Pozzetti di raccolta efficienti

NEWS DI Impianti26 Luglio 2010 ore 12:17
Come prevenire perdite ed infiltrazioni dai pozzetti di raccolta delle acque pluviali.

Pozzetti di raccolta efficienti : una pluviale esternaIn seguito a forti precipitazioni atmosferiche, possono verificarsi delle occasionali infiltrazioni nelle pareti esterne degli edifici, a causa del cattivo funzionamento dei pozzetti di raccolta o di altro materiale preposto allo smaltimento delle acque meteoriche.

La cosa che fa impazzire chi cerca di capire i motivi di tali fenomeni, è da ricercarsi nella difficoltà di mettere in relazione causa ed effetto, da parte di chi non avendo esperienza nel settore, cerca con il solito metodo del fai da te di risolvere il problema.

Pozzetti di raccolta efficienti : un pozzetto di raccolta I pozzetti di raccolta delle acque pluviali ad esempio se disposti in terreno di riporto non adeguatamente costipato e sistemato, magari con l'ausilio di un telo di tessuto consolidante e drenante, possono con il tempo, a seguito degli inevitabili cedimenti di assestamento che il suolo manifesta, rovinare in parte.

Tali cedimenti evolvono provocando delle impercettibili feritoie tra i giunti delle tubazioni o del pozzetto stesso, (nel caso di più anelli sovrapposti), infiltrazioni che aumentano notevolmente quando le precipitazioni di forte entità mettono a dura prova la tenuta dell'intero sistema di smaltimento.

Se quindi all'interno di un locale seminterrato notiamo delle macchie di umidità abbastanza estese, che aumentano in corrispondenza delle piogge improvvise, se nelle immediate vicinanze di tale parete all'esterno, è presente un pozzetto di raccordo, molto probabilmente vale la pena di ispezionare con attenzione l'interno del pozzetto, per capire se lo stesso ha subito nel tempo delle rotture nei punti più importanti ai fini della sua corretta tenuta.

Pozzetti di raccolta efficienti : l'infiltrazione provocata dalla perdita esterna

Una volta constatato il problema, anche se molte volte non è possibile intervenire con uno scavo radicale per rimuovere il pozzetto ed isolare dall'esterno la parete seminterrata, si possono usare una serie di accorgimenti per arrestare il fenomeno.

Si inizierà avendo cura di sistemare con idonei sigillanti per strutture interrate ed in presenza di spinta l'intero pozzetto, se possibile si può effettuare con un tubo flessibile in polietilene, di idoneo diametro un collegamento diretto tra la pluviale e il punto di raccolta successivo al pozzetto, evitando in questo modo che l'acqua si raccolga nello stesso, tracimando quando la portata è eccessiva.

All'interno dei locali poi se ciò non bastasse, si può proteggere la parete controterra con una malta adatta del tipo Mapei foundation, ottima per affrontare le spinte negative e positive dell'acqua.


arch. Francesco Oliva

riproduzione riservata
Articolo: Pozzetti di raccolta efficienti
Valutazione: 3.50 / 6 basato su 2 voti.
  • fs
  • fs
  • fs
  • fs

Pozzetti di raccolta efficienti: Commenti e opinioni


Nome visualizzato nel commento

Indirizzo E-Mail da confermare
ACCEDI, anche con i Social
per inserire immagini
NON SARANNO PUBLICATE RICHIESTE DI CONSULENZA O QUESITI AGLI AUTORI
Alert Commenti
Notizie che trattano Pozzetti di raccolta efficienti che potrebbero interessarti
Contenitore con maniglia

Contenitore con maniglia

Dopo un attento studio del mercato e delle esigenze degli operatori viene proposto un nuovo prodotto della gamma degli articoli per il drenaggio del suolo,...
Smaltimento acque edifici e solai

Smaltimento acque edifici e solai

Per il dimensionamento ed il posizionamento dei sistemi di smaltimento delle acque è necessario spesso raccogliere delle informazioni che vengono direttamente dal campo.
L'impianto di messa a terra in sicurezza

L'impianto di messa a terra in sicurezza

L'importanza dell'impianto di messa a terra nelle costruzioni stabili e temporanee al fine di garantire la sicurezza e la incolumità di persone ed attrezzature.
Tubi Gas: Acciaio, Rame, Polietilene

Tubi Gas: Acciaio, Rame, Polietilene

Acciao, rame e polietilene sono i materiali utilizzati largamente nella realizzazione degli impianti gas civili, ora è possibile utilizzare anche il multistrato.
Risolvere il problema del cedimento dei terreni

Risolvere il problema del cedimento dei terreni

In edifici anche recenti possono manifestarsi crepe sui muri e su pavimenti dovuti a cedimenti differenziali verticali del terreno sottostante alle fondazioni.
usr REGISTRATI COME UTENTE
290.496 Utenti Registrati
usr
REGISTRAZIONE AZIENDE
QUANTO COSTA, DOVE LO TROVO?
  • Consolidamento Roto&Push Parma e dintorni
    Consolidamento roto&push parma...
    80.00
  • Videoispezione camino
    Videoispezione camino...
    220.00
  • Noleggio cartello divieti Milano
    Noleggio cartello divieti milano...
    150.00
  • Cappotto sottile performante Latina
    Cappotto sottile performante latina...
    25.00
  • Haier climatizzatore condizionatore inverter 9000 btu classe
    Haier climatizzatore...
    530.00
  • Tenda orizzonte caduta
    Tenda orizzonte caduta...
    399.00
  • Ideal standard sifone di scarico k936367
    Ideal standard sifone di scarico...
    30.00
  • Compo guano concime universale 1 kg
    Compo guano concime universale 1 kg...
    8.32
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Officine Locati
  • Inferriate.it
  • Mansarda.it
  • Kone
  • Black & Decker
  • Weber
  • Faidatebook
MERCATINO DELL'USATO
€ 40.00
foto 1 geo Napoli
Scade il 30 Giugno 2018
€ 800.00
foto 6 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 39 000.00
foto 6 geo Torino
Scade il 09 Settembre 2018
€ 68.00
foto 1 geo Milano
Scade il 31 Ottobre 2018
€ 59 000.00
foto 4 geo Torino
Scade il 16 Settembre 2018
€ 500.00
foto 2 geo Roma
Scade il 31 Luglio 2018
VENDI SUBITO IL TUO USATO DI CASA
Inserisci annuncio
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
I NOSTRI VIDEO SU YOUTUBE
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.