna e più macchine interne), dipende da diversi fattori, tra questi ultimi in particolare il corretto posizionamento sia delle unità interne che di quelle esterne. Un posizionamento corretto permette un corretto funzionamento delle macchine e la possibilità di massimizzare le loro prestazioni, il che si può tradurre in un significativo abbattimento della spesa economica per il riscaldamento ed il rinfrescamento degli edifici.

montaggio split Maturata l'idea di utilizzare un pompa di calore è fondamentale l'insieme delle valutazioni effettuate inizialmente, è opportuno ad esempio effettuare il sopralluogo tecnico nei locali interessati insieme al termotecnico che installerà le macchine, evitando che lo stesso termotecnico effettui delle scelte o ci dia dei suggerimenti facendo riferimento solo alle piantine degli ambienti o ad una descrizione teorica degli stessi.

Allo stesso termotecnico occorre inoltre descrivere tutte le eventuali esigenze di comfort e quello che ci si aspetta da un sistema a pompa di calore. Spesso infatti si trascura un tipico limite di questi ultimi, caratterizzato dalle temperature esterne.

Per avere dei rendimenti particolarmente elevati, infatti, le pompe di calore sono in grado di assorbire energia termica dall'aria esterna agli edifici fino a quando la sua temperatura è poco al di sopra dello zero gradi centigradi.

Tale fenomeno si riduce significativamente con le temperature al di sotto dello zero, analogamente si riducono le prestazioni delle pompe di calore, con relativo aggravio per il comfort negli ambienti serviti e per la spesa economica. È fondamentale osservare che sebbene le pompe di calore ed i relativi impianti sfruttino il massimo del moderno ritrovato tecnologico, possono pur sempre essere soggette a possibili avarie o malfunzionamenti e richiedere di conseguenza degli interventi tecnici.

Non è nulla inoltre la possibilità di una eventuale sostituzione delle stesse macchine, sia per eventuali malfunzionamenti nel breve periodo, sia in un futuro più o meno lontano per l'utilizzo di macchine tecnologicamente più evolute o anche per un cambiamento di esigenze. È pertanto opportuno posizionare le unità in modo da poter facilmente accedere alle stesse, anche per le normali ed ordinarie manutenzioni, come la pulizia dei filtri o l'utilizzo di prodotti con effetti igienici e disinfettanti (per la salubrità dell'aria interna agli ambienti).

Una posizione agevole delle unità può rendere più semplici, significativamente, le operazioni per far fronte ad eventuali malfunzionamenti, operazioni che possono essere di saldatura di ricarica del fluido frigorigeno e che richiedono attrezzature di vario genere e peso come chiavi, pinze, cacciaviti, etc.

A tal fine la posizione ideale per l'unità esterna o moto condensante è quella direttamente a terra comunque su una superficie regolare o pianeggiante, montaggio motocondensanterelegando il posizionamento con le staffe a parete solo quando strettamente necessario, esso richiederebbe ance per il più semplice degli interventi, lavorare ad almeno due metri di altezza rispetto al piano di calpestio.

Ai fini del comfort, sia proprio che degli eventuali vicini, è opportuno evitare l'installazione delle macchine esterne o motocondensanti in cavedii, androni o luoghi nei quali la rumorosità delle stesse macchine possa essere amplificata.

Analogamente è opportuno evitare le installazioni delle macchine esterne in prossimità delle finestre, mentre per il loro corretto funzionamento sono da preferire gli spazi che consentono un corretto scambio termico con l'aria esterna, in luoghi possibilmente privi di polveri, fumi, neve, fogliame e qualsiasi altra cosa, compresi oggetti, che possa limitare lo scambio termico della macchina.

Naturalmente in caso di più moto condensanti esterne poste in prossimità tra loro, è necessario evitare che l'aria espulsa da una di esse possa ritrovarsi a ridosso dell'altra macchina e viceversa, compromettendo il corretto funzionamento di entrambe.

riproduzione riservata
Articolo: Prestazioni e Comfort pompe di calore
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.

Prestazioni e Comfort pompe di calore: Commenti e opinioni



ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
dona
Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News Sostieni Lavorincasa.it Lavorincasa.it sulle Google News
REGISTRATI COME UTENTE
322.621 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Prestazioni e Comfort pompe di calore che potrebbero interessarti


Nuovo sistema ibrido con pompa di calore e condensazione

Impianti di climatizzazione - La nuova pompa di calore combinata a un generatore a condensazione che raffresca e riscalda gli ambienti, produce acqua calda e aumenta l'efficienza energetica.

Pompa calore, caldaia, solare termico

Impianti - Le pompe di calore aria/acqua possono essere utilizzate anche in combinazione con altri generatori o sistemi termici, producendo i cosiddetti sistemi integrati.

Sistemi integrati di climatizzazione

Impianti - Sistemi intelligenti che coordinano il funzionamento di pannelli solari termici, pompe di calore e caldaie a condensazione, al fine di ottenere alti livelli di efficienza complessiva dell'impianto.

Integrazione Pompe di Calore

Impianti di riscaldamento - Le pompe di calore possono necessitare di integrazioni per aumentare le prestazioni in termini di produzione energetica, nel caso di particolari condizioni climatiche.

Pompa ad alta efficienza per riscaldamento e condizionamento

Impianti - La pompa di calore è una macchina che, con un fluido frigorigeno, trasferisce calore da un ambiente a temperatura più bassa ad uno a temperatura più alta.

Pompe di Circolazione

Impianti - Data una condotta attraversata da un fluido, al fine di mantenere lungo essa le stesse caratteristiche di velocità e di pressione occorre fornire energia al fluido.

Dimensionamento Pompa di Calore Caldo Freddo

Impianti di riscaldamento - Le prime cose da valutare scegliendo una pompa di calore, per riscaldamento e condizionamento, sono le caratteristiche dell'edificio e le temperature esterne.

Riscaldamento a pompa di calore: nuova tariffa elettrica

Impianti di riscaldamento - L'Autorità per l'Energia ha annunciato che dal 2014 sarà in vigore una nuova tariffa elettrica agevolata per impianti di riscaldamento domestico a pompa di calore.

Detrazione 65% per sistemi di riscaldamento integrati caldaia+pompa di calore

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Pubblicata sul sito dell'Enea una faq che chiarisce la detraibilità al 65% di sistemi di riscaldamento integrati costituiti da caldaia a condensazione e pompa di calore.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img mik45
Ciao a tutti, sono nuovo nel forum e ho tante domande e dubbi da condividere con voi.Inizio subito con una domanda! Sperando sia la sezione giusta.Se nel 2018 ho sostituito la...
mik45 29 Dicembre 2020 ore 19:01 1
Img gv83
Buongiorno, Il mio appartamento fa parte di un condominio e l'impianto (Autonomo) di riscaldamento, raffrescamento e produzione acqua sanitaria è già a pompa di...
gv83 29 Dicembre 2020 ore 09:46 6
Img grazianomercante
Buongiorno, vorrei sostituire la mia caldaia con una pompa di calore, probabilmente ibrida, utilizzando le agevolazioni proposte dal decreto "Superbonus 110%". Vorrei sapere se il...
grazianomercante 25 Ottobre 2020 ore 15:34 1
Img nhio
Ne approfitto di nuovo di questo forum per cercare di trovare risposta ad un dubbio al quale non trovo risposta nonostante abbia cercato ovunque online. Sono in procinto di...
nhio 21 Agosto 2020 ore 17:36 1
Img francescapierro
Salve, sto ultimando la costruzione di una villetta a Roma, zona Infernetto. Ho previsto, a livello di tubi, il gas ma ora vorrei da voi un consiglio per capire se, per il...
francescapierro 03 Agosto 2020 ore 22:53 5