Prestazioni e Comfort pompe di calore

NEWS DI Impianti24 Febbraio 2012 ore 20:16
Il corretto funzionamento delle pompe di calore o condizionatori, sia nelle soluzioni canalizzate che non canalizzate, influenza il comfort e la spesa economica.
pompa di calore , pompe di calore , pompa , pompe
Ing. Vincenzo Granato

Il corretto funzionamento delle pompe di calore o condizionatori, sia nelle soluzioni canalizzate che non canalizzate, sia con la presenza di una singola macchina interna ed una singola macchina esterna sia nelle cosiddette soluzioni multisplit (costituite da una macchina esterna e più macchine interne), dipende da diversi fattori, tra questi ultimi in particolare il corretto posizionamento sia delle unità interne che di quelle esterne. Un posizionamento corretto permette un corretto funzionamento delle macchine e la possibilità di massimizzare le loro prestazioni, il che si può tradurre in un significativo abbattimento della spesa economica per il riscaldamento ed il rinfrescamento degli edifici.

Maturata l'idea di utilizzare un pompa di calore è fondamentale l'insieme delle valutazioni effettuate inizialmente, è opportuno ad esempio effettuare il sopralluogo tecnico nei locali interessati insieme al termotecnico che installerà le macchine, evitando che lo stesso termotecnico effettui delle scelte o ci dia dei suggerimenti facendo riferimento solo alle piantine degli ambienti o ad una descrizione teorica degli stessi.

Allo stesso termotecnico occorre inoltre descrivere tutte le eventuali esigenze di comfort e quello che ci si aspetta da un sistema a pompa di calore. Spesso infatti si trascura un tipico limite di questi ultimi, caratterizzato dalle temperature esterne.

Per avere dei rendimenti particolarmente elevati, infatti, le pompe di calore sono in grado di assorbire energia termica dall'aria esterna agli edifici fino a quando la sua temperatura è poco al di sopra dello zero gradi centigradi.

Tale fenomeno si riduce significativamente con le temperature al di sotto dello zero, analogamente si riducono le prestazioni delle pompe di calore, con relativo aggravio per il comfort negli ambienti serviti e per la spesa economica. È fondamentale osservare che sebbene le pompe di calore ed i relativi impianti sfruttino il massimo del moderno ritrovato tecnologico, possono pur sempre essere soggette a possibili avarie o malfunzionamenti e richiedere di conseguenza degli interventi tecnici.

Non è nulla inoltre la possibilità di una eventuale sostituzione delle stesse macchine, sia per eventuali malfunzionamenti nel breve periodo, sia in un futuro più o meno lontano per l'utilizzo di macchine tecnologicamente più evolute o anche per un cambiamento di esigenze. È pertanto opportuno posizionare le unità in modo da poter facilmente accedere alle stesse, anche per le normali ed ordinarie manutenzioni, come la pulizia dei filtri o l'utilizzo di prodotti con effetti igienici e disinfettanti (per la salubrità dell'aria interna agli ambienti).

Una posizione agevole delle unità può rendere più semplici, significativamente, le operazioni per far fronte ad eventuali malfunzionamenti, operazioni che possono essere di saldatura di ricarica del fluido frigorigeno e che richiedono attrezzature di vario genere e peso come chiavi, pinze, cacciaviti, etc.

A tal fine la posizione ideale per l'unità esterna o moto condensante è quella direttamente a terra comunque su una superficie regolare o pianeggiante, relegando il posizionamento con le staffe a parete solo quando strettamente necessario, esso richiederebbe ance per il più semplice degli interventi, lavorare ad almeno due metri di altezza rispetto al piano di calpestio.

Ai fini del comfort, sia proprio che degli eventuali vicini, è opportuno evitare l'installazione delle macchine esterne o motocondensanti in cavedii, androni o luoghi nei quali la rumorosità delle stesse macchine possa essere amplificata.

Analogamente è opportuno evitare le installazioni delle macchine esterne in prossimità delle finestre, mentre per il loro corretto funzionamento sono da preferire gli spazi che consentono un corretto scambio termico con l'aria esterna, in luoghi possibilmente privi di polveri, fumi, neve, fogliame e qualsiasi altra cosa, compresi oggetti, che possa limitare lo scambio termico della macchina.

Naturalmente in caso di più moto condensanti esterne poste in prossimità tra loro, è necessario evitare che l'aria espulsa da una di esse possa ritrovarsi a ridosso dell'altra macchina e viceversa, compromettendo il corretto funzionamento di entrambe.

riproduzione riservata
Articolo: Prestazioni e Comfort pompe di calore
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Prestazioni e Comfort pompe di calore: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Prestazioni e Comfort pompe di calore che potrebbero interessarti
Pompe di calore e collegamento motocondensante split

Pompe di calore e collegamento motocondensante split

Il collegamento frigorifero nella climatizzazione, tra unità interna ed esterna, è realizzato con due tubi in rame coibentati, uno di andata ed uno di ritorno.
Installazione Macchina Esterna Climatizzatore

Installazione Macchina Esterna Climatizzatore

Le indicazioni basilari, sono fornite dalle case produttrici e definiscono distanza e dislivello tra l'unità interna e quella esterna di climatizzazione.
Posizione Motocondensante

Posizione Motocondensante

Considerazioni di natura estetica e valutazioni funzionali e di occupazione dello spazio concorrono a scegliere il posizionamento di un'unità motocondensante.
Pulizia Elettrodomestici Casa

Pulizia Elettrodomestici Casa

E' impossibile pensare la vita moderna, priva di elettrodomestici entrati a far parte di tutte le funzioni svolte quotidianamente, da quelle vitali a quelle per comfort.
Componenti e funzionamento climatizzatore

Componenti e funzionamento climatizzatore

La conoscenza dei principali componenti delle macchine di climatizzazione insieme ad alcune indicazioni possono essere di aiuto per il loro corretto utilizzo.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.380 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Pompa stocker elettrica da 5 lt a
    Pompa stocker elettrica da 5 lt a...
    69.91
  • Pompe Stocker a zaino elettriche
    Pompe stocker a zaino elettriche...
    132.37
  • Pompa filtro sicce ecopond 1
    Pompa filtro sicce ecopond 1...
    79.18
  • Pompa elettrica a zaino stocker 16 lt
    Pompa elettrica a zaino stocker 16...
    117.73
  • Mitsubishi climatizzatore inverter dual 9000+12000 9+12 btu
    Mitsubishi climatizzatore inverter...
    1645.00
  • Climatizzatore lg fisso
    Climatizzatore lg fisso...
    1560.00
  • Recinzione Mantova
    Recinzione mantova...
    120.00
  • Baule rustico in legno scolpito
    Baule rustico in legno scolpito...
    950.00
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Mansarda.it
  • Inferriate.it
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 380.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 28.00
foto 6 geo Frosinone
Scade il 31 Dicembre 2018
€ 49 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.