Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Presa a scomparsa

Per proteggere la sicurezza dei bambini esistono delle prese a scomparsa, dove la parte in cui va inserita la spina può essere completamente coperta.
20 Maggio 2013 ore 01:01 - NEWS Impianti elettrici

Non appena i bambini incominciano a gattonare in giro per casa, la loro curiosità sembra essere attratta in maniera irresistibile da un oggetto: le prese di corrente.
Quei tre forellini rappresentano un mistero affascinante e sembrano fatti apposta per infilarci le loro minuscole ditine.
Bimbo a rischio: presa non sicuraPer proteggere la sicurezza dei piccoli si può ricorrere agli appositi copri prese in plastica, acquistabili nei negozi di articoli per l'infanzia o di fai da te.

Ma per chi, invece, vuol risolvere il problema già a monte, in fase di installazione o di rifacimento dell' impianto elettrico , esistono delle prese a scomparsa, dove la parte in cui va inserita la spina, può essere completamente coperta, sia con la spina inserita che in assenza di questa.


Spina che scompare con la presa


Hide
è l'innovativa presa a scomparsa prodotta dall'azienda 4Box, che oltre ad assolvere al compito di rendere una casa moderna sicura e funzionale, è anche accuratamente studiata per mimetizzarsi con la parete e consentire la massima personalizzazione delle placchette esterne.

Grazie infatti ad una particolare ergonomia brevettata, Hide è in grado di nascondersi completamente nella parete che la ospita.

4Box: HideHide è composta di due parti: un telaio che si alloggia nella scatola da incasso standard, a 3 moduli, dove sono contenute le prese e vanno inserite le spine, e uno sportellino piatto, spesso appena 9 mm, che scorre e può chiudere completamente l'alloggiamento alla vista.

Può essere installata indifferentemente con lo sportellino che scorre verso destra o verso sinistra ed anche in scatole da incasso preesistenti. Inoltre ne esistono anche le versioni per TV/Sat, telefono ADSL, audio e rete.


Il sistema unisce, quindi, in un solo prodotto, design e funzionalità, risolvendo al contempo il problema della sicurezza e quello dell'ingombro.
Infatti un altro problema per cui questo sistema è particolarmente indicato è quello delle prese elettriche collocate dietro mobili, scrivanie, comodini e librerie, e quindi di difficile utilizzo.

Hide risolve il problema perché non c'è bisogno di spostare la presa, ma si può semplicemente sostituire la vecchia scatola elettrica con una a scomparsa.


Particolare attenzione è rivolta all'estetica, perché in una casa ogni dettaglio può fare la differenza.

Così Hide è realizzata in bianco, grigio tekno o grigio antracite, i colori dei frutti più diffusi in commercio.

Ma è possibile attingere ad una vasta gamma di colori e materiali, che fanno sì che lo sportellino possa camuffarsi con il colore delle pareti o essere rivestito con materiali come vetro, stoffa, carte da parati, o altri rivestimenti, in grado di renderlo un vero e proprio oggetto d'arredo.
Hide è certificata CE, è a norma, sicura ed ignifuga.


Presa invisibile

Vitrum PresaCaratteristiche analoghe le ritroviamo nel dispositivo prodotto da Vitrum: si tratta di Vitrum Presa, la prima presa a scomparsa totale, anche con spina inserita, con sportellino in vetro.

Anche in questo caso la presa è compatibile con le scatole a muro a 3 moduli, e a breve lo sarà anche per quelle a 4 moduli, con esclusione delle scatole per cartongesso.

Si può scegliere la versione con lo sportellino apribile con scorrimento orizzontale verso destra o verso sinistra ed è la soluzione ideale per quei casi in cui la presa viene a trovarsi dietro un mobile e c'è quindi bisogno di ovviare al problema degli ingombri.

Vitrum Presa è disponibile in 4 versioni: Schuko, Bipasso, TVeSAT, Rete&Lan. Il colore del telaio è bianco o grigio scuro, a richiesta.

riproduzione riservata
Articolo: Presa a scomparsa
Valutazione: 4.50 / 6 basato su 8 voti.

Presa a scomparsa: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Sostieni Lavorincasa
REGISTRATI COME UTENTE
320.190 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Notizie che trattano Presa a scomparsa che potrebbero interessarti


Prese italiane

Impianti - Innumerevoli sono le prese elettriche per l'adduzione della corrente elettrica ai vari elettrodomestici ed alle lampade presenti in casa: in Italia ce ne sono 4 tipi.

Sostituzione presa elettrica

Idee fai da te - Sostituire una presa elettrica è un'operazione semplice, che però richiede particolare attenzione alla sicurezza e la messa in atto di alcune precauzioni.

Spine e Prese Elettriche Norme

Impianti - La norma Cei 23-50, con la sua seconda edizione, è la norma di riferimento per le prese e spine elettriche per applicazioni civili e ne descrive le cartteristiche.

Spine e Prese Elettriche

Impianti - Una spina elettrica è un dispositivo di connessione che può essere collegato ad una presa elettrica complementare, per l'alimentazione di un apparecchiatura.

Aggiungere una presa in casa

Idee fai da te - Aggiungere una presa elettrica può rendere gli ambienti più fruibili e migliorare l'ottimizzazione degli spazi: ecco come intervenire in completa sicurezza.

Spostare presa elettrica domestica con la tecnica del fai da te

Idee fai da te - Come procedere, a causa di mutate esigenze domestiche, per spostare una presa elettrica all'interno di un ambiente, sia con interventi murari o esterna al muro.

Elettricità Sicurezza Comfort

Impianti - La diffusione di multi prese e prolunghe nelle comuni abitazioni è dovuta al divario esistente tra le esigenze per le quali sono stati realizzati gli impianti elettrici e le loro variazioni.

Impianti elettrici sicuri

Impianti - Errori da evitare nella realizzazione di impianti elettrici domestici.

Sicurezza con cercafase, cercametalli e tester

Idee fai da te - La messa in sicurezza dell'impianto elettrico passa attraverso l'utilizzo di strumenti come cercafase, cercametalli e tester, in grado di individuare eventuali guasti.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ali75
Ciao a tutti, scusate sono nuovo e totalmente inesperto. Ho un dubbio (uno dei tanti): una presa di corrente di 1.500 V può reggere due PC utilizzati per gaming, due casse...
ali75 10 Novembre 2020 ore 13:57 5
Img elisa2020
Salve, mi chiamo Elisa e premetto che sono abbastanza ignorante sull'argomento, quindi mi scuso già da ora se saró imprecisa nell'esposizione del problema. A casa di...
elisa2020 13 Maggio 2020 ore 15:42 1
Img walrus87
Salve a tutti, sto cercando di decifrare la scatola di una presa elettrica. In breve: due frutti, uno è un pulsante a dx che comanda delle luci, l'altra è un presa...
walrus87 06 Aprile 2020 ore 15:19 15
Img steam_user
Buon giorno a tutti, volevo sapere se qualcuno ha esperienza con gli elettrodomestici IKEA, in particolare mi servirebbe sapere come li avete collegati alla rete elettrica,...
steam_user 13 Gennaio 2018 ore 12:49 4
Img galateaielo
Salve, sto facendo dei lavori di ristrutturazione a casa e in una delle stanze dove sto lavorando vi è una sola presa a muro. Ho intenzione di fare una traccia per...
galateaielo 20 Novembre 2017 ore 08:48 4